Configurazione di rete dei client

Il software client consente ai computer di connettersi a un'istanza di MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server disponibile in rete. Un client è un'applicazione front-end che utilizza i servizi forniti da un server quale Motore di database di SQL ServerSQL Server Database Engine. Il computer nel quale è installata l'applicazione viene definito computer client.

Al livello più semplice, un client di SQL ServerSQL Server può risiedere nello stesso computer di un'istanza di SQL ServerSQL Server. In genere tuttavia, un client si connette a uno o più server remoti in rete. L'architettura client/server di SQL ServerSQL Server consente di gestire più client e server in una rete. Le configurazioni client predefinite risultano adeguate nella maggior parte dei casi.

SQL ServerSQL Server I client sono applicazioni di vario tipo, tra cui:

  • Consumer OLE DB

    Queste applicazioni usano il provider OLE DB di SQL ServerSQL Server Native Client per connettersi a un'istanza di SQL ServerSQL Server. Il provider OLE DB funge da intermediario tra SQL ServerSQL Server e le applicazioni client che utilizzano dati di SQL ServerSQL Server sotto forma di set di righe OLE DB. L'utilità del prompt dei comandi sqlcmd e SQL Server Management StudioSQL Server Management Studio sono esempi di applicazioni OLE DB.

  • applicazioni ODBC

    Queste applicazioni includono utilità client installate con le versioni precedenti di SQL ServerSQL Server, ad esempio l'utilità del prompt dei comandi osql, nonché altre applicazioni che usano il driver ODBC di SQL ServerSQL ServerNative Client per connettersi a un'istanza di SQL ServerSQL Server.

  • Client DB-Library

    Queste applicazioni includono l'utilità del prompt dei comandi di SQL ServerSQL Server isql e client scritti in DB-Library. SQL ServerSQL Server Il supporto per le applicazioni client che usano DB-Library è limitato alle funzionalità di MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server 7.0.

Nota

Nonostante supporti connessioni da applicazioni esistenti tramite le API DB-Library ed Embedded SQL, il Motore di database di SQL ServerSQL Server Database Engine non include i file o la documentazione necessari per svolgere attività di programmazione per le applicazioni che utilizzano tali API. In una versione futura del Motore di database di SQL ServerSQL Server Database Engine verrà eliminato il supporto per le connessioni da applicazioni DB-Library o Embedded SQL. Non utilizzare pertanto DB-Library o Embedded SQL per sviluppare nuove applicazioni. Quando si modificano applicazioni esistenti, rimuovere tutte le dipendenze da DB-Library o Embedded SQL. Invece di queste API, usare lo spazio dei nomi SQLClient o un'API, ad esempio OLE DB o ODBC. SQL ServerSQL Server non è inclusa la DLL DB-Library necessaria per eseguire queste applicazioni. Per eseguire applicazioni DB-Library o Embedded SQL è necessario disporre della DLL DB-Library di SQL ServerSQL Server versione 6.5, SQL ServerSQL Server 7.0 o SQL Server 2000SQL Server 2000.

Indipendentemente dal tipo di applicazione, la gestione di un client consiste principalmente nel configurarne la connessione con i componenti server di SQL ServerSQL Server. A seconda dei requisiti del sito, le attività di gestione dei client possono variare dalla semplice immissione del nome del server alla compilazione di una libreria di voci di configurazione personalizzate, destinate a un ambiente multiserver eterogeneo.

La DLL SQL ServerSQL Server Native Client contiene le librerie di rete e viene installata dal programma di installazione. Durante una nuova installazione di SQL ServerSQL Server, i protocolli di rete non vengono abilitati. Le installazioni di aggiornamento mantengono i protocolli abilitati in precedenza. I protocolli di rete sottostanti vengono installati durante l'installazione di Windows (o tramite Reti nel Pannello di controllo). Gli strumenti elencati di seguito consentono la gestione dei client di SQL ServerSQL Server:

  • SQL ServerSQL Server Gestione configurazione

    I componenti di rete client e server vengono gestiti mediante Gestione configurazione SQL ServerSQL Server, che combina l'utilità Configurazione di rete di SQL ServerSQL Server, l'utilità Configurazione di rete client di SQL ServerSQL Server e Gestione servizi delle versioni precedenti. SQL ServerSQL Server Gestione configurazione è uno snap-in di MicrosoftMicrosoft Management Console (MMC). Viene inoltre visualizzato come un nodo nello snap-in Gestione computer di Windows. È possibile abilitare, disabilitare, configurare e impostare la priorità delle singole librerie di rete utilizzando SQL ServerSQL Server Gestione configurazione.

  • Installazione

    Eseguire il programma di installazione di SQL ServerSQL Server per installare i componenti di rete in un computer client. Quando il programma di installazione viene avviato dal prompt dei comandi, è possibile abilitare o disabilitare singole librerie di rete.

  • Amministratore origine dati ODBC

    Amministrazione origine dati ODBC consente di creare e modificare origini dati ODBC in computer su cui è in esecuzione il sistema operativo Microsoft Windows.

Argomenti della sezione

Configurazione di protocolli client

Creare o eliminare un alias server per l'uso da parte di un client (Gestione configurazione SQL Server Manager)

Accesso a SQL Server

Apertura di Amministratore origine dati ODBC

Verificare la versione dei driver ODBC di SQL Server (Windows)

Contenuto correlato

Configurazione di rete del server

Gestire il servizio Motore di database