Repliche secondarie attive: Backup in repliche secondarie (gruppi di disponibilità Always On)

QUESTO ARGOMENTO SI APPLICA A:sìSQL Server (a partire dalla versione 2016)noDatabase SQL di AzurenoAzure SQL Data WarehousenoParallel Data WarehouseTHIS TOPIC APPLIES TO: yesSQL Server (starting with 2016)noAzure SQL DatabasenoAzure SQL Data Warehouse noParallel Data Warehouse

Nelle funzionalità secondarie attive di Gruppi di disponibilità Always OnAlways On availability groups è incluso il supporto per l'esecuzione di operazioni di backup nelle repliche secondarie. Le operazioni di backup possono richiedere considerevoli risorse a livello di I/O e di CPU (con compressione dei backup). La ripartizione dei backup su una replica secondaria sincronizzata o in sincronizzazione consente di utilizzare le risorse sull'istanza del server che ospita la replica primaria per i carichi di lavoro di livello 1.

Nota

Le istruzioni RESTORE non sono consentite nei database primari o secondari di un gruppo di disponibilità.

Tipi di backup supportati nelle repliche secondarie

  • BACKUP DATABASE supporta solo i backup completi di sola copia di database, file o filegroup quando viene eseguito nelle repliche secondarie. Si noti che tramite i backup di sola copia non viene influenzata la catena di log e non viene cancellata la mappa di bit differenziale.

  • I backup differenziali non sono supportati nelle repliche secondarie.

  • BACKUP LOG supporta solo i backup di log regolari (l'opzione COPY_ONLY non è supportata per i backup di log in repliche secondarie).

    È garantita una catena di log coerente tra i backup di log eseguiti nelle repliche (primarie e secondarie), indipendentemente dalla relativa modalità di disponibilità (commit sincrono o asincrono).

  • Per eseguire il backup di un database secondario, è necessario che una replica secondaria riesca a comunicare con la replica primaria e sia nello stato SYNCHRONIZED o SYNCHRONIZING.

Configurazione del percorso di esecuzione dei processi di backup

L'esecuzione di backup su una replica secondaria per ripartire il carico di lavoro di backup dal server di produzione primario comporta notevoli vantaggi, tuttavia rende più complessa la selezione dei percorsi di esecuzione dei processi di backup. Per risolvere questo problema, configurare dove eseguire i processi di backup come segue:

  1. Configurare il gruppo di disponibilità per specificare le repliche di disponibilità per cui si desidera venga eseguito il backup. Per altre informazioni, vedere i parametri AUTOMATED_BACKUP_PREFERENCE e BACKUP_PRIORITY in CREATE AVAILABILITY GROUP (Transact-SQL) o ALTER AVAILABILITY GROUP (Transact-SQL).

  2. Creare processi di backup controllati da script per ogni database di disponibilità in ogni istanza del server che ospita una replica di disponibilità che è un candidato per l'esecuzione del backup. Per altre informazioni, vedere la sezione "Completamento: Dopo avere configurato il backup su repliche secondarie" di Configurare il backup su repliche di disponibilità (SQL Server).

Attività correlate

Per configurare il backup delle repliche secondarie

Vedere anche

Panoramica di Gruppi di disponibilità Always On (SQL Server)
Backup di sola copia (SQL Server)
CREATE AVAILABILITY GROUP (Transact-SQL)
ALTER AVAILABILITY GROUP (Transact-SQL)