Eseguire la migrazione di un'installazione di Reporting Services (modalità nativa)Migrate a Reporting Services Installation (Native Mode)

QUESTO ARGOMENTO SI APPLICA A:THIS TOPIC APPLIES TO: sìSQL Server Reporting Services (2016)SQL Server Reporting Services (2016) noSQL Server Reporting Services (2017)SQL Server Reporting Services (2017) noServer di report di Power BIPower BI Report Server sìSQL Server Reporting Services (2016)SQL Server Reporting Services (2016) noSQL Server Reporting Services (2017)SQL Server Reporting Services (2017) noServer di report di Power BIPower BI Report Server

Questo argomento fornisce istruzioni dettagliate per la migrazione di una delle versioni supportate seguenti di una distribuzione di Reporting ServicesReporting Services in modalità nativa a una nuova istanza di SQL Server Reporting Services:This topic provides step-by-step instructions for migrating one of the following supported versions of a Reporting ServicesReporting Services native mode deployment to a new SQL Server Reporting Services instance:

  • SQL Server 2014SQL Server 2014

  • SQL Server 2012SQL Server 2012

  • SQL Server 2008 R2SQL Server 2008 R2

  • SQL Server 2008SQL Server 2008

Per informazioni sulla migrazione di una distribuzione di Reporting ServicesReporting Services in modalità SharePoint, vedere Eseguire la migrazione di un'installazione di Reporting Services (modalità SharePoint).For information on migrating a Reporting ServicesReporting Services SharePoint mode deployment, see Migrate a Reporting Services Installation (SharePoint Mode).

Per migrazione si intende lo spostamento di file di dati di un'applicazione a una nuova istanza di SQL Server.Migration is defined as moving application data files to a new SQL Server instance. Di seguito sono elencati i motivi comuni per cui eseguire la migrazione dell'installazione:The following are common reasons you must migrate your installation:

  • Si dispone di una distribuzione su vasta scala o i requisiti di attività sono elevati.You have a large-scale deployment or uptime requirements.

  • Si intende modificare l'hardware o la topologia dell'installazione.You are changing the hardware or topology of your installation.

  • Si verifica un problema che blocca l'aggiornamento.You encounter an issue that blocks upgrade.

Panoramica sulla migrazione della modalità nativaNative Mode Migration Overview

Il processo di migrazione per Reporting ServicesReporting Services include passaggi manuali e automatici.The migration process for Reporting ServicesReporting Services includes manual and automated steps. Le attività seguenti fanno parte della migrazione del server di report:The following tasks are part of a report server migration:

  • Eseguire il backup dei file di database, di applicazione e di configurazione.Back up database, application, and configuration files.

  • Eseguire il backup della chiave di crittografia.Back up the encryption key.

  • Installazione di una nuova istanza di SQL Server.Install a new instance of SQL Server. Se si usa lo stesso hardware, è possibile installare SQL Server side-by-side con l'installazione esistente se è una delle versioni supportate.If you are using the same hardware, you can install SQL Server side-by-side with your existing installation if it was one of the supported versions.

    Suggerimento

    Un'installazione side-by-side potrebbe richiedere l'installazione di SQL Server come istanza denominata.A side-by-side installation may require that you install SQL Server as a named instance.

  • Spostare il database del server di report e gli altri file dell'applicazione dall'installazione esistente alla nuova installazione di SQL Server.Move the report server database and other application files from your existing installation to your new SQL Server installation.

  • Spostare tutti i file dell'applicazione personalizzata nella nuova installazione.Move any custom application files to the new installation.

  • Configurare il server di report.Configure the report server.

  • Modificare RSReportServer.config per includere tutte le impostazioni personalizzate dall'installazione precedente.Edit RSReportServer.config to include any custom settings from your previous installation.

  • Facoltativamente, configurare elenchi di controllo di accesso (ACL) personalizzati per il nuovo gruppo di servizi Windows per Reporting ServicesReporting Services .Optionally, configure custom Access Control Lists (ACLs) for the new Reporting ServicesReporting Services Windows service group.

  • Rimuovere le applicazioni e gli strumenti inutilizzati dopo avere verificato che la nuova istanza è completamente operativa.Remove unused applications and tools after you have confirmed that the new instance is fully operational.

    Sono presenti restrizioni sulle edizioni di SQL ServerSQL Server che ospitano il database del server di report.There are restrictions on the editions of SQL ServerSQL Server that host the report server database. Rivedere l'argomento seguente se si riutilizza un database del server di report creato in un'installazione precedente.Review the following topic if you are reusing a report server database that was created in a previous installation.

  • Creare un database del server di reportCreate a Report Server Database

Nome fisso del databaseFixed Database Name

Non è possibile rinominare il database del server di reportYou cannot rename the report server database. poiché l'identità del database viene registrata nelle stored procedure del server di report al momento della creazione del database stesso.The identity of the database is recorded in report server stored procedures when the database is created. La ridenominazione dei database primari o temporanei del server di report causa errori durante l'esecuzione delle stored procedure, invalidando l'installazione del server di report.Renaming either the report server primary or temporary databases causes errors when the procedures run, invalidating your report server installation.

Se il nome del database dell'installazione esistente non è appropriato per la nuova installazione, è consigliabile creare un nuovo database con il nome desiderato, quindi caricare i dati dell'applicazione esistenti utilizzando le tecniche seguenti:If the database name from the existing installation is not suited for the new installation, you should consider creating a new database that has the name, and then load existing application data using the techniques in the following list:

  • Scrivere uno script Visual BasicVisual Basic che chiama metodi SOAP del servizio Web ReportServer per copiare dati tra database.Write a Visual BasicVisual Basic script that calls Report Server Web service SOAP methods to copy data between databases. Lo script può essere eseguito mediante l'utilità RS.exe.You can use the RS.exe utility to run the script. Per altre informazioni su questo approccio, vedere Script e PowerShell con Reporting Services.For more information about this approach, see Scripting and PowerShell with Reporting Services.

  • Scrivere codice che chiama il provider WMI per copiare dati tra database.Write code that calls the WMI provider to copy data between databases. Per altre informazioni su questo approccio, vedere Accedere al provider WMI per Reporting Services.For more information about this approach, see Access the Reporting Services WMI Provider.

  • Se il numero di elementi non è elevato, è possibile ripubblicare report, modelli di report e origini dati condivise da Progettazione report, Progettazione modelli e Generatore report nel nuovo server di report.If you have just a few items, you can republish reports, report models, and shared data sources from Report Designer, Model Designer, and Report Builder to the new report server. È necessario ricreare assegnazioni di ruolo, sottoscrizioni, pianificazioni condivise, pianificazioni dello snapshot del report, proprietà personalizzate impostate nei report o in altri elementi, sicurezza degli elementi dei modelli e proprietà impostate nel server di report.You must re-create role assignments, subscriptions, shared schedules, report snapshot schedules, custom properties that you set on reports or other items, model item security, and properties that you set on the report server. La cronologia del report e i dati del log di esecuzione dei report saranno persi.You will lose report history and report execution log data.

Prima di iniziareBefore You Start

Anche nei casi in cui si esegue la migrazione anziché l'aggiornamento dell'installazione, l'esecuzione di Preparazione aggiornamento nell'installazione esistente consente di identificare qualsiasi problema che potrebbe interessare la migrazione.Even though you are migrating rather than upgrading the installation, consider running Upgrade Advisor on your existing installation help identify any issues that could affect migration. Questo passaggio è particolarmente utile se si esegue la migrazione di un server di report che non è stato installato o configurato personalmente.This step is especially helpful if you are migrating a report server that you did not install or configure. L'esecuzione di Preparazione aggiornamento consente di individuare le impostazioni personalizzate che potrebbero non essere supportate in una nuova installazione di SQL Server.By running Upgrade Advisor, you can find out about custom settings that might not be supported in a new SQL Server installation.

È anche necessario considerare diverse importanti modifiche introdotte in SQL Server Reporting Services, che influiranno sulla migrazione dell'installazione:In addition, you should be aware of several important changes in SQL Server Reporting Services that will affect how you migrate your installation:

  • Il nuovo portale Webweb portal ha sostituito Gestione report.The new portale Webweb portal has replaced Report Manager.

  • A partire da SQL Server 2008SQL Server 2008, IIS non costituisce più un prerequisito.Starting with SQL Server 2008SQL Server 2008, IIS is no longer a prerequisite. Se si esegue la migrazione di un'installazione del server di report a un nuovo computer, non è necessario aggiungere il ruolo del server Web.If you are migrating a report server installation to a new computer, you do not need to add the Web server role. I passaggi per la configurazione degli URL e dell'autenticazione, inoltre, differiscono dalla versione precedente, come le tecniche e gli strumenti per la diagnosi e la risoluzione dei problemi.In addition, steps for configuring URLs and authentication are different from the previous release, as are techniques and tools for diagnosing and troubleshooting problems.

  • Il servizio Web ReportServer, portale Webweb portale il servizio Windows ReportServer vengono eseguiti nello stesso account.Report Server Web service, the portale Webweb portal, and the Report Server Windows service run under the same account. Tutte e tre le applicazioni leggono le impostazioni di configurazione dal file RSReportServer.config.All three applications read configuration settings from RSReportServer.config file.

  • portale Webweb portal e SQL Server Management Studio sono stati progettati per rimuovere le funzionalità sovrapposte.The portale Webweb portal and SQL Server Management Studio are designed to remove overlapping features. Ogni strumento supporta un set di attività distinto.Each tool supports a distinct set of tasks.

  • I filtri ISAPI non sono supportati in SQL Server 2008SQL Server 2008 Reporting ServicesReporting Services e versioni successive.ISAPI filters are not supported in SQL Server 2008SQL Server 2008 Reporting ServicesReporting Services and later versions. Se si utilizzano filtri ISAPI, è necessario riprogettare la soluzione per la creazione di report prima di procedere alla migrazione.If you use ISAPI filters, you must redesign your reporting solution prior to migration.

  • Le restrizioni relative agli indirizzi IP non sono supportate in SQL Server 2008SQL Server 2008 Reporting ServicesReporting Services e versioni successive.IP address restrictions are not supported in SQL Server 2008SQL Server 2008 Reporting ServicesReporting Services and later versions. Se si utilizzano le restrizioni degli indirizzi IP, è necessario riprogettare la soluzione per la creazione di report prima di procedere alla migrazione o utilizzare una tecnologia quale un firewall, un router o la conversione degli indirizzi di rete (NAT, Network Address Translation) per configurare indirizzi che non possono accedere al server di report.If you use IP address restrictions, you must redesign your reporting solution prior to migration or use a technology such as a firewall, router, or Network Address Translation (NAT) to configure addresses that are restricted from accessing the report server.

  • I certificati SSL (Secure Sockets Layer) client non sono supportati in SQL Server 2008SQL Server 2008 Reporting ServicesReporting Services e versioni successive.Client Secure Sockets Layer (SSL) certificates are not supported in SQL Server 2008SQL Server 2008 Reporting ServicesReporting Services and later versions. Se si utilizzano certificati SSL client, è necessario riprogettare la soluzione per la creazione di report prima di procedere alla migrazione.If you use client SSL certificates, you must redesign your reporting solution prior to migration.

  • Se si usa un tipo di autenticazione diverso dall'autenticazione integrata di Windows, è necessario aggiornare l'elemento <AuthenticationTypes> nel file RSReportServer.config con un tipo di autenticazione supportato.If you use an authentication type other than Windows Integrated authentication, you must update the <AuthenticationTypes> element in the RSReportServer.config file with a supported authentication type. I tipi di autenticazione supportati sono NTLM, Kerberos, Negotiate e Basic.The supported authentication types are NTLM, Kerberos, Negotiate, and Basic. Le autenticazioni anonima, .NET Passport e Digest non sono supportate in SQL Server 2008SQL Server 2008 Reporting ServicesReporting Services e versioni successive.Anonymous, .NET Passport, and Digest authentication are not supported in SQL Server 2008SQL Server 2008 Reporting ServicesReporting Services and later versions.

  • Se si utilizzano fogli di stile CSS personalizzati nell'ambiente di report, tali fogli non saranno migratiIf you use custom cascading style sheets in your reporting environment, they will not be migrated. e sarà necessario spostarli manualmente in seguito alla migrazione.You must manually move them following migration.

Per altre informazioni sulle modifiche apportate in SQL Server Reporting Services, vedere la documentazione relativa a Gestione spazio aggiornamenti e Novità di Reporting Services.For more information about changes in SQL Server Reporting Services, see the Upgrade Advisor documentation and What's New in Reporting Services.

Backup di file e datiBackup Files and Data

Prima di installare una nuova istanza di Reporting ServicesReporting Services, verificare di avere eseguito il backup di tutti i file nell'installazione corrente.Before you install a new instance of Reporting ServicesReporting Services, be sure to back up all of the files in your current installation.

  1. Eseguire il backup della chiave di crittografia per il database del server di report.Back up the encryption key for the report server database. Questo passaggio rappresenta una fase critica per la corretta esecuzione della migrazione.This step is critical to migration success. In un passaggio successivo del processo di migrazione sarà necessario ripristinare la chiave di crittografia per il server di report per ottenere di nuovo l'accesso ai dati crittografati.Further on in the migration process, you must restore it for the report server to regain access to encrypted data. Per eseguire il backup della chiave, utilizzare lo strumento Gestione configurazione di Reporting Services.To back up the key, use the Reporting Services Configuration Manager.

  2. Eseguire il backup del database del server di report utilizzando uno dei metodi supportati per il backup di un database di SQL ServerSQL Server .Back up the report server database using any of the supported methods for backing up a SQL ServerSQL Server database. Per altre informazioni, vedere le istruzioni su come eseguire il backup del database del server di report in Spostamento di database del server di report in un altro computer (modalità nativa SSRS).For more information, see the instructions on how to back up the report server database in Moving the Report Server Databases to Another Computer (SSRS Native Mode).

  3. Eseguire il backup dei file di configurazione del server di report.Back up the report server configuration files. I file di cui eseguire il backup includono:Files to back up include:

    1. RSReportServer.configRsreportserver.config

    2. Rswebapplication.configRswebapplication.config

    3. Rssvrpolicy.configRssvrpolicy.config

    4. Rsmgrpolicy.configRsmgrpolicy.config

    5. Reportingservicesservice.exe.configReportingservicesservice.exe.config

    6. Web.config per l'applicazione ASP.NETASP.NET del server di report.Web.config for the Report Server ASP.NETASP.NET application.

    7. Machine.config per ASP.NETASP.NET se è stato modificato per le operazioni del server di report.Machine.config for ASP.NETASP.NET if you modified it for report server operations.

Installare SQL Server Reporting ServicesInstall SQL Server Reporting Services

Installare una nuova istanza del server di report in modalità "solo file" per poterla configurare per l'utilizzo di valori non predefiniti.Install a new report server instance in files-only mode so that you can configure it to use non-default values. Per l'installazione da riga di comando, usare l'argomento FilesOnly .For command line installation, use the FilesOnly argument. Nell'Installazione guidata selezionare l'opzione Installa senza configurare il server di report.In the Installation Wizard, select the Install but do not configure option.

Fare clic su uno dei collegamenti seguenti per visualizzare istruzioni sull'installazione di una nuova istanza di Reporting ServicesReporting Services:Click one of the following links to view instructions on how to install a new instance of Reporting ServicesReporting Services:

Spostamento del database del server di reportMove the Report Server Database

Il database del server di report contiene report pubblicati, modelli, origini dati condivise, pianificazioni, risorse, sottoscrizioni e cartelle,The report server database contains published reports, models, shared data sources, schedules, resources, subscriptions, and folders. insieme a proprietà di sistema e di elementi e autorizzazioni per l'accesso al contenuto del server di report.It also contains system and item properties, and permissions for accessing report server content.

Se la migrazione include l'utilizzo di un'istanza diversa del Motore di databaseDatabase Engine , è necessario spostare il database del server di report nella nuova istanza del Motore di databaseDatabase Engine .If your migration includes using a different Motore di databaseDatabase Engine instance, you must move the report server database to the new Motore di databaseDatabase Engine instance. Se si usa la stessa istanza di Motore di databaseDatabase Engine , passare alla sezione Spostamento di estensioni o di assembly personalizzati.If you are using the same Motore di databaseDatabase Engine instance, skip to section Move Custom Assemblies or Extensions.

Per spostare il database del server di report, effettuare le operazioni seguenti:To move the report server database, do the following:

  1. Scegliere l'istanza di Motore di databaseDatabase Engine da utilizzare.Choose the Motore di databaseDatabase Engine instance to use. SQL Server Reporting Services richiede l'uso di una delle versioni seguenti per ospitare il database del server di report:SQL Server Reporting Services requires that you use one of the following versions to host the report server database:

    • SQL Server 2016SQL Server 2016

    • SQL Server 2014SQL Server 2014

    • SQL Server 2012SQL Server 2012

    • SQL Server 2008 R2SQL Server 2008 R2

    • SQL Server 2008SQL Server 2008

  2. Avviare SQL Server Management StudioSQL Server Management Studio e connettersi al Motore di databaseDatabase Engine.Start SQL Server Management StudioSQL Server Management Studio and connect to the Motore di databaseDatabase Engine.

  3. Creare RSExecRole nei database di sistema se il Motore di databaseDatabase Engine non ha mai ospitato un database del server di report.Create the RSExecRole in the system databases if the Motore di databaseDatabase Engine has never hosted a report server database. Per altre informazioni, vedere Creare RSExecRole.For more information, see Create the RSExecRole.

  4. Seguire le istruzioni disponibili in Spostamento di database del server di report in un altro computer (modalità nativa SSRS).Follow the instructions in Moving the Report Server Databases to Another Computer (SSRS Native Mode).

    Tenere presente che il database del server di report e il database temporaneo sono interdipendenti e devono essere spostati insieme.Remember that both the report server database and the temporary database are interdependent and must be moved together. Non copiare i database. Se li si copia non si trasferiscono tutte le impostazioni di sicurezza nella nuova installazione.Do not copy the databases; copying does not transfer all of the security settings to the new installation. Non spostare processi di SQL Server Agent per operazioni pianificate del server di report.Do not move SQL Server Agent jobs for scheduled report server operations. Tali processi verranno ricreati automaticamente dal server di report.The report server will recreate these jobs automatically.

Spostamento di estensioni o di assembly personalizzatiMove Custom Assemblies or Extensions

Se l'installazione include elementi dei report, estensioni o assembly personalizzati, è necessario ridistribuire i componenti personalizzati.If your installation includes custom report items, assemblies, or extensions, you must redeploy the custom components. Se non si usano componenti personalizzati, passare alla sezione Configurazione del server di report.If you are not using custom components, skip to section Configure the Report Server.

Per ridistribuire i componenti personalizzati, effettuare le operazioni seguenti:To redeploy the custom components, do the following:

  1. Determinare se gli assembly sono supportati o devono essere ricompilati.Determine whether the assemblies are supported or need recompilation:

    • Le estensioni di sicurezza personalizzate devono essere riscritte usando l'interfaccia IAuthenticationExtension2 .Custom security extensions must be re-written using the IAuthenticationExtension2 interface.

    • Le estensioni per il rendering personalizzate per SQL Server 2008SQL Server 2008 Reporting ServicesReporting Services devono essere riscritte usando il modello di oggetti per il rendering.Custom rendering extensions for SQL Server 2008SQL Server 2008 Reporting ServicesReporting Services must be rewritten using the Rendering Object Model (ROM).

    • I renderer HTML 3.2 e HTML OWC non sono supportati in SQL Server 2008SQL Server 2008 Reporting ServicesReporting Services e versioni successive.HTML 3.2 and HTML OWC renderers are not supported in SQL Server 2008SQL Server 2008 Reporting ServicesReporting Services and later versions.

    • Gli altri assembly personalizzati non richiedono la ricompilazione.Other custom assemblies should not require recompilation.

  2. Spostare gli assembly nel nuovo server di report e nella cartella \bin.Move the assemblies to the new report server \bin folder. In SQL Server i file binari del server di report si trovano nel percorso seguente per l'istanza del server di report predefinita:In SQL Server, the report server binaries are located in the following location for the default report server instance:

    \Program files\Microsoft SQL Server\MSRS13.MSSQLSERVER\Reporting Services\ReportServer\bin

  3. Modificare i file di configurazione per aggiungere voci per il componente personalizzato.Modify the configuration files to add entries for your custom component. Le voci possono variare a seconda del tipo di assembly utilizzato.The entries will vary depending on the kind of assembly you are using. Per istruzioni sulla posizione dei file e delle voci di configurazione da aggiungere, vedere gli argomenti seguenti:For instructions on where to place files and add configuration entries, see the following:

    1. Distribuzione di un assembly personalizzatoDeploying a Custom Assembly

    2. Procedura: Distribuzione di un elemento del report personalizzatoHow to: Deploy a Custom Report Item

    3. Distribuzione di un'estensione per l'elaborazione datiDeploying a Data Processing Extension

    4. Distribuzione di un'estensione per il recapitoDeploying a Delivery Extension

    5. Distribuzione di un'estensione per il renderingDeploying a Rendering Extension

    6. Implementazione di un'estensione di sicurezzaImplementing a Security Extension

Configurazione del server di reportConfigure the Report Server

Configurare gli URL per il servizio Web ReportServer e per il portale Web, quindi configurare la connessione al database del server di report.Configure URLs for the Report Server Web service and web portal, and configure the connection to the report server database.

Se si esegue la migrazione di una distribuzione con scalabilità orizzontale, portare tutti i nodi del server di report in modalità offline e migrare ciascuno server singolarmente.If you are migrating a scale-out deployment, take all of the report server nodes offline and migrate each server one at a time. Dopo aver migrato il primo server di report e averlo connesso al database del server di report, la versione di tale database viene aggiornata automaticamente alla versione del database di SQL Server.Once the first report server is migrated and it successfully connects to the report server database, the report server database version is automatically upgraded to the SQL Server database version.

Importante

Se uno dei server di report nella distribuzione con scalabilità orizzontale è online e non è stato migrato, si potrebbe verificare l'eccezione rsInvalidReportServerDatabase perché il server utilizza uno schema obsoleto quando è connesso al database aggiornato.If any of the report servers in the scale-out deployment are online and have not been migrated, they might encounter an rsInvalidReportServerDatabase exception because they are using an older schema when connected to the upgraded.

Nota

Se il server di report di cui è stata eseguita la migrazione è stato configurato come database condiviso per una distribuzione con scalabilità orizzontale, è necessario eliminare tutte le chiavi di crittografia precedenti dalla tabella Keys nel database ReportServer rima di configurare il servizio del server di report.If the report server you migrated was configured as the shared database for a scale-out deployment, you need to delete any of the old encryption keys from the Keys table in the ReportServer database, before configuring the report server service. Se le chiavi non vengono rimosse, il server di report di cui è stata eseguita la migrazione tenterà l'inizializzazione in modalità di distribuzione con scalabilità orizzontale.If the keys are not removed, the migrated report server will try to initialize in scale-out deployment mode. Per altre informazioni, vedere Aggiungere e rimuovere le chiavi di crittografia per una distribuzione con scalabilità orizzontale (Gestione configurazione SSRS) e Configurare e gestire chiavi di crittografia (Gestione configurazione SSRS).For more information, see Add and Remove Encryption Keys for Scale-Out Deployment (SSRS Configuration Manager) and Configure and Manage Encryption Keys (SSRS Configuration Manager).

Non è possibile eliminare le chiavi di scalabilità orizzontale tramite Gestione configurazione Reporting ServicesReporting Services .The scale-out keys cannot be deleted by using the Reporting ServicesReporting Services Configuration Manager. È necessario eliminare le chiavi precedenti dalla tabella Keys nel database ReportServer tramite SQL Server Management Studio.The old keys must be deleted from the Keys table in the ReportServer database using SQL Server Management Studio. Eliminare tutte le righe nella tabella Keys.Delete all rows in the Keys table. In questo modo verranno cancellati i dati dalla tabella e la tabella verrà preparata per il solo ripristino della chiave simmetrica, come illustrato nei passaggi seguenti.This will clear the table and prepare it for restoring the Symmetric key only, as documented in the following steps.

Prima di eliminare le chiavi, è consigliabile eseguire innanzitutto il backup della chiave di crittografia simmetrica.Prior to deleting the keys it is recommended you first back up the Symmetric Encryption key. Per eseguire questa operazione, è possibile utilizzare Gestione configurazione Reporting ServicesReporting Services .You can use the Reporting ServicesReporting Services Configuration Manager to back up the key. Aprire Gestione configurazione, fare clic sulla scheda Chiavi di crittografia , quindi sul pulsante Backup .Open the Configuration Manager open, click the Encryption Keys tab and then click the Backup button. È inoltre possibile generare script dei comandi WMI per il backup della chiave di crittografia.You can also script WMI commands to back up the encryption key. Per altre informazioni su WMI, vedere Metodo BackupEncryptionKey (MSReportServer_ConfigurationSetting).For more information on WMI, see BackupEncryptionKey Method (WMI MSReportServer_ConfigurationSetting).

  1. Avviare lo strumento Gestione configurazione di Reporting Services e connettersi all'istanza di Reporting ServicesReporting Services appena installata.Start the Reporting Services Configuration Manager and connect to the Reporting ServicesReporting Services instance you just installed. Per altre informazioni, vedere Gestione configurazione Reporting Services (modalità nativa).For more information, see Reporting Services Configuration Manager (Native Mode).

  2. Configurare gli URL per il server di report e per il portale Web.Configure URLs for the report server and the web portal. Per altre informazioni, vedere Configurare un URL (Gestione configurazione SSRS).For more information, see Configure a URL (SSRS Configuration Manager).

  3. Configurare il database del server di report, selezionando il database esistente dell'installazione precedente.Configure the report server database, selecting the existing report server database from your previous installation. Al termine della configurazione, i servizi del server di report verranno riavviati e, dopo aver stabilito una connessione al database del server di report, il database verrà aggiornato automaticamente a SQL Server Reporting Services.After successful configuration, the report server services will restart, and once a connection is made to the report server database, the database will be automatically upgraded to SQL Server Reporting Services. Per altre informazioni su come eseguire la procedura guidata Cambia database, usata per creare o selezionare un database del server di report, vedere Creare un database del server di report in modalità nativa.For more information about how to run the Change Database Wizard that you use to create or select a report server database, see Create a Native Mode Report Server Database.

  4. Ripristinare le chiavi di crittografia.Restore the encryption keys. Questo passaggio è necessario per l'abilitazione di crittografia reversibile in stringhe di connessione preesistenti e credenziali già presenti nel database del server di report.This step is necessary for enabling reversible encryption on pre-existing connection strings and credentials that are already in the report server database. Per altre informazioni, vedere Eseguire il backup e il ripristino delle chiavi di crittografia di Reporting Services.For more information, see Back Up and Restore Reporting Services Encryption Keys.

  5. Se il server di report è stato installato in un nuovo computer e si utilizza Windows Firewall, assicurarsi che la porta TCP sulla quale è in attesa il server di report sia aperta.If you installed report server on a new computer and you are using Windows Firewall, be sure that the TCP port on which the report server listens is open. Per impostazione predefinita, tale porta è la numero 80.By default, this port is 80. Per altre informazioni, vedere Configurare un firewall per l'accesso al server di report.For more information, see Configure a Firewall for Report Server Access.

  6. Se si desidera amministrare il server di report in modalità nativa in locale, è necessario configurare il sistema operativo per consentire l'amministrazione locale con il portale Web.If you want to administer your native mode report server locally, you need to configure the operating system to allow local administration with the web portal. Per altre informazioni, vedere Configurare un server di report in modalità nativa per gli amministratori locali.For more information, see Configure a Native Mode Report Server for Local Administration.

Copia delle impostazioni di configurazione personalizzate nel file RSReportServer.configCopy Custom Configuration Settings to RSReportServer.config File

Se nell'installazione precedente è stato modificato il file RSReportServer.config o RSWebApplication.config, è consigliabile apportare le stesse modifiche nel nuovo file RSReportServer.config.If you modified the RSReportServer.config file or RSWebApplication.config file in the previous installation, you should make the same modifications in the new RSReportServer.config file. Nell'elenco seguente viene fornito un riepilogo di alcuni dei motivi per cui potrebbe essere stato necessario modificare il file di configurazione precedente e sono inclusi collegamenti ad altre informazioni su come configurare le stesse impostazioni in SQL Server 2016.The following list summarizes some of the reasons why you might have modified the previous configuration file and provides links to additional information about how to configure the same settings in SQL Server 2016.

PersonalizzazioneCustomization InformazioniInformation
Recapito tramite posta elettronica del server di report con impostazioni personalizzateReport Server E-mail delivery with custom settings Impostazioni posta elettronica (modalità nativa di Reporting Services).E-Mail Settings - Reporting Services Native mode.
Impostazioni relative alle informazioni sul dispositivoDevice information settings Personalizzare i parametri di estensione per il rendering in RSReportServer.config.Customize Rendering Extension Parameters in RSReportServer.Config

Gruppo di servizi Windows ed elenchi di controllo di accesso di sicurezzaWindows Service Group and Security ACLs

In SQL Server 2016 Reporting Services (SSRS)SQL Server 2016 Reporting Services (SSRS), è disponibile un gruppo di servizi, ovvero il gruppo di servizi Windows per Reporting ServicesReporting Services , usato per creare elenchi di controllo di accesso di sicurezza per tutte le chiavi del Registro di sistema, i file e le cartelle installate con SQL Server Reporting Services.In SQL Server 2016 Reporting Services (SSRS)SQL Server 2016 Reporting Services (SSRS), there is one service group, the Reporting ServicesReporting Services Windows Service group, which is used to create security ACLs for all the registry keys, files, and folders that are installed with SQL Server Reporting Services. Il nome di questo gruppo Windows viene visualizzato nel formato SQLServerReportServerUser$<nome_computer>$<nome_istanza>.This Windows group name appears in the format SQLServerReportServerUser$<computer_name>$<instance_name>.

Verifica della distribuzioneVerify Your Deployment

  1. Testare le directory virtuali del server di report e di portale Webweb portal aprendo un browser e digitando l'indirizzo URL.Test the report server and portale Webweb portal virtual directories by opening a browser and typing in the URL address. Per altre informazioni, vedere Verificare un'installazione di Reporting Services.For more information, see Verify a Reporting Services Installation.

  2. Testare i report e verificare che contengano i dati previsti.Test reports and verify they contain the data you expect. Rivedere le informazioni di origine dei dati per verificare se le informazioni sulla connessione all'origine dei dati sono ancora specificate.Review data source information to see whether the data source connection information is still specified. Il server di report usa il modello a oggetti dei report per l'elaborazione e il rendering dei report, ma non sostituisce i costrutti di SQL Server 2008SQL Server 2008, SQL Server 2008 R2SQL Server 2008 R2, SQL Server 2012SQL Server 2012 o SQL Server 2014SQL Server 2014 con i nuovi elementi RDL (Report Definition Language).The report server uses the report object model when processing and rendering reports, but it does not replace SQL Server 2008SQL Server 2008, SQL Server 2008 R2SQL Server 2008 R2, SQL Server 2012SQL Server 2012, or SQL Server 2014SQL Server 2014 constructs with new report definition language elements. Per altre informazioni sulla modalità di esecuzione dei report esistenti in una nuova versione del server di report, vedere Aggiornare i report.To learn more about how existing reports run on a new version of your report server, see Upgrade Reports.

Rimozione di programmi e file inutilizzatiRemove Unused Programs and Files

Dopo avere eseguito la migrazione del server di report a una nuova istanza, potrebbe essere necessario seguire questa procedura per rimuovere programmi e file che non sono più necessari.Once you have successfully migrated your report server to a new instance, you might want to perform the following steps to remove programs and files that are no longer necessary.

  1. Disinstallare la versione precedente di Reporting ServicesReporting Services se non è più necessaria.Uninstall the previous version of Reporting ServicesReporting Services if you no longer need it. Questo passaggio non comporta l'eliminazione degli elementi riportati di seguito, che tuttavia possono essere rimossi manualmente se ritenuti inutili:This step does not delete the following items, but you can manually remove them if you no longer need them:

    • Database del server di report precedenteThe old Report Server database

    • Ruolo RsExecRsExec role

    • Account del servizio del server di reportReport Server service accounts

    • Pool di applicazioni per il servizio Web ReportServerApplication pool for the Report Server Web service

    • Directory virtuali per Gestione report e il server di reportVirtual directories for Report Manager and the report server

    • File di log del server di reportReport server log files

  2. Rimuovere IIS se non è più necessario nel computer.Remove IIS if you no longer need it on this computer.

Passaggi successiviNext steps

Migrazione di un'installazione di Reporting Services Migrate a Reporting Services Installation
Database del server di report Report Server Database
Eseguire l'aggiornamento e la migrazione di Reporting Services Upgrade and Migrate Reporting Services
Compatibilità con le versioni precedenti di Reporting Services Reporting Services Backward Compatibility
Gestione configurazione Reporting ServicesReporting Services Configuration Manager

Altre domande?More questions? Visitare il forum su Reporting ServicesTry asking the Reporting Services forum