Installazione degli aggiornamenti dal prompt dei comandi

Provare gli script di installazione e adattarli alle esigenze della propria azienda.

Sintassi di esempio per l'installazione

Il nome del pacchetto di aggiornamento può variare e includere una lingua, un'edizione e un componente processore. Applicare un aggiornamento dal prompt dei comandi sostituendo con il nome del pacchetto di aggiornamento.

  • Aggiornare una sola istanza di SQL ServerSQL Server e tutti i componenti condivisi, quali Integration ServicesIntegration Services e gli strumenti di gestione. È possibile specificare l'istanza tramite il parametro InstanceName o il parametro InstanceID. Per aggiornare un'istanza predisposta di SQL ServerSQL Server, è necessario specificare il parametro InstanceID.exe /qs /IAcceptSQLServerLicenseTerms /Action=Patch /InstanceName=MyInstance o .exe /qs /IAcceptSQLServerLicenseTerms /Action=Patch /InstanceID=<ID istanza>.

  • La configurazione consente di integrare gli aggiornamenti più recenti del pacchetto con l'installazione del prodotto principale, in modo che il prodotto principale e i relativi aggiornamenti applicabili vengano installati contemporaneamente. È possibile preparare un'installazione dell'istanza del motore di database affinché includa l'aggiornamento del prodotto: setup.exe /q /IAcceptSQLServerLicenseTerms /ACTION=PrepareImage /UpdateEnabled=True /UpdateEnabled=True /UpdateSource=<percorso in cui viene scaricato l'aggiornamento> /INSTANCEID=<ID istanza> /FEATURES=SQLEngine.

  • Aggiornare solo i componenti condivisi di SQL ServerSQL Server, quali Integration ServicesIntegration Services e gli strumenti di gestione: .exe /qs /IAcceptSQLServerLicenseTerms /Action=Patch

  • Aggiornare tutte le istanze di SQL ServerSQL Server presenti nel computer e tutti i componenti condivisi, quali Integration ServicesIntegration Services e gli strumenti di gestione: .exe /qs /IAcceptSQLServerLicenseTerms /Action=Patch /AllInstances.

    Rimuovere un aggiornamento dal prompt dei comandi sostituendo con il nome del pacchetto di aggiornamento.

  • Rimuovere un aggiornamento da una singola istanza di SQL ServerSQL Server e da tutti i componenti condivisi, quali Integration ServicesIntegration Services e gli strumenti di gestione: .exe /qs /Action=RemovePatch /InstanceName=MyInstance.

  • Rimuovere un aggiornamento solo dai componenti condivisi di SQL ServerSQL Server, quali Integration ServicesIntegration Services e gli strumenti di gestione: .exe /qs /Action=RemovePatch

    Nota

    Il programma di installazione dell'aggiornamento verifica che la versione dei componenti condivisi sia sempre corrispondente o superiore alla versione dell'istanza di livello più alto.

Parametri del prompt dei comandi supportati

Importante

Se possibile, specificare le credenziali di sicurezza in fase di esecuzione. Se è necessario archiviare le credenziali in un file di script, proteggere tale file per impedire l'accesso non autorizzato.

Opzione Descrizione
/? Visualizza la Guida del prompt dei comandi per l'installazione automatica
/action=Patch or /action=RemovePatch Specifica l'azione di installazione: Patch o RemovePatch.
/allinstances Applica l'aggiornamento di SQL ServerSQL Server a tutte le istanze di SQL ServerSQL Server e a tutti i componenti condivisi di SQL ServerSQL Server che non supportano le istanze.
/instancename=InstanceName* Applica l'aggiornamento di SQL ServerSQL Server all'istanza di SQL ServerSQL Server denominata InstanceName e a tutti i componenti condivisi di SQL ServerSQL Server che non supportano le istanze.
/InstanceID=Inst1 Applica l'aggiornamento di SQL ServerSQL Server all'istanza Inst1 di SQL ServerSQL Server e a tutti i componenti condivisi di SQL ServerSQL Server che non supportano le istanze.
/quiet Esegue l'installazione dell'aggiornamento di SQL ServerSQL Server in modalità automatica.
/qs Visualizza solo la finestra di dialogo dell'interfaccia utente relativa allo stato.
/UpdateEnabled Specifica se durante la configurazione di SQL ServerSQL Server debbano essere individuati e inclusi aggiornamenti del prodotto. I valori validi sono True e False oppure 1 e 0. Per impostazione predefinita, gli aggiornamenti individuati verranno inclusi nel programma di installazione di SQL ServerSQL Server.
/IAcceptSQLServerLicenseTerms Obbligatorio solo quando il parametro /Q o /QS è specificato per le installazioni automatiche.

*Non è possibile specificare questo parametro per applicare un aggiornamento a un'istanza predisposta di SQL ServerSQL Server. Specificare il parametro /instanceID.

Vedere anche

Panoramica sull'installazione dei servizi SQL Server