Autorizzazioni personalizzate

Un'autorizzazione personalizzata è un'autorizzazione fornita da un'applicazione o una libreria, invece che da .NET Framework. Per essere significativa, è necessario che un'autorizzazione personalizzata venga aggiunta ai criteri di protezione presenti sul computer, o sui computer nel caso di una rete, in cui viene eseguita l'applicazione che di tali criteri fa uso.

Quando si desidera aggiungere autorizzazioni personalizzate al sistema di protezione di .NET Framework, è necessario descriverne le specifiche. Una singola autorizzazione può assumere varie forme che rappresentano il diritto di accedere a risorse specifiche. L'autorizzazione personalizzata, ad esempio, potrebbe essere in grado di fornire accesso limitato o illimitato a una risorsa. L'amministratore può decidere il tipo di accesso (limitato o illimitato) rappresentato dall'autorizzazione. È quindi necessario descrivere la configurazione che si desidera attribuire all'autorizzazione nell'ambito del sistema di protezione di .NET Framework. Per ottenere questo risultato è necessario creare una rappresentazione XML della configurazione desiderata per l'autorizzazione personalizzata e importare il file XML nei criteri di protezione. Il formato XML viene utilizzato nel sistema di protezione di .NET Framework per serializzare le autorizzazioni. È necessario che l'editore dell'autorizzazione fornisca uno strumento per la creazione della rappresentazione XML o istruzioni per la creazione del file XML. Le rappresentazioni XML delle autorizzazioni che costituiscono i criteri di protezione sono solitamente memorizzate nei file di configurazione dei criteri.

Per aggiungere un'autorizzazione personalizzata ai criteri di protezione

  1. Aggiungere l'assembly che implementa l'autorizzazione personalizzata all'elenco degli assembly considerati completamente attendibili.
  2. Creare un file XML che rappresenta il tipo di autorizzazione che si desidera creare e assegnare agli assembly.
  3. Aggiungere la rappresentazione XML dell'autorizzazione ai criteri di protezione utilizzando lo strumento di configurazione di .NET Framework (Mscorcfg.msc) o lo strumento Code Access Security Policy (Caspol.exe).

Per ulteriori informazioni sull'aggiunta di autorizzazioni personalizzate ai criteri di protezione, vedere Aggiornamento dei criteri di protezione.

Vedere anche

Amministrazione generale dei criteri di protezione | Suggerimenti per i criteri di protezione