Configurare livelli di gravità per i file di log DQS

Si applica a: sìSQL Server (tutte le versioni supportate)

In questo argomento viene descritto come configurare i livelli di gravità per le varie attività e i vari moduli di Data Quality Services (DQS) tramite il Client Data Quality. I livelli di gravità definiscono l'intensità degli eventi che si verificano in DQS. Gli eventi DQS dispongono dei livelli di gravità seguenti, in ordine di gravità decrescente:

  • Errore irreversibile: errori di run-time critici che potrebbero provocare risultati gravi/imprevisti.

  • Errore: altri errori di run-time.

  • Avviso: avviso sugli eventi che potrebbero generare un errore.

  • Informazioni: informazioni sugli eventi generali che non sono errori o avvisi. Ad esempio, un processo DQS avviato.

  • Debug: informazioni dettagliate sull'evento.

Quando si configurano i livelli di gravità per varie attività e i vari moduli DQS, si filtrano le informazioni che si desidera registrare e scrivere nel file di log DQS per la rispettiva attività o modulo DQS. Se ad esempio si imposta il livello di gravità di un'attività DQS su Avviso, verranno registrati solo i messaggi di avviso e quelli con livello di gravità maggiore (Errore ed Errore irreversibile) associati all'attività DQS.

Prima di iniziare

Sicurezza

Autorizzazioni

Per configurare le impostazioni di gravità del log, è necessario disporre del ruolo dqs_administrator per il database DQS_MAIN.

Configurare i livelli di gravità a livello di attività

In DQS è possibile configurare le impostazioni di gravità del log per le attività seguenti: gestione del dominio, individuazione delle informazioni, criteri di corrispondenza, pulizia dei dati, corrispondenza dei dati e servizi dati di riferimento. A tale scopo, procedere nel seguente modo:

  1. Avviare client Data Quality. Per informazioni su questa operazione, vedereEseguire l'applicazione Data Quality Client.

  2. Nella schermata iniziale del Client Data Quality fare clic su Configurazione.

  3. Fare quindi clic sulla scheda Impostazioni log . Sono elencate le seguenti attività DQS per le quali è possibile selezionare un livello di gravità: Gestione dominio, Individuazione informazioni, progetto di pulizia (ad esempio, RDS), criteri di corrispondenza e progetto corrispondente e Servizi Desktop remoto.

  4. Selezionare il livello di gravità che si desidera registrare per un'attività DQS. È possibile selezionare uno tra i valori seguenti: Errore irreversibile, Errore, Avviso, Informazionie Debug. Se ad esempio si desidera che nei file di log DQS vengano scritti solo i messaggi di errore irreversibile per l'attività di individuazione delle informazioni, selezionare Errore irreversibile nell'elenco a discesa dell'attività Individuazione informazioni .

    Nota

    Per impostazione predefinita, è selezionato Errore per ognuna delle attività. Ciò significa che i messaggi di errore ed errore irreversibile verranno scritti nei file di log DQS per ogni attività per impostazione predefinita.

  5. Fare clic su Close.

Configurare i livelli di gravità a livello di modulo (avanzate)

La sezione Avanzate della scheda Impostazioni log consente di configurare le impostazioni di gravità del log a livello di modulo. I moduli sono assembly di sistema DQS che implementano varie funzionalità all'interno di una funzionalità in DQS. Ad esempio, l'attività di gestione del dominio contiene varie funzionalità quali la definizione di regole di dominio, la definizione di condizioni della regola, la definizione di regole tra domini per i domini compositi e così via.

Talvolta, il livello di granularità a livello di attività non è sufficiente. Può essere necessario esaminare un problema che si è verificato in un particolare modulo all'interno di un'attività. È possibile pertanto configurare i livelli di gravità del log a livello di modulo per isolare e tenere traccia del problema con maggiore precisione.

L'impostazione di gravità del log specificata a livello di attività determina l'impostazione di gravità del log di tutti i moduli che costituiscono l'attività. Tuttavia, in caso di conflitto tra le impostazioni di gravità del log a livello di attività e a livello di modulo, vengono considerate le impostazioni di gravità a livello di modulo.

Nota

  • Per impostazione predefinita, il modulo Microsoft.Ssdqs.Core.Startup viene preconfigurato nella sezione Avanzate con il livello di gravità impostato su Informazioni. Ciò consente di registrare gli eventi con il livello di gravità Informazioni e con un livello maggiore (Avviso, Errore ed Errore irreversibile) correlati all'avvio e all'arresto dei servizi DQS.
  • È consigliabile configurare i livelli di gravità del log a livello di modulo solo se si è un utente DQS avanzato con familiarità con gli assembly di sistema DQS.

Per configurare i livelli di gravità del log a livello di modulo:

  1. Nella scheda Impostazioni log fare clic sulla freccia in giù accanto ad Avanzate per visualizzare l'area.

  2. Nella griglia visualizzata selezionare un nome del modulo dall'elenco a discesa nella colonna Modulo .

  3. Selezionare quindi un livello di gravità per il modulo dall'elenco a discesa nella colonna Gravità . È possibile selezionare uno tra i valori seguenti: Errore irreversibile, Errore, Avviso, Informazionie Debug.

    Ad esempio, all'interno dell'attività di gestione del dominio, è possibile impostare un livello di granularità diverso per la funzionalità di definizione di una regola di dominio rispetto all'attività di gestione del dominio selezionando il modulo Microsoft.Ssdqs.DomainRules.Define e selezionando un livello di gravità del log diverso. Analogamente, è possibile impostare un livello di granularità diverso per la funzionalità di definizione di una regola tra domini selezionando il modulo Microsoft.Ssdqs.DomainRules.Condition.CrossDomain e selezionando un livello di gravità del log diverso.

  4. Ripetere i passaggi 2 e 3 per altri moduli, se necessario. È inoltre possibile aggiungere o eliminare righe nella griglia facendo clic sulle icone Aggiungi modulo e Rimuovi modulo .

  5. Fare clic su Close.

Vedere anche

Configurare le impostazioni avanzate per i file di log DQS