Destinazione SQL ServerSQL Server Destination

La destinazione SQL Server si connette a un database di SQL ServerSQL Server locale ed esegue il caricamento bulk dei dati nelle tabelle e nelle viste di SQL ServerSQL Server .The SQL Server destination connects to a local SQL ServerSQL Server database and bulk loads data into SQL ServerSQL Server tables and views. Non è possibile usare la destinazione SQL Server nei pacchetti che accedono a un database di SQL ServerSQL Server in un server remoto.You cannot use the SQL Server destination in packages that access a SQL ServerSQL Server database on a remote server. Per tali pacchetti, utilizzare la destinazione OLE DB.Instead, the packages should use the OLE DB destination. Per altre informazioni, vedere OLE DB Destination.For more information, see OLE DB Destination.

PermissionsPermissions

Gli utenti che eseguono pacchetti che includono la destinazione SQL Server devono disporre dell'autorizzazione "Creazione oggetti globali",Users who execute packages that include the SQL Server destination require the "Create global objects" permission. che può essere concessa tramite lo strumento Criteri di sicurezza locali, accessibile dal menu Strumenti di amministrazione .You can grant this permission to users by using the Local Security Policy tool opened from the Administrative Tools menu. Se durante l'esecuzione di un pacchetto che utilizza la destinazione SQL Server viene visualizzato un messaggio di errore, verificare che l'account utilizzato per eseguire il pacchetto disponga dell'autorizzazione "Creazione oggetti globali".If you receive an error message when executing a package that uses the SQL Server destination, make sure that the account running the package has the "Create global objects" permission.

Inserimenti bulkBulk Inserts

Se si tenta di utilizzare la destinazione SQL Server per il caricamento bulk dei dati in un database remoto di SQL Server, potrebbe venire visualizzato un messaggio di errore simile a "È disponibile un record OLE DB.If you attempt to use the SQL Server destination to bulk load data into a remote SQL Server database, you may see an error message similar to the following: "An OLE DB record is available. Origine: "Microsoft SQL ServerSQL Server Native Client" Hresult: 0x80040E14 Descrizione: "Impossibile eseguire il caricamento bulk perché non è stato possibile aprire l'oggetto di mapping dei file SSIS 'Global\DTSQLIMPORT'.Source: "Microsoft SQL ServerSQL Server Native Client" Hresult: 0x80040E14 Description: "Could not bulk load because SSIS file mapping object 'Global\DTSQLIMPORT ' could not be opened. Codice di errore del sistema operativo 2 (Impossibile trovare il file specificato).Operating system error code 2 (The system cannot find the file specified.). Verificare che l'accesso venga effettuato a un server locale tramite la sicurezza di Windows.""Make sure you are accessing a local server via Windows security.""

La destinazione SQL Server offre lo stesso tipo di inserimento dei dati ad alta velocità in SQL ServerSQL Server garantito dall'attività Inserimento bulk. Se si usa la destinazione SQL Server, tuttavia, un pacchetto può applicare le trasformazioni ai dati delle colonne prima che vengano caricati in SQL ServerSQL Server.The SQL Server destination offers the same high-speed insertion of data into SQL ServerSQL Server that the Bulk Insert task provides; however, by using the SQL Server destination, a package can apply transformations to column data before the data is loaded into SQL ServerSQL Server.

Per il caricamento dei dati in SQL ServerSQL Server, è consigliabile utilizzare la destinazione SQL Server invece della destinazione OLE DB.For loading data into SQL ServerSQL Server, you should consider using the SQL Server destination instead of the OLE DB destination.

Opzioni per l'inserimento bulkBulk Insert Options

Se la destinazione SQL Server utilizza una modalità di accesso ai dati con caricamento rapido, sarà possibile specificare le opzioni di caricamento rapido seguenti:If the SQL Server destination uses a fast-load data access mode, you can specify the following fast load options:

  • È possibile mantenere i valori Identity del file di dati importato o utilizzare valori univoci assegnati da SQL ServerSQL Server.Retain identity values from the imported data file, or use unique values assigned by SQL ServerSQL Server.

  • È possibile mantenere i valori Null durante l'operazione di caricamento bulk.Retain null values during the bulk load operation.

  • È possibile verificare i vincoli sulla tabella o vista di destinazione durante l'operazione di importazione bulk.Verify constraints on the target table or view during the bulk import operation.

  • È possibile acquisire un blocco a livello di tabella per la durata dell'operazione di caricamento bulk.Acquire a table-level lock for the duration of the bulk load operation.

  • È possibile eseguire trigger di inserimento definiti sulla tabella di destinazione durante l'operazione di caricamento bulk.Execute insert triggers defined on the destination table during the bulk load operation.

  • È possibile specificare il numero della prima riga nell'input da caricare durante l'operazione di inserimento bulk.Specify the number of the first row in the input to load during the bulk insert operation.

  • È possibile specificare il numero dell'ultima riga nell'input da caricare durante l'operazione di inserimento bulk.Specify the number of the last row in the input to load during the bulk insert operation.

  • È possibile specificare il numero massimo di errori che si possono verificare prima che l'operazione di caricamento bulk venga annullata.Specify the maximum number of errors allowed before the bulk load operation is canceled. Ogni riga che non può essere importata viene conteggiata come errore.Each row that cannot be imported is counted as one error.

  • È possibile specificare le colonne nell'input che contengono dati ordinati.Specify the columns in the input that contain sorted data.

    Per altre informazioni sulle opzioni di caricamento bulk, vedere BULK INSERT (Transact-SQL).For more information about bulk load options, see BULK INSERT (Transact-SQL).

Miglioramenti alle prestazioniPerformance Improvements

Per migliorare le prestazioni dell'inserimento bulk e dell'accesso ai dati delle tabelle durante un'operazione di inserimento bulk, modificare le opzioni predefinite nel modo seguente:To improve the performance of a bulk insert and the access to table data during the bulk insert operation, you should change the default options as follows:

  • Non verificare i vincoli sulla tabella o vista di destinazione durante l'operazione di importazione bulk.Do not verify constraints on the target table or view during the bulk import operation.

  • Non eseguire trigger di inserimento definiti sulla tabella di destinazione durante l'operazione di caricamento bulk.Do not execute insert triggers defined on the destination table during the bulk load operation.

  • Non applicare blocchi alla tabella,Do not apply a lock to the table. in modo che rimanga disponibile ad altri utenti e applicazioni durante l'operazione di inserimento bulk.That way, the table remains available to other users and applications during the bulk insert operation.

Configurazione della destinazione SQL ServerConfiguration of the SQL Server Destination

È possibile configurare la destinazione SQL Server nei modi seguenti:You can configure the SQL Server destination in the following ways:

  • Specificare la tabella o vista in cui eseguire il caricamento bulk dei dati.Specify the table or view into which to bulk load the data.

  • Personalizzare l'operazione di caricamento bulk specificando opzioni quale il controllo dei vincoli.Customize the bulk load operation by specifying options such as whether to check constraints.

  • Specificare se deve essere eseguito il commit di tutte le righe in un batch oppure impostare il numero massimo di righe di cui eseguire il commit in un batch.Specify whether all rows commit in one batch or set the maximum number of rows to commit as a batch.

  • Specificare un timeout per l'operazione di caricamento bulk.Specify a time-out for the bulk load operation.

    Per connettersi a un'origine dei dati questa destinazione utilizza una gestione connessione OLE DB, che specifica il provider OLE DB da utilizzare.This destination uses an OLE DB connection manager to connect to a data source, and the connection manager specifies the OLE DB provider to use. Per altre informazioni, vedere Gestione connessione OLE DB.For more information, see OLE DB Connection Manager.

    Un progetto di Integration ServicesIntegration Services fornisce inoltre l'oggetto origine dei dati da cui è possibile creare una gestione connessione OLE DB,An Integration ServicesIntegration Services project also provides the data source object from which you can create an OLE DB connection manager. in modo da rendere disponibili le origini dei dati e le viste origine dati alla destinazione SQL Server.This makes data sources and data source views available to the SQL Server destination.

    La destinazione SQL Server include un input.The SQL Server destination has one input. Non supporta un output degli errori.It does not support an error output.

    È possibile impostare le proprietà tramite Progettazione SSISSSIS o a livello di codice.You can set properties through SSISSSIS Designer or programmatically.

    Nella finestra di dialogo Editor avanzato sono disponibili le proprietà che è possibile impostare a livello di codice.The Advanced Editor dialog box reflects the properties that can be set programmatically. Per ulteriori informazioni sulle proprietà che è possibile impostare nella finestra di dialogo Editor avanzato o a livello di codice, fare clic su uno degli argomenti seguenti:For more information about the properties that you can set in the Advanced Editor dialog box or programmatically, click one of the following topics:

  • Proprietà comuniCommon Properties

  • Proprietà personalizzate della destinazione SQL ServerSQL Server Destination Custom Properties

    Per ulteriori informazioni sulle procedure per l'impostazione delle proprietà, fare clic su uno degli argomenti seguenti:For more information about how to set properties, click one of the following topics:

  • Caricamento bulk dei dati tramite la destinazione SQL ServerBulk Load Data by Using the SQL Server Destination

  • Impostazione delle proprietà di un componente del flusso di datiSet the Properties of a Data Flow Component

Editor destinazione SQL Server (pagina Gestione connessione)SQL Destination Editor (Connection Manager Page)

Usare la pagina Gestione connessione della finestra di dialogo Editor destinazione SQL per specificare le informazioni sull'origine dei dati e visualizzare un'anteprima dei risultati.Use the Connection Manager page of the SQL Destination Editor dialog box to specify data source information, and to preview the results. La destinazione SQL ServerSQL Server carica i dati in tabelle o viste di un database di MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server .The SQL ServerSQL Server destination loads data into tables or views in a MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server database.

OpzioniOptions

gestione connessione OLE DBOLE DB connection manager
Selezionare una connessione esistente nell'elenco oppure fare clic su Nuovaper creare una nuova connessione.Select an existing connection from the list, or create a new connection by clicking New.

NuovaNew
Consente di creare una nuova connessione usando la finestra di dialogo Configura gestione connessione OLE DB .Create a new connection by using the Configure OLE DB Connection Manager dialog box.

Tabella o vistaUse a table or view
Consente di selezionare una tabella o vista esistente nell'elenco oppure di creare una nuova connessione facendo clic su Nuova.Select an existing table or view from the list, or create a new connection by clicking New.

NuovaNew
Consente di creare una nuova tabella usando la finestra di dialogo Crea tabella .Create a new table by using the Create Table dialog box.

Nota

Quando si fa clic su Nuova, Integration ServicesIntegration Services genera un'istruzione CREATE TABLE predefinita basata sull'origine dati connessa.When you click New, Integration ServicesIntegration Services generates a default CREATE TABLE statement based on the connected data source. Questa istruzione CREATE TABLE predefinita non includerà l'attributo FILESTREAM anche se la tabella di origine include una colonna con l'attributo FILESTREAM dichiarato.This default CREATE TABLE statement will not include the FILESTREAM attribute even if the source table includes a column with the FILESTREAM attribute declared. Per eseguire un componente Integration ServicesIntegration Services con l'attributo FILESTREAM, implementare innanzitutto l'archiviazione di FILESTREAM nel database di destinazione.To run an Integration ServicesIntegration Services component with the FILESTREAM attribute, first implement FILESTREAM storage on the destination database. Aggiungere quindi l'attributo FILESTREAM all'istruzione CREATE TABLE nella finestra di dialogo Crea tabella.Then, add the FILESTREAM attribute to the CREATE TABLE statement in the Create Table dialog box. Per altre informazioni, vedere Dati BLOB (Binary Large Object) (SQL Server).For more information, see Binary Large Object (Blob) Data (SQL Server).

AnteprimaPreview
Consente di visualizzare in anteprima i risultati nella finestra di dialogo Anteprima risultati query .Preview results by using the Preview Query Results dialog box. L'anteprima supporta la visualizzazione di un massimo di 200 righe.Preview can display up to 200 rows.

Editor destinazione SQL Server (pagina Mapping)SQL Destination Editor (Mappings Page)

Utilizzare la pagina Mapping della finestra di dialogo Editor destinazione SQL per eseguire il mapping tra colonne di input e colonne di destinazione.Use the Mappings page of the SQL Destination Editor dialog box to map input columns to destination columns.

OpzioniOptions

Colonne di input disponibiliAvailable Input Columns
Consente di visualizzare l'elenco delle colonne di input disponibili.View the list of available input columns. Eseguire un'operazione di trascinamento della selezione per impostare il mapping tra le colonne di input disponibili nella tabella e le colonne di destinazione.Use a drag-and-drop operation to map available input columns in the table to destination columns.

Colonne di destinazione disponibiliAvailable Destination Columns
Consente di visualizzare l'elenco delle colonne di destinazione disponibili.View the list of available destination columns. Eseguire un'operazione di trascinamento della selezione per impostare il mapping tra le colonne di destinazione disponibili nella tabella e le colonne di input.Use a drag-and-drop operation to map available destination columns in the table to input columns.

Colonna di inputInput Column
Consente di visualizzare le colonne di input selezionate nella tabella precedente.View input columns selected from the table above. È possibile modificare i mapping utilizzando l'elenco Colonne di input disponibili.You can change the mappings by using the list of Available Input Columns.

Colonna di destinazioneDestination Column
Consente di visualizzare tutte le colonne di destinazione disponibili, indipendentemente dal fatto che siano mappate o meno.View each available destination column, whether it is mapped or not.

Editor destinazione SQL Server (pagina Avanzate)SQL Destination Editor (Advanced Page)

Usare la pagina Avanzate della finestra di dialogo Editor destinazione SQL per specificare le opzioni di inserimento bulk avanzate.Use the Advanced page of the SQL Destination Editor dialog box to specify advanced bulk insert options.

OpzioniOptions

Mantieni valori IdentityKeep identity
Consente di specificare se l'attività deve inserire valori nelle colonne Identity.Specify whether the task should insert values into identity columns. Il valore predefinito di questa proprietà è False.The default value of this property is False.

Mantieni valori NullKeep nulls
Consente di specificare se l'attività deve mantenere i valori Null.Specify whether the task should keep null values. Il valore predefinito di questa proprietà è False.The default value of this property is False.

Blocco a livello di tabellaTable lock
Consente di specificare se la tabella viene bloccata durante il caricamento dei dati.Specify whether the table is locked when the data is loaded. Il valore predefinito di questa proprietà è True.The default value of this property is True.

Vincoli CHECKCheck constraints
Consente di specificare se l'attività deve verificare i vincoli.Specify whether the task should check constraints. Il valore predefinito di questa proprietà è True.The default value of this property is True.

Attive triggerFire triggers
Consente di specificare se l'inserimento bulk deve attivare i trigger nelle tabelle.Specify whether the bulk insert should fire triggers on tables. Il valore predefinito di questa proprietà è False.The default value of this property is False.

Prima rigaFirst Row
Consente di specificare la prima riga da inserire.Specify the first row to insert. Il valore predefinito della proprietà è -1, a indicare che non è stato assegnato alcun valore.The default value of this property is -1, indicating that no value has been assigned.

Nota

Deselezionare la casella in Editor destinazione SQL per indicare che non si vuole assegnare alcun valore alla proprietà.Clear the text box in the SQL Destination Editor to indicate that you do not want to assign a value for this property. Usare -1 nella finestra Proprietà , in Editor avanzatoe nel modello a oggetti.Use -1 in the Properties window, the Advanced Editor, and the object model.

Ultima rigaLast Row
Consente di specificare l'ultima riga da inserire.Specify the last row to insert. Il valore predefinito della proprietà è -1, a indicare che non è stato assegnato alcun valore.The default value of this property is -1, indicating that no value has been assigned.

Nota

Deselezionare la casella in Editor destinazione SQL per indicare che non si vuole assegnare alcun valore alla proprietà.Clear the text box in the SQL Destination Editor to indicate that you do not want to assign a value for this property. Usare -1 nella finestra Proprietà , in Editor avanzatoe nel modello a oggetti.Use -1 in the Properties window, the Advanced Editor, and the object model.

Numero massimo di erroriMaximum number of errors
Consente di specificare il numero massimo di errori che possono verificarsi prima dell'arresto dell'inserimento bulk.Specify the number of errors that can occur before the bulk insert stops. Il valore predefinito della proprietà è -1, a indicare che non è stato assegnato alcun valore.The default value of this property is –1, indicating that no value has been assigned.

Nota

Deselezionare la casella in Editor destinazione SQL per indicare che non si vuole assegnare alcun valore alla proprietà.Clear the text box in the SQL Destination Editor to indicate that you do not want to assign a value for this property. Usare -1 nella finestra Proprietà , in Editor avanzatoe nel modello a oggetti.Use -1 in the Properties window, the Advanced Editor, and the object model.

TimeoutTimeout
Consente di specificare il numero di secondi di attesa prima che l'inserimento bulk venga arrestato a causa di un timeout.Specify the number of seconds to wait before the bulk insert stops because of a time-out.

Colonne di ordinamentoOrder columns
Consente di digitare i nomi delle colonne di ordinamento.Type the names of the sort columns. È possibile ordinare ogni colonna in ordine crescente o decrescente.Each column can be sorted in ascending or descending order. Se si utilizzando più colonne di ordinamento, delimitare l'elenco con virgole.If you use multiple sort columns, delimit the list with commas.

Vedere ancheSee Also

Flusso di datiData Flow