sysmergepartitioninfoview (Transact-SQL)

Si applica a: sìSQL Server (tutte le versioni supportate)

La vista sysmergepartitioninfoview espone le informazioni di partizionamento per gli articoli di tabella. Questa vista è archiviata nel database di pubblicazione del server di pubblicazione e nel database di sottoscrizione del Sottoscrittore.

Nome colonna Tipo di dati Descrizione
nome sysname Nome dell'articolo.
type tinyint Specifica il tipo di articolo. I possibili valori sono i seguenti:

0x0a = Tabella.

0x20 = Solo schema procedura.

0x40 = Solo schema di vista o solo schema di vista indicizzata.

0x80 = Solo schema di funzione.
objid int Identificatore dell'oggetto pubblicato.
sync_objid int ID di oggetto della vista che rappresenta il set di dati sincronizzato.
view_type tinyint Tipo di vista:

0 = Non è una vista. usare tutti gli oggetti di base.

1 = Visualizzazione permanente.

2 = Visualizzazione temporanea.
artid uniqueidentifier Identificatore univoco per l'articolo specificato.
description nvarchar(255) Breve descrizione dell'articolo.
pre_creation_command tinyint Azione predefinita da eseguire quando viene creato l'articolo nel database di sottoscrizione:

0 = Nessuno: se la tabella esiste già nel Sottoscrittore, non viene eseguita alcuna azione.

1 = Elimina: elimina la tabella prima di ricrearla.

2 = Eliminazione: consente di eliminare in base alla clausola WHERE nel filtro del subset.

3 = Tronca, uguale a 2, ma elimina le pagine anziché le righe. La clausola WHERE in questo caso non viene utilizzata.
pubid uniqueidentifier ID della pubblicazione a cui appartiene l'articolo corrente.
Nickname int Mapping di un nome alternativo per l'identificazione dell'articolo.
column_tracking int Indica se viene implementato il rilevamento a livello di colonna per l'articolo.
Stato tinyint Specifica lo stato dell'articolo. I possibili valori sono i seguenti:

1 = Non sincronizzato: lo script di elaborazione iniziale per pubblicare la tabella verrà eseguito alla successiva esecuzione agente di snapshot tabella.

2 = Attivo: è stato eseguito lo script di elaborazione iniziale per pubblicare la tabella.
conflict_table sysname Nome della tabella locale che include i record in conflitto per l'articolo corrente. Lo scopo di questa tabella è esclusivamente informativo. Il contenuto può essere modificato o eliminato da routine di risoluzione dei conflitti personalizzate oppure direttamente dall'amministratore.
creation_script nvarchar(255) Script per la creazione dell'articolo.
conflict_script nvarchar(255) Script dei conflitti dell'articolo.
article_resolver nvarchar(255) Sistema di risoluzione dei conflitti dell'articolo.
ins_conflict_proc sysname Procedura utilizzata per scrivere le informazioni sui conflitti nella tabella con conflitti.
insert_proc sysname Procedura utilizzata per inserire le righe durante la sincronizzazione.
update_proc sysname Procedura utilizzata per aggiornare le righe durante la sincronizzazione.
select_proc sysname Nome di una stored procedure generata automaticamente utilizzata dall'agente di merge per l'implementazione del blocco e l'individuazione delle righe e colonne per un articolo.
metadata_select_proc sysname Nome della stored procedure generata automaticamente utilizzata per accedere ai metadati nelle tabelle di sistema della replica di tipo merge.
delete_proc sysname Procedura utilizzata per eliminare le righe durante la sincronizzazione.
schema_option binary(8) Mappa di bit dell'opzione di creazione dello schema per l'articolo specificato. Per informazioni sui valori schema_option supportati, vedere sp_addmergearticle (Transact-SQL).
destination_object sysname Nome della tabella creata nel Sottoscrittore.
destination_owner sysname Nome del proprietario dell'oggetto di destinazione.
resolver_clsid nvarchar(50) ID del sistema di risoluzione dei conflitti personalizzato. Per un gestore della logica di business questo valore è NULL.
subset_filterclause nvarchar(1000) Clausola di filtro per l'articolo.
missing_col_count int Numero di colonne pubblicate mancanti nell'articolo.
missing_cols varbinary(128) Mappa di bit che descrive le colonne mancanti nell'articolo.
excluded_cols varbinary(128) Mappa di bit delle colonne escluse dall'articolo.
excluded_col_count int Numero di colonne escluse dall'articolo.
Colonne varbinary(128) Identificato solo a scopo informativo. Non supportata. Non è garantita la compatibilità con le versioni future.
deleted_cols varbinary(128) Mappa di bit che descrive le colonne eliminate dall'articolo.
resolver_info nvarchar(255) Archivio per informazioni aggiuntive necessarie per il sistema di risoluzione dei conflitti personalizzato.
view_sel_proc nvarchar(290) Nome di una stored procedure utilizzata dall'agente di merge per il popolamento iniziale di un articolo in una pubblicazione filtrata in modo dinamico e per l'enumerazione delle righe modificate in qualsiasi pubblicazione filtrata.
gen_cur bigint Genera il numero di modifica locale per la tabella di base di un articolo.
vertical_partition int Specifica se in un articolo di tabella il filtraggio delle colonne è abilitato. 0 indica che non è presente alcun filtro verticale e pubblica tutte le colonne.
identity_support int Specifica se è abilitata la gestione automatica degli intervalli di valori Identity. 1 indica che la gestione dell'intervallo di valori Identity è abilitata e 0 indica che non è disponibile alcun supporto per l'intervallo di valori Identity.
before_image_objid int ID dell'oggetto tabella di rilevamento. La tabella di rilevamento include valori di colonna chiave specifici se per la pubblicazione sono state abilitate le ottimizzazioni delle modifiche delle partizioni.
before_view_objid int ID di oggetto di una tabella di vista. La vista è relativa a una tabella in cui viene tenuto traccia se una riga appartiene a un Sottoscrittore specifico prima di essere eliminata o aggiornata. Valido solo se per la pubblicazione sono state abilitate le ottimizzazioni delle modifiche delle partizioni.
verify_resolver_signature int Specifica se una firma digitale viene verificata o meno prima dell'utilizzo di un sistema di risoluzione dei conflitti in una replica di tipo merge:

0 = La firma non viene verificata.

1 = La firma viene verificata per verificare se è di un'origine attendibile.
allow_interactive_resolver bit Specifica se per un articolo l'utilizzo del sistema di risoluzione dei conflitti interattivo è attivato. 1 indica che il sistema di risoluzione interattivo può essere usato nell'articolo.
fast_multicol_updateproc bit Specifica se l'agente di merge è stato attivato per l'applicazione di modifiche a più colonne della stessa riga tramite una sola istruzione UPDATE:

0 = Viene evaso un aggiornamento separato per ogni colonna modificata.

1 = Eseguito in caso di istruzione UPDATE che causa l'esecuzione di aggiornamenti a più colonne in un'istruzione.
check_permissions int Mappa di bit delle autorizzazioni a livello di tabella che verranno verificate quando l'agente di merge applicherà le modifiche nel server di pubblicazione. check_permissions può avere uno di questi valori:

0x00 = Le autorizzazioni non vengono controllate.

0x10 = Controlla le autorizzazioni Publisher prima che gli INSERT possano essere caricati in un Sottoscrittore.

0x20 = Controlla le autorizzazioni Publisher prima che gli UPDAT Eseguiti in un Sottoscrittore possano essere caricati.

0x40 = Controlla le autorizzazioni Publisher prima che i DELETE eseguiti in un Sottoscrittore possano essere caricati.
maxversion_at_cleanup int Numero massimo di generazioni rimosse alla successiva esecuzione dell'agente di merge.
processing_order int Indica l'ordine di elaborazione degli articoli in una pubblicazione di tipo merge. dove il valore 0 indica che l'articolo non è ordinato e gli articoli vengono elaborati in ordine dal valore più basso a quello più alto. Se due articoli hanno lo stesso valore, essi vengono elaborati simultaneamente. Per altre informazioni, vedere Specificare le proprietà della replica di tipo merge.
upload_options tinyint Specifica se è possibile apportare modifiche nel Sottoscrittore o caricare modifiche dal Sottoscrittore. I possibili valori sono i seguenti.

0 = Non sono presenti restrizioni sugli aggiornamenti effettuati nel Sottoscrittore. tutte le modifiche vengono caricate nel Publisher.

1 = Le modifiche sono consentite nel Sottoscrittore, ma non vengono caricate nel Publisher.

2 = Le modifiche non sono consentite nel Sottoscrittore.
published_in_tran_pub bit Indica che un articolo in una pubblicazione di tipo merge viene pubblicato anche in una pubblicazione transazionale.

0 = L'articolo non viene pubblicato in un articolo transazionale.

1 = L'articolo viene pubblicato anche in un articolo transazionale.
Leggero bit Identificato solo a scopo informativo. Non supportata. Non è garantita la compatibilità con le versioni future.
procname_postfix nchar(32) Identificato solo a scopo informativo. Non supportata. Non è garantita la compatibilità con le versioni future.
well_partitioned_lightweight bit Identificato solo a scopo informativo. Non supportata. Non è garantita la compatibilità con le versioni future.
before_upd_view_objid int ID della vista della tabella prima degli aggiornamenti.
delete_tracking bit Specifica se le eliminazioni vengono replicate.

0 = Le eliminazioni non vengono replicate.

1 = Le eliminazioni vengono replicate, ovvero il comportamento predefinito per la replica di tipo merge.

Quando il valore di delete_tracking è 0, le righe eliminate nel Sottoscrittore devono essere rimosse manualmente nel Publisher e le righe eliminate nel Publisher devono essere rimosse manualmente nel Sottoscrittore.

Nota: il valore 0 determina la non convergenza.
compensate_for_errors bit Specifica se devono essere eseguite azioni di compensazione quando vengono rilevati errori durante la sincronizzazione.

0 = Le azioni di compensazione sono disabilitate.

1 = Le modifiche che non possono essere applicate in un Sottoscrittore o Publisher sempre comportano azioni di compensazione per annullare queste modifiche, che è il comportamento predefinito per la replica di tipo merge.

Nota: il valore 0 determina la non convergenza.
pub_range bigint Dimensioni dell'intervallo di valori Identity del server di pubblicazione.
range bigint Dimensioni dei valori Identity consecutivi che verrebbero assegnati nei Sottoscrittori durante un intervento di regolazione.
threshold int Percentuale di soglia dell'intervallo di valori Identity.
stream_blob_columns bit Indica se per le colonne BLOB (Binary Large Object) viene utilizzata l'ottimizzazione del flusso. 1 indica che viene tentata l'ottimizzazione.
preserve_rowguidcol bit Specifica se per la replica viene utilizzata una colonna rowguid esistente. Il valore 1 indica che viene usata una colonna ROWGUIDCOL esistente. 0 indica che la replica ha aggiunto la colonna ROWGUIDCOL.
partition_view_id int Identifica la vista che definisce una partizione del Sottoscrittore.
repl_view_id int Identificato solo a scopo informativo. Non supportata. Non è garantita la compatibilità con le versioni future.
partition_deleted_view_rule sysname Istruzione utilizzata all'interno di un trigger di replica di tipo merge per recuperare l'ID di partizione per ogni riga eliminata o aggiornata in base ai relativi valori di colonna precedenti.
partition_inserted_view_rule Sysname Istruzione utilizzata all'interno di un trigger di replica di tipo merge per recuperare l'ID di partizione per ogni riga inserita o aggiornata in base ai relativi nuovi valori di colonna.
membership_eval_proc_name sysname Nome della routine che valuta gli ID di partizione correnti delle righe MSmerge_contents (Transact-SQL).
column_list sysname Elenco separato da virgole delle colonne pubblicate in un articolo.
column_list_blob sysname Elenco separato da virgole delle colonne pubblicate in un articolo, comprese le colonne BLOB.
expand_proc sysname Nome della procedura che restituisce nuovamente gli ID di partizione per tutte le righe figlio di una riga padre appena inserita e per le righe padre sottoposte a modifica a livello di partizione oppure che sono state eliminate.
logical_record_parent_nickname int Nome alternativo del padre di livello principale di un articolo specifico in un record logico.
logical_record_view int Vista che ha come output la colonna rowguid dell'articolo padre di livello principale corrispondente a ogni colonna rowguid figlio.
logical_record_deleted_view_rule sysname Analogamente a logical_record_view, ad eccezione del fatto che mostra le righe figlio nella tabella "deleted" nei trigger di aggiornamento ed eliminazione.
logical_record_level_conflict_detection bit Indica se è necessario rilevare i conflitti a livello di record logico oppure a livello di riga o colonna.

0 = Viene usato il rilevamento dei conflitti a livello di riga o di colonna.

1 = Viene usato il rilevamento dei conflitti tra record logici, in cui una modifica in una riga nel Publisher e una modifica in una riga separata lo stesso record logico nel Sottoscrittore viene gestita come conflitto.

Se questo valore è 1, è possibile utilizzare solo la risoluzione dei conflitti a livello di record logico.
logical_record_level_conflict_resolution bit Indica se è necessario risolvere i conflitti a livello di record logico oppure a livello di riga o colonna.

0 = Viene usata la risoluzione a livello di riga o di colonna.

1 = In caso di conflitto, l'intero record logico del vincitore sovrascrive l'intero record logico sul lato in perdita.

È possibile utilizzare il valore 1 sia con il rilevamento a livello di record logico che con il rilevamento a livello di riga o colonna.
partition_options tinyint Definisce il modo in cui vengono partizionati i dati nell'articolo. Ciò consente di ottimizzare le prestazioni se tutte le righe appartengono a un'unica partizione o a un'unica sottoscrizione. Il partition_options può essere uno dei valori seguenti.

0 = Il filtro per l'articolo è statico o non restituisce un subset univoco di dati per ogni partizione, ad esempio una partizione "sovrapposta".

1 = Le partizioni sono sovrapposte e gli aggiornamenti DML emersi nel Sottoscrittore non possono modificare la partizione a cui appartiene una riga.

2 = Il filtro per l'articolo produce partizioni non sovrapposte, ma più Sottoscrittori possono ricevere la stessa partizione.

3 = Il filtro per l'articolo produce partizioni non sovrapposte univoche per ogni sottoscrizione.
nome sysname Nome di una partizione.

Vedere anche

Gestire partizioni per una pubblicazione di tipo merge con filtri con parametri
Tabelle di replica (Transact-SQL)
Viste di replica (Transact-SQL)
sp_addmergepartition (Transact-SQL)
sp_helpmergepartition (Transact-SQL)