Selezione tabelle e viste di origine (Importazione/Esportazione guidata SQL Server)Select Source Tables and Views (SQL Server Import and Export Wizard)

Dopo aver specificato che si vuole copiare un'intera tabella o dopo aver specificato una query, l'Importazione/Esportazione guidata SQL ServerSQL Server visualizza Seleziona tabelle e viste di origine.After you specify that you want to copy an entire table, or after you provide a query, the SQL ServerSQL Server Import and Export Wizard shows Select Source Tables and Views. In questa pagina è possibile selezionare le tabelle e le viste esistenti da copiare.On this page, you select the existing tables and views that you want to copy. Viene poi eseguito il mapping delle tabelle di origine in tabelle di destinazione nuove o esistenti.Then you map the source tables to new or existing destination tables. Facoltativamente, è anche possibile esaminare il mapping di singole colonne e visualizzare in anteprima i dati di esempio.Optionally, you also review the mapping of individual columns and preview sample data.

Suggerimento

Se è necessario copiare più database SQL Server o più oggetti di database SQL Server diversi da tabelle e viste, usare Copia guidata database anziché Importazione/Esportazione guidata.If you have to copy more than one SQL Server database, or SQL Server database objects other than tables and views, use the Copy Database Wizard instead of the Import and Export Wizard. Per altre informazioni, vedere Utilizzo di Copia guidata database.For more info, see Use the Copy Database Wizard.

Screenshot: se si copiano tabelleScreen shot - If you're going to copy tables

Lo screenshot seguente illustra un esempio della pagina Selezione tabelle e viste di origine della procedura guidata dopo che è stata selezionata l'opzione Copia i dati da una o più tabelle o viste nella pagina Impostazione copia tabella o query.The following screen shot shows an example of the Select Source Tables and Views page of the wizard when you previously selected the Copy data from one or more tables or views option on the Specify Table Copy or Query page. L'elenco visualizza tutte le tabelle e le viste disponibili dall'origine dati.In the list you see all the tables and views available from the data source.

In questo esempio, l'elenco Origine contiene tutte le tabelle nel database di esempio AdventureWorks.In this example, the Source list contains all the tables in the AdventureWorks sample database. La riga selezionata illustra che l'utente vuole copiare la tabella Sales.Customer dall'origine nella nuova tabella Sales.CustomerNew di destinazione.The selected row shows that the user wants to copy the Sales.Customer table from the source to the new Sales.CustomerNew table at the destination.

Pagina Selezione tabelle dell'Importazione/Esportazione guidataSelect tables page of the Import and Export Wizard

Screenshot: se si specifica una queryScreen shot - If you provided a query

Lo screenshot seguente illustra un esempio della pagina Selezione tabelle e viste di origine della procedura guidata dopo che è stata selezionata l'opzione Scrivi una query per specificare i dati da trasferire nella pagina Impostazione copia tabella o query.The following screen shot shows an example of the Select Source Tables and Views page of the wizard when you previously selected the Write a query to specify the data to transfer option on the Specify Table Copy or Query page. L'elenco Origine contiene un'unica riga, in cui l'elemento denominato [Query] rappresenta la query specificata nella pagina Impostazione query di origine.The Source list contains only a single row, where the item named [Query] represents the query that you provided on the Provide a Source Query page.

In questo esempio, l'utente vuole copiare i risultati della query dall'origine dati nella tabella Sales.CustomerNew di destinazione.In this example, the user wants to copy the query results from the source to the Sales.CustomerNew table at the destination.

Pagina Selezione tabelle dell'Importazione/Esportazione guidataSelect tables page of the Import and Export Wizard

Selezionare le tabelle di origine e di destinazioneSelect source and destination tables

OrigineSource
Mediante le caselle di controllo, selezionare dall'elenco di tabelle e viste disponibili quelle da copiare nella destinazione.Using the check boxes, select from the list of available tables and views to copy to the destination. Per impostazione predefinita, i dati dell'origine dati vengono copiati senza modifiche.By default, data from the data source is copied without changes. Se si crea una nuova tabella di destinazione, viene copiato senza modifiche anche lo schema per la nuova tabella, in altre parole l'elenco delle colonne e le relative proprietà, dall'origine dati.If you create a new destination table, the schema for the new table - that is, the list of columns and their properties - is also copied without change from the data source.

Se è stata specificata una query, l'elenco contiene un unico elemento denominato [Query].If you provided a query, the list contains only one item with the name [Query].

DestinazioneDestination
Selezionare una tabella di destinazione dall'elenco per ogni tabella di origine o query oppure immettere il nome di una nuova tabella da creare con la procedura guidata.Select a destination table from the list for each source table or query, or enter the name of a new table that you want the wizard to create. Se si seleziona una tabella di destinazione esistente, è necessario che la tabella abbia colonne con tipi di dati compatibili con i dati di origine.If you select an existing destination table, the table has to have columns with data types that are compatible with the source data.

Nota

Se la procedura guidata viene sospesa a questo punto per creare manualmente una nuova tabella nel database di destinazione tramite uno strumento esterno, ad esempio SQL Server Management StudioSQL Server Management Studio, la nuova tabella non sarà subito visibile nell'elenco delle tabelle di destinazione disponibili.If you pause at this point in the wizard to create a new table manually in the destination database by using an external tool (such as SQL Server Management StudioSQL Server Management Studio), the new table is not immediately visible in the list of available destination tables. Per aggiornare l'elenco delle tabelle di destinazione, tornare indietro alla pagina Scelta destinazione , selezionare di nuovo il database di destinazione per aggiornare l'elenco delle tabelle e delle viste disponibili e quindi avanzare fino alla pagina Selezione tabelle e viste di origine .To refresh the list of destination tables, step back to the Choose a Destination page, re-select the destination database to refresh the list of available tables and views, and then step forward again to the Select Source Tables and Views page.

Facoltativamente, rivedere i mapping delle colonne e visualizzare in anteprima i datiOptionally, review column mappings and preview data

Modifica mapping Edit mappings
Facoltativamente, fare clic su Modifica mapping per visualizzare la finestra di dialogo Mapping colonne per la tabella selezionata.Optionally, click Edit mappings to display the Column Mappings dialog box for the selected table. Nella finestra di dialogo Mapping colonne eseguire le operazioni seguenti,Use the Column Mappings dialog box to do the following things,

  • Esaminare il mapping di singole colonne tra l'origine e la destinazione.Review the mapping of individual columns between the source and the destination.
  • Copiare solo un subset di colonne selezionando ignora per le colonne da non copiare.Copy only a subset of columns by selecting ignore for columns that you don't want to copy.

Per altre informazioni, vedere Mapping colonne.For more info, see Column Mappings.

AnteprimaPreview
Facoltativamente, fare clic su Anteprima per visualizzare in anteprima fino a 200 righe di dati di esempio nella finestra di dialogo Anteprima dati.Optionally, click Preview to preview up to 200 rows of sample data in the Preview Data dialog box. Questo permette di verificare che la procedura guidata sta per copiare i dati desiderati.This confirms that the wizard is going to copy the data that you want to copy. Per altre informazioni, vedere Anteprima dati.For more info, see Preview Data.

Dopo aver visualizzato i dati in anteprima, potrebbe essere necessario modificare le opzioni selezionate nelle pagine precedenti della procedura guidata.After you preview the data, you may want to change the options that you selected on previous pages of the wizard. Per apportare queste modifiche, tornare alla pagina Seleziona tabelle e viste di origine e quindi fare clic su Indietro per tornare alle pagine precedenti nelle quali modificare le opzioni selezionate.To make these changes, return to the Select Source Tables and Views page, and then click Back to return to previous pages where you can change your selections.

Selezionare le tabelle di origine e di destinazione per ExcelSelect source and destination tables for Excel

Tabelle di origine ExcelExcel source tables

L'elenco delle tabelle e delle viste di origine di un'origine dati Excel include due tipi di oggetti Excel.The list of source tables and views for an Excel data source includes two types of Excel objects.

  • Fogli di lavoro.Worksheets. I nomi dei fogli di lavoro sono seguiti dal segno di dollaro ($), ad esempio 'Foglio1$'.Worksheet names are followed by the dollar sign ($) - for example, 'Sheet1$'.
  • Intervalli denominati.Named ranges. Gli intervalli denominati, se presenti, sono elencati per nome.Named ranges, if any, are listed by name.

Se si vuole caricare i dati da o in uno specifico intervallo di celle senza nome, ad esempio [Foglio1$A1:B4], è necessario scrivere una query.If you want to load data from or to a specific, unnamed range of cells - for example, from or to [Sheet1$A1:B4], you have to write a query. Tornare alla pagina Impostazione copia tabella o query e selezionare Scrivi una query per specificare i dati da trasferire.Step back to the Specify Table Copy or Query page and select Write a query to specify the data to transfer.

Preparare i dati di origine di ExcelPrepare the Excel source data

Quando si specifica un foglio di lavoro o un intervallo come tabella di origine, il driver legge il blocco di celle contigue che inizia con la prima cella non vuota nell'angolo superiore sinistro del foglio di lavoro o dell'intervallo.Whether you specify a worksheet or a range as the source table, the driver reads the contiguous block of cells starting with the first non-empty cell in the upper-left corner of the worksheet or range. Per questa ragione, i dati di origine non possono includere righe vuote.As a result, you can't have empty rows in the source data. Ad esempio, non può essere presente una riga vuota tra le intestazioni di colonna e le righe di dati.For example, you can't have an empty row between the column headers and the data rows. Se è presente un titolo seguito da righe vuote nella parte superiore del foglio di lavoro sopra i dati, non è possibile eseguire query nel foglio di lavoro.If you have a title followed by empty rows at the top of the worksheet above your data, you can't query the worksheet. In Excel è necessario assegnare un nome all'intervallo di dati ed eseguire una query nell'intervallo denominato anziché nel foglio di lavoro.In Excel, you have to assign a name to your range of data, and query the named range instead of the worksheet.

Tabelle di destinazione ExcelExcel destination tables

Se si esportano dati in Excel, è possibile specificare la destinazione in uno dei tre modi seguenti.If you are exporting data to Excel, you can specify the destination in one of the following three ways.

  • Foglio di lavoro.Worksheet. Per specificare un foglio di lavoro, aggiungere il carattere $ alla fine del nome del foglio e aggiungere delimitatori all'inizio e alla fine della stringa, ad esempio [Foglio1$].To specify a worksheet, append the $ character to the end of the sheet name and add delimiters around the string - for example, [Sheet1$].
  • Intervallo denominato.Named range. Per specificare un intervallo denominato, è sufficiente usare il nome dell'intervallo, ad esempio MioIntervalloDati.To specify a named range, simply use the range name - for example, MyDataRange.
  • Intervallo senza nome.Unnamed range. Per specificare un intervallo di celle a cui non è stato assegnato un nome, aggiungere il carattere $ alla fine del nome del foglio, aggiungere la specifica dell'intervallo e aggiungere delimitatori all'inizio e alla fine della stringa, ad esempio [Foglio1$A1:B4].To specify a range of cells that you haven't named, append the $ character to the end of the sheet name, add the range specification, and add delimiters around the string - for example, [Sheet1$A1:B4].

Considerazioni speciali per origini e destinazioni ExcelSpecial considerations for Excel sources and destinations

Quando si usa Excel come origine o destinazione, è consigliabile fare clic su Modifica mapping e rivedere i mapping dei tipi di dati nella pagina Mapping colonne .When you're using Excel as a source or destination, it's a good idea to click Edit Mappings and to review the data type mappings on the Column Mappings page.

Tipi di dati in cartelle di lavoro di Excel.Data types in Excel workbooks. Excel non è un database tipico.Excel is not a typical database. Le colonne di Excel non hanno tipi di dati fissi.Its columns do not have fixed data types. La procedura guidata riconosce solo un set limitato di tipi di dati in Excel: numeric, currency, Boolean, date/time, string (255 caratteri o meno) e memo (più di 255 caratteri).The wizard recognizes only a limited set of data types in Excel - numeric, currency, Boolean, date/time, string (255 characters or less), and memo (more than 255 characters). Per determinare il tipo di dati di ogni colonna, la procedura guidata campiona un determinato numero di righe (per impostazione predefinita, le prime otto righe) in un'origine dati Excel esistente.The wizard samples a certain number of rows (by default, the first eight rows) in an existing Excel data source to guess at the data type of each column.

Quando la procedura guidata deve eseguire conversioni esplicite dei tipi di dati per caricare i dati da o in Excel, viene in genere visualizzata la pagina Verifica mapping tra i tipi di dati nella quale è possibile verificare le conversioni.When the wizard has to do explicit data type conversions to load from or to Excel, it typically displays the Review Data Type Mapping page where you can review those conversions. Le conversioni possono essere le seguenti.These conversions may include the following.

  • Conversione tra colonne di Excel di tipo numerico a precisione doppia e colonne numeriche di altro tipoConversion between double-precision Excel numeric columns and numeric columns of other types.
  • Conversione tra colonne di Excel di tipo stringa di 255 caratteri e colonne di tipo stringa di lunghezze diverseConversion between 255-character Excel string columns and string columns of different lengths.
  • Conversione tra colonne di Excel di tipo stringa Unicode e colonne di tipo stringa non Unicode che usano tabelle codici specifiche.Conversion between Unicode Excel string columns and non-Unicode string columns that use specific codepages.

Considerazioni speciali per le origini ExcelSpecial considerations for Excel sources

Valori Null o mancanti nei dati importati.Null or missing values in imported data. Quando una colonna di Excel sembra contenere tipi di dati diversi nelle prime otto righe campionate, ad esempio valori di tipo numeric e di tipo text, la procedura guidata considera il tipo di dati della maggior parte dei dati come tipo di dati della colonna e restituisce valori Null per le celle contenenti dati di altri tipi.When an Excel column appears to contain mixed data types in the first eight rows sampled by the wizard - for example, numeric values mixed with text values - the wizard picks the majority data type as the data type of the column, and returns null values for cells that contain data of other types. Questo funzionamento della procedura guidata non può essere modificato.There is no way to change this behavior of the wizard.

Stringhe troncate nei dati importati.Truncated strings in imported data. Quando la procedura guidata individua una colonna di Excel che contiene dati di tipo text, determina il tipo di dati della colonna (string o memo) in base al valore più lungo delle prime otto righe campionate.When the wizard determines that an Excel column contains text data, the wizard picks the data type of the column - string or memo - based on the longest value that it samples in the first eight rows. Se la procedura guidata non individua valori contenenti più di 255 caratteri nelle righe campionate, gestirà la colonna come una colonna di stringhe di 255 caratteri anziché come una colonna con tipo di dati memo e troncherà i valori che superano i 255 caratteri.If the wizard doesn't find any values longer than 255 characters in the rows that it samples, it treats the column as a 255-character string column instead of a memo column, and truncates values longer than 255 characters. Per importare dati da una colonna memo senza troncamento, è necessario assicurarsi che la colonna di tipo memo contenga almeno un valore più lungo di 255 caratteri nelle prime otto righe campionate dalla procedura guidata.To import data from a memo column without truncation, you have to make sure that the memo column contains at least one value longer than 255 characters in the first eight rows that are sampled by the wizard.

Considerazioni speciali per le destinazioni ExcelSpecial considerations for Excel destinations

Specifica di un intervallo esistente.Specifying an existing range. Quando si specifica un intervallo esistente come destinazione, viene visualizzato un errore se l'intervallo include meno colonne rispetto ai dati di origine.When you specify an existing range as the destination, you get an error if the range has fewer columns than the source data. Tuttavia, se l'intervallo specificato include meno righe rispetto ai dati di origine, la procedura guidata continua la scrittura delle righe ed estende la definizione dell'intervallo in base al nuovo numero di righe.However, if the range that you specify has fewer rows than the source data, the wizard continues writing rows and extends the range definition to match the new number of rows.

Salvataggio di dati memo (ntext).Saving memo (ntext) data. Per poter salvare correttamente stringhe di oltre 255 caratteri in una colonna Excel, la procedura guidata deve riconoscere il tipo di dati della colonna di destinazione come memo anziché string.Before you can successfully save strings longer than 255 characters to an Excel column, the wizard has to recognize the data type of the destination column as memo and not string.

  • Se la tabella di destinazione contiene già righe di dati, le prime otto righe campionate dalla procedura guidata devono contenere almeno una riga con un valore più lungo di 255 caratteri nella colonna di tipo memo.If the destination table already contains rows of data, the first eight rows that are sampled by the wizard have to contain at least one row with a value longer than 255 characters in the memo column.
  • Se la tabella di destinazione viene creata dalla procedura guidata, l'istruzione CREATE TABLE deve usare LONGTEXT (o uno dei relativi sinonimi) come tipo di dati della colonna di tipo memo.If the destination table is created by the wizard, the CREATE TABLE statement must use LONGTEXT (or one of its synonyms) as the data type of the the memo column. Controllare l'istruzione CREATE TABLE e rivederla, se necessario, facendo clic su Modifica SQL accanto all'opzione Crea tabella di destinazione nella pagina Mapping colonne.Check the CREATE TABLE statement and revise it, if necessary, by clicking Edit SQL next to the Create destination table option on the Column Mappings page.

Operazioni successiveWhat's next?

Dopo aver selezionato le tabelle e le viste esistenti da copiare e sottoporre a mapping nelle rispettive destinazioni, la pagina successiva è Salvare ed eseguire il pacchetto.After you select the existing tables and views to copy and map them to their destinations, the next page is Save and Run Package. In questa pagina specificare se eseguire immediatamente l'operazione di copia.On this page, you specify whether you want to run the copy operation immediately. A seconda della configurazione, è anche possibile salvare il pacchetto SQL ServerSQL Server Integration ServicesIntegration Services creato dalla procedura guidata per personalizzarlo e usarlo di nuovo in seguito.Depending on your configuration, you may also be able to save the SQL ServerSQL Server Integration ServicesIntegration Services package created by the wizard to customize it and to reuse it later. Per altre informazioni, vedere Salvare ed eseguire il pacchetto.For more info, see Save and Run Package.

Vedere ancheSee also

Iniziare con questo semplice esempio dell'Importazione/Esportazione guidataGet started with this simple example of the Import and Export Wizard