Destinazione ExcelExcel Destination

La destinazione Excel consente di caricare dati in fogli di lavoro o intervalli di una cartella di lavoro di MicrosoftMicrosoft Excel.The Excel destination loads data into worksheets or ranges in MicrosoftMicrosoft Excel workbooks.

Modalità di accessoAccess Modes

Sono disponibili tre diverse modalità di accesso ai dati per il caricamento dei dati:The Excel destination provides three different data access modes for loading data:

  • Vista o tabella.A table or view.

  • Vista o tabella specificata in una variabile.A table or view specified in a variable.

  • Risultato di un'istruzione SQL.The results of an SQL statement. La query può essere con parametri.The query can be a parameterized query.

Importante

In Excel un intervallo o un foglio di lavoro equivale a una vista o tabella.In Excel, a worksheet or range is the equivalent of a table or view. Nell'elenco delle tabelle disponibili degli editor dell'origine e della destinazione Excel vengono visualizzati solo i fogli di lavoro (riconoscibili dalla presenza del simbolo $ in fondo al nome del foglio di lavoro, ad esempio Sheet1$) e gli intervalli denominati (riconoscibili dall'assenza del simbolo $, ad esempio MyRange) esistenti.The lists of available tables in the Excel Source and Destination editors display only existing worksheets (identified by the $ sign appended to the worksheet name, such as Sheet1$) and named ranges (identified by the absence of the $ sign, such as MyRange).

Considerazioni sull'utilizzoUsage Considerations

La gestione connessione Excel usa il provider OLE DB MicrosoftMicrosoft per Jet 4.0 e il relativo driver ISAM (Indexed Sequential Access Method, metodo di accesso sequenziale indicizzato) di Excel di supporto per stabilire la connessione con le origini dati Excel, quindi leggere e scrivere informazioni.The Excel Connection Manager uses the MicrosoftMicrosoft OLE DB Provider for Jet 4.0 and its supporting Excel ISAM (Indexed Sequential Access Method) driver to connect and read and write data to Excel data sources.

Il comportamento di questo provider e del relativo driver è documentato in molti articoli della MicrosoftMicrosoft Knowledge Base e, sebbene tali articoli non siano specifici di Integration ServicesIntegration Services o del suo predecessore, Data Transformation Services, consentono di ottenere informazioni circa i comportamenti che possono produrre risultati imprevisti.Many existing MicrosoftMicrosoft Knowledge Base articles document the behavior of this provider and driver, and although these articles are not specific to Integration ServicesIntegration Services or its predecessor Data Transformation Services, you may want to know about certain behaviors that can lead to unexpected results. Per informazioni generali sull'utilizzo e sul comportamento del driver per Excel, vedere HOWTO: Utilizzare ADO con dati di Excel da Visual Basic o VBA.For general information on the use and behavior of the Excel driver, see HOWTO: Use ADO with Excel Data from Visual Basic or VBA.

I seguenti comportamenti del provider Jet incluso nel driver per Excel possono produrre risultati imprevisti durante il salvataggio di dati in una destinazione Excel.The following behaviors of the Jet provider that is included with the Excel driver can lead to unexpected results when saving data to an Excel destination.

  • Salvataggio di dati di testo.Saving text data. Quando salva dati di testo in una destinazione Excel, il driver per Excel antepone una virgoletta singola (') al testo in ogni cella, per garantire che i valori salvati verranno interpretati come testo.When the Excel driver saves text data values to an Excel destination, the driver precedes the text in each cell with the single quote character (') to ensure that the saved values will be interpreted as text values. Se si usano o si sviluppano altre applicazioni che leggono o elaborano i dati salvati, può essere necessario includere istruzioni specifiche per la gestione della virgoletta singola (') che precede ogni valore di testo.If you have or develop other applications that read or process the saved data, you may need to include special handling for the single quote character that precedes each text value.

    Per informazioni su come evitare di includere la virgoletta singola, vedere il post di blog seguente relativo all' aggiunta della virgoletta singola a tutte le stringhe quando i dati sono trasformati in Excel tramite il componente per flusso di dati di destinazione di Excel in un pacchetto SSIS, su msdn.com.For information on how to avoid including the single quote, see this blog post, Single quote is appended to all strings when data is transformed to excel when using Excel destination data flow component in SSIS package, on msdn.com.

  • Salvataggio di dati memo (ntext).Saving memo (ntext) data. Per poter salvare correttamente stringhe di oltre 255 caratteri in una colonna Excel, il driver deve riconoscere il tipo di dati della colonna di destinazione come memo invece di string.Before you can successfully save strings longer than 255 characters to an Excel column, the driver must recognize the data type of the destination column as memo and not string. Se la tabella di destinazione contiene già righe di dati, le prime righe campionate dal driver devono contenere almeno un'istanza di un valore composto da più di 255 caratteri nella colonna con tipo di dati memo.If the destination table already contains rows of data, then the first few rows that are sampled by the driver must contain at least one instance of a value longer than 255 characters in the memo column. Se la tabella di destinazione viene creata durante la progettazione del pacchetto o in fase di esecuzione, l'istruzione CREATE TABLE deve usare LONGTEXT (o uno dei sinonimi) come tipo di dati della colonna con tipo di dati memo.If the destination table is created during package design or at run time, then the CREATE TABLE statement must use LONGTEXT (or one of its synonyms) as the data type of the the memo column.

  • Tipi di dati.Data types. Il driver per Excel riconosce solo un set limitato di tipi di dati.The Excel driver recognizes only a limited set of data types. Tutte le colonne numeriche vengono interpretate come valori double (DT_R8) e tutte le colonne di tipo stringa (con tipo di dati diverso da memo) vengono interpretate come stringhe Unicode di 255 caratteri (DT_WSTR).For example, all numeric columns are interpreted as doubles (DT_R8), and all string columns (other than memo columns) are interpreted as 255-character Unicode strings (DT_WSTR). Integration ServicesIntegration Services esegue il mapping dei tipi di dati di Excel nel modo seguente: maps the Excel data types as follows:

    • Numero Numero a virgola mobile e precisione doppia (DT_R8)Numeric double-precision float (DT_R8)

    • Valuta Valuta (DT_CY)Currency currency (DT_CY)

    • Valore booleano Valore booleano (DT_BOOL)Boolean Boolean (DT_BOOL)

    • Data/ora Data/ora (DT_DATE)Date/time datetime (DT_DATE)

    • Stringa Stringa Unicode di 255 caratteri (DT_WSTR)String Unicode string, length 255 (DT_WSTR)

    • Memo Flusso di testo Unicode (DT_NTEXT)Memo Unicode text stream (DT_NTEXT)

  • Conversione di tipi di dati e lunghezze.Data type and length conversions. Integration ServicesIntegration Services non viene eseguita la conversione implicita dei tipi di dati. does not implicitly convert data types. Può essere pertanto necessario usare le trasformazioni Colonna derivata o Conversione dati per convertire i dati di Excel in modo esplicito prima di caricarli in una destinazione diversa da Excel oppure per convertire dati non di Excel prima di caricarli in una destinazione Excel.As a result, you may need to use the Derived Column or Data Conversion transformations to convert Excel data explicitly before loading it into a non-Excel destination, or to convert non-Excel data before loading it into an Excel destination. In questo caso può essere conveniente creare il pacchetto iniziale usando Importazione/Esportazione guidata SQL Server, che configura automaticamente le conversioni necessarie.In this case, it may be useful to create the initial package by using the Import and Export Wizard, which configures the necessary conversions for you. Di seguito sono riportati alcuni esempi di tali conversioni:Some examples of the conversions that may be required include the following:

    • Conversione tra colonne di Excel di tipo stringa Unicode e colonne di tipo stringa non Unicode con tabelle codici specificheConversion between Unicode Excel string columns and non-Unicode string columns with specific codepages.

    • Conversione tra colonne di Excel di tipo stringa di 255 caratteri e colonne di tipo stringa di lunghezze diverseConversion between 255-character Excel string columns and string columns of different lengths.

    • Conversione tra colonne di Excel di tipo numerico a precisione doppia e colonne numeriche di altro tipoConversion between double-precision Excel numeric columns and numeric columns of other types.

Configurazione della destinazione ExcelConfiguration of the Excel Destination

Per connettersi a un'origine dei dati, la destinazione Excel usa una gestione connessione Excel che specifica il file di cartella di lavoro da usare.The Excel destination uses an Excel connection manager to connect to a data source, and the connection manager specifies the workbook file to use. Per altre informazioni, vedere Excel Connection Manager.For more information, see Excel Connection Manager.

La destinazione Excel include un input regolare e un output degli errori.The Excel destination has one regular input and one error output.

È possibile impostare le proprietà tramite Progettazione SSISSSIS o a livello di codice.You can set properties through SSISSSIS Designer or programmatically.

Nella finestra di dialogo Editor avanzato sono disponibili le proprietà che è possibile impostare a livello di codice.The Advanced Editor dialog box reflects all the properties that can be set programmatically. Per ulteriori informazioni sulle proprietà che è possibile impostare nella finestra di dialogo Editor avanzato o a livello di codice, fare clic su uno degli argomenti seguenti:For more information about the properties that you can set in the Advanced Editor dialog box or programmatically, click one of the following topics:

Editor destinazione Excel (pagina Gestione connessione)Excel Destination Editor (Connection Manager Page)

Utilizzare la pagina Gestione connessione della finestra di dialogo Editor destinazione Excel per specificare le informazioni sull'origine dei dati e visualizzare un'anteprima dei risultati.Use the Connection Manager page of the Excel Destination Editor dialog box to specify data source information, and to preview the results. La destinazione Excel carica i dati in un foglio di lavoro oppure in un intervallo denominato in una cartella di lavoro di Microsoft ExcelMicrosoft Excel .The Excel destination loads data into a worksheet or a named range in a Microsoft ExcelMicrosoft Excel workbook.

Nota

La proprietà CommandTimeout della destinazione Excel non è disponibile nell' Editor destinazione Excel, tuttavia può essere impostata utilizzando l' Editor avanzato.The CommandTimeout property of the Excel destination is not available in the Excel Destination Editor, but can be set by using the Advanced Editor. Inoltre alcune opzioni di caricamento rapido sono disponibili solamente nell' Editor avanzato.In addition, certain Fast Load options are available only in the Advanced Editor. Per ulteriori informazioni su questa proprietà, vedere la sezione relativa alla destinazione Excel in Excel Custom Properties.For more information on these properties, see the Excel Destination section of Excel Custom Properties.

Opzioni staticheStatic Options

Gestione connessione ExcelExcel connection manager
Consente di selezionare una gestione connessione Excel esistente dall'elenco o di creare una nuova connessione facendo clic su Nuova.Select an existing Excel connection manager from the list, or create a new connection by clicking New.

NuovaNew
Consente di creare una nuova gestione connessione nella finestra di dialogo Gestione connessione Excel .Create a new connection manager by using the Excel Connection Manager dialog box.

Modalità di accesso ai datiData access mode
Consente di specificare il metodo per la selezione dei dati dall'origine.Specify the method for selecting data from the source.

OpzioneOption DescriptionDescription
Tabella o vistaTable or view Carica i dati in un foglio di lavoro o in un intervallo denominato nell'origine dei dati di Excel.Loads data into a worksheet or named range in the Excel data source.
Variabile nome vista o nome tabellaTable name or view name variable Consente di specificare il foglio di lavoro o il nome dell'intervallo in una variabile.Specify the worksheet or range name in a variable.

Informazioni correlate: Utilizzo di variabili nei pacchettiRelated information: Use Variables in Packages
Comando SQLSQL command Consente di caricare i dati nella destinazione Excel mediante una query SQL.Load data into the Excel destination by using an SQL query.

Nome del foglio di ExcelName of the Excel sheet
Selezionare la destinazione Excel dall'elenco a discesa.Select the excel destination from the drop-down list. Se l'elenco è vuoto, fare clic su Nuovo.If the list is empty, click New.

NuovaNew
Fare clic su Nuova per avviare la finestra di dialogo Crea tabella .Click New to launch the Create Table dialog box. Quando si fa clic su OKviene creato il file di Excel a cui fa riferimento Gestione connessione Excel .When you click OK, the dialog box creates the excel file that the Excel Connection Manager points to.

Visualizza dati esistentiView Existing Data
Consente di visualizzare in anteprima i risultati nella finestra di dialogo Anteprima risultati query .Preview results by using the Preview Query Results dialog box. L'anteprima supporta la visualizzazione di un massimo di 200 righe.Preview can display up to 200 rows.

Avviso

Se la gestione connessione Excel selezionata fa riferimento a un file di Excel che non esiste, viene visualizzato un messaggio di errore quando si fa clic su questo pulsante.If the Excel connection manager you selected points to an excel file that does not exist, you will see an error message when you click this button.

Opzioni dinamiche relative alla modalità di accesso ai datiData Access Mode Dynamic Options

Modalità di accesso ai dati = Tabella o vistaData access mode = Table or view

Nome del foglio di ExcelName of the Excel sheet
Consente di selezionare il foglio di lavoro o l'intervallo denominato nell'elenco di quelli disponibili nell'origine dei dati.Select the name of the worksheet or named range from a list of those available in the data source.

Modalità di accesso ai dati = Variabile nome vista o nome tabellaData access mode = Table name or view name variable

Nome variabileVariable name
Consente di selezionare la variabile contenente il nome del foglio di lavoro o dell'intervallo denominato.Select the variable that contains the name of the worksheet or named range.

Modalità di accesso ai dati = Comando SQLData access mode = SQL command

Testo comando SQLSQL command text
Digitare il testo di una query SQL, fare clic su Compila queryper compilare la query oppure scegliere Sfogliaper selezionare il file contenente il testo della query.Enter the text of an SQL query, build the query by clicking Build Query, or locate the file that contains the query text by clicking Browse.

Compila queryBuild Query
Usare la finestra di dialogo Generatore query per creare la query SQL con strumenti grafici visuali.Use the Query Builder dialog box to construct the SQL query visually.

SfogliaBrowse
Usare la finestra di dialogo Apri per individuare il file contenente il testo della query SQL.Use the Open dialog box to locate the file that contains the text of the SQL query.

Analizza queryParse Query
Consente di verificare la sintassi del testo della query.Verify the syntax of the query text.

Editor destinazione Excel (pagina Mapping)Excel Destination Editor (Mappings Page)

Utilizzare la pagina Mapping della finestra di dialogo Editor destinazione Excel per eseguire il mapping tra colonne di input e colonne di destinazione.Use the Mappings page of the Excel Destination Editor dialog box to map input columns to destination columns.

OpzioniOptions

Colonne di input disponibiliAvailable Input Columns
Consente di visualizzare l'elenco delle colonne di input disponibili.View the list of available input columns. Eseguire un'operazione di trascinamento della selezione per impostare il mapping tra le colonne di input disponibili nella tabella e le colonne di destinazione.Use a drag-and-drop operation to map available input columns in the table to destination columns.

Colonne di destinazione disponibiliAvailable Destination Columns
Consente di visualizzare l'elenco delle colonne di destinazione disponibili.View the list of available destination columns. Eseguire un'operazione di trascinamento della selezione per impostare il mapping tra le colonne di destinazione disponibili nella tabella e le colonne di input.Use a drag-and-drop operation to map available destination columns in the table to input columns.

Colonna di inputInput Column
Consente di visualizzare le colonne di input selezionate nella tabella precedente.View input columns selected from the table above. È possibile modificare i mapping utilizzando l'elenco Colonne di input disponibili.You can change the mappings by using the list of Available Input Columns.

Colonna di destinazioneDestination Column
Consente di visualizzare tutte le colonne di destinazione disponibili, indipendentemente dal fatto che siano mappate o meno.View each available destination column, whether it is mapped or not.

Editor destinazione Excel (pagina Output degli errori)Excel Destination Editor (Error Output Page)

Usare la pagina Avanzate della finestra di dialogo Editor destinazione Excel per specificare le opzioni per la gestione degli errori.Use the Advanced page of the Excel Destination Editor dialog box to specify options for error handling.

OpzioniOptions

Input o outputInput or Output
Consente di visualizzare il nome dell'origine dei dati.View the name of the data source.

ColonnaColumn
Consente di visualizzare le colonne esterne (di origine) selezionate nel nodo Gestione connessione della finestra di dialogo Editor origine Excel.View the external (source) columns that you selected in the Connection Manager node of the Excel Source Editordialog box.

ErroreError
Consente di specificare l'azione da eseguire in caso di errori, ovvero ignorare l'errore, reindirizzare la riga o interrompere il componente.Specify what should happen when an error occurs: ignore the failure, redirect the row, or fail the component.

Argomenti correlati: Gestione degli errori nei datiRelated Topics: Error Handling in Data

TroncamentoTruncation
Consente di specificare l'azione da eseguire in caso di troncamenti, ovvero ignorare l'errore, reindirizzare la riga o interrompere il componente.Specify what should happen when a truncation occurs: ignore the failure, redirect the row, or fail the component.

DescriptionDescription
Consente di visualizzare la descrizione dell'errore.View the description of the error.

Imposta questo valore nelle celle selezionateSet this value to selected cells
Consente di specificare l'azione che dovrà interessare tutte le celle selezionate in caso di errore o troncamento: ignorare l'errore, reindirizzare la riga o interrompere il componente.Specify what should happen to all the selected cells when an error or truncation occurs: ignore the failure, redirect the row, or fail the component.

ApplicaApply
Consente di applicare l'opzione di gestione degli errori alle celle selezionate.Apply the error handling option to the selected cells.

Vedere ancheSee Also

Origine Excel Excel Source
Integration Services ( SSIS ) Variabili Integration Services (SSIS) Variables
Flusso di dati Data Flow
Utilizzo dei file di Excel con l'attività ScriptWorking with Excel Files with the Script Task