Recapito tramite condivisione file in Reporting ServicesFile Share Delivery in Reporting Services

SQL Server Reporting ServicesReporting Services include un'estensione per il recapito tramite condivisione file che consente di recapitare un report a una cartella.SQL Server Reporting ServicesReporting Services includes a file share delivery extension so that you can deliver a report to a folder. L'estensione per il recapito tramite condivisione file è disponibile per impostazione predefinita e non richiede alcuna operazione di configurazione.The file share delivery extension is available by default and requires no additional configuration. Per fare in modo che il recapito dei file abbia esito positivo, è necessario impostare autorizzazioni di accesso in scrittura sulla cartella condivisa.In order for file delivery to succeed, you must set write access permissions on the shared folder. L'account che richiede le autorizzazioni di scrittura può avere credenziali configurate nella sottoscrizione o un account di condivisione file configurato per il server di report.The account that requires writer permissions can wither be credentials configured in the subscription or a File share account configured for the report server. Per altre informazioni sull'account di condivisione file, vedere Impostazioni di sottoscrizione e un account di condivisione file (Gestione configurazione).For more information on the file share account, see Subscription Settings and a File Share Account (Configuration Manager). Inoltre, gli utenti che richiedono l'accesso ai report devono disporre di autorizzazioni in lettura per la cartella condivisa.In addition, users who require access to the reports must have read permissions on the shared folder.

Per distribuire un report a una condivisione file, è necessario definire una sottoscrizione standard oppure una sottoscrizione guidata dai dati.To distribute a report to a file share, you define either a standard subscription or a data-driven subscription. Per informazioni su come utilizzare il recapito tramite condivisione file in una sottoscrizione guidata dai dati, vedere creare una sottoscrizione guidata dai dati ( Esercitazione su SSRS ) .To learn how to use file share delivery in a data-driven subscription, see Create a Data-Driven Subscription (SSRS Tutorial). L'account che esegue sottoscrizioni con recapito tramite condivisione di file remote deve disporre dei diritti necessari per accedere in locale nel computer Reporting ServicesReporting Services .Additionally, the account that runs remote file share subscriptions requires rights to log on locally on the Reporting ServicesReporting Services computer.

||
|-|
| Si applica a:Applies to:Modalità nativa di Reporting ServicesReporting Services | Modalità SharePoint di Reporting ServicesReporting Services Si applica a:Applies to: Reporting ServicesReporting Services Native mode | Reporting ServicesReporting Services SharePoint mode|

Contenuto dell'argomento:In this topic:

Report di caratteristiche recapitati alle cartelle condivise Characteristics reports delivered to shared folders

  • A differenza dei report che sono ospitati e gestiti in un server di report, i report che vengono recapitati a una cartella condivisa sono file statici.Unlike reports that are hosted and managed by a report server, reports that are delivered to a shared folder are static files.

  • Le funzionalità interattive definite per il report non funzionano per i report archiviati come file nel file system.Interactive features that are defined for the report do not work for reports that are stored as files on the file system. e sono rappresentate come elementi statici.Interaction features are represented as static elements. Se ad esempio si recapita un report matrice, nel file risultante sarà riportata la visualizzazione di livello principale del report e non sarà possibile espandere righe e colonne per visualizzare i dati sottostanti.For example, if you deliver a matrix report, the resulting file shows the top-level view of the report; you cannot expand rows and columns to view supporting data.

  • Se il report include grafici, viene utilizzato il formato di visualizzazione predefinito.If the report includes charts, the default presentation is used. Se il report è collegato a un altro report, il collegamento viene rappresentato come testo statico.If the report links through to another report, the link is rendered as static text.

  • Se si desidera mantenere le funzionalità interattive in un report recapitato, utilizzare il recapito tramite posta elettronica.If you want to retain interactive features in a delivered report, use e-mail delivery instead. Il messaggio di posta elettronica contiene un collegamento al report nel server di report e gli utenti possono usare le funzionalità interattive.The e-mail contains a link to the report on the report server and users can use the interactive features. Per altre informazioni, vedere Recapito tramite posta elettronica in Reporting Services.For more information, see E-Mail Delivery in Reporting Services.

Cartelle di destinazione Target folders

Quando si definisce una sottoscrizione che utilizza il recapito tramite condivisione file, è necessario specificare una cartella esistente come cartella di destinazione.When defining a subscription that uses file share delivery, you must specify an existing folder as the target folder. Il server di report non crea automaticamente cartelle nel file system.The report server does not create folders on the file system. La cartella specificata deve essere accessibile su una connessione di rete.The folder that you specify must be accessible over a network connection.

Verificare che gli utenti che visualizzeranno i report presenti nella cartella condivisa abbiano l'autorizzazione di lettura.Verify that users who will view the reports in the shared folder have Read permission.

Quando si specifica la cartella di destinazione in una sottoscrizione utilizzare il formato UNC (Uniform Naming Convention) in modo da includere il nome di rete del computer.When specifying the target folder in a subscription, use Uniform Naming Convention (UNC) format that includes the computer's network name. Non includere barre rovesciate finali nel percorso della cartella.Do not include trailing backslashes in the folder path. Nell'esempio seguente viene illustrato un percorso UNC:The following example illustrates a UNC path:

\\<servername>\reportarchive\operations\2014  

Quando si crea la cartella, considerare i limiti della connessione richiesti.When you create the folder, consider the connection limits you require. Per il server di report sono necessarie due connessioni, ma è necessario includere un numero sufficiente di connessioni per consentire ad altri utenti di visualizzare i report nella cartella condivisa.The report server requires two connections, but you must include enough connections to accommodate additional users who want to open reports on the shared folder.

Formati di file File Formats

Il rendering dei report può essere eseguito in vari formati di file, ad esempio HTML, DOCX ed Excel.Reports can be rendered in a variety of file formats, such as HTML, DOCX, and Excel. Per salvare il report in un formato di file specifico, selezionare il formato di rendering desiderato al momento della creazione della sottoscrizione.To save the report in a specific file format, select that rendering format when creating your subscription. Se, ad esempio, si sceglie Excel , il report viene salvato come file di Microsoft ExcelMicrosoft Excel .For example, choosing Excel saves the report as a Microsoft ExcelMicrosoft Excel file. Sebbene sia possibile selezionare qualsiasi formato di rendering supportato, alcuni formati risultano più appropriati quando si esegue il rendering in un file.Although you can choose from any supported rendering format, some formats work better than others when rendering to a file.

Se si utilizza il recapito tramite condivisione file, scegliere un formato che consenta di recapitare il report in un singolo file e di includere nel report tutte le immagini e il contenuto correlato.For file share delivery, choose a format that delivers the report in a single file, where all images and related content are included in the report. I formati adatti a questo scopo sono Archivio Web, PDF, TIFF ed Excel.Suitable formats include Web archive, PDF, TIFF, and Excel. Evitare il formato HTML4.0.Avoid HTML4.0. Se nel report sono presenti immagini, queste non verranno incluse nel file se si utilizza il formato HTML 4.0.If your report includes images, the HTML 4.0 formats will not include them in the file.

Opzioni relative ai file File Options

Quando si crea una sottoscrizione di condivisione file, è possibile configurare la modalità di creazione del nome file e se il file sovrascrive le versioni precedenti del report.When you create a file share subscription, you can configure how the file name is created and if the file overwrites previous versions of the report. Un nome file completo è costituito da tre parti, ovvero il nome, l'estensione e un testo o un numero aggiunto al file per creare un nome file univocoA fully qualified file name has three parts: a name, an extension, and text or a number that is appended to the file to create a unique file name

Nome file : il nome file predefinito è basato sul nome del report di origine, tuttavia è possibile specificare un nome personalizzato nella sottoscrizione.File Name: The default file name is based on the source report name, but you can provide a custom name in the subscription. L'estensione è facoltativa. Se specificata, il server di report creerà un'estensione corrispondente al formato di rendering.The extension is optional, but if you specify it, the report server will create an extension that corresponds to the rendering format.

Sovrascrittura: è possibile specificare le opzioni di sovrascrittura per riusare lo stesso nome file per tutti i recapiti di report oppure per creare un nuovo file.Overwrite: You can specify overwrite options to reuse the same file name for each report delivery or to create a new file. Per sovrascrivere il file, è necessario utilizzare lo stesso nome file e la stessa estensione.To overwrite the file, you must use the same file name and extension.

Un modo alternativo per creare file univoci per ogni recapito consiste nell'includere un timestamp nel nome file.An alternative approach to creating unique files for every delivery is to include a timestamp in the file name. A tale scopo, aggiungere la variabile @timestamp al nome file, ad esempio CompanySales@timestamp.To do this, add the @timestamp variable to the file name (for example, CompanySales@timestamp). In tal modo il nome file sarà univoco per definizione e non verrà mai sovrascritto.With this approach, the file name is unique by definition, so it will never be overwritten.

L'immagine seguente riporta un esempio di impostazioni del file per una sottoscrizione configurata per il recapito della condivisione file.The following image is an example of a the file settings for a subscription configured for file share delivery.

sottoscrizione di condivisione di filefile share subscription

Vedere ancheSee Also

Creare e gestire sottoscrizioni per server di report in modalità nativa Create and Manage Subscriptions for Native Mode Report Servers
Le impostazioni di sottoscrizione e un Account di condivisione di File ( Gestione configurazione )Subscription Settings and a File Share Account (Configuration Manager)