Get-AuditLogSearch

Questo cmdlet è disponibile in Exchange locale e nel servizio basato su cloud. Alcuni parametri e impostazioni possono essere esclusivi di singoli ambienti.

Utilizzare il cmdlet Get-AuditLogSearch per ottenere l'elenco di ricerche nei registri di controllo correnti create mediante il cmdlet New-AdminAuditLogSearch o New-MailboxAuditLogSearch . Il cmdlet Get-AuditLogSearch restituisce inoltre le ricerche nei registri di controllo che vengono avviate ogni volta che un amministratore utilizza l'interfaccia di amministrazione di Exchange (EAC) per esportare i log di controllo.

Per informazioni sui set di parametri nella sezione Sintassi, vedere Sintassi del cmdlet di Exchange.

Sintassi

Get-AuditLogSearch
   [[-Identity] <AuditLogSearchIdParameter>]
   [-CreatedAfter <ExDateTime>]
   [-CreatedBefore <ExDateTime>]
   [-ResultSize <Int32>]
   [-Type <String>]
   [<CommonParameters>]

Descrizione

Eseguire il cmdlet Get-AuditLogSearch per ottenere l'elenco delle ricerche nei registri di controllo in sospeso. Se una ricerca nei registri di controllo è stata completata, tale ricerca non verrà visualizzata nell'elenco delle ricerche nei registri di controllo.

È necessario disporre delle autorizzazioni prima di poter eseguire questo cmdlet. Sebbene in questo argomento vengano elencati tutti i parametri relativi al cmdlet, si potrebbe non avere accesso ad alcuni di essi qualora non siano inclusi nelle autorizzazioni assegnate. Per individuare le autorizzazioni necessarie per eseguire cmdlet o parametri nell'organizzazione, vedere Trovare le autorizzazioni necessarie per eseguire i cmdlet di Exchange.

Esempio

Esempio 1

Get-AuditLogSearch | Format-List

In questo esempio vengono visualizzate informazioni dettagliate su tutte le ricerche correnti nei registri di controllo.

Esempio 2

Get-AuditLogSearch -Type admin

Con questo esempio viene restituito l'elenco delle ricerche correnti nei registri di controllo eseguite dall'amministratore.

Parametri

-CreatedAfter

Il parametro CreatedAfter consente di filtrare i risultati relativi alle ricerche del registro di controllo create dopo la data indicata.

Usare il formato data breve definito nelle impostazioni Opzioni internazionali nel computer in cui viene eseguito il comando. Ad esempio, se il computer è configurato per l'utilizzo del formato di data breve mm/dd/yyyy, immettere 01/09/2018 per specificare il 1° settembre 2018. È possibile immettere solo la data oppure specificare la data e l'ora del giorno. In quest'ultimo caso, racchiudere il valore tra virgolette ("), ad esempio, "01/09/2018 17:00".

Type:ExDateTime
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019, Exchange Online, Exchange Online Protection
-CreatedBefore

Il parametro CreatedBefore consente di filtrare i risultati relativi alle ricerche del registro di controllo create prima della data indicata.

Usare il formato data breve definito nelle impostazioni Opzioni internazionali nel computer in cui viene eseguito il comando. Ad esempio, se il computer è configurato per l'utilizzo del formato di data breve mm/dd/yyyy, immettere 01/09/2018 per specificare il 1° settembre 2018. È possibile immettere solo la data oppure specificare la data e l'ora del giorno. In quest'ultimo caso, racchiudere il valore tra virgolette ("), ad esempio, "01/09/2018 17:00".

Type:ExDateTime
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019, Exchange Online, Exchange Online Protection
-Identity

Il parametro Identity consente di specificare il GUID per una ricerca nei registri di controllo. È possibile eseguire il comando Get-AuditLogSearch | Format-List Identity per visualizzare il GUID per tutte le ricerche correnti nei registri di controllo.

Type:AuditLogSearchIdParameter
Position:1
Default value:None
Accept pipeline input:True
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019, Exchange Online, Exchange Online Protection
-ResultSize

Il parametro ResultSize consente di specificare il numero massimo di risultati da restituire. Se si desidera restituire tutte le richieste che soddisfano la query, impostare questo parametro sul valore unlimited. Il valore predefinito è 1000.

Type:Int32
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019, Exchange Online, Exchange Online Protection
-Type

Il parametro Type consente di specificare il tipo di ricerche nei registri di controllo da restituire. Utilizzare il valore Admin per restituire le ricerche nei registri di controllo dell'amministratore o il valore mailbox per restituire le ricerche nei registri di controllo delle cassette postali. Se il parametro Type non viene utilizzato, il cmdlet restituisce le ricerche nei registri di controllo sia dell'amministratore che delle cassette postali.

Type:String
Position:Named
Default value:None
Accept pipeline input:False
Accept wildcard characters:False
Applies to:Exchange Server 2013, Exchange Server 2016, Exchange Server 2019, Exchange Online, Exchange Online Protection

Input

Per verificare i tipi di input accettati da questo cmdlet, vedere Tipi di input e output dei cmdlet. Se il campo relativo al tipo di input di un cmdlet è vuoto, il cmdlet non accetta dati di input.

Output

Per verificare i tipi restituiti, detti anche tipi di output, accettati da questo cmdlet, vedere Tipi di input e output dei cmdlet. Se il campo relativo al tipo di output è vuoto, il cmdlet non restituisce dati.