Identificatori (DMX)Identifiers (DMX)

SI APPLICA A:sìSQL Server Analysis ServicesnoAzure Analysis ServicesAPPLIES TO:yesSQL Server Analysis ServicesnoAzure Analysis Services

Tutti gli oggetti MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server Analysis ServicesAnalysis Services deve avere un identificatore.All objects in MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server Analysis ServicesAnalysis Services must have an identifier. Il nome di un oggetto ne costituisce l'identificatore.An object's name is its identifier. Sono dotati di identificatori anche i server, i database e gli oggetti di database quali origini dei dati, viste origine dati, cubi, dimensioni, modelli di data mining e così via.Servers, databases, and database objects such as data sources, data source views, cubes, dimensions, mining models, and so on have identifiers.

In DMX (Data Mining Extensions) esistono due classi di identificatori:There are two classes of identifiers in Data Mining Extensions (DMX):

Identificatori regolariRegular Identifiers

Gli identificatori regolari in DMX sono conformi alle regole di Analysis ServicesAnalysis Services per il formato degli identificatori.Regular identifiers in DMX comply with the Analysis ServicesAnalysis Services rules for the format of identifiers. In DMX gli identificatori regolari non richiedono delimitatori.Regular identifiers in DMX do not require delimiters. Di seguito è riportato un esempio di istruzione DMX che utilizza un identificatore regolare, non delimitato:Following is an example of a DMX statement that uses a regular, non-delimited identifier:

SELECT * FROM Clustering.CONTENT;  

Regole relative agli identificatori regolariRules for Regular Identifiers

Le regole per il formato degli identificatori regolari sono riportate di seguito:Following are the rules for the format of regular identifiers:

  1. Il primo carattere di un identificatore regolare deve essere uno dei seguenti:The first character of a regular identifier must be one of the following:

    • Una lettera definita dallo Standard Unicode 2.0.A letter as defined by the Unicode Standard 2.0. che include i caratteri latini da A a Z (maiuscoli e minuscoli) oltre ai caratteri lettera di altre lingue.This includes Latin characters from a through z and from A through Z, and letter characters from other languages.

    • Un carattere di sottolineatura ().An underscore ().

  2. I caratteri successivi possono essere:Subsequent characters can be:

    • Lettere definite nello Standard Unicode 2.0.Letters as defined in the Unicode Standard 2.0.

    • Numeri decimali inclusi nell'alfabeto Latino di base o in altri alfabeti nazionali.Decimal numbers from either Basic Latin or other national scripts.

    • Un carattere di sottolineatura ().An underscore ().

  3. L'identificatore non deve coincidere con una parola riservata DMX.The identifier must not be a DMX reserved word. In DMX per le parole riservate non viene fatta distinzione tra maiuscole e minuscole.Reserved words are case-insensitive in DMX. Per ulteriori informazioni, vedere DMX parole chiave riservate ( ).For more information, see Reserved Keywords (DMX).

  4. Gli identificatori non possono contenere spazi o caratteri speciali incorporati.The identifier cannot contain embedded spaces or special characters.

    Se in un'istruzione DMX si utilizza un identificatore che non rispetta queste regole, sarà necessario racchiuderlo tra parentesi quadre.You must delimit with brackets any identifiers that do not comply with these rules when you use them in DMX statements.

Identificatori delimitatiDelimited Identifiers

Gli identificatori delimitati sono racchiusi tra parentesi quadre ([ ]).Delimited identifiers are enclosed in brackets ([ ]). Di seguito è riportato un esempio di istruzione DMX con un identificatore delimitato conforme alle regole indicate.Following is an example of a DMX statement with a delimited identifier that complies with those rules.

SELECT * FROM [Marketing_Clusters].CONTENT;  

Un identificatore non conforme alle regole deve essere sempre delimitato.An identifier that does not comply with the rules for the format of regular identifiers must always be delimited. Di seguito è riportato un esempio di istruzione DMX con un identificatore delimitato che contiene uno spazio:Following is an example of DMX statement with a delimited identifier that contains a space:

SELECT * FROM [Targeted Mailing].CONTENT;  

È necessario utilizzare gli identificatori delimitati nelle situazioni seguenti:Use delimited identifiers in the following situations:

  • Quando si utilizzano parole riservate come nomi di oggetti o parti di nomi di oggetti.When you use reserved words for object names or parts of object names.

    È consigliabile evitare di utilizzare parole chiave riservate come nomi di oggetti.We recommend that you do not use reserved keywords as object names. I database aggiornati da versioni precedenti di Analysis ServicesAnalysis Services possono contenere identificatori che includono parole che non erano riservate nelle versioni precedenti di Analysis ServicesAnalysis Services ma che sono parole riservate per SQL Server 2017SQL Server 2017 Analysis ServicesAnalysis Services.Databases that you upgrade from earlier versions of Analysis ServicesAnalysis Services may contain identifiers that include words that were not reserved in the earlier version of Analysis ServicesAnalysis Services but that are reserved words for SQL Server 2017SQL Server 2017 Analysis ServicesAnalysis Services. Per fare riferimento a oggetti di questo tipo, è possibile utilizzare un identificatore delimitato finché non sarà possibile modificare il nome dell'oggetto.You can use a delimited identifier to refer to such an object until you can change the object's name.

  • Quando si utilizzano caratteri non elencati come identificatori qualificati.When you use characters that are not listed as qualified identifiers.

    In Analysis ServicesAnalysis Services è possibile utilizzare qualsiasi carattere della tabella codici corrente negli identificatori delimitati. L'utilizzo indiscriminato di caratteri speciali nei nomi degli oggetti può tuttavia rendere più difficile la lettura e la gestione delle istruzioni DMX.In Analysis ServicesAnalysis Services you can use any character in the current code page in a delimited identifier; however, indiscriminate use of special characters in an object name may make DMX statements difficult to read and maintain.

Regole relative agli identificatori delimitatiRules for Delimited Identifiers

Le regole per il formato degli identificatori delimitati sono riportate di seguito:Following are the rules for the format of delimited identifiers:

  1. Gli identificatori delimitati possono essere composti dallo stesso numero di caratteri degli identificatori regolari (da 1 a 100 caratteri, esclusi i caratteri di delimitazione).Delimited identifiers can contain the same number of characters as regular identifiers (from 1 through 100 characters, not including the delimiter characters).

  2. Il corpo di un identificatore può contenere qualsiasi combinazione di caratteri utilizzati nella tabella codici corrente, inclusi i caratteri di delimitazione stessi.The body of an identifier can contain any combination of characters that are used in the current code page, including the delimiting characters themselves. Se il corpo dell'identificatore contiene caratteri di delimitazione, sarà necessaria una gestione particolare:If the body of the identifier itself contains delimiting characters, special handling is required:

    • Se il corpo dell'identificatore contiene una parentesi quadra aperta ([), non saranno necessarie operazioni di gestione aggiuntive.If the body of the identifier contains a left bracket ([), no additional handling is required.

    • Se il corpo dell'identificatore contiene una parentesi quadra chiusa (]), sarà necessario specificare due parentesi quadre chiuse (]]) per rappresentarla nella tabella codici.If the body of the identifier contains a right bracket (]), you must specify two right brackets (]]) to represent it within the code page.

Identificatori delimitati composti da più partiDelimiting Identifiers with Multiple Parts

Quando si utilizzano nomi di oggetti qualificati può essere necessario delimitare più identificatori che compongono il nome dell'oggetto.When you use qualified object names, you may have to delimit more than one of the identifiers that make up the object name. Tali identificatori devono essere delimitati singolarmente.You must delimit each identifier individually.

Vedere ancheSee Also

Data Mining Extensions ( DMX ) Riferimento Data Mining Extensions (DMX) Reference
Data Mining Extensions ( DMX ) Elementi della sintassi Data Mining Extensions (DMX) Syntax Elements
Data Mining Extensions ( DMX ) Riferimento (funzione) Data Mining Extensions (DMX) Function Reference
Data Mining Extensions ( DMX ) Riferimento agli operatori Data Mining Extensions (DMX) Operator Reference
Data Mining Extensions ( DMX ) Riferimento istruzione Data Mining Extensions (DMX) Statement Reference
Data Mining Extensions ( DMX ) Convenzioni della sintassi Data Mining Extensions (DMX) Syntax Conventions
Funzioni di stima generale ( DMX ) General Prediction Functions (DMX)
Struttura e l'utilizzo di query di stima DMX Structure and Usage of DMX Prediction Queries
Informazioni sull'istruzione DMX SelectUnderstanding the DMX Select Statement