Lettura ed espansione con EntityReference

La possibilità di espandere i riferimenti a caratteri ed entità durante la lettura dei dati XML e di restituire il testo espanso risultante dipende dal tipo di XmlReader in uso.

XmlValidatingReader ha un'enumerazione della Proprietà EntityHandling di ExpandEntities o ExpandCharEntities, con l'impostazione predefinita di ExpandEntities. Il valore ExpandEntities consente di espandere sia i riferimenti ai caratteri sia quelli alle entità. Il valore ExpandCharEntities consente di espandere solo i riferimenti ai caratteri, ma restituisce i riferimenti alle entità come nodi generali e richiede che venga effettuata una chiamata a ResolveEntity per ottenere il contenuto espanso.

XmlNodeReader possiede un metodo ResolveEntity che deve essere richiamato per espandere i riferimenti. XmlTextReader non è in grado di risolvere le entità. Se si richiama ResolveEntity su XmlTextReader, verrà generata un'eccezione. Per determinare la capacità di alcuni XmlReaders di risolvere le entità, vedere la proprietà XmlReader.CanResolveEntity.

Vedere anche

Lettura dell'XML con XmlReader | Posizione corrente dei nodi in XmlReader | Impostazioni delle proprietà su XmlReader | Confronto di oggetti utilizzando XmlNameTable con XmlReader | Lettura degli attributi con XmlReader | Lettura del contenuto di elementi e attributi | Omissione del contenuto con XmlReader | Confronto di XmlReader con il lettore SAX | Lettura dei dati XML con XmlTextReader | Lettura delle strutture dei nodi con XmlNodeReader | Convalida dell'XML con XmlValidatingReader | Creazione di un reader XML personalizzato | Classe XmlReader | Membri XmlReader | Classe XmlNodeReader | Membri XmlNodeReader | Classe XmlTextReader | Membri XmlTextReader | Classe XmlValidatingReader | XmlValidatingReader | XmlValidatingReader.EntityHandling | XmlReader.ResolveEntity