Delete-QuarantineMessage

Questo cmdlet è disponibile solamente nel servizio basato sul cloud.

Usare il cmdlet Delete-QuarantineMessage per eliminare messaggi in quarantena nell'organizzazione basata su cloud

Nota : si consiglia di usare il modulo PowerShell V2 di Exchange Online per connettersi a PowerShell per Exchange Online. Per istruzioni, vedere Connettersi a PowerShell di Exchange Online.

Per informazioni sui set di parametri nella sezione Sintassi, vedere Sintassi del cmdlet di Exchange.

Syntax

Delete-QuarantineMessage
      -Identities <QuarantineMessageIdentity[]>
      [-Identity <QuarantineMessageIdentity>]
      [-Confirm]
      [-WhatIf]
      [<CommonParameters>]
Delete-QuarantineMessage
      -Identity <QuarantineMessageIdentity>
      [-Confirm]
      [-WhatIf]
      [<CommonParameters>]

Description

È necessario disporre delle autorizzazioni prima di poter eseguire questo cmdlet. Sebbene in questo argomento vengano elencati tutti i parametri relativi al cmdlet, si potrebbe non avere accesso ad alcuni di essi qualora non siano inclusi nelle autorizzazioni assegnate. Per individuare le autorizzazioni necessarie per eseguire cmdlet o parametri nell'organizzazione, vedere Trovare le autorizzazioni necessarie per eseguire i cmdlet di Exchange.

Examples

Esempio 1

Delete-QuarantineMessage -Identity c14401cf-aa9a-465b-cfd5-08d0f0ca37c5\4c2ca98e-94ea-db3a-7eb8-3b63657d4db7

In questo esempio viene eliminato il messaggio in quarantena con il valore Identity specificato.

Esempio 2

$ids = Get-QuarantineMessage | select -ExpandProperty Identity; Delete-QuarantineMessage -Identity $ids[4]

In questo esempio viene eliminato il quinto messaggio in quarantena nell'elenco dei risultati di Get-QuarantineMessage. Il primo messaggio ha il numero di indice 0, il secondo ha il numero di indice 1 e così via.

Esempio 3

$ids = Get-QuarantineMessage | select -ExpandProperty Identity; Delete-QuarantineMessage -Identities $ids -Identity 000

In questo esempio vengono eliminati tutti i messaggi in quarantena. Il parametro Identity è obbligatorio, ma il valore 000 viene ignorato.

Parameters

-Confirm

L'opzione Confirm consente di specificare se visualizzare o nascondere la richiesta di conferma. L'impatto di questa opzione sul cmdlet dipende dalla richiesta di conferma del cmdlet prima di procedere.

  • I cmdlet distruttivi (ad esempio, i cmdlet Remove-*) dispongono di una pausa incorporata che impone all'utente di confermare il comando prima di procedere. Per questi cmdlet, è possibile ignorare la richiesta di conferma utilizzando l'esatta sintassi seguente: -Confirm:$false .
  • La maggior parte degli altri cmdlet (ad esempio, i cmdlet New-* e Set-*) non dispone di una pausa incorporata. Per questi cmdlet, specificando l'opzione Confirm senza un valore viene introdotta una pausa che impone all'utente di confermare il comando prima di procedere.
Type:SwitchParameter
Aliases:cf
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Online, Exchange Online Protection
-Identità

Il parametro Identities identifica i messaggi in quarantena per le operazioni in blocco. I messaggi vengono identificati utilizzando la sintassi: value1,value2...valueN . Il valore è un identificatore univoco del messaggio in quarantena nel formato GUID1\GUID2 (ad esempio c14401cf-aa9a-465b-cfd5-08d0f0ca37c5\4c2ca98e-94ea-db3a-7eb8-3b63657d4db7 ,).

È possibile trovare il valore Identity per un messaggio in quarantena utilizzando il cmdlet Get-QuarantineMessage.

Quando si utilizza questo parametro, il parametro Identity è obbligatorio, ma il valore viene ignorato. Ad esempio, utilizzare il valore 000 per il parametro Identity.

Type:QuarantineMessageIdentity[]
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Online, Exchange Online Protection
-Identity

Il parametro Identity consente di specificare il messaggio in quarantena che si desidera eliminare. Il valore è un identificatore univoco del messaggio in quarantena nel formato GUID1\GUID2 (ad esempio c14401cf-aa9a-465b-cfd5-08d0f0ca37c5\4c2ca98e-94ea-db3a-7eb8-3b63657d4db7 ,).

È possibile trovare il valore Identity per un messaggio in quarantena utilizzando il cmdlet Get-QuarantineMessage.

Type:QuarantineMessageIdentity
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:True
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Online, Exchange Online Protection
-WhatIf

L'opzione WhatIf consente di simulare le azioni del comando. È possibile utilizzare tale opzione per visualizzare le modifiche che verrebbero applicate senza effettivamente applicarle. Con questa opzione non è necessario specificare alcun valore.

Type:SwitchParameter
Aliases:wi
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Online, Exchange Online Protection

Inputs

Outputs