Esempi di .NET - ASP.NET: Controlli utente Web Form

In questa sezione vengono presentati i seguenti esempi:

Esempio Pagelet7

Esempio Pagelet6

Esempio Pagelet5

Esempio Pagelet4

Esempio Pagelet1

Esempio Pagelet2

Esempio Pagelet3

Esempio Pagelet7

In questo esempio viene illustrato il metodo LoadControl della pagina, che viene utilizzato per caricare in modo dinamico un controllo utente, passando il percorso virtuale al file di origine del controllo stesso.

Collegamento alla documentazione dell'esempio in linea (informazioni in lingua inglese)

Collegamento al codice sorgente dell'esempio in linea (informazioni in lingua inglese)

Spazi dei nomi utilizzati in questo esempio:

System.Data; System; System.Data.SqlClient

Classi utilizzate in questo esempio:

Control; Page; DataBinder; Container; Binder; DataList; HtmlGenericControl; DataAdapter; Import; String; SqlDataAdapter; DataSet; SqlConnection; EventArgs; Publisher; Publish; Table; Object

Esempio Pagelet6

In questo esempio viene illustrato un controllo utente di elencazione di prodotti che gestisce internamente i propri eventi di postback. Un controllo utente può gestire i propri eventi, incapsulando parte della logica della pagina dalla pagina Web Form che lo contiene.

Collegamento alla documentazione dell'esempio in linea (informazioni in lingua inglese)

Collegamento al codice sorgente dell'esempio in linea (informazioni in lingua inglese)

Spazi dei nomi utilizzati in questo esempio:

System.Data; System; System.Data.SqlClient

Classi utilizzate in questo esempio:

DataList; ListItem; DataBinder; Binder; Container; SqlDataAdapter; DataSet; SqlConnection; DataAdapter; Page; DropDownList; Object; EventArgs; Import; Table; Publish; Publisher; Control

Esempio Pagelet5

In questo esempio viene illustrato un altro controllo utente utile per raccogliere nomi utente e password con convalida dell'input.

Collegamento alla documentazione dell'esempio in linea (informazioni in lingua inglese)

Collegamento al codice sorgente dell'esempio in linea (informazioni in lingua inglese)

Spazi dei nomi utilizzati in questo esempio:

Nessuno

Classi utilizzate in questo esempio:

Control; Label; Page; RequiredFieldValidator; Font; RegularExpressionValidator; String; TextBox; Button; EventArgs; Object

Esempio Pagelet4

In questo esempio viene illustrato un altro controllo utente utile per raccogliere nomi utente e password.

Collegamento alla documentazione dell'esempio in linea (informazioni in lingua inglese)

Collegamento al codice sorgente dell'esempio in linea (informazioni in lingua inglese)

Spazi dei nomi utilizzati in questo esempio:

Nessuno

Classi utilizzate in questo esempio:

Label; String; Page; TextBox; Object; Control; EventArgs; Button

Esempio Pagelet1

In questo esempio viene illustrato un controllo utente importato in un'altra pagina Web Form. Gli sviluppatori possono definire facilmente i propri controlli mediante le stesse tecniche di programmazione utilizzate per la scrittura di pagine Web Form. Nell'esempio il controllo utente è un file statico semplice.

Collegamento alla documentazione dell'esempio in linea (informazioni in lingua inglese)

Collegamento al codice sorgente dell'esempio in linea (informazioni in lingua inglese)

Spazi dei nomi utilizzati in questo esempio:

Nessuno

Classi utilizzate in questo esempio:

Message; Page; Control

Esempio Pagelet2

In questo esempio viene illustrata un'estensione dell'esempio Pagelet1 precedente in cui vengono aggiunti due campi String pubblici. Tali campi possono essere impostati in modo dichiarativo o a livello di programmazione nella pagina che li contiene.

Collegamento alla documentazione dell'esempio in linea (informazioni in lingua inglese)

Collegamento al codice sorgente dell'esempio in linea (informazioni in lingua inglese)

Spazi dei nomi utilizzati in questo esempio:

Nessuno

Classi utilizzate in questo esempio:

Message; String; Control; Object; EventArgs

Esempio Pagelet3

In questo esempio viene illustrato un controllo utente Address che consente di mandare a capo le proprietà di testo dei controlli TextBox in esso contenuti. Il vantaggio consiste nel fatto che il controllo eredita la gestione automatica dello stato del controllo TextBox.

Collegamento alla documentazione dell'esempio in linea (informazioni in lingua inglese)

Collegamento al codice sorgente dell'esempio in linea (informazioni in lingua inglese)

Spazi dei nomi utilizzati in questo esempio:

Nessuno

Classi utilizzate in questo esempio:

String; Label; Form; Control; Object; EventArgs