WideWorldImportersDW installazione e configurazioneWideWorldImportersDW Installation and configuration

In questo argomento si applica a: SìSQL ServernonDatabase SQL di AzurenonAzure SQL Data Warehouse non Parallel Data WarehouseTHIS TOPIC APPLIES TO: yesSQL ServernoAzure SQL DatabasenoAzure SQL Data Warehouse noParallel Data Warehouse Istruzioni di installazione e configurazione per il database WideWorldImportersDW. Installation and configuration instructions for the WideWorldImportersDW database.

ScaricaDownload

La versione più recente dell'esempio:The latest release of the sample:

unità di importazione di world wide-rilasciowide-world-importers-release

Scaricare l'esempio WideWorldImportersDW database backup/bacpac corrispondente per l'edizione di SQL Server o Database SQL di Azure.Download the sample WideWorldImportersDW database backup/bacpac that corresponds to your edition of SQL Server or Azure SQL Database.

Il codice sorgente per ricreare il database di esempio è disponibile dal seguente percorso.Source code to recreate the sample database is available from the following location. Si noti che il popolamento di dati è basato su ETL del database OLTP (WideWorldImporters):Note that data population is based on ETL from the OLTP database (WideWorldImporters):

unità di importazione di world wide-sourcewide-world-importers-source

InstallInstall

SQL ServerSQL Server

Per ripristinare un backup a un'istanza di SQL Server, è possibile utilizzare Management Studio.To restore a backup to a SQL Server instance, you can use Management Studio.

  1. Aprire SQL Server Management Studio e connettersi all'istanza di SQL Server di destinazione.Open SQL Server Management Studio and connect to the target SQL Server instance.
  2. Fare clic su di database nodo e selezionare Restore Database.Right-click on the Databases node, and select Restore Database.
  3. Selezionare dispositivo e fare clic sul pulsante ...Select Device and click on the button ...
  4. Nella finestra di dialogo Seleziona dispositivi di backup, fare clic su Aggiungi, passare al backup del database nel file System del server e selezionare il backup.In the dialog Select backup devices, click Add, navigate to the database backup in the filesystem of the server, and select the backup. Scegliere OK.Click OK.
  5. Se necessario, modificare il percorso di destinazione per i dati e file di log, nel file riquadro.If needed, change the target location for the data and log files, in the Files pane. Si noti che è quindi consigliabile inserire i dati e file di registro in unità differenti.Note that it is best practice to place data and log files on different drives.
  6. Scegliere OK.Click OK. Verrà avviato il ripristino di database.This will initiate the database restore. Una volta completato, si disporrà del database WideWorldImporters installati nell'istanza del Server SQL.After it completes, you will have the database WideWorldImporters installed on your SQL Server instance.

Database SQL di AzureAzure SQL Database

Per importare un file bacpac in un nuovo Database SQL, è possibile utilizzare Management Studio.To import a bacpac into a new SQL Database, you can use Management Studio.

  1. (facoltativo) Se si non dispone ancora di un Server SQL in Azure, passare al portale di Azure e creare un nuovo Database SQL.(optional) If you do not yet have a SQL Server in Azure, navigate to the Azure portal and create a new SQL Database. Provvedendo creare un database, si creerà un server.In the process of create a database, you will create a server. Prendere nota del server.Make note of the server.
  2. Aprire SQL Server Management Studio e connettersi al server in Azure.Open SQL Server Management Studio and connect to your server in Azure.
  3. Fare clic su di database nodo e selezionare Importa applicazione livello dati.Right-click on the Databases node, and select Import Data-Tier Application.
  4. Nel importare le impostazioni selezionare Importa da disco locale e selezionare il file bacpac del database di esempio dal file system.In the Import Settings select Import from local disk and select the bacpac of the sample database from your file system.
  5. In le impostazioni del Database modificare il nome del database per WideWorldImportersDW e selezionare l'obiettivo di edizione e il servizio di destinazione da utilizzare.Under Database Settings change the database name to WideWorldImportersDW and select the target edition and service objective to use.
  6. Fare clic su Avanti e fine per avviare la distribuzione.Click Next and Finish to kick off deployment. Richiederà alcuni minuti.It will take a few minutes to complete. Quando si specifica un obiettivo di servizio inferiore S2 può richiedere più tempo.When specifying a service objective lower than S2 it may take longer.

ConfigurazioneConfiguration

[Si applica a SQL Server 2016 (e versioni successive) Evaluation/Developer o Enterprise Edition][Applies to SQL Server 2016 (and later) Developer/Evaluation/Enterprise Edition]

Il database di esempio può avvalersi di PolyBase per i file di query in Hadoop o Azure nell'archivio blob.The sample database can make use of PolyBase to query files in Hadoop or Azure blob storage. Tuttavia, tale funzionalità non è installata per impostazione predefinita con SQL Server, è necessario selezionarla durante l'installazione di SQL Server.However, that feature is not installed by default with SQL Server - you need to select it during SQL Server setup. Pertanto, un passaggio di post-installazione è necessario.Therefore, a post-installation step is required.

  1. In SQL Server Management Studio, connettersi al database WideWorldImportersDW e aprire una nuova finestra query.In SQL Server Management Studio, connect to the WideWorldImportersDW database and open a new query window.
  2. Eseguire il comando T-SQL seguente per abilitare l'utilizzo di PolyBase nel database:Run the following T-SQL command to enable the use of PolyBase in the database:

    ESEGUIRE [applicazioni]. [Configuration_ApplyPolyBase]EXECUTE [Application].[Configuration_ApplyPolyBase]