Novità nella distribuzione client

 

Ultima modifica dell'argomento: 2012-10-18

In questo argomento vengono descritte nuove funzionalità client e server di cui è consigliabile tenere conto quando si pianifica la distribuzione. Sono disponibili importanti modifiche o miglioramenti per le aree seguenti:

  • Nuovi client per comunicazioni unificate

  • Configurazione client

  • Installazione e aggiornamenti

  • Client di meeting alternativi per gli utenti che non hanno installato Microsoft Lync 2010

  • Privacy della presenza avanzata

  • Modifiche dello scenario manager/delegato

  • Registrazione

  • Opzioni di immagine degli utenti di Lync 2010

Nuovi client per comunicazioni unificate

L'aggiornamento cumulativo per Lync Server 2010: novembre 2011 introduce i nuovi client seguenti:

  • Client Lync 2010 per dispositivi mobili

  • Utilità di pianificazione Web di Microsoft Lync Online

Lync 2010 per client mobili

L'aggiornamento cumulativo per Lync Server 2010: novembre 2011 introduce Lync 2010 per client mobili. Gli utenti possono utilizzare i client mobili per le funzionalità di Lync 2010, tra cui presenza, messaggistica istantanea, contatti e conferenze con accesso esterno, in cui il server di conferenza chiama il client mobile. In alcuni client mobili, attraverso la funzione di mobilità sono inoltre supportate le funzionalità di VoIP aziendale, quali la possibilità di comporre un numero unico (si ricevono sul dispositivo mobile le chiamate effettuate al numero di telefono dell'ufficio), l'opzione Chiama da ufficio (si chiama da un dispositivo mobile utilizzando l'identità aziendale), la segreteria telefonica e le chiamate senza risposta su client mobili. Per un confronto delle funzionalità disponibili in ogni client mobile, vedere Tabelle di confronto dei client mobili.

Utilità di pianificazione Web di Lync Online

La distribuzione potrebbe includere solo client locali (Lync 2010) o una combinazione di client locali e ospitati.

Lync Online è l'equivalente ospitato di Lync 2010, incluso con Microsoft Office Professional Plus. Per ulteriori informazioni su Lync Online, utilizzare le risorse seguenti:

L'Utilità di pianificazione Web di Lync Online è uno strumento di pianificazione e gestione delle riunioni basato sul Web per utenti che non hanno accesso a Microsoft Outlook o utilizzano un sistema operativo non Windows. Per ulteriori informazioni, vedere Caratteristiche dell'utilità di pianificazione di Lync Online.

Il resto dell'argomento è dedicato alle distribuzioni solo locali, ovvero alle distribuzioni solo di Lync Server 2010.

Configurazione client

In Microsoft Lync Server 2010, le impostazioni di Criteri di gruppo utilizzate nelle versioni precedenti di Microsoft Office Communications Server sono ora controllate dalle impostazioni del server inviate ai client attraverso il provisioning di tipo in-band.

Le impostazioni di provisioning di tipo in-band sono gestite mediante Pannello di controllo di Microsoft Lync Server 2010, la Lync Server Management Shell o entrambi. Questi strumenti sostituiscono lo snap-in Strumentazione gestione Windows (WMI) utilizzato per gestire le impostazioni dei criteri nelle versioni precedenti di Office Communications Server. Ad esempio, in Microsoft Office Communications Server 2007 R2 è possibile utilizzare Criteri di gruppo per eseguire l'override dei criteri di conferenza per utenti specifici. In Lync Server 2010 è possibile gestire centralmente tutte le impostazioni dei criteri e applicarle a livello globale, di sito o di tag (i tag sono impostazioni che è possibile applicare a un singolo utente o a un gruppo di utenti).

Se si dispone di una distribuzione esistente di Office Communications Server 2007 R2, nei client Communications Server 2007 R2 si continuerà a utilizzare i criteri di gruppo durante la migrazione affiancata. Se tuttavia si desidera trasferire le impostazioni dei criteri nei client Lync Server, è necessario configurare le impostazioni di provisioning di tipo in-band equivalenti di Lync Server. Per informazioni dettagliate, vedere Migrazione delle impostazioni utente a Lync Server 2010 nella documentazione sulla migrazione.

Nota

Alcuni criteri sono ancora obbligatori per l'avvio automatico dei client. Si tratta dei criteri che hanno effetto prima dell'accesso dei client e della ricezione delle impostazioni di provisioning di tipo in-band dal server. Per informazioni dettagliate, vedere Criteri e impostazioni client chiave.

Confronto delle impostazioni di provisioning di tipo in-band e delle impostazioni dei criteri di gruppo

Impostazioni di provisioning di tipo in-band Impostazioni dei criteri di gruppo

Gli amministratori possono gestire tutte le attività di configurazione client da un'unica posizione, utilizzando una sola interfaccia utente.

Gli amministratori devono spesso collaborare con altri reparti dell'organizzazione (ad esempio gli amministratori che gestiscono Servizi di dominio Active Directory o la messaggistica) per configurare i client.

È possibile configurare le impostazioni a livello globale (ovvero di dominio o unità organizzativa), di sito o di tag. I tag sono impostazioni che è possibile applicare a un singolo utente o a un gruppo di utenti.

Le impostazioni possono essere configurate solo a livello globale e di utente.

Le impostazioni basate su server offrono un'esperienza coerente agli utenti finali che non fanno parte del dominio aziendale o che si connettono tramite dispositivi o client remoti.

Le impostazioni dei criteri di gruppo distribuite tramite Servizi di dominio Active Directory richiedono che gli utenti siano connessi al dominio aziendale tramite un computer.

Le impostazioni hanno effetto immediato.

Gli utenti devono disconnettersi dal sistema operativo Windows e quindi accedere nuovamente per rendere effettive le impostazioni.

Le impostazioni basate su server migliorano la sicurezza del client poiché non dipendono dal programma client per l'applicazione dei criteri.

I programmi client potrebbero essere modificati da utenti malintenzionati.

Installazione e aggiornamenti

Le nuove funzionalità correlate all'installazione e agli aggiornamenti sono costituite dalla distribuzione di un file eseguibile di installazione e dall'aggiunta di opzioni di collegamento agli aggiornamenti al controllo della versione client di Lync Server.

Eseguibile di installazione di Lync 2010

In Microsoft Office Communicator 2007 R2 e Microsoft Office Communicator 2007 l'installazione è costituita da un pacchetto contenente il programma di installazione (con estensione msi). In Lync e Microsoft Lync 2010 Attendee i file di installazione sono forniti come programmi eseguibili (con estensione exe). L'utilizzo del programma eseguibile di installazione di Lync è il metodo consigliato per installare i client perché esegue le operazioni seguenti:

  • Esecuzione di controlli per i prerequisiti e segnalazione agli utenti dei programmi da chiudere

  • Installazione delle versioni richieste dei componenti di Microsoft Visual C++ e del plug-in del browser Microsoft Silverlight

  • Disinstallazione di Lync 2010 Attendee

  • Notifica all'utente della necessità di installare Windows Media Player 11 per il corretto funzionamento delle funzionalità di registrazione

  • Disinstallazione delle versioni precedenti del Language Pack multiutente di Office Communicator 2007 R2 o Office Communicator 2007

Per utilizzare Criteri di gruppo per distribuire i client, è necessario estrarre i file di Windows Installer (msi) dai programmi eseguibili e utilizzare l'impostazione di Criteri di gruppo UseMSIForLyncInstallation per consentire l'esecuzione del file msi nei computer client. È inoltre necessario occuparsi di tutte le altre azioni in genere effettuate dal programma eseguibile. Per informazioni dettagliate, vedere Installazione di Lync 2010 gestita tramite IT nella documentazione relativa alla distribuzione.

Opzioni di aggiornamento della versione client

I client Lync possono ora ricevere software aggiornato dai servizi Windows Server Update Service (WSUS) o Microsoft Update anziché da un percorso ospitato in Lync Server. Quando si imposta criteri versione client per Lync, le opzioni Consenti e aggiorna e Blocca e aggiorna sono ancora disponibili. Non è tuttavia più necessario specificare un percorso sul server per il software aggiornato. Se si utilizza WSUS, i client ricevono gli aggiornamenti da questo servizio, diversamente li ricevono da Microsoft Update.

Nota

Quando si selezionano le opzioni Consenti e aggiorna e Blocca e aggiorna, viene visualizzata una notifica al successivo accesso degli utenti a Lync indicante che è disponibile un aggiornamento, anche se gli aggiornamenti non sono ancora stati rilasciati in WSUS o Microsoft Update. Per evitare confusione, è necessario scegliere questa azione solo dopo che gli aggiornamenti diventano disponibili.

Client meeting alternativi

Gli utenti che non dispongono di Lync installato possono sfruttare le funzionalità avanzate di conferenza e collaborazione di Lync Server utilizzando Microsoft Lync Web App o Lync 2010 Attendee. È inoltre possibile determinare quali client sono disponibili agli utenti configurando la pagina di partecipazione alla riunione.

Utilizzo di client meeting alternativi

È possibile fornire agli utenti che non dispongono di Lync o Microsoft Lync 2010 Attendant installato, le seguenti opzioni per partecipare alle riunioni di Lync Server:

  • Lync Web App

  • Lync 2010 Attendee

  • Communicator 2007 R2 o Communicator 2007

Utilizzare la tabella seguente per decidere quale tra questi client sia appropriato per determinati utenti e organizzazioni.

Grafico di confronto dei client di conferenza

Funzionalità o requisito Lync Web App Lync 2010 Attendee Office Communicator 2007 R2 o Office Communicator 2007

Programma Web

No

No

Requisiti di distribuzione o installazione

Silverlight

L'installazione richiede diritti e autorizzazioni di amministratore.

Programma client (include l'installazione di Silverlight)

L'installazione può essere eseguita a livello di amministratore o utente.

Non applicabile

Nuove funzionalità di conferenza di Lync Server

Sì1

No

Conferenza telefonica con accesso esterno

Sì2

Sì2

Solo Communicator 2007 R2

Audio e video IP integrati

No

Partecipazione anonima da parte di utenti federati o esterni

Solo federati

Partecipazione autenticata da parte di utenti interni

Partecipazione autenticata da parte di utenti esterni

No

1Tutte le funzionalità sono disponibili, tranne per il caricamento di file creati con il programma di grafica di presentazione Microsoft PowerPoint. È necessaria l'installazione di un controllo Microsoft ActiveX per la condivisione di desktop o programmi.

2Se abilitata, è anche supportata la funzionalità di conferenza con accesso esterno.

Configurazione della pagina di partecipazione alle riunioni

È possibile controllare quali client sono disponibili per partecipare alle riunioni di Lync Server pianificate configurando la pagina di partecipazione alle riunioni. Per un utente che tenta di partecipare a una riunione senza disporre di Lync installato viene presentata la pagina di partecipazione alle riunioni, che consente di accedere a Lync Web App, Lync 2010 Attendee o a una versione precedente di Microsoft Office Communicator (Communicator 2007 R2 o Communicator 2007).

È possibile configurare le opzioni client visualizzate in questa pagina. Se ad esempio si preferisce non distribuire Lync 2010 Attendee, è possibile rimuovere il collegamento di download dalla pagina di partecipazione alle riunioni. Per informazioni dettagliate sulla configurazione della pagina di partecipazione alle riunioni, vedere Configurare la pagina di partecipazione alle riunioni nella documentazione relativa alla distribuzione.

Privacy della presenza avanzata

Con la modalità di privacy avanzata di Lync Server, la presenza di un utente è visibile ai contatti del relativo elenco Contatti, ma non ad altri utenti della società.

importantImportante:
Non abilitare questa funzionalità finché non è stata effettuata la migrazione di tutti gli utenti di un determinato pool a Lync. Se all'interno del pool sono presenti versioni client precedenti, le opzioni di gestione della privacy possono essere compromesse o reimpostate.

Per garantire il funzionamento corretto di questa funzionalità, vedere Configurazione della modalità privacy della presenza avanzata nella documentazione relativa alla distribuzione.

Modifiche dello scenario manager/delegato

Lync supporta completamente lo scenario manager/delegato ed è il client consigliato per la delega. Alcune funzionalità di delegato non sono più disponibili in Lync 2010 Attendant, ma vengono fornite in Lync, tra cui la notifica all'aggiunta di un utente come delegato di un utente, la possibilità di effettuare chiamate per conto del manager e il gruppo di contatti automatico che contiene le persone per cui l'utente è delegato. Un delegato, inoltre, può utilizzare Lync per supportare più manager e utilizzare strumenti di collaborazione, ad esempio per la condivisione di programmi e il trasferimento di file, che non vengono forniti nella console di Lync 2010 Attendant.

Benché Microsoft Office Communications Server 2007 R2 Attendant supporti sia gli scenari manager/delegato che receptionist, Microsoft Lync 2010 Attendant è progettato unicamente per lo scenario receptionist. Se necessario, un delegato può utilizzare Lync 2010 Attendant per ricevere chiamate per il manager, ma le altre funzionalità di delegato non sono più incluse.

Registrazione di Lync 2010

La funzionalità di registrazione consente ai presentatori di registrare tutti gli aspetti di una sessione di Lync, inclusi i partecipanti, audio, video e contenuti, ad esempio conversazioni di messaggistica istantanea, condivisione di programmi, presentazioni di PowerPoint, stampati e lavagne. Per impostazione predefinita, la possibilità di registrare è disattivata. È possibile abilitare la registrazione configurando il criterio di registrazione conferenza. A tale scopo, è possibile utilizzare Pannello di controllo di Lync Server per configurare criteri di registrazione nel gruppo Servizio di conferenza oppure Lync Server Management Shell per configurare i parametri AllowConferenceRecording, AllowExternalUsersToRecordMeetings e EnableP2PRecording del cmdlet CsConferencingPolicy.

Opzioni delle immagini degli utenti di Lync 2010

Lync consente agli utenti di visualizzare immagini. In questa sezione sono elencate le opzioni delle immagini degli utenti e viene illustrato come modificare le impostazioni predefinite tramite Lync Server Management Shell.

Per impostazione predefinita, gli utenti di Lync possono accedere alle tre scelte seguenti dalla finestra principale di Lync facendo clic sul pulsante Opzioni e scegliendo Immagine personale.

Opzioni predefinite per Immagine personale in Lync 2010

Opzione Descrizione

Non mostrare l'immagine personale

L'immagine dell'utente non viene mostrata

Immagine aziendale predefinita

Viene visualizzata l'immagine dell'utente in Servizio di dominio Active Directory

Mostra l'immagine da un indirizzo Web

L'immagine deve rispondere ai criteri seguenti:

  • Deve trovarsi in un server Web che non richiede autenticazione

  • Dimensioni massime di 30 kilobyte (KB)

Se si intende abilitare l'opzione Immagine aziendale predefinita, verificare che le immagini degli utenti siano presenti in Servizio di dominio Active Directory prima della distribuzione di Lync.

Se si intende abilitare l'opzione Mostra l'immagine da un indirizzo Web, è necessario che gli utenti dispongano già di un'immagine personale su un sito Web pubblico, ad esempio Windows Live Essentials, Flickr o Facebook. Per informazioni dettagliate, vedere Guida e procedure di Lync all'indirizzo http://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=211130&clcid=0x410.

Modifica delle opzioni predefinite dell'immagine dell'utente

È possibile modificare l'immagine mostrata agli utenti nella scheda Immagine personale utilizzando il cmdlet New-CsClientPolicy. Per informazioni dettagliate sull'utilizzo di New-CsClientPolicy, vedere New-CsClientPolicy nella documentazione relativa alle operazioni. Nella tabella seguente sono illustrati i parametri pertinenti.

Opzioni dell'immagine dell'utente di CsClientPolicy

Parametro di CsClientPolicy Descrizione

DisplayPhoto

Specificare una delle seguenti impostazioni da riga di comando:

  • NoPhoto: le immagini non vengono visualizzate in Lync.

  • PhotosFromADOnly: è possibile visualizzare solo le immagini che sono state pubblicate in Servizio di dominio Active Directory.

  • AllPhotos: è possibile visualizzare le immagini di Servizio di dominio Active Directory o personalizzate.

AllPhotos è l'impostazione predefinita.

MaxPhotoSizeKB

Indica la dimensione massima (in KB) delle immagini visualizzate in Lync. Se si imposta MaxPhotoSize su 0, le immagini non vengono visualizzate in Lync.

Il valore predefinito è 30 KB.