Esecuzione di un comando SQL Server Native Client

Si applica a: sìSQL Server (tutte le versioni supportate) Sìdatabase SQL di Azure SìIstanza gestita di SQL di Azure sìAzure Synapse Analytics sìParallel Data Warehouse

Una volta stabilita la connessione a un'origine dati, il consumer chiama il metodo IDBCreateSession::CreateSession per creare una sessione. La sessione funge da comando, set di righe o factory di transazioni.

Per lavorare direttamente con singoli indici o tabelle, il consumer richiede l'interfaccia IOpenRowset. Il metodo IOpenRowset::OpenRowset apre e restituisce un set di righe che include tutte le righe di un singolo indice o tabella di base.

Per eseguire un comando, ad esempio SELECT * FROM Authors, il consumer richiede l'interfaccia IDBCreateCommand. Il consumer può eseguire il metodo IDBCreateCommand::CreateCommand per creare un oggetto comando e richiedere l'interfaccia ICommandText. Il metodo ICommandText::SetCommandText viene usato per specificare il comando da eseguire.

Per eseguire il comando viene usato il comando Esegui. Il comando può essere qualsiasi nome di istruzione o di procedura SQL. Non tutti i comandi producono un oggetto set di risultati (set di righe). Comandi come SELECT * FROM Authors producono un set di risultati.

Vedere anche

Creazione di un'applicazione del provider OLE DB di SQL Server Native Client