Sintassi delle prenotazioni URL (Gestione configurazione SSRS)URL Reservation Syntax (SSRS Configuration Manager)

In questo argomento vengono descritte le parti della stringa URL per il servizio Web ReportServer e per Gestione report.This topic describes the parts of the URL string for the Report Server Web service and Report Manager. La stringa URL archiviata internamente ha una struttura diversa da un URL digitato nella barra degli indirizzi di una finestra del browser.The URL string that is stored internally has a different structure from a URL that you type in the Address bar of a browser window. La stringa della prenotazione URL viene visualizzata nella finestra Risultati dello strumento di configurazione di Reporting Services quando si configura un URL e nel file RSReportServer.config.The URL reservation string appears in the Results window of the Reporting Services Configuration tool when you configure a URL and in the RSReportServer.config file. Conoscere il modo in cui è definita la stringa URL può risultare utile ai fini della risoluzione dei problemi relativi alle prenotazioni URL o per eseguire una query su HTTP.SYS per visualizzare le prenotazioni URL interne definite nel server.Knowing how the URL string is defined can be useful if you are troubleshooting URL reservation problems or querying HTTP.SYS to view the internal URL reservations that are defined on your server.

Sintassi URLURL Syntax

Un URL del server di report viene archiviato nell'elemento UrlString e nell'elemento VirtualDirectory .A report server URL is stored in the UrlString element and the VirtualDirectory element. Il motivo per cui UrlString e VirtualDirectory sono separati in elementi distinti è che si possono avere più stringhe URL ma solo un nome della directory virtuale per ogni applicazione Reporting ServicesReporting Services .The reason for separating UrlString and VirtualDirectory into separate elements is that you can have multiple URL strings, but only one virtual directory name for each Reporting ServicesReporting Services application.

In HTTP.SYS la prenotazione URL include sia UrlString che VirtualDirectory.In HTTP.SYS, the URL reservation includes both the UrlString and VirtualDirectory. La sintassi per una prenotazione URL include le parti seguenti:The syntax for a URL reservation has the following parts:

<schema > ://<nome host >:<porta > /<virtualdirectory ><scheme>://<hostname>:<port>/<virtualdirectory>

Nella tabella seguente vengono descritte tutte le proprietà e i valori validi per ciascuna.The following table describes each property and which values are valid for each one.

ProprietàProperty Valori validiValid values DescrizioneDescription
schemaScheme http o httpshttp or https Prefissi per connessioni SSL e non SSL.Prefixes for non-SSL and SSL connections.
nomehostHostname Carattere jolly complesso (+), che equivale al valore Tutti assegnati per l'indirizzo IP.(+) Strong wildcard, equates to (All Assigned) value for the IP address.

Carattere jolly vulnerabile (*), che equivale a un indirizzo IP di Tutti non assegnati.(*) Weak wildcard, equates to an IP address of (All Unassigned).

Nome di dominio completoFully qualified domain name

Nome computerMachine name

Indirizzo IP (IPv4)IP address (IPV4)

Indirizzo IP (IPv6)IP address (IPV6)
Identifica il server in rete.Identifies the server on the network.

Il carattere jolly complesso (+) rappresenta l'impostazione predefinita.(+) Strong wildcard is the default. HTTP.SYS accetterà tutte le richieste su tutte le schede di rete per una combinazione specifica di porta e directory virtuale.HTTP.SYS will accept all requests on all network adaptors for a given port and virtual directory combination. Il server di report accetterà qualsiasi richiesta sulla porta.The report server will accept any request on the port.

Carattere jolly vulnerabile (*).(*) Weak wildcard. HTTP.SYS accetta tutte le richieste non gestite da altre prenotazioni URL su tutte le schede di rete per una combinazione specifica di porta e directory virtuale.HTTP.SYS accepts all requests not handled by other URL reservations on all network adaptors for a given port and virtual directory combination.

Il nome del computer è il nome NETBIOS del computer in rete.Machine name is the NETBIOS name of the computer on the network.

Il nome di dominio completo include indirizzo del dominio e il nome del server, registrato con un controller di dominio o un DNS pubblico.Fully qualified domain name includes domain address and server name, as registered with a domain controller or public domain name server.

L'indirizzo IP (IPv4) è l'indirizzo IP di una scheda di rete nel computer in formato IPv4: nnn.nnn.nnn.nnn.IP address (IPV4) is the IP address of a network adaptor on the computer in IPV4 format: nnn.nnn.nnn.nnn.

Indirizzo IP (IPV6) è l'indirizzo IP di una scheda di rete nel computer in formato IPV6: <intestazione >:<intestazione >:nnn.nnn.nnn.nnn.IP address (IPV6) is the IP address of a network adaptor on the computer in IPV6 format: <header>:<header>:nnn.nnn.nnn.nnn.
PortaPort 8080

443443

<personalizzate ><custom>
La porta 80 è la porta standard per le richieste HTTP a e da un server.Port 80 is the standard port for HTTP requests to and from a server.

La porta 443 è la porta standard per le connessioni SSL.Port 443 is the standard report for SSL connections.

È possibile utilizzare qualsiasi porta che non sia già riservata da un'altra applicazione.You can use any port that is not already reserved by another application.
VirtualDirectoryVirtualdirectory ReportServer[_NomeIstanza]ReportServer[_InstanceName]

Reports[_NomeIstanza]Reports[_InstanceName]

<personalizzate ><custom>
Specifica il nome dell'applicazione.Specifies the name of the application. Questo valore è una stringa.This value is a string. Per impostazione predefinita, Reporting ServicesReporting Services utilizza ReportServer e Report come nomi dell'applicazione per le applicazioni del servizio Web ReportServer e di Gestione report.By default, Reporting ServicesReporting Services uses ReportServer and Reports as the application names for the Report Server Web service and Report Manager applications. Se lo si desidera, è possibile utilizzare nomi diversi.You can use different names if you prefer.

Questo valore è obbligatorio.This value is required. e identifica l'applicazione.It identifies the application.

Specificare solo una directory virtuale per ogni istanza dell'applicazione.Specify only one virtual directory for each application instance. Per creare più URL per la stessa applicazione nella stessa istanza, creare più versioni di UrlString.To create multiple URLs for the same application in the same instance, create multiple versions of the UrlString. Per creare nomi univoci delle directory virtuali per più istanze dell'applicazione, includere il nome di istanza nel nome della directory virtuale utilizzando il carattere di sottolineatura () per aggiungere il nome di istanza.To create unique virtual directory names for multiple application instances, consider including the instance name in the virtual directory name, using the underscore character () to append the instance name. NomeIstanza è facoltativo, ma è consigliato in presenza di più istanze nello stesso computer.InstanceName is optional, but recommended if you have multiple instances on the same computer. Per altre informazioni sull'impostazione delle prenotazioni URL per le istanze denominate, vedere Prenotazioni URL per le distribuzioni di più istanze del server di report (Gestione configurazione SSRS).For more information about how to set URL reservations for named instances, see URL Reservations for Multi-Instance Report Server Deployments (SSRS Configuration Manager).

Il valore per la directory virtuale non supporta la distinzione tra maiuscole e minuscole.The value for virtual directory is not case-sensitive. È possibile utilizzare qualsiasi stringa, a condizione che non includa caratteri separatori dell'URL o codifica URL.You can use any string as long as it does not include URL separator characters or URL encoding.

Vedere ancheSee Also

Configurare gli URL di Server di Report ( Gestione configurazione SSRS ) Configure Report Server URLs (SSRS Configuration Manager)
Configurare un URL ( Gestione configurazione SSRS )Configure a URL (SSRS Configuration Manager)