Creazione di file di Script (MySQLToSQL)Creating Script Files (MySQLToSQL)

Il primo passaggio prima di avviare l'applicazione console SSMA consiste nel creare il file di script e se è necessario creare il file di valore della variabile e il file di connessione del server.The first step before launching the SSMA console application is to create the script file and if required creating the variable value file and the server connection file.

Il file di script può essere suddiviso in tre sezioni, dei quali..,:The script file can be divided into three sections, viz..,:

  1. configurazione: consente all'utente di impostare i parametri di configurazione per l'applicazione console.config: Enables the user to set the configuration parameters for the console application.

  2. Server: consente all'utente di impostare le definizioni del server di origine/destinazione.servers: Enables the user to set the source/target server definitions. Questo può essere anche in un file di connessione server separato.This can also be in a separate server connection file.

  3. i comandi script: consente all'utente di eseguire i comandi del flusso di lavoro SSMA.script-commands: Enables the user to execute SSMA workflow commands.

Ogni sezione viene descritta in dettaglio di seguito:Each section is described in detail below:

Configurazione delle impostazioni della Console di MySQLConfiguring MySQL Console Settings

Le configurazioni di uno script vengono visualizzate nel file di script della console.The configurations of a script are displayed in the console script file.

Se viene specificato uno degli elementi nel nodo configurazione, vengono impostate come l'impostazione globale, ovvero sono applicabili per tutti i comandi di script.If any of the elements are specified in the configuration node, they are set as the global setting i.e. they are applicable for all script commands. Tali elementi di configurazione possono essere impostati anche all'interno di ogni comando della sezione del comando script se l'utente desidera eseguire l'override dell'impostazione globale.These configuration elements can also be set within each command in the script-command section if the user wants to override the global setting.

Le opzioni configurabili dall'utente includono:The user-configurable options include:

  1. Provider di finestra di output: se messaggi esclusione di attributo è impostato su 'true', il comando specifica i messaggi non viene visualizzati nella console.Output Window Provider: If suppress-messages attribute is set to ‘true’, the command-specific messages do not get displayed on the console. La descrizione degli attributi è indicata di seguito:The Attributes description is given below:

    • destinazione: Specifica se l'output è necessario ottenere stampato in un file o stdout.destination: Specifies whether the output needs to get printed to a file or stdout. Questo è false per impostazione predefinita.This is false by default.

    • nome del file: il percorso del file (facoltativo).file-name: The path of the file (Optional).

    • i messaggi di esclusione: Elimina i messaggi sulla console.suppress-messages: Suppresses messages on the console. Questo è 'false' per impostazione predefinita.This is ‘false’ by default.

    Esempio:Example:

    <output-providers>  
    
      <output-window  
    
        suppress-messages="<true/false>"   (optional)  
    
        destination="<file/stdout>"        (optional)  
    
        file-name="<file-name>"            (optional)  
    
       />  
    
    </output-providers>  
    

    oor

    <…All commands…>  
    
      <output-window  
    
         suppress-messages="<true/false>"   (optional)  
    
         destination="<file/stdout>"        (optional)  
    
         file-name="<file-name>"            (optional)  
    
       />  
    
    </…All commands…>  
    
  2. Il Provider di connessione della migrazione di dati: specifica che il server di origine/destinazione viene considerato per la migrazione dei dati.Data Migration Connection Provider: This specifies which source/target server is to be considered for data-migration. Origine utilizzare-ultimo usato indica l'ultimo server di origine utilizzato viene utilizzato per la migrazione dei dati.Source-use-last-used indicates that the last used source server is used for data migration. Allo stesso modo destinazione utilizzare-ultimo usato indica l'ultimo server di destinazione utilizzato viene utilizzato per la migrazione dei dati.Similarly target-use-last-used indicates that the last used target server is used for data migration. L'utente può anche specificare il server (origine o destinazione) utilizzando il server di origine di attributi o i server di destinazione.The user can also specify the server (source or target) by using the attributes source-server or target-server.

    Solo uno o l'altro attributo specificato può essere utilizzato ad esempio:Only one or the other specified attribute can be used i.e.:

    • origine utilizzare-ultimo usato = "true" (impostazione predefinita) o server di origine = "source_servername"source-use-last-used="true" (default) or source-server="source_servername"

    • destinazione utilizzare-ultimo usato = "true" (impostazione predefinita) o server di destinazione = "target_servername"target-use-last-used="true" (default) or target-server="target_servername"

    Esempio:Example:

    <output-providers>  
    
      <data-migration-connection  source-use-last-used="true"  
    
                                  target-server="<target-server-unique-name>"/>  
    
    </output-providers>  
    

    oor

    <migrate-data>  
    
      <data-migration-connection   source-server="<source-server-unique-name>"  
    
                                   target-use-last-used="true"/>  
    
    </migrate-data>  
    
  3. Popup di Input dell'utente: in questo modo la gestione degli errori, quando gli oggetti vengono caricati dal database.User Input Popup: This allows handling of errors, when the objects are loaded from the database. L'utente fornisce le modalità di input e, in caso di errore, la console prosegue come se l'utente specifica.The user provides the input modes, and in case of an error, the console proceeds as user specifies.

    Le modalità di includono:The modes include:

    • chiedere-utente - richiesto all'utente di continue('yes') o un errore ('no').ask-user - Prompts the user to continue(‘yes’) or error out (‘no’).

    • errore - la console viene visualizzato un errore e arresta l'esecuzione.error- The console displays an error and halts the execution.

    • continuare- console procede con l'esecuzione.continue- The console proceeds with the execution.

    La modalità predefinita è errore.The default mode is error.

    Esempio:Example:

    <output-providers>  
    
      <user-input-popup mode="<ask-user/continue/error>"/>  
    
    </output-providers>  
    

    oor

    <!-- Connect to target database -->  
    
    <connect-target-database server="<target-server-unique-name>">  
    
      <user-input-popup mode="<ask-user/continue/error>"/>  
    
    </connect-target-database>  
    
  4. Ristabilire la connessione del Provider: in questo modo all'utente di impostare la riconnessione delle impostazioni nel caso di errori di connessione.Reconnect Provider: This allows the user to set the reconnection settings incase of connection failures. Può essere impostato per i server di origine e di destinazione.This can be set for both source and target servers.

    Le modalità di riconnessione sono:The reconnection modes are:

    • riconnettersi-last-usato-server: se la connessione non è attiva, tenta di ristabilire la connessione e l'ultimo server utilizzato al massimo 5 volte.reconnect-to-last-used-server: If the connection is not active, it tries to reconnect to the last server used at most 5 times.

    • generare un errore: se la connessione non è attiva, viene generato un errore.generate-an-error: If the connection is not active, an error is generated.

    La modalità predefinita è genera un errore.The default mode is generate-an-error.

    Esempio:Example:

    <output-providers>  
    
    <reconnect-manager  on-source-reconnect="<reconnect-to-last-used-server/generate-an-error>"  
    
                        on-target-reconnect="<reconnect-to-last-used-server/generate-an-error>"/>  
    
    </output-providers>  
    

    oor

    <!--synchronization-->  
    
    <synchronize-target>  
    
      <reconnect-manager on-target-reconnect="reconnect-to-last-used-server"/>  
    
    </synchronize-target>  
    

    oor

    <!--data migration-->  
    
    <migrate-data server="target-server-unique-name">  
    
      <reconnect-manager  
    
        on-source-reconnect="reconnect-to-last-used-server"  
    
        on-target-reconnect="generate-an-error"/>  
    
    </migrate-data>  
    
  5. Provider di sovrascrittura di convertitore: per consentire all'utente di gestire gli oggetti che sono già presenti nella destinazione della metabase.Converter Overwrite Provider: This enables the user to handle objects that are already present on the target metabase. Le possibili azioni includono:The possible actions include:

    • Errore: la console viene visualizzato un errore e arresta l'esecuzione.error: The console displays an error and halts the execution.

    • sovrascrivere: sovrascrive i valori dell'oggetto esistente.overwrite: Overwrites existing object values. Questa azione viene eseguita per impostazione predefinita.This action is done by default.

    • ignorare: la console ignora gli oggetti che esistono già nel databaseskip: The console skips the objects that already exist on the database

    • utente chiedere: richiede l'input dell'utente ('Sì' / 'no')ask-user: Prompts the user for input (‘yes’/ ‘no’)

    Esempio:Example:

    <output-providers>  
    
      <object-overwrite action="<error/skip/overwrite/ask-user>"/>  
    
    </output-providers>  
    

    oor

    <convert-schema object-name="<object-name>">  
    
      <object-overwrite action="<error/skip/overwrite/ask-user>"/>  
    
    </convert-schema>  
    
  6. Provider di prerequisiti non riuscito: per consentire all'utente di gestire tutti i prerequisiti necessari per l'elaborazione di un comando.Failed Prerequisites Provider: This enables the user to handle any prerequisites that are required for processing a command. Per impostazione predefinita, la modalità strict è 'false'.By default, strict-mode is ‘false’. Se è impostata su 'true', un'eccezione viene generato l'errore soddisfare i prerequisiti.If it is set to ‘true’, an exception gets generated for failure to meet the prerequisites.

    Esempio:Example:

    <output-providers>  
    
      <prerequisites strict-mode="<true/false>"/>  
    
    </output-providers>  
    
  7. Operazione di arresto: durante l'operazione intermedio, se l'utente desidera arrestare l'operazione, quindi 'Ctrl + C' tasti di scelta rapida può essere utilizzato.Stop Operation: During the mid-operation, if the user wants to stop the operation, then ‘Ctrl+C’ hotkey can be used. SSMA per la Console di MySQL dovrà attendere il completamento dell'operazione e termina l'esecuzione della console.SSMA for MySQL Console will wait for the operation to complete and terminates the console execution.

    Se l'utente desidera arrestare l'esecuzione immediatamente, quindi, 'Ctrl + C' tasti di scelta rapida è possibile premere nuovamente per la chiusura improvvisa di applicazione Console di SSMAIf the user wants to stop the execution immediately, then, ‘Ctrl+C’ hotkey can be pressed again for abrupt termination of the SSMA Console application

  8. Provider di stato di avanzamento: segnala lo stato di avanzamento di ogni comando della console.Progress Provider: Informs the progress of each console command. Questo è disabilitato per impostazione predefinita.This is disabled by default. Gli attributi di creazione di rapporti di stato includono quanto segue:The progress-reporting attributes comprise:

    • offoff

    • ogni 1%every-1%

    • ogni 2%every-2%

    • ogni 5%every-5%

    • ogni 10%every-10%

    • ogni 20%every-20%

    Esempio:Example:

    <output-providers>  
    
      <progress-reporting enable="<true/false>"          (optional)  
    
                         report-messages="<true/false>"  (optional)  
    
                         report-progress="<every-1%/every-2%/every-5%/every-10%/every-20%/off>" (optional)/>  
    
    </output-providers>  
    

    oor

    <…All commands…>  
    
      <progress-reporting  
    
        enable="<true/false>"              (optional)  
    
        report-messages="<true/false>"     (optional)  
    
        report-progress="<every-1%/every-2%/every-5%/every-10%/every-20%/off>"     (optional)/>  
    
    </…All commands…>  
    
  9. Livello di dettaglio del logger: set di accedere a livello di dettaglio.Logger Verbosity: Sets log verbosity level. Questo corrisponde all'opzione di tutte le categorie nell'interfaccia utente.This corresponds with the All Categories option in the UI. Per impostazione predefinita, il livello di dettaglio del log è "error".By default, the log verbosity level is "error".

    Le opzioni a livello di logger includono:The logger-level options include:

    • Errore irreversibile: vengono registrati i messaggi solo-errore irreversibile.fatal-error: Only fatal-error messages are logged.

    • Errore: vengono registrati solo i messaggi di errore ed errore irreversibile.error: Only error and fatal-error messages are logged.

    • Avviso: tutti i livelli, ad eccezione dei messaggi di debug e le informazioni vengono registrati.warning: All levels except debug and info messages are logged.

    • Info: tutti i livelli, ad eccezione del fatto che vengono registrati i messaggi di debug.info: All levels except debug messages are logged.

    • eseguire il debug: tutti i livelli di messaggi registrati.debug: All levels of messages logged.

      Nota

      Messaggi obbligatori vengono registrati in qualsiasi livello.Mandatory messages are logged at any level.

      Esempio:Example:

      <output-providers>  
      
      <log-verbosity level="<fatal-error/error/warning/info/debug>"/>  
      
      </output-providers>  
      

      oor

      <…All commands…>  
      
      <log-verbosity level="<fatal-error/error/warning/info/debug>"/>  
      
      </…All commands…>  
      
  10. Password crittografata di sostituzione: se 'true', la password di testo non crittografato specificato è nell'area di definizione di server del file di connessione del server o nel file di script, sostituzioni archiviata spazio di archiviazione protetto, se presente.Override Encrypted Password: If ‘true’, the clear text password specified in the server definition section of the server connection file or in the script file, overrides the encrypted password stored in protected storage if exists. Se non viene specificata in testo non crittografato, l'utente viene richiesto di immettere la password.If no password is specified in clear text, the user is prompted to enter the password.

    In questo caso, si verificano due casi:Here two cases arise:

    1. Se ignorare l'opzione è false, l'ordine di ricerca sarà protetto archiviazione ->File Script ->File connessione Server -> Chiedi conferma all'utente.If override option is false, the order of search will be Protected storage->Script File->Server Connection File-> Prompt User.

    2. Se l'opzione di override è true, sarà l'ordine di ricerca di File di Script ->File connessione Server ->Chiedi conferma all'utente.If override option is true, the order of search will be Script File->Server Connection File->Prompt User.

    Esempio:Example:

    <output-providers>  
    
      <encrypted-password override="<true/false>"/>  
    
    </output-providers>  
    

È l'opzione non è configurabile.The non-configurable option is:

  • Numero massimo di tentativi di riconnessione: quando una connessione stabilita timeout o interruzioni a causa di un errore di rete, il server è necessario la riconnessione.Maximum Reconnect Attempts: When an established connection times out or breaks due to network failure, the server is required to be reconnected. I tentativi di riconnessione è consentiti un massimo di 5 tentativi dopo il quale, la console viene eseguita automaticamente la riconnessione.The reconnection attempts are allowed to a maximum of 5 retries after which, the console automatically performs the reconnection. La funzionalità di riconnessione automatica consente di ridurre il lavoro richiesto nell'eseguire nuovamente lo script.The facility of automatic reconnection reduces your effort in rerunning the script.

Parametri di connessione serverServer Connection Parameters

Parametri di connessione di server possono essere definiti nel file di script o nel file di connessione del server.Server connection parameters can be defined in the script file or in the server connection file. Consultare la creare i file di connessione del Server ( MySQLToSQL ) sezione per ulteriori dettagli.Please refer to the Creating the Server Connection Files (MySQLToSQL) section for more details.

Comandi scriptScript Commands

Il file script contiene una sequenza di comandi del flusso di lavoro di migrazione in formato XML.The script file contains a sequence of migration workflow commands in the XML format. L'applicazione console SSMA elabora la migrazione nell'ordine i comandi visualizzati nel file di script.The SSMA console application processes the migration in the order of the commands appearing in the script file.

Ad esempio, una migrazione di dati tipici di una tabella specifica in un database MySQL segue la gerarchia di: - Database> tabella.For example, a typical data migration of a specific table in a MySQL database follows the hierarchy of: Database -> Table.

Quando tutti i comandi nel file di script vengono eseguiti correttamente, l'applicazione console SSMA viene chiusa e restituisce il controllo all'utente.When all the commands in the script file are executed successfully, the SSMA console application exits and returns the control to the user. Il contenuto di un file script è più o meno statica con informazioni sulla variabile contenuti in un file valore variabile o, in una sezione separata all'interno del file di script per i valori delle variabili.The contents of a script file are more or less static with variable information contained either in a Variable Value Files or, in a separate section within the script file for variable values.

Esempio:Example:

<!--Sample of script file commands -->  

<ssma-script-file>  

  <script-commands>  

    <create-new-project project-folder="<project-folder>"  

                        project-name="<project-name>"  

                        overwrite-if-exists="<true/false>"/>  

    <connect-source-database server="<source-server-unique-name>"/>  

    <save-project/>  

    <close-project/>  

  </script-commands>  

</ssma-script-file>  

Modelli costituito da 3 file di script (per l'esecuzione di vari scenari di), file di valore della variabile e un file di connessione del server sono disponibili nella cartella Scripts Console di esempio di directory del prodotto:Templates consisting of 3 script files (for executing various scenarios), variable value file, and a server connection file are provided in the Sample Console Scripts folder of the product directory:

  • AssessmentReportGenerationSample.xmlAssessmentReportGenerationSample.xml

  • ConversionAndDataMigrationSample.xmlConversionAndDataMigrationSample.xml

  • SqlStatementConversionSample.xmlSqlStatementConversionSample.xml

  • VariableValueFileSample.xmlVariableValueFileSample.xml

  • ServersConnectionFileSample.xmlServersConnectionFileSample.xml

È possibile eseguire i modelli (file) dopo la modifica dei parametri visualizzati al suo interno per rilevanza.You can execute the templates (files) after changing the parameters displayed therein for relevancy.

Elenco completo dei comandi di script è reperibile in esecuzione la Console di SSMA ( MySQLToSQL )Complete list of script-commands can be found in Executing the SSMA Console (MySQLToSQL)

Convalida File di scriptScript File Validation

L'utente può facilmente convalidare il file di script nel file di definizione dello schema 'M2SSConsoleScriptSchema.xsd' disponibile nella cartella 'Schemi'.The user can easily validate his/her script file against the schema definition file ‘M2SSConsoleScriptSchema.xsd’ available in the ‘Schemas’ folder.

Passaggio successivoNext Step

Il passaggio successivo nella console di gestione è creazione di file di valore variabile ( MySQLToSQL ) .The next step in operating the console is Creating Variable Value Files (MySQLToSQL).

Vedere ancheSee Also

Creazione di valore della variabile file ( MySQLToSQL )Creating Variable Value Files (MySQLToSQL)