Riferimenti alle entità conservati

Se il riferimento all'entità non viene espanso, ma viene conservato, il DOM crea un nodo XmlEntityReference quando incontra un riferimento all'entità.

Utilizzando l'XML seguente,

<author>Fred</author>
<pubinfo>Published by &publisher;</pubinfo>

il DOM crea un nodo 'XmlEntityReference quando incontra il riferimento &publisher;. L'XmlEntityReference contiene nodi figlio copiati dal contenuto della dichiarazione di entità. Nel precedente esempio di codice, nella dichiarazione di entità è contenuto un testo, quindi viene creato un nodo XmlText come nodo figlio del nodo del riferimento all'entità.

Struttura per i riferimenti alle entità conservati

I nodi figlio di XmlEntityReference sono copie di tutti i nodi figlio creati dal nodo XmlEntity quando la dichiarazione di entità era stata incontrata.

Nota   I nodi copiati da XmlEntity non sono sempre copie esatte una volta posizionati sotto il nodo del riferimento all'entità. È possibile che vi siano spazi dei nomi nell'area di validità del nodo del riferimento all'entità e questo influisce sulla configurazione finale dei nodi figlio.

Per impostazione predefinita, le entità generali come &abc;vengono conservate e vengono sempre creati nodi XmlEntityReference.

Vedere anche

Modello a oggetti di documenti XML (Document Object Model, DOM)