Creazione di criteri qualità del servizio (QoS) in Lync Server

 

Ultima modifica dell'argomento: 2014-06-23

I DSCP (Differentiated Services Code Point) contrassegnano i pacchetti IP con il tipo di traffico contenuto in ogni pacchetto. Queste informazioni vengono utilizzate da QoS per determinare la priorità del pacchetto rispetto all'altro traffico di rete. Se il protocollo QoS è abilitato sulla rete, è possibile trarne vantaggio abilitando i contrassegni DSCP sui server che eseguono Microsoft Lync Server 2010 e sui client Lync 2010. Poiché i client Lync Server e Lync richiedono l'utilizzo di intervalli di porte diversi da parte di elementi multimediali diversi, il sistema operativo Windows o Windows Server può identificare il tipo di traffico e applicare il DSCP appropriato a ogni pacchetto in base alla porta utilizzata. Per informazioni dettagliate sulla creazione di criteri QoS per i client, vedere Creazione di criteri qualità del servizio (QoS) per i client.

Nota

Tutti i server che eseguono Lync Server 2010 devono eseguire il sistema operativo Windows Server 2008 R2 o Windows Server 2008.

Per Lync Server, è possibile utilizzare QoS basata su criteri per assegnare la priorità appropriata a ogni pacchetto multimediale. Sarà necessario creare un criterio per ogni tipo di traffico per cui utilizzare QoS. La procedura è identica per ogni tipo, mentre la procedura per la creazione di criteri QoS per il server perimetrale è diversa, come descritto in Creazione di criteri qualità del servizio (QoS) per il servizio A/V Edge.

Per creare criteri QoS in Lync Server

  1. Accedere al computer come membro del gruppo Administrators.

  2. Aprire una finestra del prompt dei comandi. Fare clic sul pulsante Start. Nella casella Cerca digitare gpedit.msc e quindi premere INVIO.

  3. Nell'albero della console espandere Configurazione computer, espandere Impostazioni di Windows, fare clic con il pulsante destro del mouse su QoS basata su criteri e quindi scegliere Crea nuovo criterio.

  4. Nella casella Nome criterio digitare un nome descrittivo per il criterio da creare, ad esempio QoS audio Lync Server.

  5. Selezionare la casella di controllo Specifica valore DSCP e quindi selezionare il valore DSCP assegnato a questo tipo di elemento multimediale durante la fase di pianificazione.

  6. Deselezionare la casella di controllo Specifica velocità in uscita e quindi fare clic su Avanti.

  7. Se il criterio dovrà essere applicato a tutte le applicazioni, fare clic su Tutte le applicazioni. Se verrà applicato solo a Lync Server, fare clic su Solo le applicazioni con questo nome di eseguibile. Digitare il nome del file eseguibile per l'applicazione server nell'apposita casella e quindi fare clic su Avanti.

    Nota

    I nomi dei file eseguibili delle applicazioni per cui è possibile abilitare QoS includono ASMCUSvc.exe, AVMCUSvc.exe, MediationServerSvc.exe e OcsAppServerHost.exe. Per informazioni dettagliate, vedere Pianificazione della qualità del servizio (QoS) nella documentazione relativa alle operazioni.

  8. Consentire l'applicazione del criterio a tutti gli indirizzi IP di origine e di destinazione (impostazione predefinita) e quindi fare clic su Avanti.

  9. Nella casella Seleziona il protocollo a cui si applica questo criterio QoS fare clic su TCP e UDP.

  10. In Specifica il numero della porta di origine fare clic su Da questo numero di porta o intervallo di porte di origine. Digitare nell'apposita casella l'intervallo di porte per il tipo di elemento multimediale specificato durante la pianificazione e quindi fare clic su Fine.

Per rendere effettive le modifiche, sarà necessario riavviare il server.