Configurare SQL Server in Linux con lo strumento mssql confConfigure SQL Server on Linux with the mssql-conf tool

MSSQL-conf è uno script di configurazione installato con SQL Server 2017 RC2 per Red Hat Enterprise Linux, SUSE Linux Enterprise Server e Ubuntu.mssql-conf is a configuration script that installs with SQL Server 2017 RC2 for Red Hat Enterprise Linux, SUSE Linux Enterprise Server, and Ubuntu. È possibile utilizzare questa utilità per impostare i parametri seguenti:You can use this utility to set the following parameters:

ConfrontoCollation Impostare nuove regole di confronto per SQL Server in Linux.Set a new collation for SQL Server on Linux.
Suggerimenti dei clientiCustomer feedback Scegliere se SQL Server Invia commenti e suggerimenti a Microsoft.Choose whether or not SQL Server sends feedback to Microsoft.
Directory predefinita dei datiDefault data directory Modificare la directory predefinita per i nuovi file di dati SQL Server database (con estensione mdf).Change the default directory for new SQL Server database data files (.mdf).
Directory predefinita logDefault log directory Modifica la directory predefinita per i nuovi file di log (ldf) di database di SQL Server.Changes the default directory for new SQL Server database log (.ldf) files.
Directory dump predefinitaDefault dump directory Modificare la directory predefinita per nuovi dump della memoria e altri file di risoluzione dei problemi.Change the default directory for new memory dumps and other troubleshooting files.
Directory di backup predefinitaDefault backup directory Modificare la directory predefinita per i nuovi file di backup.Change the default directory for new backup files.
Tipo di immagineDump type Scegliere il tipo di file per raccogliere dump della memoria dump.Choose the type of dump memory dump file to collect.
Disponibilità elevataHigh availability Abilitare gruppi di disponibilità.Enable Availability Groups.
Directory di controllo localeLocal Audit directory Impostare una directory da aggiungere i file di controllo locale.Set a a directory to add Local Audit files.
Impostazioni localiLocale Configurare le impostazioni locali per SQL Server da utilizzare.Set the locale for SQL Server to use.
Limite di memoriaMemory limit Impostare il limite di memoria per SQL Server.Set the memory limit for SQL Server.
Porta TCPTCP port Modificare la porta in cui SQL Server è in ascolto per le connessioni.Change the port where SQL Server listens for connections.
TLSTLS Configurare la protezione del trasporto.Configure Transport Level Security.
Flag di tracciaTraceflags Impostare i flag di traccia che il servizio che verrà utilizzata.Set the traceflags that the service is going to use.

Nelle sezioni seguenti mostrano esempi di come usare mssql conf per ognuno di questi scenari.The following sections show examples of how to use mssql-conf for each of these scenarios.

Suggerimento

Questi esempi Esegui mssql-conf per specificare il percorso completo: /opt/mssql/bin/mssql-conf.These examples run mssql-conf by specify the full path: /opt/mssql/bin/mssql-conf. Se si sceglie di passare a tale percorso, invece, è possibile eseguire mssql conf nel contesto della directory corrente: . / mssql conf.If you choose to navigate to that path instead, run mssql-conf in the context of the current directory: ./mssql-conf.

Nota

Alcune di queste impostazioni possono essere configurate anche con le variabili di ambiente.Some of these settings can also be configured with environment variables. Per ulteriori informazioni, vedere le impostazioni di configurazione SQL Server con le variabili di ambiente.For more information, see Configure SQL Server settings with environment variables.

Modificare le regole di confronto di SQL Server Change the SQL Server collation

Il set di regole di confronto opzione consente di modificare il valore delle regole di confronto per le regole di confronto supportate:The set-collation option changes the collation value to any of the supported collations:

  1. Eseguire il set di regole di confronto opzione e seguire le istruzioni:Run the set-collation option and follow the prompts:

    sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf set-collation
    
  2. L'utilità mssql conf tenta di ripristinare i database utilizzando le regole di confronto specificato e riavviare il servizio.The mssql-conf utility will try to restore the databases using the specified collation and restart the service. Se sono presenti errori, viene eseguito il rollback nuovamente le regole di confronto per il valore precedente.If there are any errors, it rolls back the collation to the previous value.

Per un elenco di regole di confronto supportate, eseguire il fn_helpcollations funzione: SELECT Name from sys.fn_helpcollations().For a list of supported collations, run the sys.fn_helpcollations function: SELECT Name from sys.fn_helpcollations().

Configurare i suggerimenti dei clienti Configure customer feedback

Il telemetry.customerfeedback modifiche alle impostazioni, se SQL Server Invia commenti e suggerimenti a Microsoft o non.The telemetry.customerfeedback setting changes whether SQL Server sends feedback to Microsoft or not. Per impostazione predefinita, questo valore è impostato su true.By default, this value is set to true. Per modificare il valore, eseguire i comandi seguenti:To change the value, run the following commands:

  1. Eseguire lo script mssql conf come radice con il impostare comando telemetry.customerfeedback.Run the mssql-conf script as root with the set command for telemetry.customerfeedback. Nell'esempio seguente consente di disattivare i suggerimenti dei clienti specificando false.The following example turns off customer feedback by specifying false.

    sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf set telemetry.customerfeedback false
    
  2. Riavviare il servizio SQL Server:Restart the SQL Server service:

    sudo systemctl restart mssql-server
    

Per ulteriori informazioni, vedere i suggerimenti dei clienti per SQL Server in Linux.For more information, see Customer Feedback for SQL Server on Linux.

Modificare il percorso della directory predefinita dati o di log Change the default data or log directory location

Il filelocation.defaultdatadir e filelocation.defaultlogdir le impostazioni di modificare il percorso in cui vengono creati i nuovi file di database e di log.The filelocation.defaultdatadir and filelocation.defaultlogdir settings change the location where the new database and log files are created. Per impostazione predefinita, questo percorso è /var/opt/mssql/data.By default, this location is /var/opt/mssql/data. Per modificare queste impostazioni, utilizzare la procedura seguente:To change these settings, use the following steps:

  1. Creare la directory di destinazione per il nuovo database i file di dati e di log.Create the target directory for new database data and log files. L'esempio seguente crea un nuovo /tmp/dati directory:The following example creates a new /tmp/data directory:

    sudo mkdir /tmp/data
    
  2. Modificare il proprietario e il gruppo della directory in cui il mssql utente:Change the owner and group of the directory to the mssql user:

    sudo chown mssql /tmp/data
    sudo chgrp mssql /tmp/data
    
  3. Utilizzare mssql conf per modificare la directory predefinita dati con il impostare comando:Use mssql-conf to change the default data directory with the set command:

    sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf set filelocation.defaultdatadir /tmp/data
    
  4. Riavviare il servizio SQL Server:Restart the SQL Server service:

    sudo systemctl restart mssql-server
    
  5. Tutti i file di database per i nuovi database creati verranno ora essere archiviati nella nuova posizione.Now all the database files for the new databases created will be stored in this new location. Se si desidera modificare il percorso dei file di log (ldf) dei nuovi database, è possibile utilizzare il comando "set" seguente:If you would like to change the location of the log (.ldf) files of the new databases, you can use the following "set" command:

    sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf set filelocation.defaultlogdir /tmp/log
    
  6. Questo comando si presuppone inoltre che esista una directory di log/tmp e che sia in cui l'utente e gruppo mssql.This command also assumes that a /tmp/log directory exists, and that it is under the user and group mssql.

Modificare il percorso di directory dump predefinito Change the default dump directory location

Il filelocation.defaultdumpdir il percorso predefinito in cui la memoria e dump SQL vengono generati ogni volta che si verifica un arresto anomalo di modifiche alle impostazioni.The filelocation.defaultdumpdir setting changes the default location where the memory and SQL dumps are generated whenever there is a crash. Per impostazione predefinita, questi file vengono generati in /var/opt/mssql/log.By default, these files are generated in /var/opt/mssql/log.

Per impostare la nuova posizione, utilizzare i comandi seguenti:To set up this new location, use the following commands:

  1. Creare la directory di destinazione per i nuovi file di dump.Create the target directory for new dump files. L'esempio seguente crea un nuovo /tmp/dump directory:The following example creates a new /tmp/dump directory:

    sudo mkdir /tmp/dump
    
  2. Modificare il proprietario e il gruppo della directory in cui il mssql utente:Change the owner and group of the directory to the mssql user:

    sudo chown mssql /tmp/dump
    sudo chgrp mssql /tmp/dump
    
  3. Utilizzare mssql conf per modificare la directory predefinita dati con il impostare comando:Use mssql-conf to change the default data directory with the set command:

    sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf set filelocation.defaultdumpdir /tmp/dump
    
  4. Riavviare il servizio SQL Server:Restart the SQL Server service:

    sudo systemctl restart mssql-server
    

Modificare il percorso di directory di backup predefinito Change the default backup directory location

Il filelocation.defaultbackupdir modifiche alle impostazioni il percorso predefinito in cui vengono generati i file di backup.The filelocation.defaultbackupdir setting changes the default location where the backup files are generated. Per impostazione predefinita, questi file vengono generati in /var/opt/mssql/data.By default, these files are generated in /var/opt/mssql/data.

Per impostare la nuova posizione, utilizzare i comandi seguenti:To set up this new location, use the following commands:

  1. Creare la directory di destinazione per i nuovi file di backup.Create the target directory for new backup files. L'esempio seguente crea un nuovo /tmp/backup directory:The following example creates a new /tmp/backup directory:

    sudo mkdir /tmp/backup
    
  2. Modificare il proprietario e il gruppo della directory in cui il mssql utente:Change the owner and group of the directory to the mssql user:

    sudo chown mssql /tmp/backup
    sudo chgrp mssql /tmp/backup
    
  3. Per modificare la directory di backup predefinita con il comando "set", utilizzare mssql conf:Use mssql-conf to change the default backup directory with the "set" command:

    sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf set filelocation.defaultbackupdir /tmp/backup
    
  4. Riavviare il servizio SQL Server:Restart the SQL Server service:

    sudo systemctl restart mssql-server
    

Specificare le impostazioni dell'immagine di base Specify core dump settings

Se si verifica un'eccezione in uno dei processi di SQL Server, SQL Server crea un dump di memoria.If an exception occurs in one of the SQL Server processes, SQL Server creates a memory dump.

Sono disponibili due opzioni per il controllo del tipo di memoria dump raccolti da SQL Server: coredump.coredumptype e coredump.captureminiandfull.There are two options for controlling the type of memory dumps that SQL Server collects: coredump.coredumptype and coredump.captureminiandfull. Tali elementi sono correlati a due fasi di acquisizione di componenti di base del dump.These relate to the two phases of core dump capture.

La prima acquisizione fase viene controllata dal coredump.coredumptype impostazioni che determinano il tipo di file di dump generati durante un'eccezione.The first phase capture is controlled by the coredump.coredumptype setting, which determines the type of dump file generated during an exception. La seconda fase viene abilitata durante il coredump.captureminiandfull impostazione.The second phase is enabled when the coredump.captureminiandfull setting. Se coredump.captureminiandfull è impostata su true, il dump del file specificato da coredump.coredumptype viene generato e viene generato anche un breve dump secondo.If coredump.captureminiandfull is set to true, the dump file specified by coredump.coredumptype is generated and a second mini dump is also generated. Impostazione coredump.captureminiandfull su false disabilita l'acquisizione secondo tentativo.Setting coredump.captureminiandfull to false disables the second capture attempt.

  1. Decidere se acquisire un dump completo sia mini con il coredump.captureminiandfull impostazione.Decide whether to capture both mini and full dumps with the coredump.captureminiandfull setting.

    sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf set coredump.captureminiandfull <true or false>
    

    Impostazione predefinita: trueDefault: true

  2. Specificare il tipo di file dump con il coredump.coredumptype impostazione.Specify the type of dump file with the coredump.coredumptype setting.

    sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf set coredump.coredumptype <dump_type>
    

    Impostazione predefinita: miniplusDefault: miniplus

    Nella tabella seguente sono elencati i possibili coredump.coredumptype valori.The following table lists the possible coredump.coredumptype values.

    TipoType DescriptionDescription
    minimini Mini è il più piccolo tipo di file di dump.Mini is the smallest dump file type. Usa le informazioni di sistema di Linux per determinare il thread e i moduli del processo.It uses the Linux system information to determine threads and modules in the process. Il dump contiene solo i moduli e gli stack di thread di ambiente host.The dump contains only the host environment thread stacks and modules. Non contiene riferimenti di memoria indiretto o globali.It does not contain indirect memory references or globals.
    miniplusminiplus MiniPlus è simile a mini, ma include memoria aggiuntiva.MiniPlus is similar to mini, but it includes additional memory. Riconosce le caratteristiche interne di SQLPAL e l'ambiente host, aggiungere le seguenti aree di memoria per il dump:It understands the internals of SQLPAL and the host environment, adding the following memory regions to the dump:
    -Varie funzioni globali- Various globals
    -Tutta la memoria oltre 64TB- All memory above 64TB
    -All denominata area trovata nella /proc/$ pid e mappe- All named regions found in /proc/$pid/maps
    -Memoria indiretto dal thread e stack- Indirect memory from threads and stacks
    -Informazioni sul thread- Thread information
    -Del Teb e associati di Peb- Associated Teb’s and Peb’s
    -Informazioni sul modulo- Module Information
    -Struttura ad albero VMM e VAD- VMM and VAD tree
    filtratifiltered Progettazione filtrato viene utilizzata una sottrazione basate su tutta la memoria del processo in cui è inclusa specificamente esclusi.Filtered uses a subtraction-based design where all memory in the process is included unless specifically excluded. La struttura in grado di comprendere le caratteristiche interne di SQLPAL e l'ambiente host, escludendo il dump di determinate aree geografiche.The design understands the internals of SQLPAL and the host environment, excluding certain regions from the dump.
    completofull Completa un dump del processo completo che include tutte le aree si trova /proc/$ pid e mappe.Full is a complete process dump that includes all regions located in /proc/$pid/maps. Non è controllato dalla coredump.captureminiandfull impostazione.This is not controlled by coredump.captureminiandfull setting.

Disponibilità elevata High Availability

Il hadr.hadrenabled opzione Abilita gruppi di disponibilità nell'istanza di SQL Server.The hadr.hadrenabled option enables availability groups on your SQL Server instance. Il seguente comando abilita gruppi di disponibilità impostando hadr.hadrenabled su 1.The following command enables availability groups by setting hadr.hadrenabled to 1. È necessario riavviare SQL Server per l'impostazione per rendere effettive.You must restart SQL Server for the setting to take effect.

sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf set hadr.hadrenabled  1
sudo systemctl restart mssql-server

Per informazioni di utilizzo con gruppi di disponibilità, vedere i seguenti due argomenti.For information how this is used with availability groups, see the following two topics.

Directory del set di controllo locale Set local audit directory

Il telemetry.userrequestedlocalauditdirectory impostazione Abilita controllo locale e consente di impostare la directory in cui i locale registri di controllo vengono creati.The telemetry.userrequestedlocalauditdirectory setting enables Local Audit and lets you set the directory where the Local Audit logs are created.

  1. Creare una directory di destinazione per i nuovi log di controllo locale.Create a target directory for new Local Audit logs. L'esempio seguente crea un nuovo /tmp/controllo directory:The following example creates a new /tmp/audit directory:

    sudo mkdir /tmp/audit
    
  2. Modificare il proprietario e il gruppo della directory in cui il mssql utente:Change the owner and group of the directory to the mssql user:

    sudo chown mssql /tmp/audit
    sudo chgrp mssql /tmp/audit
    
  3. Eseguire lo script mssql conf come radice con il impostare comando telemetry.userrequestedlocalauditdirectory:Run the mssql-conf script as root with the set command for telemetry.userrequestedlocalauditdirectory:

    sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf set telemetry.userrequestedlocalauditdirectory /tmp/audit
    
  4. Riavviare il servizio SQL Server:Restart the SQL Server service:

    sudo systemctl restart mssql-server
    

Per ulteriori informazioni, vedere i suggerimenti dei clienti per SQL Server in Linux.For more information, see Customer Feedback for SQL Server on Linux.

Modificare le impostazioni locali di SQL Server Change the SQL Server locale

Il language.lcid modifiche alle impostazioni locali di SQL Server a qualsiasi identificatore di lingua supportata (LCID).The language.lcid setting changes the SQL Server locale to any supported language identifier (LCID).

  1. Nell'esempio seguente modifica le impostazioni locali sulla lingua francese (1036):The following example changes the locale to French (1036):

    sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf set language.lcid 1036
    
  2. Riavviare il servizio SQL Server per applicare le modifiche:Restart the SQL Server service to apply the changes:

    sudo systemctl restart mssql-server
    

Impostare il limite di memoria Set the memory limit

Il memory.memorylimitmb impostazione quantità memoria fisica (in MB) disponibile per SQL Server.The memory.memorylimitmb setting controls the amount physical memory (in MB) available to SQL Server. Il valore predefinito è 80% della memoria fisica.The default is 80% of the physical memory.

  1. Eseguire lo script mssql conf come radice con il impostare comando memory.memorylimitmb.Run the mssql-conf script as root with the set command for memory.memorylimitmb. L'esempio seguente modifica la memoria disponibile per SQL Server a 3,25 GB (3328 MB).The following example changes the memory available to SQL Server to 3.25 GB (3328 MB).

    sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf set memory.memorylimitmb 3328
    
  2. Riavviare il servizio SQL Server per applicare le modifiche:Restart the SQL Server service to apply the changes:

    sudo systemctl restart mssql-server
    

Modificare la porta TCP Change the TCP port

Il network.tcpport quando si imposta la porta TCP in cui SQL Server è in ascolto per le connessioni.The network.tcpport setting changes the TCP port where SQL Server listens for connections. Per impostazione predefinita, questa porta è 1433.By default, this port is set to 1433. Per modificare la porta, eseguire i comandi seguenti:To change the port, run the following commands:

  1. Eseguire lo script mssql conf come radice con il comando "set" per "network.tcpport":Run the mssql-conf script as root with the "set" command for "network.tcpport":

    sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf set network.tcpport <new_tcp_port>
    
  2. Riavviare il servizio SQL Server:Restart the SQL Server service:

    sudo systemctl restart mssql-server
    
  3. Quando ci si connette a SQL Server, è necessario specificare la porta personalizzata con una virgola (,) dopo il nome host o indirizzo IP.When connecting to SQL Server now, you must specify the custom port with a comma (,) after the hostname or IP address. Per connettersi con SQLCMD, ad esempio, utilizzare il comando seguente:For example, to connect with SQLCMD, you would use the following command:

    sqlcmd -S localhost,<new_tcp_port> -U test -P test
    

Specificare le impostazioni di TLS Specify TLS settings

Le opzioni seguenti configurare TLS per un'istanza di SQL Server in esecuzione in Linux.The following options configure TLS for an instance of SQL Server running on Linux.

OpzioneOption DescriptionDescription
Network.forceencryptionnetwork.forceencryption Se è 1, quindi SQL ServerSQL Server forza tutte le connessioni da crittografare.If 1, then SQL ServerSQL Server forces all connections to be encrypted. Per impostazione predefinita, questa opzione è 0.By default, this option is 0.
Network.tlscertnetwork.tlscert Il percorso assoluto per il certificato di file che SQL ServerSQL Server utilizza per TLS.The absolute path to the certificate file that SQL ServerSQL Server uses for TLS. Esempio: /etc/ssl/certs/mssql.pem il file del certificato deve essere accessibile dall'account mssql.Example: /etc/ssl/certs/mssql.pem The certificate file must be accessible by the mssql account. Si consiglia di limitare l'accesso al file usando chown mssql:mssql <file>; chmod 400 <file>.Microsoft recommends restricting access to the file using chown mssql:mssql <file>; chmod 400 <file>.
Network.tlskeynetwork.tlskey Il percorso assoluto per la chiave privata del file che SQL ServerSQL Server utilizza per TLS.The absolute path to the private key file that SQL ServerSQL Server uses for TLS. Esempio: /etc/ssl/private/mssql.key il file del certificato deve essere accessibile dall'account mssql.Example: /etc/ssl/private/mssql.key The certificate file must be accessible by the mssql account. Si consiglia di limitare l'accesso al file usando chown mssql:mssql <file>; chmod 400 <file>.Microsoft recommends restricting access to the file using chown mssql:mssql <file>; chmod 400 <file>.
Network.tlsprotocolsnetwork.tlsprotocols Elenco delimitato da virgole di quali TLS sono consentiti i protocolli da SQL Server.A comma-separated list of which TLS protocols are allowed by SQL Server. SQL ServerSQL Servertenta sempre di negoziazione del protocollo consentito più attendibili. always attempts to negotiate the strongest allowed protocol. Se un client non supporta alcun protocollo consentito, SQL ServerSQL Server rifiuta il tentativo di connessione.If a client does not support any allowed protocol, SQL ServerSQL Server rejects the connection attempt. Per garantire la compatibilità, sono consentiti tutti i protocolli supportati per impostazione predefinita (1.2, 1.1, 1.0).For compatibility, all supported protocols are allowed by default (1.2, 1.1, 1.0). Se i client supportano TLS 1.2, si consiglia di consentire solo TLS 1.2.If your clients support TLS 1.2, Microsoft recommends allowing only TLS 1.2.
Network.tlsciphersnetwork.tlsciphers Specifica le crittografie consentite dal SQL ServerSQL Server per TLS.Specifies which ciphers are allowed by SQL ServerSQL Server for TLS. Questa stringa deve essere formattata formato di elenco di pacchetti di crittografia di OpenSSL.This string must be formatted per OpenSSL's cipher list format. In generale, non è necessario modificare questa opzione.In general, you should not need to change this option.
Per impostazione predefinita, sono consentite le crittografie seguenti:By default, the following ciphers are allowed:
ECDHE-ECDSA-AES128-GCM-SHA256:ECDHE-ECDSA-AES256-GCM-SHA384:ECDHE-RSA-AES128-GCM-SHA256:ECDHE-RSA-AES256-GCM-SHA384:ECDHE-ECDSA-AES128-SHA256:ECDHE-ECDSA-AES256-SHA384:ECDHE-RSA-AES128-SHA256:ECDHE-RSA-AES256-SHA384:ECDHE-ECDSA-AES256-SHA:ECDHE-ECDSA-AES128-SHA:ECDHE-RSA-AES256-SHA:ECDHE-RSA-AES128-SHA:AES256-GCM-SHA384:AES128-GCM-SHA256:AES256-SHA256:AES128-SHA256:AES256-SHA:AES128-SHA
Network.kerberoskeytabfilenetwork.kerberoskeytabfile Percorso del file keytab KerberosPath to the Kerberos keytab file

Per un esempio di usando le impostazioni di TLS, vedere crittografia delle connessioni a SQL Server in Linux.For an example of using the TLS settings, see Encrypting Connections to SQL Server on Linux.

Abilitare o disabilitare i flag di traccia Enable/Disable traceflags

Questo traceflag opzione Abilita o disabilita i flag di traccia per l'avvio del servizio SQL Server.This traceflag option enables or disables traceflags for the startup of the SQL Server service. Per abilitare o disabilitare un flag di traccia, utilizzare i comandi seguenti:To enable/disable a traceflag use the following commands:

  1. Abilitare un flag di traccia utilizzando il comando seguente.Enable a traceflag using the following command. Ad esempio, per i flag di traccia 1234:For example, for Traceflag 1234:

    sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf traceflag 1234 on
    
  2. È possibile abilitare i flag di traccia più specificandoli separatamente:You can enable multiple traceflags by specifying them separately:

    sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf traceflag 2345 3456 on
    
  3. In modo analogo, è possibile disabilitare uno o più flag di traccia abilitato specificarli e aggiungendo il off parametro:In a similar way, you can disable one or more enabled traceflags by specifying them and adding the off parameter:

    sudo /opt/mssql/bin/mssql-conf traceflag 1234 2345 3456 off
    
  4. Riavviare il servizio SQL Server per applicare le modifiche:Restart the SQL Server service to apply the changes:

    sudo systemctl restart mssql-server
    

Visualizzare le impostazioni correntiView current settings

Per visualizzare le impostazioni che è stato configurato in modo esplicito con mssql conf, eseguire il comando seguente:To view any settings that you have explicitly configured with mssql-conf, run the following command:

sudo cat /var/opt/mssql/mssql.conf

Si noti che le impostazioni non è state illustrate in questo file utilizza valori predefiniti.Note that any settings not shown in this file are using their default values.

Passaggi successiviNext steps

Per utilizzare le variabili di ambiente per apportare queste modifiche alla configurazione, vedere le impostazioni di configurazione SQL Server con le variabili di ambiente.To instead use environment variables to make some of these configuration changes, see Configure SQL Server settings with environment variables.

Per altri scenari e strumenti di gestione, vedere gestire SQL Server in Linux.For other management tools and scenarios, see Manage SQL Server on Linux.