Suggerimenti relativi alle classi System.Net

I suggerimenti che seguono hanno lo scopo di spiegare come utilizzare al meglio le classi contenute in System.Net:

  • Quando è possibile, utilizzare le classi WebRequest e WebResponse invece di eseguire il cast di tipo sulle classi derivate. Con le applicazioni che utilizzano WebRequest e WebResponse è possibile utilizzare i nuovi protocolli Internet senza la necessità di apportare modifiche significative al codice.
  • Quando si scrivono applicazioni ASP.NET da eseguire su un server mediante le classi System.Net è spesso preferibile, in termini di prestazioni, utilizzare i metodi asincroni per GetResponse e GetResponseStream.
  • Il numero di connessioni aperte a una risorsa Internet può influire in modo rilevante sull'efficienza e sulle prestazioni della rete. Per impostazione predefinita con System.Net si utilizzano due connessioni per applicazione, per host. L'impostazione della proprietà ConnectionLimit in ServicePoint per l'applicazione può comportare un aumento di tale numero per un determinato host. L'impostazione della proprietà ServicePointManager.DefaultPersistentConnectionLimit può comportare l'aumento del valore predefinito per tutti gli host.
  • Quando si scrivono protocolli di livello socket cercare di utilizzare TCPClient o UDPClient quando possibile invece di scrivere direttamente su un socket. Queste due classi client consentono di incapsulare la creazione di socket TCP e UDP evitando di dover gestire i dettagli di connessione.
  • Quando si accede a siti che richiedono credenziali utilizzare la classe CredentialCache per creare una cache di credenziali invece di fornirle con ogni richiesta. La classe CredentialCache cerca nella cache la credenziale appropriata da presentare con una richiesta, evitando in tal modo che sia necessario creare e presentare credenziali in base all'URL.

Vedere anche

Accesso a Internet