Configurare l'opzione di configurazione del server max degree of parallelism

QUESTO ARGOMENTO SI APPLICA A:sìSQL Server (a partire dalla versione 2008)noDatabase SQL di AzurenoAzure SQL Data Warehouse noParallel Data Warehouse THIS TOPIC APPLIES TO:yesSQL Server (starting with 2008)noAzure SQL DatabasenoAzure SQL Data Warehouse noParallel Data Warehouse

Questo argomento illustra come configurare l'opzione di configurazione del server max degree of parallelism (MAXDOP) in SQL Server 2017SQL Server 2017 usando SQL Server Management StudioSQL Server Management Studio o Transact-SQLTransact-SQL. Quando un'istanza di SQL ServerSQL Server viene eseguita in un computer con più microprocessori o CPU, viene automaticamente rilevato il grado di parallelismo migliore, cioè il numero di processori utilizzati per eseguire una singola istruzione per l'esecuzione di ogni piano parallelo. È possibile utilizzare l'opzione max degree of parallelism per limitare il numero di processori da utilizzare nell'esecuzione di piani paralleli. SQL ServerSQL Server valuta i piani di esecuzione parallela per query, operazioni DDL (Data Definition Language) sugli indici, inserimento parallelo, modifica colonna online, raccolta di statistiche parallela e popolamento dei cursori statici e gestiti da keyset.

Prima di iniziare

Limitazioni e restrizioni

  • Se l'opzione affinity mask non è impostata sul valore predefinito, il numero di processori disponibili per SQL ServerSQL Server in sistemi SMP (multiprocessori simmetrici, Symmetric Multiprocessor) potrebbe risultare ridotto.

Indicazioni

  • Questa opzione è avanzata e la relativa modifica è riservata ad amministratori di database esperti o a tecnici dotati di certificazione per SQL ServerSQL Server .

  • Per consentire al server di determinare il grado massimo di parallelismo, impostare questa opzione su 0, cioè il valore predefinito. L'impostazione di grado massimo di parallelismo su 0 consente a SQL ServerSQL Server di utilizzare tutti i processori disponibili fino a un massimo di 64. Per eliminare la generazione di piani paralleli, impostare max degree of parallelism su 1. Impostare il valore su un numero compreso tra 1 e 32.767 per specificare il numero massimo di core del processore che può essere utilizzato per l'esecuzione di una singola query. Se il valore è maggiore di quello dei processori disponibili, viene utilizzato il numero effettivo di processori disponibili. Se il computer dispone di un unico processore, il valore di max degree of parallelism verrà ignorato.

  • È possibile sostituire il valore di max degree of parallelism nelle query specificando l'hint per la query MAXDOP nell'istruzione per la query. Per altre informazioni, vedere Hint per la query (Transact-SQL).

  • Le operazioni tramite cui viene creato o ricompilato un indice o eliminato un indice cluster possono richiedere un elevato utilizzo di risorse. È possibile sostituire il valore di max degree of parallelism per le operazioni sugli indici specificando l'opzione per gli indici MAXDOP nell'istruzione per l'indice. Il valore MAXDOP viene applicato all'istruzione al momento dell'esecuzione e non viene archiviato nei metadati dell'indice. Per altre informazioni, vedere Configurazione di operazioni parallele sugli indici.

  • Oltre al parallelismo delle query e delle operazioni sugli indici, questa opzione controlla anche il parallelismo dei controlli DBCC CHECKTABLE, DBCC CHECKDB e DBCC CHECKFILEGROUP. È possibile disabilitare i piani di esecuzione parallela per queste istruzioni utilizzando il flag di traccia 2528. Per altre informazioni, vedere Flag di traccia (Transact-SQL).

Sicurezza

Autorizzazioni

Le autorizzazioni di esecuzione per sp_configure senza alcun parametro o solo con il primo parametro vengono assegnate per impostazione predefinita a tutti gli utenti. Per eseguire sp_configure con entrambi i parametri per la modifica di un'opzione di configurazione o l'esecuzione dell'istruzione RECONFIGURE, è necessario concedere all'utente l'autorizzazione a livello di server ALTER SETTINGS. L'autorizzazione ALTER SETTINGS è assegnata implicitamente ai ruoli predefiniti del server sysadmin e serveradmin .

Utilizzo di SQL Server Management Studio

Per configurare l'opzione max degree of parallelism

  1. In Esplora oggetti fare clic con il pulsante destro del mouse su un server e scegliere Proprietà.

  2. Fare clic sul nodo Avanzate .

  3. Nella casella Max Degree of Parallelism selezionare il numero massimo di processori da utilizzare nell'esecuzione di piani paralleli.

Utilizzo di Transact-SQL

Per configurare l'opzione max degree of parallelism

  1. Connettersi al Motore di databaseDatabase Engine.

  2. Dalla barra Standard fare clic su Nuova query.

  3. Copiare e incollare l'esempio seguente nella finestra Query, quindi fare clic su Esegui. Questo esempio mostra come usare sp_configure per configurare l'opzione max degree of parallelism su 8.

USE AdventureWorks2012 ;  
GO   
EXEC sp_configure 'show advanced options', 1;  
GO  
RECONFIGURE WITH OVERRIDE;  
GO  
EXEC sp_configure 'max degree of parallelism', 8;  
GO  
RECONFIGURE WITH OVERRIDE;  
GO  

Per altre informazioni, vedere Opzioni di configurazione del server (SQL Server).

Completamento: Dopo la configurazione dell'opzione max degree of parallelism

L'impostazione diventa effettiva immediatamente senza dover riavviare il server.

Vedere anche

Opzione di configurazione del server affinity mask
RECONFIGURE (Transact-SQL)
Opzioni di configurazione del server (SQL Server)
sp_configure (Transact-SQL)
CREATE INDEX (Transact-SQL)
ALTER INDEX (Transact-SQL)
ALTER TABLE (Transact-SQL)
DBCC CHECKTABLE (Transact-SQL)
DBCC CHECKDB (Transact-SQL)
DBCC CHECKFILEGROUP (Transact-SQL)
Configurazione di operazioni parallele sugli indici (Transact-SQL)
Impostare le opzioni di indice