Cenni preliminari sull'architettura dell'XML in .NET Framework

In questa sezione vengono forniti cenni preliminari sull'architettura dell'XML in .NET Framework. Gli obiettivi della progettazione in relazione alle classi XML in .NET Framework sono:

  • Produttività elevata.
  • Aderenza agli standard.
  • Supporto multilingue.
  • Estensibilità.
  • Architettura a collegabilità immediata.
  • Prestazioni, affidabilità e scalabilità.
  • Integrazione con ADO.NET.

Per ulteriori informazioni sull'architettura a collegabilità immediata, vedere Obiettivi della progettazione in relazione all'XML in .NET Framework.

Tramite .NET Framework è possibile progettare una suite integrata di classi XML e di mostrare le innovazioni nel mondo dell'XML. Le classi XML fornite sono elementi centrali di .NET Framework. Grazie a queste classi viene fornita una soluzione interoperabile, aperta, e conforme agli standard per i problemi tipici degli sviluppatori odierni. Per ulteriori informazioni sulla suite di classi dell'XML in .NET Framework, vedere gli spazi dei nomi System.Xml, System.Xml.XPath, System.Xml.Xsl e System.Xml.Schema.

Vedere anche

Modello a oggetti di documenti XML (Document Object Model, DOM) | Lettura dell'XML con XmlReader | Scrittura dell'XML con XmlWriter | Trasformazioni XSLT con la classe XslTransform | XPathNavigator in .NET Framework | SOM (Schema Object Model) XML | Convalida dell'XML con gli schemi | Integrazione XML con dati relazionali e ADO.NET | Risoluzione di risorse XML esterne specificate da un URI | Codifica dei caratteri dei nomi XML e conversione dei tipi di dati XML | Conversione dei tipi di dati XML | Spazi dei nomi in un documento XML