Interfaccia utente di Progettazione query relazionale (Generatore report)Relational Query Designer User Interface (Report Builder)

Generatore report e Progettazione report in SQL Server Data Tools (SSDT)SQL Server Data Tools (SSDT)forniscono entrambi una finestra Progettazione query con interfaccia grafica e una finestra Progettazione query basata su testo che semplificano la creazione di una query per specificare i dati da recuperare dai database relazionali di MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server e MicrosoftMicrosoft Database SQLSQL Database relational databases e MicrosoftMicrosoft SQL Server 2016 Parallel Data WarehouseSQL Server 2016 Parallel Data Warehouse per un set di dati di report.Report Builder, and Report Designer in SQL Server Data Tools (SSDT)SQL Server Data Tools (SSDT), provide both a graphical query designer and a text-based query designer to help you create a query that specifies the data to retrieve from MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server and MicrosoftMicrosoft Database SQLSQL Database relational databases and MicrosoftMicrosoft SQL Server 2016 Parallel Data WarehouseSQL Server 2016 Parallel Data Warehouse for a report dataset. Utilizzare la finestra Progettazione query con interfaccia grafica per esplorare i metadati, compilare in modo interattivo una query e visualizzarne i risultati.Use the graphical query designer to explore the metadata, interactively build a query, and view the results for your query. Utilizzare Progettazione query basata su testo per visualizzare la query compilata nella finestra Progettazione query con interfaccia grafica o per modificare una query.Use the text-based query designer to view the query that was built by the graphical query designer or to modify a query. È inoltre possibile importare una query esistente da un file o un report.You can also import an existing query from a file or report.

Nota

Per specificare in Generatore report una query per i tipi di origine dati Oracle, OLE DB, ODBC e Teradata, è necessario utilizzare la finestra Progettazione query basata su testo.In Report Builder, to specify a query for data source types Oracle, OLE DB, ODBC, and Teradata, you must use the text-based query designer. Per altre informazioni, vedere Interfaccia utente di Progettazione query basata su testo (Generatore report ).For more information, see Text-based Query Designer User Interface (Report Builder).

Importante

Gli utenti accedono alle origini dati quando creano ed eseguono query.Users access data sources when they create and run queries. È necessario concedere autorizzazioni minime per le origini dati, ad esempio autorizzazioni di sola lettura.You should grant minimal permissions on the data sources, such as read-only permissions.

Finestra Progettazione query con interfaccia graficaGraphical Query Designer

Nella finestra Progettazione query con interfaccia grafica è possibile esplorare le tabelle e le viste dei database e compilare in modo interattivo l'istruzione SQL SELECT che specifica le tabelle e le colonne del database da cui recuperare i dati per un set di dati.In the graphical query designer, you can explore the database tables and views, interactively build the SQL SELECT statement that specifies the database tables and columns from which to retrieve data for a dataset. È possibile scegliere i campi da includere nel set di dati e, facoltativamente, specificare filtri che limitano i dati nel set di dati.You choose the fields to include in the dataset and optionally, specify filters that limit the data in the dataset. È possibile specificare che i filtri vengono utilizzati come parametri e forniscono il valore del filtro in fase di esecuzione.You can specify that filters are used as parameters and provide the value of the filter at run-time. Se si scelgono più tabelle correlate, la finestra Progettazione query descrive la relazione tra set di due tabelle.If you choose multiple related tables, the query designer describes the relationship between sets of two tables.

La finestra Progettazione query con interfaccia grafica è suddivisa in tre aree.The graphical query designer is divided into three areas. A seconda che la query utilizzi tabelle/viste o stored procedure/funzioni con valori di tabella, il layout di Progettazione query cambia.Depending on whether the query uses tables/views or stored procedures/table-valued functions, the layout of the query designer changes.

Nota

SQL Server 2016 Parallel Data WarehouseSQL Server 2016 Parallel Data Warehouse non supporta stored procedure o funzioni con valori di tabella. does not support stored procedures or table-valued functions.

Nella figura seguente è illustrata la finestra Progettazione query con interfaccia grafica nell'utilizzo con tabelle o viste.The following figure shows the graphical query designer when it is used with tables or views.

Progettazione con interfaccia grafica per le queryGraphical designer for queries

Nella figura seguente viene illustrata la finestra Progettazione query con interfaccia grafica quando viene utilizzata con stored procedure o funzioni con valori di tabella.The following figure shows the graphical query designer when it is used with stored procedures or table-valued functions.

Stored procedure in finestra Progettazione query con interfaccia graficaStored procedure in graphical query designer

Nella tabella seguente viene descritta la funzione di ogni riquadro.The following table describes the function of each pane.

Vista di databaseDatabase view
Consente di visualizzare gerarchicamente tabelle, viste, stored procedure e funzioni con valori di tabella organizzate in base allo schema del database.Displays a hierarchical view of tables, views, stored procedures, and table-valued functions that are organized by database schema.

Campi selezionatiSelected fields
Visualizza l'elenco dei nomi di campo del database dagli elementi selezionati nel riquadro Vista di database.Displays the list of database field names from the selected items in the Database view pane. Questi campi diventano la raccolta dei campi per il set di dati del report.These fields become the field collection for the report dataset.

Parametri di funzioneFunction parameters
Visualizza l'elenco dei parametri di input per stored procedure o funzioni con valori di tabella presenti nel riquadro Vista di database.Displays the list of input parameters for stored procedures or table-valued functions in the Database view pane.

RelazioniRelationships
Visualizza un elenco delle relazioni derivate dai campi selezionati per tabelle o viste nel riquadro Vista di database o delle relazioni create manualmente.Displays a list of relationships that are inferred from selected fields for tables or views in the Database view pane or the relationships that you created manually.

Filtri applicatiApplied filters
Visualizza l'elenco dei campi e i criteri di filtro per tabelle o viste presenti nella Vista di database.Displays a list of fields and filter criteria for tables or views in the Database view.

Risultati queryQuery results
Visualizza i dati di esempio per il set di risultati per la query generata automaticamente.Displays sample data for the result set for the automatically generated query.

Riquadro Vista di databaseDatabase View Pane

Nel riquadro Vista di database vengono visualizzati i metadati per gli oggetti di database per cui si dispone delle autorizzazioni per la visualizzazione, determinate dalla connessione all'origine dati e dalle credenziali.The Database View pane displays the metadata for database objects that you have the permissions to view, which is determined by the data source connection and credentials. Nella visualizzazione gerarchica, gli oggetti di database sono organizzati in base allo schema del database.The hierarchical view displays database objects organized by database schema. Espandere il nodo di ogni schema per visualizzare tabelle, viste, stored procedure e funzioni con valori di tabella.Expand the node for each schema to view tables, views, stored procedures, and table-valued functions. Espandere la tabella o la vista per visualizzare le colonne.Expand a table or view to display the columns.

Riquadro Campi selezionatiSelected Fields Pane

Nel riquadro Campi selezionati sono visualizzati i campi del set di dati del report e i gruppi e le aggregazioni da includere nella query.The Selected Fields pane displays the fields in the report dataset and the groups and aggregates to include in the query.

Vengono visualizzate le opzioni seguenti:The following options are displayed:

  • Campi selezionati Visualizza i campi del database selezionati per tabelle o viste oppure i parametri di input per stored procedure o funzioni con valori di tabella.Selected fields Displays the database fields that you select for tables or views or the input parameters for stored procedures or table-valued functions. I campi visualizzati in questo riquadro diventano la raccolta dei campi per il set di dati del report.The fields that are displayed in this pane become the field collection for the report dataset.

    Utilizzare il riquadro dei dati del report per visualizzare la raccolta di campi di un set di dati del report.Use the Report Data pane to view the field collection for a report dataset. Questi campi rappresentano i dati che si possono visualizzare in tabelle, grafici e altri elementi del report quando si visualizza un report.These fields represent the data you can display in tables, charts, and other report items when you view a report.

  • Raggruppa e aggrega Attiva e disattiva l'uso del raggruppamento e delle aggregazioni nella query.Group and Aggregate Toggles the use of grouping and aggregates in the query. Se la funzionalità in questione viene disabilitata dopo avere aggiunto raggruppamento e aggregazioni, questi vengono rimossi.If you turn off the grouping and aggregate feature after you added grouping and aggregates, they are removed. Il testo (nessuno)indica che non vengono usati raggruppamenti e aggregazioni.The text, (none), indicates no grouping and aggregates are used. Se questa funzionalità viene riattivata, il raggruppamento e le aggregazioni precedenti vengono ripristinati.If you turn the grouping and aggregate feature on again, the previous grouping and aggregates are restored.

  • Elimina campo Elimina il campo selezionato.Delete Field Deletes the selected field.

Raggruppa e aggregaGroup and Aggregate

Le query a database con tabelle di grandi dimensioni potrebbero restituire un numero di righe di dati eccessivo per essere utile in un report e influenzano le prestazioni nella rete in cui viene trasportata la grande quantità di dati e nel server di report in cui viene elaborato il report.Queries to databases with a large table might return a number of data rows that is too large to be useful in a report and has a performance impact on the network that transports the vast amount of data and on the report server that processes the report. Per limitare il numero delle righe di dati, la query può includere aggregazioni SQL in cui sono riepilogati i dati sul server di database.To limit the number of data rows, the query can include SQL aggregates that summarize the data on the database server. Le aggregazioni SQL sono diverse dalle aggregazioni sul lato client, le quali vengono applicate quando viene eseguito il rendering del report.SQL aggregates are different from client-side aggregates, which are applied when the report is rendered.

Le aggregazioni forniscono un riepilogo dei dati. Per supportare l'aggregazione che recapita i dati di riepilogo, i dati vengono raggruppati.Aggregates provide summaries of data and the data is grouped to support the aggregate that deliver the summary data. Quando si utilizza un'aggregazione nella query, gli altri campi restituiti dalla query vengono raggruppati automaticamente e la query include la clausola SQL GROUP BY.When you use an aggregate in the query, the other fields returned by the query are automatically grouped and the query includes the SQL GROUP BY clause. È possibile riepilogare i dati senza aggiungere un'aggregazione semplicemente usando l'opzione Raggruppato per nell'elenco Raggruppa e aggrega .You can summarize data without adding an aggregate by using only the Grouped by option in the Group and Aggregate list. In gran parte delle aggregazioni è inclusa una versione che utilizza la parola chiave DISTINCT.Many of the aggregates include a version that uses the DISTINCT keyword. L'inclusione di DISTINCT consente di eliminare i valori duplicati.Including DISTINCT eliminates duplicate values.

MicrosoftMicrosoft SQL ServerSQL Server usa Transact-SQLTransact-SQL e MicrosoftMicrosoft SQL Server 2016 Parallel Data WarehouseSQL Server 2016 Parallel Data Warehouse usa SQLSQL. SQL ServerSQL Server uses Transact-SQLTransact-SQL and MicrosoftMicrosoft SQL Server 2016 Parallel Data WarehouseSQL Server 2016 Parallel Data Warehouse uses SQLSQL. Entrambi i dialetti del linguaggio SQL supportano la clausola, la parola chiave e le aggregazioni fornite dalla finestra Progettazione query.Both dialects of the SQL language support the clause, keyword, and aggregates that the query designer provides.

Per altre informazioni su Transact-SQLTransact-SQL, vedere la Guida di riferimento a Transact-SQL (Motore di database) nella Documentazione online di SQL ServerSQL Server sul sito msdn.microsoft.com.For more information about Transact-SQLTransact-SQL, see Transact-SQL Reference (Database Engine)in SQL ServerSQL Server Books Online on msdn.microsoft.com.

Nella tabella seguente sono elencate le aggregazioni per le quali vengono fornite brevi descrizioni.The following table list the aggregates and provides brief descriptions of them.

AggregateAggregate DescriptionDescription
AvgAvg Restituisce la media dei valori di un gruppo.Return the average of the values in a group. Implementa l'aggregazione SQL AVG.Implements the SQL AVG aggregate.
CountCount Restituisce il numero degli elementi contenuti in un gruppo.Return the number of items in a group. Implementa l'aggregazione SQL COUNT.Implements the SQL COUNT aggregate.
Count BigCount Big Consente di restituire il numero di elementi di un gruppo.Returns the number of items in a group. Si tratta dell'aggregazione SQL COUNT_BIG.It is the SQL COUNT_BIG aggregate. La differenza tra COUNT e COUNT_BIG è che la seconda restituisce sempre un valore del tipo di dati bigint .The difference between COUNT and COUNT_BIG is that COUNT_BIG always returns a bigint data type value.
MinMin Restituisce il valore minimo in un gruppo.Returns the minimum value in a group. Implementa l'aggregazione SQL MIN.Implements the SQL MIN aggregate.
MaxMax Restituisce il valore massimo in un gruppo.Returns the maximum value in a group. Implementa l'aggregazione SQL MAX.Implements the SQL MAX aggregate.
StDevStDev Restituisce la deviazione statistica standard di tutti i valori di un gruppo.Returns the statistical standard deviation of all values in a group. Implementa l'aggregazione SQL STDEV.Implements the SQL STDEV aggregate.
StDevPStDevP Restituisce la deviazione statistica standard relativa al popolamento di tutti i valori nell'espressione specificata di un gruppo.Returns the statistical standard deviation for the population of the all values in a group specified expression. Implementa l'aggregazione SQL STDEVP.Implements the SQL STDEVP aggregate.
SumSum Restituisce la somma di tutti i valori del gruppo.Returns the sum of all the values in the group. Implementa l'aggregazione SQL SUM.Implements the SQL SUM aggregate.
VarVar Restituisce la varianza statistica di tutti i valori del gruppo.Returns the statistical variance of all values in the group. Implementa l'aggregazione SQL VAR.Implements the SQL VAR aggregate.
VarPVarP Restituisce la varianza statistica del popolamento per tutti i valori del gruppo.Returns the statistical variance for the population for all values in the group. Implementa l'aggregazione SQL VARP.Implements the SQL VARP aggregate.
Avg DistinctAvg Distinct Restituisce medie univoche.Returns unique averages. Implementa una combinazione dell'aggregazione AVG e della parola chiave DISTINCT.Implements a combination of the AVG aggregation and the DISTINCT keyword.
Count DistinctCount Distinct Restituisce conteggi univoci.Returns unique counts. Implementa una combinazione dell'aggregazione COUNT e della parola chiave DISTINCT.Implements a combination of the COUNT aggregate and the DISTINCT keyword.
Count Big DistinctCount Big Distinct Restituisce il conteggio univoco degli elementi contenuti in un gruppo.Return unique count of items in a group. Implementa una combinazione dell'aggregazione COUNT_BIG e della parola chiave DISTINCT.Implements a combination of the COUNT_BIG aggregate and the DISTINCT keyword.
StDev DistinctStDev Distinct Restituisce deviazioni statistiche standard univoche.Returns unique statistical standard deviations. Implementa una combinazione dell'aggregazione STDEV e della parola chiave DISTINCT.Implements a combination of the STDEV aggregate and the DISTINCT keyword.
StDevP DistinctStDevP Distinct Restituisce deviazioni statistiche standard univoche.Returns unique statistical standard deviations. Implementa una combinazione dell'aggregazione STDEVP e della parola chiave DISTINCT.Implements combination of the STDEVP aggregate and the DISTINCT keyword.
Sum DistinctSum Distinct Restituisce somme univoche.Returns unique sums. Implementa una combinazione dell'aggregazione SUM e della parola chiave DISTINCT.Implements a combination of the SUM aggregate and the DISTINCT keyword.
Var DistinctVar Distinct Restituisce varianze statistiche univoche.Returns unique statistical variances. Implementa una combinazione dell'aggregazione VAR e della parola chiave DISTINCT.Implements a combination of the VAR aggregate and the DISTINCT keyword.
VarP DistinctVarP Distinct Restituisce varianze statistiche univoche.Returns unique statistical variances. Implementa una combinazione dell'aggregazione VARP e della parola chiave DISTINCT.Implements combination of the VARP aggregate and the DISTINCT keyword.

Riquadro Parametri di funzioneFunction Parameters Pane

Nel riquadro Parametri di funzione vengono visualizzati i parametri per una stored procedure o una funzione con valori di tabella.The Function Parameters pane displays the parameters for a stored procedure or table-valued function. Vengono visualizzate le colonne seguenti:The following columns are displayed:

  • Nome parametro Visualizza il nome del parametro definito dalla stored procedure o dalla funzione con valori di tabella.Parameter Name Displays the name of the parameter that is defined by the stored procedure or table-valued function.

  • Valore Valore da usare per il parametro quando la query viene eseguita per recuperare dati da visualizzare nel riquadro Risultati query in fase di progettazione.Value A value to use for the parameter when the query runs to retrieve data to display in the Query Results pane at design-time. Questo valore non è utilizzato quando il report viene eseguito in fase di esecuzione.This value is not used when the report runs at run-time.

Riquadro RelazioniRelationships Pane

Il riquadro Relazioni visualizza le relazioni di join.The Relationships pane displays the join relationships. Le relazioni possono essere rilevate automaticamente dalle relazioni di chiave esterna recuperate dai metadati del database o possono essere create manualmente.The relationships can be detected automatically from the foreign key relationships that are retrieved from the database metadata or you can create them manually.

Vengono visualizzate le opzioni seguenti:The following options are displayed:

  • Rilevamento automatico Attiva e disattiva la funzionalità di rilevamento automatico che crea automaticamente le relazioni tra tabelle.Auto Detect Toggles the auto-detect feature that automatically creates relationships between tables. Se il rilevamento automatico è abilitato, Progettazione query crea relazioni dalle chiavi esterne delle tabelle. In caso contrario, è necessario creare le relazioni manualmente.If auto detect is turned on, the query designer creates relationships from foreign keys in tables; otherwise, you must create the relationships manually. Quando si selezionano tabelle nel riquadro Vista di database , la funzione di rilevamento automatico tenta di creare relazioni.When you select tables in the Database view pane, auto detect automatically attempts to create relationships. Se si abilita il rilevamento automatico dopo avere creato manualmente join, tali join verranno rimossi.If you turn on auto detect after you have manually created joins, those joins will be discarded.

    Importante

    Se vengono usati con SQL Server 2016 Parallel Data WarehouseSQL Server 2016 Parallel Data Warehouse , i metadati necessari a creare join non vengono forniti e non è possibile rilevare le relazioni automaticamente.When using with SQL Server 2016 Parallel Data WarehouseSQL Server 2016 Parallel Data Warehouse the metadata needed to create joins is not provided and relationships cannot be detected automatically. Se la query recupera dati da SQL Server 2016 Parallel Data WarehouseSQL Server 2016 Parallel Data Warehouse, è necessario creare tutti i join della tabella manualmente.If your query retrieves data from SQL Server 2016 Parallel Data WarehouseSQL Server 2016 Parallel Data Warehouse, all table joins must be created manually.

  • Aggiungi relazione Aggiunge una relazione all'elenco Relazione .Add Relationship Adds a relationship to the Relationship list.

    Se il rilevamento automatico è abilitato, le tabelle, le cui colonne vengono usate nella query, vengono aggiunte automaticamente all'elenco Relazione .If auto detect is turned on, the tables from which columns are used in the query are automatically added to the Relationship list. Quando il rilevamento automatico identifica la relazione tra due tabelle, una tabella viene aggiunta alla colonna Tabella a sinistra , l'altra alla colonna Tabella a destra e viene creato un inner join tra di esse.When auto detect identifies that two tables are related, one table is added to the Left Table column, the other the Right Table column, and an inner join is created between them. Ogni relazione genera una clausola JOIN nella query.Each relationship generates a JOIN clause in the query. Se le tabelle non sono correlate, vengono tutte elencate nella colonna Tabella a sinistra e la colonna Tipo di join indica che non sono correlate ad altre tabelle.If the tables are not related, all of them are listed in Left Table column and the Join Type column indicates the tables are not related to other tables. Quando il rilevamento automatico è abilitato, non è possibile aggiungere manualmente relazioni tra le tabelle identificate da tale funzionalità come non correlate.When auto detect is turned on, you cannot manually add relationships between tables that auto detect determines are unrelated.

    Se il rilevamento automatico è disabilitato, è possibile aggiungere e modificare le relazioni tra tabelle.If auto detect is turned off, you can add and change relationships between tables. Fare clic su Modifica campi per specificare i campi da usare per il join delle due tabelle.Click Edit Fields to specify the fields to use to join the two tables.

    L'ordine di visualizzazione delle relazioni nell'elenco Relazione coincide con quello di esecuzione dei join nella query.The order in which the relationships appear in the Relationship list is the order in which the joins will be performed in the query. È possibile modificare l'ordine delle relazioni spostandole verso l'alto e il basso nell'elenco.You can change the order of relationships by moving them up and down in the list.

    Quando si utilizzano più relazioni in una query, è necessario che a una delle tabelle di ogni relazione, ad eccezione della prima, venga fatto riferimento nelle relazioni precedenti.When using multiple relationships in a query, one of the tables in each relationship, except the first one, must be referenced in a proceeding relationships.

    Se a entrambe le tabelle di una relazione viene fatto riferimento da una relazione precedente, la relazione non genera una clausola join separata. Viene invece aggiunta una condizione di join alla clausola join generata per la relazione precedente.If both tables in a relationship are referenced by a preceding relationship then the relationship does not generate a separate join clause; instead a join condition is added to the join clause generated for the preceding relationship. Il tipo di join viene derivato dalla relazione precedente che faceva riferimento alle stesse tabelle.The join type is inferred by the preceding relationship that referenced the same tables.

  • Modifica campi Apre la finestra di dialogo Modifica campi correlati in cui è possibile aggiungere e modificare le relazioni tra tabelle.Edit Fields Opens the Edit Related Fields dialog box in which you add and modify relationships between tables. È possibile scegliere i campi di cui creare un join nelle tabelle a destra e a sinistra.You chose the fields in the right and left tables to join. È possibile creare un join di più campi delle tabelle a sinistra e a destra per specificare più condizioni di join in una relazione.You can join multiple fields from the left table and right table to specify multiple join conditions in a relationship. I due campi che uniscono in join le tabelle a sinistra e a destra non devono presentare lo stesso nome.The two fields that join the left and right tables do not need to have the same name. I campi di join devono presentare tipi di dati compatibili.The joined fields must have compatible data types.

  • Elimina relazione Elimina la relazione selezionata.Delete Relationship Deletes the selected relationship.

  • Sposta su e Sposta giù Consentono di spostare le relazioni verso l'alto o il basso nell'elenco Relazione .Move Up and Move Down Moves relationships up or down the Relationship list. La sequenza di inserimento delle relazioni nella query può avere un impatto sui risultati della query.The sequence in which relationships are placed in the query can impact the query results. Le relazioni vengono aggiunte alla query nell'ordine in cui sono visualizzate nell'elenco Relazione .The relationships are added to the query in the order they appear in the Relationship list.

    Vengono visualizzate le colonne seguenti:The following columns are displayed:

  • Tabella a sinistra Visualizza il nome della prima tabella che fa parte di una relazione di join.Left Table Displays the name of the first table that is part of a join relationship.

  • Tipo di join Visualizza il tipo di istruzione SQL JOIN usata nella query generata automaticamente.Join Type Displays the type of SQL JOIN statement that is used in the automatically generated query. Per impostazione predefinita, se viene rilevato un vincolo di chiave esterna, viene utilizzato INNER JOIN.By default, if a foreign key constraint is detected, INNER JOIN is used. Altri tipi di join possono essere LEFT JOIN o RIGHT JOIN.Other joins types can be LEFT JOIN or RIGHT JOIN. Se nessuno di questi tipi di join è applicabile, nella colonna Tipo di join viene visualizzato Nessuna relazione.If none of these join types apply, the Join Type column displays Unrelated. Non vengono creati join CROSS JOIN per le tabelle non correlate. È invece necessario creare manualmente relazioni mediante la creazione di un join delle colonne presenti nelle tabelle a sinistra e a destra.No CROSS JOIN joins are created for unrelated tables; instead, you must manually create relationships by joining columns in the left and right tables. Per altre informazioni su tipi di JOIN, vedere "Nozioni fondamentali sui join" nella SQL ServerSQL ServerBooks Online on msdn.microsoft.com.For more information about types of JOINs, see "JOIN Fundamentals" in SQL ServerSQL Server Books Online on msdn.microsoft.com..

  • Tabella a destra Visualizza il nome della seconda tabella nella relazione di join.Right Table Displays the name of the second table in the join relationship.

  • Campi di join Elenca le coppie di campi di join. Se una relazione presenta più condizioni di join, le coppie di campi di join sono separate da virgole (,).Join Fields Lists the pairs of joined fields, if a relationship has multiple join conditions the pairs of joined fields are separated by commas (,).

Riquadro Filtri applicatiApplied Filters Pane

Nel riquadro Filtri applicati vengono visualizzati i criteri utilizzati per limitare il numero delle righe di dati recuperate in fase di esecuzione.The Applied Filters pane displays the criteria that are used to limit the number of rows of data that are retrieved at run time. I criteri specificati in questo riquadro vengono utilizzati per generare una clausola SQL WHERE.Criteria specified in this pane are used to generate an SQL WHERE clause. Quando si seleziona l'opzione di parametro, viene creato automaticamente un parametro del report.When you select the parameter option, a report parameter is automatically created. I parametri del report basati sui parametri di query consentono all'utente di specificare i valori affinché la query controlli i dati nel report.Report parameters that are based on query parameters enable a user to specify values for the query to control the data in the report.

Vengono visualizzate le colonne seguenti:The following columns are displayed:

  • Nome campo Visualizza il nome del campo al quale applicare i criteri.Field Name Displays the name of the field to apply the criteria to.

  • Operatore Visualizza l'operazione da usare nell'espressione di filtro.Operator Displays the operation to use to in the filter expression.

  • Valore Visualizza il valore da usare nell'espressione di filtro.Value Displays the value to use in the filter expression.

  • Parametro Visualizza l'opzione per aggiungere un parametro di query alla query.Parameter Displays the option to add a query parameter to the query. Per visualizzare la relazione tra il parametro del report e il parametro della query, utilizzare Proprietà set di dati.Use the Dataset properties to view the relationship between query parameter and report parameter.

Riquadro Risultati queryQuery Results Pane

Nel riquadro Risultati query vengono visualizzati i risultati della query generata automaticamente in base alle selezioni negli altri riquadri.The Query results pane displays the results for the automatically generated query that is specified by selections in the other panes. Le colonne nel set di risultati sono costituite dai campi che si specificano nel riquadro Campi selezionati e i dati di riga sono limitati dai filtri che si specificano nel riquadro Filtri applicati.The columns in the result set are the fields that you specify in the Selected Fields pane and the row data is limited by the filters that you specify in the Applied Filters pane. Se la query include aggregazioni, il set di risultati include le nuove colonne di aggregazione.If the query includes aggregates the result set includes the new aggregate columns. Ad esempio, se la colonna Colore viene aggregata usando l'aggregazione Count, i risultati della query includono una nuova colonna.For example, if the column Color is aggregated using the Count aggregate, the query results include a new column. Per impostazione predefinita, questa colonna è denominata Count_Color.By default, this column is named Count_Color.

Questi dati rappresentano i valori dell'origine dati al momento dell'esecuzione della query.This data represents values from the data source at the time that you run the query. I dati non sono salvati nella definizione del report. I dati effettivi del report vengono recuperati quando il report viene elaborato.The data is not saved in the report definition .The actual data in the report is retrieved when the report is processed.

L'ordinamento nel set dei risultati è determinato dall'ordine in base al quale i dati vengono recuperati dall'origine dati.Sort order in the result set is determined by the order the data is retrieved from the data source. L'ordinamento può essere cambiato tramite la modifica della query oppure dopo il recupero dei dati per il report.Sort order can be changed by modifying the query or after the data is retrieved for the report.

Barra degli strumenti della finestra Progettazione query con interfaccia graficaGraphical Query Designer Toolbar

Nella barra degli strumenti di Progettazione query relazionale sono disponibili i pulsanti seguenti, che consentono di specificare o visualizzare i risultati di una query.The relational query designer toolbar provides the following buttons to help you specify or view the results of a query.

PulsanteButton DescriptionDescription
Modifica come testoEdit As Text Consente di passare alla finestra Progettazione query basata su testo per visualizzare la query generata automaticamente o per modificare la query.Toggle to the text-based query designer to view the automatically generated query or to modify the query.
ImportaImport Consente di importare una query esistente da un file o un report.Import an existing query from a file or report. Sono supportati i tipi di file con estensione sql e rdl.File types .sql and .rdl are supported.
Esegui queryRun Query Consente di eseguire la query.Run the query. Il set di risultati viene visualizzato nel riquadro Risultati query.The Query results pane displays the result set.

Informazioni sulle query generate automaticamenteUnderstanding Automatically Generated Queries

Quando nel riquadro Vista di database si selezionano tabelle e colonne o stored procedure e viste, Progettazione query recupera le relazioni di chiave esterna e di chiave primaria sottostanti dallo schema del database.When you select tables and columns or stored procedures and views in the Database View pane, the query designer retrieves the underlying primary key and foreign key relationships from the database schema. Grazie all'analisi di queste relazioni, Progettazione query rileva le relazioni tra due tabelle e aggiunge join alla query.By analyzing these relationships, the query designer detects relationships between two tables and adds joins to the query. È quindi possibile modificare la query aggiungendo gruppi e aggregazioni, aggiungendo o modificando relazioni e aggiungendo filtri.You can then modify the query by adding groups and aggregates, adding or changing relationships, and adding filters. Per visualizzare il testo della query che mostra le colonne dalle quali recuperare i dati, i join tra tabelle e i gruppi o le aggregazioni, fare clic su Modifica come testo.To view the query text that shows the columns from which to retrieve data, the joins between tables, and any groups or aggregates, click Edit As Text.

Progettazione query basata su testoText-Based Query Designer

Per disporre del massimo controllo sulla query, utilizzare la finestra Progettazione query basata su testo.For the most control over your query, use the text-based query designer. Per passare alla finestra Progettazione query basata su testo, fare clic su Modifica come testosulla barra degli strumenti.To switch to the text-based query designer, in the toolbar, click Edit As Text. Una volta modificata una query nella finestra Progettazione query basata su testo, non è più possibile utilizzare la finestra Progettazione query relazionale.After you edit a query in the text-based query designer, you can no longer use the relational query designer. La query verrà quindi sempre aperta nella finestra Progettazione query basata su testo.The query will then always open in the text-based query designer. Per altre informazioni, vedere Interfaccia utente di Progettazione query basata su testo (Generatore report ).For more information, see Text-based Query Designer User Interface (Report Builder).

Vedere ancheSee Also

Finestre di progettazione query (Generatore report)Query Designers (Report Builder)