Opzione di configurazione del server c2 audit mode

QUESTO ARGOMENTO SI APPLICA A:sìSQL Server (a partire dalla versione 2008)noDatabase SQL di AzurenoAzure SQL Data Warehouse noParallel Data Warehouse THIS TOPIC APPLIES TO:yesSQL Server (starting with 2008)noAzure SQL DatabasenoAzure SQL Data Warehouse noParallel Data Warehouse

È possibile configurare l'opzione C2 audit mode tramite SQL Server Management StudioSQL Server Management Studio o con l'opzione c2 audit mode in sp_configure. Questa opzione consente di configurare il server per la registrazione dei tentativi di accesso alle istruzioni e agli oggetti riusciti e non riusciti. Tali informazioni risultano utili per documentare l'attività del server e per tenere traccia delle possibili violazioni dei criteri di sicurezza

Nota

Questa funzionalità verrà rimossa a partire da una delle prossime versioni di Microsoft SQL Server.This feature will be removed in a future version of Microsoft SQL Server. Evitare di usare questa funzionalità in un nuovo progetto di sviluppo e prevedere interventi di modifica nelle applicazioni in cui è attualmente implementata.Avoid using this feature in new development work, and plan to modify applications that currently use this feature. Lo standard di sicurezza C2 è stato sostituito dalla certificazione con criteri comuni. Vedere Opzione di configurazione del server common criteria compliance enabled.

File di log di controllo

I dati impostati tramite l'opzione C2 audit mode vengono salvati in un file nella directory predefinita dei dati dell'istanza. Se la dimensione del file raggiunge il limite di 200 megabyte (MB), SQL ServerSQL Server crea un nuovo file, chiude il vecchio file e scrive tutti i nuovi record di controllo nel nuovo file. Il processo continua fino al riempimento della directory dei dati di controllo o alla disabilitazione della funzione di controllo. Per determinare lo stato di una traccia C2, eseguire una query sulla vista del catalogo sys.traces.

Importante

L'opzione c2 audit mode consente di salvare una grande quantità di informazioni nel file di log, che può raggiungere rapidamente dimensioni notevoli. Se non è più disponibile spazio nella directory in cui vengono salvati i log, SQL ServerSQL Server si chiuderà automaticamente. Se per la funzione di controllo è impostato l'avvio automatico, è necessario riavviare l'istanza con il flag -f (che ignora la funzione di controllo) oppure liberare spazio su disco per il log di controllo.

Autorizzazioni

È richiesta l'appartenenza al ruolo predefinito del server sysadmin .

Esempio

Nell'esempio seguente viene abilitata l'opzione C2 audit mode.

sp_configure 'show advanced options', 1 ;  
GO  
RECONFIGURE ;  
GO  

sp_configure 'c2 audit mode', 1 ;  
GO  
RECONFIGURE ;  
GO  

Vedere anche

RECONFIGURE (Transact-SQL)
Opzioni di configurazione del server (SQL Server)
sp_configure (Transact-SQL)