sp_help (Transact-SQL)

Si applica a: sìSQL Server (tutte le versioni supportate) Sìdatabase SQL di Azure

Segnala informazioni su un oggetto di database (qualsiasi oggetto elencato nella visualizzazione di compatibilità sys.sysobjects), un tipo di dati definito dall'utente o un tipo di dati.

Icona di collegamento a un argomento Convenzioni della sintassi Transact-SQL

Sintassi

  
sp_help [ [ @objname = ] 'name' ]  

Argomenti

[ @objname = ] 'name'Nome di qualsiasi oggetto, in sysobjects o in qualsiasi tipo di dati definito dall'utente nella tabella systypes. name è nvarchar( 776 ), con il valore predefinito NULL. I nomi di database non sono validi. I nomi di due o tre parti possono essere delimitati, ad esempio 'Person.AddressType' o '[Person]. [AddressType]'.

Valori del codice restituito

0 (operazione completata) o 1 (operazione non riuscita)

Set di risultati

I set di risultati restituiti dipendono dal fatto che il nome sia specificato, quando viene specificato e dall'oggetto di database in cui si trova.

  1. Se sp_help viene eseguito senza argomenti, vengono restituite informazioni di riepilogo degli oggetti di tutti i tipi presenti nel database corrente.

    Nome colonna Tipo di dati Descrizione
    Nome nvarchar( 128 ) Nome dell'oggetto
    Proprietario nvarchar( 128 ) Proprietario dell'oggetto. Si tratta dell'entità di database proprietaria dell'oggetto. Corrispondente per impostazione predefinita al proprietario dello schema contenente l'oggetto.
    Object_type nvarchar( 31 ) Tipo di oggetto
  2. Se name è un tipo di dati o un tipo di dati definito dall'utente, SQL Server sp_help restituisce questo set di risultati.

    Nome colonna Tipo di dati Descrizione
    Type_name nvarchar( 128 ) Nome del tipo di dati.
    Storage_type nvarchar( 128 ) Nome del tipo di archiviazione di SQL Server.
    Length smallint Lunghezza fisica del tipo di dati in byte.
    Prec int Precisione, ovvero il numero totale di cifre.
    Scalabilità int Numero di cifre a destra del separatore decimale.
    Ammette i valori Null varchar( 35 ) Indica se i valori NULL sono supportati. I possibili valori sono Yes o No.
    Default_name nvarchar( 128 ) Nome del valore predefinito associato al tipo di dati specificato.

    NULL = Non è associata alcuna regola predefinita.
    Rule_name nvarchar( 128 ) Nome di una regola associata al tipo di dati specificato.

    NULL = Non è associata alcuna regola predefinita.
    Regole di confronto sysname Regole di confronto per il tipo di dati. Per i tipi di dati non carattere, è NULL.
  3. Se name è un oggetto di database diverso da un tipo di dati, sp_help restituisce questo set di risultati e anche set di risultati aggiuntivi, in base al tipo di oggetto specificato.

    Nome colonna Tipo di dati Descrizione
    Nome nvarchar( 128 ) Nome tabella
    Proprietario nvarchar( 128 ) Proprietario della tabella.
    Tipo nvarchar( 31 ) Tipo di tabella.
    Created_datetime datetime Data di creazione della tabella.

    A seconda dell'oggetto di database specificato, sp_help restituisce set di risultati aggiuntivi.

    Se name è una tabella di sistema, una tabella utente o una vista, sp_help i set di risultati seguenti. Per le viste non viene tuttavia restituito il set di risultati relativo alla posizione del file di dati in un filegroup.

    • Set di risultati aggiuntivo restituito per gli oggetti colonna

      Nome colonna Tipo di dati Descrizione
      Column_name nvarchar( 128 ) Nome colonna.
      Tipo nvarchar( 128 ) Tipo di dati della colonna.
      Calcolata varchar( 35 ) Indica se i valori della colonna sono calcolati (Yes o No).
      Length int Lunghezza della colonna in byte.

      Nota: se il tipo di dati della colonna è un tipo di valore di grandi dimensioni (varchar(max), nvarchar(max), varbinary(max) o xml), il valore verrà visualizzato come -1.
      Prec char( 5 ) Precisione della colonna.
      Scalabilità char( 5 ) Scala della colonna.
      Ammette i valori Null varchar( 35 ) Indica se nella colonna sono consentiti i valori Null. I possibili valori sono Yes o No.
      TrimTrailingBlanks varchar( 35 ) Specifica se gli spazi vuoti finali devono essere eliminati o meno. Restituisce Yes o No.
      FixedLenNullInSource varchar( 35 ) Disponibile solo per compatibilità con le versioni precedenti.
      Regole di confronto sysname Regole di confronto della colonna. NULL per i tipi di dati non carattere.
    • Set di risultati aggiuntivo restituito per le colonne Identity

      Nome colonna Tipo di dati Descrizione
      Identità nvarchar( 128 ) Nome della colonna il cui tipo di dati viene dichiarato come Identity.
      Seed numeric Valore iniziale per la colonna Identity.
      Incremento valore Identity numeric Incremento da utilizzare per i valori della colonna.
      Non applicare in processi di replica int La proprietà IDENTITY non viene applicata quando un account di accesso alla replica, ad esempio sqlrepl, inserisce dati nella tabella:

      1 = True

      0 = False
    • Set di risultati aggiuntivo restituito per le colonne

      Nome colonna Tipo di dati Descrizione
      Rowguidcol sysname Nome della colonna che include il valore GUID.
    • Set di risultati aggiuntivo restituito per i filegroup

      Nome colonna Tipo di dati Descrizione
      Data_located_on_filegroup nvarchar( 128 ) Filegroup in cui si trovano i dati (primario, secondario o log delle transazioni).
    • Set di risultati aggiuntivo restituito per gli indici:

      Nome colonna Tipo di dati Descrizione
      index_name sysname Nome dell'indice.
      Index_description varchar( 210 ) Descrizione dell'indice.
      index_keys nvarchar( 2078 ) Nomi delle colonne in cui viene compilato l'indice. Restituisce NULL per gli indici columnstore con ottimizzazione per la memoria xVelocity.
    • Set di risultati aggiuntivo restituito per i vincoli:

      Nome colonna Tipo di dati Descrizione
      constraint_type nvarchar( 146 ) Tipo di vincolo.
      constraint_name nvarchar( 128 ) Nome del vincolo.
      delete_action nvarchar( 9 ) Indica se l'azione DELETE è NO_ACTION, CASCADE, SET_NULL, SET_DEFAULT o N/A.

      Valido solo per i vincoli FOREIGN KEY.
      update_action nvarchar( 9 ) Indica se l'azione UPDATE è NO_ACTION, CASCADE, SET_NULL, SET_DEFAULT o N/A.

      Valido solo per i vincoli FOREIGN KEY.
      status_enabled varchar( 8 ) Indica se il vincolo è abilitato. I possibili valori sono Enabled, Disabled o N/D.

      Valido solo per i vincoli CHECK e FOREIGN KEY.
      status_for_replication varchar( 19 ) Indica se il vincolo è relativo alla replica.

      Valido solo per i vincoli CHECK e FOREIGN KEY.
      constraint_keys nvarchar( 2078 ) Nomi delle colonne che formano il vincolo o, nel caso di valori predefiniti e regole, il testo che definisce il valore predefinito o la regola.
    • Set di risultati aggiuntivo restituito per gli oggetti di riferimento

      Nome colonna Tipo di dati Descrizione
      Table is referenced by nvarchar( 516 ) Identifica gli oggetti di database che fanno riferimento alla tabella.
    • Set di risultati aggiuntivo restituito per stored procedure, funzioni o stored procedure estese

      Nome colonna Tipo di dati Descrizione
      Parameter_name nvarchar( 128 ) Nome del parametro della stored procedure.
      Tipo nvarchar( 128 ) Tipo di dati del parametro della stored procedure.
      Length smallint Capacità massima di archiviazione fisica in byte.
      Prec int Precisione, ovvero il numero totale di cifre.
      Scalabilità int Numero di cifre a destra del separatore decimale.
      Param_order smallint Ordine del parametro.

Commenti

La sp_help procedura cerca un oggetto solo nel database corrente.

Se name non viene specificato, sp_help i nomi degli oggetti, i proprietari e i tipi di oggetto per tutti gli oggetti nel database corrente. sp_helptrigger informazioni sui trigger.

sp_help espone solo colonne di indice ordinabili; pertanto non espone informazioni sugli indici XML o sugli indici spaziali.

Autorizzazioni

È richiesta l'appartenenza al ruolo public . L'utente deve avere almeno un'autorizzazione per objname. Per visualizzare chiavi del vincolo di colonna, impostazioni predefinite o regole, è necessario disporre dell'autorizzazione VIEW DEFINITION per la tabella.

Esempi

R. Restituzione di informazioni su tutti gli oggetti

Nell'esempio seguente vengono elencate le informazioni su ogni oggetto incluso nel database master.

USE master;  
GO  
EXEC sp_help;  
GO  

B. Restituzione di informazioni su un solo oggetto

Nell'esempio seguente vengono visualizzate informazioni sulla tabella Person.

USE AdventureWorks2012;  
GO  
EXEC sp_help 'Person.Person';  
GO  

Vedere anche

motore di database stored procedure (Transact-SQL)
sp_helpindex (Transact-SQL)
sp_helprotect (Transact-SQL)
sp_helpserver (Transact-SQL)
sp_helptrigger (Transact-SQL)
sp_helpuser (Transact-SQL)
Stored procedure di sistema (Transact-SQL)
sys.sysobjects (Transact-SQL)