Impostazione dell'account del servizio dell'Utilità di avvio del daemon di filtri full-text

Si applica a: sìSQL Server (tutte le versioni supportate) Sìdatabase SQL di Azure

Questo argomento descrive come impostare o modificare l'account del servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL (MSSQLFDLauncher) tramite Gestione configurazione SQL Server. L'account di servizio predefinito usato dal programma di installazione di SQL Server è NT Service\MSSQLFDLauncher.

Informazioni sul servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL

Il servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL viene usato dalla ricerca full-text di SQL Server per avviare il processo host del daemon di filtri che gestisce il word breaking e l'applicazione di filtri per la ricerca full-text. Per usare la ricerca full-text, questo servizio deve essere in esecuzione.

Il servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL è un servizio specifico dell'istanza associato a una determinata istanza di SQL Server. Tale servizio propaga le informazioni sull'account del servizio a ogni processo host del daemon di filtri che avvia.

Impostare l'account del servizio

  1. Nel menu Start scegliere Tutti i programmi, espandere Microsoft SQL Server e quindi fare clic su Gestione configurazione SQL Server 2016.

  2. In Gestione configurazione SQL Server, fare clic su Servizi di SQL Server, fare clic con il pulsante destro del mouse su Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL ( nome istanza ) , quindi scegliere Proprietà.

  3. Fare clic sulla scheda Accesso della finestra di dialogo e quindi selezionare o immettere l'account con il quale eseguire i processi avviati dal servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL.

  4. Dopo avere chiuso la finestra di dialogo, fare clic su Riavvia per riavviare il servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL.

Proprietà del processo di avvio del daemon filtri full-text di SQL

Risolvere i problemi di avvio del servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL

Se il servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL non viene avviato, verificare le possibili cause seguenti:

Problemi con le autorizzazioni

  • Il gruppo di servizi di SQL Server non dispone dell'autorizzazione necessaria per avviare il servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL.

    Assicurarsi che il gruppo di servizi di SQL Server abbia le autorizzazioni necessarie per l'account del servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL. Durante l'installazione di SQL Server, al gruppo di servizi SQL Server viene concessa l'autorizzazione predefinita per gestire, eseguire query sul e avviare il servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL. Se le autorizzazioni del gruppo di servizi di SQL Server per l'account del servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text sono state rimosse dopo l'installazione di SQL Server , questo servizio non viene avviato e la ricerca full-text viene disabilitata.

  • L'account utilizzato per accedere al servizio non dispone di privilegi.

    È possibile che sia in uso un account senza i privilegi di accesso nel computer in cui è installata l'istanza del server. Assicurarsi di accedere con un account che disponga di diritti e autorizzazioni utente nel computer locale.

Problemi relativi ad account del servizio e password

  • La password o l'account utente dell'account del servizio non è corretto.

    In Gestione configurazione SQL Server 2016 assicurarsi che il servizio usi l'account del servizio e la password corretti.

  • La password associata all'account del servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL è scaduta.

    Se si usa un account utente locale per il servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL e la password scade, è necessario:

    1. Impostare una nuova password di Windows per l'account.

    2. Aggiornare il servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL per usare la nuova password in Gestione configurazione SQL Server 2016.

Problemi relativi alla configurazione delle named pipe

  • Il servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL non è configurato correttamente.

    Se la funzionalità delle named pipe è stata disabilitata nel computer locale o se SQL Server è stato configurato per l'utilizzo di una named pipe diversa da quella predefinita, il servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL potrebbe non essere avviato.

  • Un'altra istanza della stessa named pipe è già in esecuzione.

    Il servizio SQL Server funge da server named pipe per il client del servizio Utilità di avvio del daemon filtri full-text di SQL. Se la named pipe è già stata creata da un altro processo prima dell'avvio di SQL Server , viene registrato un errore nel log degli errori di SQL Server e nel registro eventi di Windows e la ricerca full-text non è disponibile. Individuare il processo o l'applicazione che tenta di utilizzare la stessa named pipe e arrestare l'applicazione.

Vedere anche

Procedure per la gestione dei servizi (Gestione configurazione SQL Server)
Aggiornamento della ricerca full-text