BACKUP (Transact-SQL)BACKUP (Transact-SQL)

Esegue il backup di un database SQL.Backs up a SQL database.

Fare clic su una delle schede seguenti per la sintassi, gli argomenti, i commenti, le autorizzazioni e gli esempi per la specifica versione di SQL in uso.Click one of the following tabs for the syntax, arguments, remarks, permissions, and examples for a particular SQL version with which you are working.

Per altre informazioni sulle convenzioni di sintassi, vedere Convenzioni della sintassi Transact-SQL.For more information about the syntax conventions, see Transact-SQL Syntax Conventions.

Fare clic su un prodotto.Click a product!

Nella riga seguente fare clic su qualsiasi nome di prodotto.In the following row, click whichever product name you are interested in. Viene visualizzato contenuto diverso, appropriato per il prodotto su cui si fa clic:The click displays different content here, appropriate for whichever product you click:

** * SQL Server ***  * SQL Server *   Istanza gestita
database SQL
SQL Database
managed instance
Piattaforma di strumenti
analitici (PDW)
Analytics Platform
System (PDW)

 

SQL ServerSQL Server

Esegue il backup di un database completo di SQL ServerSQL Server per creare un backup di database oppure di uno o più file o filegroup del database per creare un backup di file (BACKUP DATABASE).Backs up a complete SQL ServerSQL Server database to create a database backup, or one or more files or filegroups of the database to create a file backup (BACKUP DATABASE). Se, inoltre, si utilizza il modello di recupero con registrazione completa o il modello di recupero con registrazione minima delle operazioni bulk, esegue il backup del log delle transazioni del database per creare un backup del log (BACKUP LOG).Also, under the full recovery model or bulk-logged recovery model, backs up the transaction log of the database to create a log backup (BACKUP LOG).

SintassiSyntax

--Backing Up a Whole Database
BACKUP DATABASE { database_name | @database_name_var }
  TO <backup_device> [ ,...n ]
  [ <MIRROR TO clause> ] [ next-mirror-to ]
  [ WITH { DIFFERENTIAL
           | <general_WITH_options> [ ,...n ] } ]
[;]

--Backing Up Specific Files or Filegroups
BACKUP DATABASE { database_name | @database_name_var }
 <file_or_filegroup> [ ,...n ]
  TO <backup_device> [ ,...n ]
  [ <MIRROR TO clause> ] [ next-mirror-to ]
  [ WITH { DIFFERENTIAL | <general_WITH_options> [ ,...n ] } ]
[;]

--Creating a Partial Backup
BACKUP DATABASE { database_name | @database_name_var }
 READ_WRITE_FILEGROUPS [ , <read_only_filegroup> [ ,...n ] ]
  TO <backup_device> [ ,...n ]
  [ <MIRROR TO clause> ] [ next-mirror-to ]
  [ WITH { DIFFERENTIAL | <general_WITH_options> [ ,...n ] } ]
[;]

--Backing Up the Transaction Log (full and bulk-logged recovery models)
BACKUP LOG
  { database_name | @database_name_var }
  TO <backup_device> [ ,...n ]
  [ <MIRROR TO clause> ] [ next-mirror-to ]
  [ WITH { <general_WITH_options> | \<log-specific_optionspec> } [ ,...n ] ]
[;]

<backup_device>::=
 {
  { logical_device_name | @logical_device_name_var }
 | {   DISK
     | TAPE
     | URL } =
     { 'physical_device_name' | @physical_device_name_var | 'NUL' }
 }

<MIRROR TO clause>::=
 MIRROR TO <backup_device> [ ,...n ]

<file_or_filegroup>::=
 {
   FILE = { logical_file_name | @logical_file_name_var }
 | FILEGROUP = { logical_filegroup_name | @logical_filegroup_name_var }
 }

<read_only_filegroup>::=
FILEGROUP = { logical_filegroup_name | @logical_filegroup_name_var }

<general_WITH_options> [ ,...n ]::=
--Backup Set Options
   COPY_ONLY
 | { COMPRESSION | NO_COMPRESSION }
 | DESCRIPTION = { 'text' | @text_variable }
 | NAME = { backup_set_name | @backup_set_name_var }
 | CREDENTIAL
 | ENCRYPTION
 | FILE_SNAPSHOT
 | { EXPIREDATE = { 'date' | @date_var }
        | RETAINDAYS = { days | @days_var } }

--Media Set Options
   { NOINIT | INIT }
 | { NOSKIP | SKIP }
 | { NOFORMAT | FORMAT }
 | MEDIADESCRIPTION = { 'text' | @text_variable }
 | MEDIANAME = { media_name | @media_name_variable }
 | BLOCKSIZE = { blocksize | @blocksize_variable }

--Data Transfer Options
   BUFFERCOUNT = { buffercount | @buffercount_variable }
 | MAXTRANSFERSIZE = { maxtransfersize | @maxtransfersize_variable }

--Error Management Options
   { NO_CHECKSUM | CHECKSUM }
 | { STOP_ON_ERROR | CONTINUE_AFTER_ERROR }

--Compatibility Options
   RESTART

--Monitoring Options
   STATS [ = percentage ]

--Tape Options
   { REWIND | NOREWIND }
 | { UNLOAD | NOUNLOAD }

--Log-specific Options
   { NORECOVERY | STANDBY = undo_file_name }
 | NO_TRUNCATE

--Encryption Options
 ENCRYPTION (ALGORITHM = { AES_128 | AES_192 | AES_256 | TRIPLE_DES_3KEY } , encryptor_options ) <encryptor_options> ::=
   SERVER CERTIFICATE = Encryptor_Name | SERVER ASYMMETRIC KEY = Encryptor_Name

ArgomentiArguments

DATABASE specifica un backup completo del database.DATABASE Specifies a complete database backup. Se viene specificato un elenco di file e di filegroup, il backup viene eseguito solo per tali file e filegroup.If a list of files and filegroups is specified, only those files and filegroups are backed up. Durante un backup completo o differenziale del database, in SQL ServerSQL Server viene eseguito il backup di una parte del log delle transazioni sufficiente per generare un database consistente quando viene ripristinato il backup.During a full or differential database backup, SQL ServerSQL Server backs up enough of the transaction log to produce a consistent database when the backup is restored.

Quando si ripristina un backup creato da BACKUP DATABASE (backup dei dati), viene ripristinato l'intero backup.When you restore a backup created by BACKUP DATABASE (a data backup), the entire backup is restored. Solo un backup del log può essere ripristinato fino a un'ora o fino a una transazione specifica all'interno del backup.Only a log backup can be restored to a specific time or transaction within the backup.

Nota

Per il database master è possibile eseguire solo un backup completo.Only a full database backup can be performed on the master database.

LOGLOG

Specifica il backup solo del log delle transazioni.Specifies a backup of the transaction log only. Il backup del log viene eseguito dal punto dell'ultimo backup del log completato correttamente fino alla fine corrente del log.The log is backed up from the last successfully executed log backup to the current end of the log. Prima che sia possibile creare il primo backup del log, è necessario creare un backup completo.Before you can create the first log backup, you must create a full backup.

È possibile ripristinare un backup del log fino a un'ora o fino a una transazione specifica all'interno del backup specificando WITH STOPAT, STOPATMARK o STOPBEFOREMARK nell'istruzione RESTORE LOG.You can restore a log backup to a specific time or transaction within the backup by specifying WITH STOPAT, STOPATMARK, or STOPBEFOREMARK in your RESTORE LOG statement.

Nota

Dopo un tipico backup del log, alcuni record del log delle transazioni diventano inattivi, a meno che non si specifichi WITH NO_TRUNCATE o COPY_ONLY.After a typical log backup, some transaction log records become inactive, unless you specify WITH NO_TRUNCATE or COPY_ONLY. Il log viene troncato dopo che tutti i record in uno o più file di log virtuali diventano inattivi.The log is truncated after all the records within one or more virtual log files become inactive. Se il log non viene troncato dopo i backup del log di routine, è possibile che una causa imprevista provochi un ritardo nel troncamento del log.If the log is not being truncated after routine log backups, something might be delaying log truncation. Per altre informazioni, vedere Fattori che possono posticipare il troncamento del log.For more information, see Factors that can delay log truncation.

{ database_name | @ database_name_var } è il nome del database di cui viene eseguito il backup del log delle transazioni oppure il backup parziale o completo del database.{ database_name | @database_name_var } Is the database from which the transaction log, partial database, or complete database is backed up. Se indicato in forma di variabile ( @ database_name_var), questo nome può essere specificato come costante stringa ( @ database_name_var = database name) oppure come variabile di tipo stringa di caratteri, ad eccezione del tipo di dati ntext o text.If supplied as a variable (@database_name_var), this name can be specified either as a string constant (@database_name_var=database name) or as a variable of character string data type, except for the ntext or text data types.

Nota

Non è possibile eseguire il backup del database mirror in una relazione di mirroring di database.The mirror database in a database mirroring partnership cannot be backed up.

<file_or_filegroup> [ , ...n ] si usa solo con BACKUP DATABASE e specifica un file o filegroup di database da includere in un backup di file oppure un file o filegroup di sola lettura da includere in un backup parziale.<file_or_filegroup> [ ,...n ] Used only with BACKUP DATABASE, specifies a database file or filegroup to include in a file backup, or specifies a read-only file or filegroup to include in a partial backup.

FILE = { logical_file_name | @ logical_file_name_var } è il nome logico di un file o di una variabile il cui valore equivale al nome logico di un file da includere nel backup.FILE = { logical_file_name | @logical_file_name_var } Is the logical name of a file or a variable whose value equates to the logical name of a file that is to be included in the backup.

FILEGROUP = { logical_filegroup_name | @ logical_filegroup_name_var } è il nome logico di un filegroup o di una variabile il cui valore equivale al nome logico di un filegroup da includere nel backup.FILEGROUP = { logical_filegroup_name | @logical_filegroup_name_var } Is the logical name of a filegroup or a variable whose value equates to the logical name of a filegroup that is to be included in the backup. Con il modello di recupero con registrazione minima, il backup dei filegroup è consentito solo per i filegroup di sola lettura.Under the simple recovery model, a filegroup backup is allowed only for a read-only filegroup.

Nota

Prendere in considerazione l'utilizzo di backup dei file quando i requisiti relativi alle prestazioni e le dimensioni del database rendono poco conveniente il backup del database.Consider using file backups when the database size and performance requirements make a database backup impractical. Il dispositivo NUL può essere usato per testare le prestazioni dei backup, ma non deve essere usato negli ambienti di produzione.The NUL device can be used to test the performance of backups, but should not be used in production environments.

n è un segnaposto che indica che è possibile specificare più file e filegroup in un elenco delimitato da virgole.n Is a placeholder that indicates that multiple files and filegroups can be specified in a comma-separated list. Il numero di file e filegroup che è possibile specificare è illimitato.The number is unlimited.

Per altre informazioni, vedere Backup completi del file e Backup di file e filegroup.For more information, see Full File Backups and Back Up Files and Filegroups.

READ_WRITE_FILEGROUPS [ , FILEGROUP = { logical_filegroup_name | @ logical_filegroup_name_var } [ , ...n ] ] specifica un backup parziale.READ_WRITE_FILEGROUPS [ , FILEGROUP = { logical_filegroup_name | @logical_filegroup_name_var } [ ,...n ] ] Specifies a partial backup. Un backup parziale include tutti i file di lettura/scrittura contenuti in un database, ovvero il filegroup primario, qualsiasi filegroup di lettura/scrittura secondario e tutti i file o filegroup di sola lettura specificati.A partial backup includes all the read/write files in a database: the primary filegroup and any read/write secondary filegroups, and also any specified read-only files or filegroups.

READ_WRITE_FILEGROUPS specifica che il backup di tutti i filegroup di lettura/scrittura deve essere incluso nel backup parziale.READ_WRITE_FILEGROUPS Specifies that all read/write filegroups be backed up in the partial backup. Se il database è di sola lettura, READ_WRITE_FILEGROUPS include solo il filegroup primario.If the database is read-only, READ_WRITE_FILEGROUPS includes only the primary filegroup.

Importante

Se i filegroup di lettura/scrittura vengono indicati in modo esplicito utilizzando FILEGROUP anziché READ_WRITE_FILEGROUPS, viene creato un backup del file.Explicitly listing the read/write filegroups by using FILEGROUP instead of READ_WRITE_FILEGROUPS creates a file backup.

FILEGROUP = { logical_filegroup_name | @ logical_filegroup_name_var } è il nome logico di un filegroup di sola lettura o di una variabile il cui valore equivale al nome logico di un filegroup di sola lettura da includere nel backup parziale.FILEGROUP = { logical_filegroup_name | @logical_filegroup_name_var } Is the logical name of a read-only filegroup or a variable whose value equates to the logical name of a read-only filegroup that is to be included in the partial backup. Per altre informazioni, vedere "<file_or_filegroup>" in precedenza in questo argomento.For more information, see "<file_or_filegroup>," earlier in this topic.

n è un segnaposto che indica che è possibile specificare più filegroup di sola lettura in un elenco delimitato da virgole.n Is a placeholder that indicates that multiple read-only filegroups can be specified in a comma-separated list.

Per altre informazioni sui backup parziali, vedere Backup parziali.For more information about partial backups, see Partial Backups.

TO <backup_device> [ , ...n ] Indica che il set di dispositivi di backup associato è un set di supporti senza mirroring oppure il primo mirror in un set di supporti con mirroring, per cui vengono dichiarate una o più clausole MIRROR TO.TO <backup_device> [ ,...n ] Indicates that the accompanying set of backup devices is either an unmirrored media set or the first of the mirrors within a mirrored media set (for which one or more MIRROR TO clauses are declared).

<backup_device><backup_device>

Specifica un dispositivo di backup logico o fisico da utilizzare per l'operazione di backup.Specifies a logical or physical backup device to use for the backup operation.

{ logical_device_name | @ logical_device_name_var } Si applica a: SQL Server è il nome logico del dispositivo di backup in cui viene eseguito il backup del database.{ logical_device_name | @logical_device_name_var } Applies to: SQL Server Is the logical name of the backup device to which the database is backed up. Il nome logico deve essere conforme alle regole per gli identificatori.The logical name must follow the rules for identifiers. Se indicato in forma di variabile (@logical_device_name_var), il nome del dispositivo di backup può essere specificato come costante stringa (@logical_device_name_var = logical backup device name) oppure come variabile con tipo di dati stringa di caratteri, ad eccezione dei tipi di dati ntext o text.If supplied as a variable (@logical_device_name_var), the backup device name can be specified either as a string constant (@logical_device_name_var= logical backup device name) or as a variable of any character string data type except for the ntext or text data types.

{ DISK | TAPE | URL} = { ' physical_device_name ' | @ physical_device_name_var | 'NUL' } Si applica a: DISK, TAPE e URL si applicano a SQL Server.{ DISK | TAPE | URL} = { 'physical_device_name' | @physical_device_name_var | 'NUL' } Applies to: DISK, TAPE, and URL apply to SQL Server. Specifica un file su disco o un dispositivo a nastri oppure un servizio di archiviazione BLOB di Microsoft Azure.Specifies a disk file or tape device, or a Microsoft Azure Blob storage service. Il formato URL viene usato per la creazione di backup nel servizio di archiviazione di Microsoft Azure.The URL format is used for creating backups to the Microsoft Azure storage service. Per altre informazioni ed esempi, vedere Backup e ripristino di SQL Server con il servizio di archiviazione BLOB di Microsoft Azure.For more information and examples, see SQL Server Backup and Restore with Microsoft Azure Blob Storage Service. Per un'esercitazione, vedere Esercitazione: Backup e ripristino di SQL Server nel servizio di archiviazione BLOB di Microsoft Azure.For a tutorial, see Tutorial: SQL Server Backup and Restore to Microsoft Azure Blob Storage Service.

Nota

Il dispositivo del disco NUL elimina tutte le informazioni inviate al dispositivo e deve essere usato solo per i test.The NUL disk device will discard all information sent to it and should only be used for testing. Non è progettato per l'uso in produzione.This is not for production use.

Importante

Da SQL Server 2012 (11.x)SQL Server 2012 (11.x) SP1 CU2 a SQL Server 2014 (12.x)SQL Server 2014 (12.x), è possibile eseguire un backup solo in un singolo dispositivo per i backup in URL.Starting with SQL Server 2012 (11.x)SQL Server 2012 (11.x) SP1 CU2 through SQL Server 2014 (12.x)SQL Server 2014 (12.x), you can only backup to a single device when backing up to URL. Per eseguire il backup in più dispositivi durante il backup nell'URL, è necessario usare le versioni da SQL Server 2016 (13.x)SQL Server 2016 (13.x) a SQL Server 2017SQL Server 2017 ed è necessario usare i token di firma di accesso condiviso (SAS).In order to backup to multiple devices when backing up to URL, you must use SQL Server 2016 (13.x)SQL Server 2016 (13.x) through SQL Server 2017SQL Server 2017 and you must use Shared Access Signature (SAS) tokens. Per esempi di creazione di una firma di accesso condiviso, vedere Backup di SQL Server nell'URL e Simplifying creation of SQL Credentials with Shared Access Signature (SAS) tokens on Azure Storage with Powershell (Semplificazione della creazione di credenziali SQL con token di firma di accesso condiviso (SAS) in Archiviazione di Azure con Powershell).For examples creating a Shared Access Signature, see SQL Server Backup to URL and Simplifying creation of SQL Credentials with Shared Access Signature (SAS) tokens on Azure Storage with Powershell.

URL si applica a: SQL ServerSQL Server (da SQL Server 2012 (11.x)SQL Server 2012 (11.x) SP1 CU2 a SQL Server 2017SQL Server 2017).URL applies to: SQL ServerSQL Server ( SQL Server 2012 (11.x)SQL Server 2012 (11.x) SP1 CU2 through SQL Server 2017SQL Server 2017).

Non è necessario che un dispositivo disco sia presente prima che venga specificato in un'istruzione BACKUP.A disk device does not have to exist before it is specified in a BACKUP statement. Se il dispositivo fisico è presente e si omette l'opzione INIT nell'istruzione BACKUP, il backup viene accodato al dispositivo.If the physical device exists and the INIT option is not specified in the BACKUP statement, the backup is appended to the device.

Nota

Sebbene il dispositivo NUL elimini tutti gli input inviati a questo file, il backup contrassegna tutte le pagine come pagine di cui è stato eseguito il backup.The NUL device will discard all input sent to this file, however the backup will still mark all pages as backed up.

Per altre informazioni, vedere Dispositivi di backup.For more information, see Backup Devices.

Nota

L'opzione TAPE verrà rimossa in una versione futura di SQL ServerSQL Server.The TAPE option will be removed in a future version of SQL ServerSQL Server. Evitare di usare questa funzionalità in un nuovo progetto di sviluppo e prevedere interventi di modifica nelle applicazioni in cui è attualmente implementata.Avoid using this feature in new development work, and plan to modify applications that currently use this feature.

n è un segnaposto che indica che è possibile specificare fino a 64 dispositivi di backup in un elenco delimitato da virgole.n Is a placeholder that indicates that up to 64 backup devices may be specified in a comma-separated list.

MIRROR TO <backup_device> [ , ...n ] Indica un set di un massimo di tre dispositivi di backup secondari, ognuno dei quali esegue il mirroring dei dispositivi di backup specificati nella clausola TO.MIRROR TO <backup_device> [ ,...n ] Specifies a set of up to three secondary backup devices, each of which mirrors the backups devices specified in the TO clause. La clausola MIRROR TO deve specificare lo stesso tipo e numero di dispositivi di backup indicati nella clausola TO.The MIRROR TO clause must specify the same type and number of the backup devices as the TO clause. Il numero massimo di clausole MIRROR TO è tre.The maximum number of MIRROR TO clauses is three.

Questa opzione è disponibile solo nella Enterprise Edition di SQL ServerSQL Server.This option is available only in the Enterprise edition of SQL ServerSQL Server.

Nota

Con la clausola MIRROR TO = DISK, l'istruzione BACKUP determina automaticamente le dimensioni appropriate del blocco per i dispositivi disco in base alle dimensioni di settore del disco.For MIRROR TO = DISK, BACKUP automatically determines the appropriate block size for disk devices based on the sector size of the disk. Se MIRROR TO DISK è formattata con dimensioni di settore diverse rispetto al disco specificato come dispositivo di backup primario, il comando di backup avrà esito negativo.If the MIRROR TO disk is formatted with a different sector size than the disk specified as the primary backup device, the backup command will fail. Per eseguire il mirroring dei backup nei dispositivi che hanno dimensioni di settore differenti, è necessario specificare il parametro BLOCKSIZE e impostarlo sulle dimensioni di settore massime tra tutti i dispositivi di destinazione.In order to mirror backups to devices that have different sector sizes, the BLOCKSIZE parameter must be specified, and should be set to the highest sector size amongst all the target devices. Per ulteriori informazioni sulle dimensioni del blocco, vedere "BLOCKSIZE" più avanti in questo argomento.For more information about block size, see "BLOCKSIZE" later in this topic.

<backup_device> Vedere "<backup_device>" in precedenza in questa sezione.<backup_device> See "<backup_device>," earlier in this section.

n è un segnaposto che indica che è possibile specificare fino a 64 dispositivi di backup in un elenco delimitato da virgole.n Is a placeholder that indicates that up to 64 backup devices may be specified in a comma-separated list. Il numero di dispositivi specificato nella clausola MIRROR TO deve essere uguale al numero di dispositivi indicato nella clausola TO.The number of devices in the MIRROR TO clause must equal the number of devices in the TO clause.

Per altre informazioni, vedere "Gruppi di supporti in set di supporti con mirroring" nella sezione Osservazioni più avanti in questo argomento.For more information, see "Media Families in Mirrored Media Sets" in the Remarks section, later in this topic.

[ next-mirror-to ] è un segnaposto che indica che una singola istruzione BACKUP può contenere fino a tre clausole MIRROR TO oltre alla singola clausola TO.[ next-mirror-to ] Is a placeholder that indicates that a single BACKUP statement can contain up to three MIRROR TO clauses, in addition to the single TO clause.

Opzioni WITHWITH Options

Opzioni da utilizzare con un'operazione di backup.Specifies options to be used with a backup operation.

CREDENTIAL Si applica a: SQL ServerSQL Server (da SQL Server 2012 (11.x)SQL Server 2012 (11.x) SP1 CU2 a SQL Server 2017SQL Server 2017).CREDENTIAL Applies to: SQL ServerSQL Server ( SQL Server 2012 (11.x)SQL Server 2012 (11.x) SP1 CU2 through SQL Server 2017SQL Server 2017). Usata solo quando si crea un backup nel servizio di archiviazione BLOB di Microsoft Azure.Used only when creating a backup to the Microsoft Azure Blob storage service.

FILE_SNAPSHOT Si applica a: SQL ServerSQL Server (da SQL Server 2016 (13.x)SQL Server 2016 (13.x) a SQL Server 2017SQL Server 2017).FILE_SNAPSHOT Applies to: SQL ServerSQL Server ( SQL Server 2016 (13.x)SQL Server 2016 (13.x) through SQL Server 2017SQL Server 2017).

Usato per creare uno snapshot di Azure dei file di database quando tutti i file di database di SQL Server vengono archiviati usando il servizio di archiviazione BLOB di Azure.Used to create an Azure snapshot of the database files when all of the SQL Server database files are stored using the Azure Blob storage service. Per altre informazioni, vedere File di dati di SQL Server in Microsoft Azure.For more information, see SQL Server Data Files in Microsoft Azure. Il backup di snapshot di SQL ServerSQL Server acquisisce snapshot di Azure dei file di database (file di dati e file di log) in uno stato coerente.SQL ServerSQL Server Snapshot Backup takes Azure snapshots of the database files (data and log files) at a consistent state. Un set coerente di snapshot di Azure costituisce un backup e viene registrato nel file di backup.A consistent set of Azure snapshots make up a backup and are recorded in the backup file. L'unica differenza tra BACKUP DATABASE TO URL WITH FILE_SNAPSHOT e BACKUP LOG TO URL WITH FILE_SNAPSHOT è che quest'ultimo esegue anche il troncamento del log delle transazioni mentre il primo non esegue alcun troncamento.The only difference between BACKUP DATABASE TO URL WITH FILE_SNAPSHOT and BACKUP LOG TO URL WITH FILE_SNAPSHOT is that the latter also truncates the transaction log while the former does not. Con il backup di snapshot di SQL ServerSQL Server, dopo il backup completo iniziale richiesto da SQL ServerSQL Server per stabilire la catena di backup, è necessario un solo backup del log delle transazioni per ripristinare un database nel punto nel tempo del backup del log delle transazioni.With SQL ServerSQL Server Snapshot Backup, after the initial full backup that is required by SQL ServerSQL Server to establish the backup chain, only a single transaction log backup is required to restore a database to the point in time of the transaction log backup. Inoltre, sono necessari solo due backup del log delle transazioni per ripristinare un database in un punto nel tempo compreso tra i due backup del log delle transazioni.Furthermore, only two transaction log backups are required to restore a database to a point in time between the time of the two transaction log backups.

DIFFERENTIALDIFFERENTIAL

Opzione utilizzata solo con BACKUP DATABASE, che indica che il backup del database o del file deve includere solo le parti del database o del file modificate dopo l'ultimo backup completo.Used only with BACKUP DATABASE, specifies that the database or file backup should consist only of the portions of the database or file changed since the last full backup. Un backup differenziale occupa in genere meno spazio rispetto a un backup completo.A differential backup usually takes up less space than a full backup. Utilizzare questa opzione per evitare di applicare tutti i singoli backup del log eseguiti dopo l'ultimo backup completo.Use this option so that all individual log backups performed since the last full backup do not have to be applied.

Nota

Per impostazione predefinita, BACKUP DATABASE crea un backup completo.By default, BACKUP DATABASE creates a full backup.

Per altre informazioni, vedere Backup differenziali.For more information, see Differential Backups.

ENCRYPTION si usa per specificare la crittografia di un backup.ENCRYPTION Used to specify encryption for a backup. È possibile specificare un algoritmo di crittografia con cui crittografare il backup oppure specificare NO_ENCRYPTION per non eseguire alcuna crittografia del backup.You can specify an encryption algorithm to encrypt the backup with or specify NO_ENCRYPTION to not have the backup encrypted. La crittografia è consigliabile per la sicurezza dei file di backup.Encryption is recommended practice to help secure backup files. Gli algoritmi che si possono specificare sono:The list of algorithms you can specify are:

  • AES_128
  • AES_192
  • AES_256
  • TRIPLE_DES_3KEY
  • NO_ENCRYPTION

Se si sceglie di crittografare è necessario specificare il componente di crittografia utilizzando le relative opzioni:If you choose to encrypt you will also have to specify the encryptor using the encryptor options:

  • SERVER CERTIFICATE = Encryptor_NameSERVER CERTIFICATE = Encryptor_Name
  • SERVER ASYMMETRIC KEY = Encryptor_NameSERVER ASYMMETRIC KEY = Encryptor_Name

Avviso

Quando la crittografia viene usata con l'argomento FILE_SNAPSHOT, il file di metadati viene crittografato usando l'algoritmo di crittografia specificato e il sistema verifica che il processo di Transparent Data Encryption (TDE) sia stato completato per il database.When encryption is used in conjunction with the FILE_SNAPSHOT argument, the metadata file itself is encrypted using the specified encryption algorithm and the system verifies that Transparent Data Encryption (TDE) was completed for the database. Non viene eseguita alcuna crittografia aggiuntiva per i dati.No additional encryption happens for the data itself. Il backup non viene eseguito se il database non è stato crittografato o se la crittografia non è stata completata prima dell'istruzione di backup.The backup fails if the database was not encrypted or if the encryption was not completed before the backup statement was issued.

Opzioni del set di backupBackup Set Options

Queste opzioni riguardano il set di backup creato dall'operazione di backup.These options operate on the backup set that is created by this backup operation.

Nota

Per specificare un set di backup per un'operazione di ripristino, usare l'opzione FILE = <backup_set_file_number>.To specify a backup set for a restore operation, use the FILE = <backup_set_file_number> option. Per altre informazioni su come specificare un set di backup, vedere "Specifica di un set di backup" in Argomenti dell'istruzione RESTORE.For more information about how to specify a backup set, see "Specifying a Backup Set" in RESTORE Arguments.

COPY_ONLY Specifica che il backup è un backup di sola copia che non influisce sulla normale sequenza di backup.COPY_ONLY Specifies that the backup is a copy-only backup, which does not affect the normal sequence of backups. Un backup di sola copia viene creato indipendentemente dai normali backup pianificati regolarmente.A copy-only backup is created independently of your regularly scheduled, conventional backups. Un backup di sola copia non ha alcun impatto sulle procedure generali di backup e ripristino per il database.A copy-only backup does not affect your overall backup and restore procedures for the database.

I backup di sola copia devono essere utilizzati nelle situazioni in cui un backup è necessario per uno scopo specifico, ad esempio un backup del log prima di un ripristino di file online.Copy-only backups should be used in situations in which a backup is taken for a special purpose, such as backing up the log before an online file restore. In genere, un backup del log di sola copia viene utilizzato una sola volta e quindi eliminato.Typically, a copy-only log backup is used once and then deleted.

  • Se usata con BACKUP DATABASE, l'opzione COPY_ONLY crea un backup completo che non può essere usato come base differenziale.When used with BACKUP DATABASE, the COPY_ONLY option creates a full backup that cannot serve as a differential base. La mappa di bit differenziale non viene aggiornata e i backup differenziali ignorano il backup di sola copia.The differential bitmap is not updated, and differential backups behave as if the copy-only backup does not exist. I backup differenziali successivi utilizzano come base il backup completo convenzionale più recente.Subsequent differential backups use the most recent conventional full backup as their base.

    Importante

    Se DIFFERENTIAL e COPY_ONLY vengono usate insieme, COPY_ONLY viene ignorata e viene creato un backup differenziale.If DIFFERENTIAL and COPY_ONLY are used together, COPY_ONLY is ignored, and a differential backup is created.

  • Se usata con BACKUP LOG, l'opzione COPY_ONLY crea un backup del log di sola copia che non esegue il troncamento del log delle transazioni.When used with BACKUP LOG, the COPY_ONLY option creates a copy-only log backup, which does not truncate the transaction log. Il backup del log di sola copia non ha alcun effetto sulla catena di log e viene ignorato dagli altri backup del log.The copy-only log backup has no effect on the log chain, and other log backups behave as if the copy-only backup does not exist.

Per altre informazioni, vedere Backup di sola copia.For more information, see Copy-Only Backups.

{ COMPRESSION | NO_COMPRESSION }: solo in SQL Server 2008 Enterprise EditionSQL Server 2008 Enterprise e versioni successive, specifica se la compressione dei backup viene applicata a questo backup, ignorando l'impostazione predefinita a livello di server.{ COMPRESSION | NO_COMPRESSION } In SQL Server 2008 Enterprise EditionSQL Server 2008 Enterprise and later versions only, specifies whether backup compression is performed on this backup, overriding the server-level default.

In fase di installazione, la compressione backup è disattivata per impostazione predefinita.At installation, the default behavior is no backup compression. Questa impostazione predefinita può essere modificata impostando l'opzione di configurazione del server backup compression default.But this default can be changed by setting the backup compression default server configuration option. Per informazioni sulla visualizzazione del valore corrente di questa opzione, vedere Visualizzare o modificare le proprietà del server.For information about viewing the current value of this option, see View or Change Server Properties.

Per informazioni sull'uso della compressione dei backup con i database con Transparent Data Encryption (TDE), vedere la sezione Osservazioni.For information about using backup compression with Transparent Data Encryption (TDE) enabled databases, see the Remarks section.

COMPRESSION abilita in modo esplicito la compressione dei backup.COMPRESSION Explicitly enables backup compression.

NO_COMPRESSION disabilita in modo esplicito la compressione dei backup.NO_COMPRESSION Explicitly disables backup compression.

DESCRIPTION = { ' text ' | @ text_variable } specifica il testo in formato libero che descrive il set di backup.DESCRIPTION = { 'text' | @text_variable } Specifies the free-form text describing the backup set. La stringa può essere composta da un massimo di 255 caratteri.The string can have a maximum of 255 characters.

NAME = { backup_set_name | @ backup_set_var } specifica il nome del set di backup.NAME = { backup_set_name | @backup_set_var } Specifies the name of the backup set. I nomi possono essere composti da un massimo di 128 caratteri.Names can have a maximum of 128 characters. Se si omette NAME, al set di backup non viene assegnato alcun nome specifico.If NAME is not specified, it is blank.

{ EXPIREDATE =' date ' | RETAINDAYS = days } specifica quando è possibile sovrascrivere il set di backup per il backup specifico.{ EXPIREDATE ='date' | RETAINDAYS = days } Specifies when the backup set for this backup can be overwritten. Se si utilizzano entrambe le opzioni, RETAINDAYS ha la precedenza rispetto a EXPIREDATE.If these options are both used, RETAINDAYS takes precedence over EXPIREDATE.

Se nessuna delle due opzioni viene specificata, la data di scadenza è determinata dall'impostazione di configurazione mediaretention.If neither option is specified, the expiration date is determined by the mediaretention configuration setting. Per altre informazioni, vedere Opzioni di configurazione del server.For more information, see Server Configuration Options.

Importante

Queste opzioni impediscono esclusivamente la sovrascrittura di file da parte di SQL ServerSQL Server.These options only prevent SQL ServerSQL Server from overwriting a file. È possibile cancellare i nastri con altri metodi e i file su disco possono essere eliminati tramite il sistema operativo.Tapes can be erased using other methods, and disk files can be deleted through the operating system. Per ulteriori informazioni sulla verifica della scadenza, vedere le opzioni SKIP e FORMAT in questo argomento.For more information about expiration verification, see SKIP and FORMAT in this topic.

EXPIREDATE = { ' date ' | @ date_var } specifica la data in cui il set di backup scade e può essere sovrascritto.EXPIREDATE = { 'date' | @date_var } Specifies when the backup set expires and can be overwritten. Se specificata in forma di variabile (@date_var), la data deve essere indicata nel formato datetime di sistema configurato e specificata in uno dei modi seguenti:If supplied as a variable (@date_var), this date must follow the configured system datetime format and be specified as one of the following:

  • Come costante stringa (@date_var = date)A string constant (@date_var = date)
  • Come variabile di tipo stringa di caratteri, ad eccezione del tipo di dati ntext o textA variable of character string data type (except for the ntext or text data types)
  • Come smalldatetimeA smalldatetime
  • Come variabile datetimeA datetime variable

Esempio:For example:

  • 'Dec 31, 2020 11:59 PM'
  • '1/1/2021'

Per informazioni su come specificare valori datetime, vedere Tipi data e ora.For information about how to specify datetime values, see Date and Time Types.

Nota

Per ignorare la data di scadenza, usare l'opzione SKIP.To ignore the expiration date, use the SKIP option.

RETAINDAYS = { days | @ days_var } specifica il numero di giorni che devono trascorrere prima che il set di supporti di backup possa essere sovrascritto.RETAINDAYS = { days | @days_var } Specifies the number of days that must elapse before this backup media set can be overwritten. Se il numero viene indicato in forma di variabile ( @ days_var), è necessario specificarlo come valore integer.If supplied as a variable (@days_var), it must be specified as an integer.

Opzioni dei set di supportiMedia Set Options

Queste opzioni vengono applicate all'intero set di supporti.These options operate on the media set as a whole.

{ NOINIT | INIT } determina se l'operazione di backup accoda i dati ai set di backup esistenti nei supporti di backup o li sovrascrive.{ NOINIT | INIT } Controls whether the backup operation appends to or overwrites the existing backup sets on the backup media. L'impostazione predefinita consiste nell'accodare i dati al set di backup più recente presente nel supporto (NOINIT).The default is to append to the most recent backup set on the media (NOINIT).

Nota

Per informazioni sulle interazioni tra { NOINIT | INIT } e { NOSKIP | SKIP }, vedere la sezione Osservazioni più avanti in questo argomento.For information about the interactions between { NOINIT | INIT } and { NOSKIP | SKIP }, see Remarks later in this topic.

NOINIT indica che il set di backup viene accodato nel set di supporti specificato, mantenendo i set di backup esistenti.NOINIT Indicates that the backup set is appended to the specified media set, preserving existing backup sets. Se per il set di supporti è stata definita una password, è necessario specificare la password corretta.If a media password is defined for the media set, the password must be supplied. NOINIT è l'opzione predefinita.NOINIT is the default.

Per altre informazioni, vedere Set di supporti, gruppi di supporti e set di backup.For more information, see Media Sets, Media Families, and Backup Sets.

INIT specifica che tutti i set di backup devono essere sovrascritti, mantenendo però l'intestazione supporto.INIT Specifies that all backup sets should be overwritten, but preserves the media header. Se si specifica INIT, vengono sovrascritti tutti i set di backup presenti nel dispositivo, se le condizioni lo consentono.If INIT is specified, any existing backup set on that device is overwritten, if conditions permit. Per impostazione predefinita, l'istruzione BACKUP controlla se esistono le condizioni seguenti e non sovrascrive i supporti di backup in presenza di una di tali condizioni:By default, BACKUP checks for the following conditions and does not overwrite the backup media if either condition exists:

  • Vi sono set di backup non ancora scaduti.Any backup set has not yet expired. Per altre informazioni, vedere le opzioni EXPIREDATE e RETAINDAYS.For more information, see the EXPIREDATE and RETAINDAYS options.
  • Il nome del set di backup specificato nell'istruzione BACKUP, se indicato, non corrisponde al nome nei supporti di backup.The backup set name given in the BACKUP statement, if provided, does not match the name on the backup media. Per ulteriori informazioni, vedere l'opzione NAME in precedenza in questa sezione.For more information, see the NAME option, earlier in this section.

Per ignorare questi controlli, usare l'opzione SKIP.To override these checks, use the SKIP option.

Per altre informazioni, vedere Set di supporti, gruppi di supporti e set di backup.For more information, see Media Sets, Media Families, and Backup Sets.

{ NOSKIP | SKIP } determina se un'operazione di backup deve controllare la data e l'ora di scadenza dei set di backup nei supporti prima di sovrascriverli.{ NOSKIP | SKIP } Controls whether a backup operation checks the expiration date and time of the backup sets on the media before overwriting them.

Nota

Per informazioni sulle interazioni tra { NOINIT | INIT } e { NOSKIP | SKIP }, vedere la sezione "Osservazioni" più avanti in questo argomento.For information about the interactions between { NOINIT | INIT } and { NOSKIP | SKIP }, see "Remarks," later in this topic.

NOSKIP imposta il controllo della data di scadenza di tutti i set di backup nei supporti da eseguire durante l'operazione BACKUP prima di consentire la sovrascrittura dei set.NOSKIP Instructs the BACKUP statement to check the expiration date of all backup sets on the media before allowing them to be overwritten. Questo è il comportamento predefinito.This is the default behavior.

SKIP disabilita la verifica del nome e della scadenza dei set di backup, eseguita in genere dall'istruzione BACKUP per impedire la sovrascrittura dei set di backup.SKIP Disables the checking of backup set expiration and name that is usually performed by the BACKUP statement to prevent overwrites of backup sets. Per informazioni sulle interazioni tra { INIT | NOINIT } e { NOSKIP | SKIP }, vedere la sezione "Osservazioni" più avanti in questo argomento.For information about the interactions between { INIT | NOINIT } and { NOSKIP | SKIP }, see "Remarks," later in this topic. Per visualizzare le date di scadenza dei set di backup, eseguire una query nella colonna expiration_date della tabella della cronologia backupset.To view the expiration dates of backup sets, query the expiration_date column of the backupset history table.

{ NOFORMAT | FORMAT } specifica se l'intestazione supporto deve essere scritta nei volumi usati per l'operazione di backup, sovrascrivendo eventuali intestazioni supporti e set di backup esistenti.{ NOFORMAT | FORMAT } Specifies whether the media header should be written on the volumes used for this backup operation, overwriting any existing media header and backup sets.

NOFORMAT specifica che l'operazione di backup deve mantenere l'intestazione supporto e i set di backup esistenti nei volumi dei supporti usati per l'operazione di backup stessa.NOFORMAT Specifies that the backup operation preserves the existing media header and backup sets on the media volumes used for this backup operation. Questo è il comportamento predefinito.This is the default behavior.

FORMAT specifica che deve essere creato un nuovo set di supporti.FORMAT Specifies that a new media set be created. FORMAT comporta la scrittura di una nuova intestazione supporto in tutti i volumi dei supporti utilizzati per l'operazione di backup.FORMAT causes the backup operation to write a new media header on all media volumes used for the backup operation. Il contenuto esistente del volume non è più valido, in quanto tutte le intestazioni supporti e i set di backup esistenti vengono sovrascritti.The existing contents of the volume become invalid, because any existing media header and backup sets are overwritten.

Importante

Usare FORMAT con attenzione.Use FORMAT carefully. La formattazione di un volume di un set di supporti rende inutilizzabile l'intero set di supporti.Formatting any volume of a media set renders the entire media set unusable. Se, ad esempio, si inizializza un singolo nastro appartenente a un set di supporti con striping esistente, l'intero set di supporti diventa inutilizzabile.For example, if you initialize a single tape belonging to an existing striped media set, the entire media set is rendered useless.

L'utilizzo dell'opzione FORMAT implica l'uso di SKIP. Non è quindi necessario specificare SKIP in modo esplicito.Specifying FORMAT implies SKIP; SKIP does not need to be explicitly stated.

MEDIADESCRIPTION = { text | @ text_variable } specifica la descrizione di testo in formato libero del set di supporti, composta da un massimo di 255 caratteri.MEDIADESCRIPTION = { text | @text_variable } Specifies the free-form text description, maximum of 255 characters, of the media set.

MEDIANAME = { media_name | @ media_name_variable } specifica il nome dei supporti per l'intero set di supporti di backup.MEDIANAME = { media_name | @media_name_variable } Specifies the media name for the entire backup media set. Il nome dei supporti deve essere composto da un massimo di 128 caratteri. Se si specifica MEDIANAME, il nome deve corrispondere al nome dei supporti precedentemente specificato già esistente nei volumi di backup.The media name must be no longer than 128 characters, If MEDIANAME is specified, it must match the previously specified media name already existing on the backup volumes. Se si omette MEDIANAME oppure si specifica l'opzione SKIP, non viene eseguita alcuna verifica del nome dei supporti.If it is not specified, or if the SKIP option is specified, there is no verification check of the media name.

BLOCKSIZE = { blocksize | @ blocksize_variable } specifica le dimensioni fisiche del blocco, in byte.BLOCKSIZE = { blocksize | @blocksize_variable } Specifies the physical block size, in bytes. Le dimensioni supportate sono 512, 1024, 2048, 4096, 8192, 16384, 32768 e 65536 (64 KB) byte.The supported sizes are 512, 1024, 2048, 4096, 8192, 16384, 32768, and 65536 (64 KB) bytes. Il valore predefinito è 65536 per i dispositivi nastro e 512 negli altri casi.The default is 65536 for tape devices and 512 otherwise. Questa opzione non è in genere necessaria, in quanto vengono selezionate automaticamente le dimensioni del blocco più appropriate per il dispositivo.Typically, this option is unnecessary because BACKUP automatically selects a block size that is appropriate to the device. L'impostazione esplicita delle dimensioni del blocco ha la priorità sulla selezione automatica.Explicitly stating a block size overrides the automatic selection of block size.

Se si esegue un backup che si desidera copiare in e ripristinare da un CD-ROM, specificare BLOCKSIZE=2048.If you are taking a backup that you plan to copy onto and restore from a CD-ROM, specify BLOCKSIZE=2048.

Nota

In genere, questa opzione influisce sulle prestazioni solo durante la scrittura nei dispositivi nastro.This option typically affects performance only when writing to tape devices.

Opzioni di trasferimento datiData Transfer Options

BUFFERCOUNT = { buffercount | @ buffercount_variable } specifica il numero totale di buffer di I/O da usare per l'operazione di backup.BUFFERCOUNT = { buffercount | @buffercount_variable } Specifies the total number of I/O buffers to be used for the backup operation. È possibile specificare qualsiasi numero intero positivo. Un numero elevato di buffer può tuttavia causare errori di memoria insufficiente dovuti a spazio degli indirizzi virtuali non adeguato nel processo Sqlservr.exe.You can specify any positive integer; however, large numbers of buffers might cause "out of memory" errors because of inadequate virtual address space in the Sqlservr.exe process.

Lo spazio totale usato dai buffer viene determinato da buffercount/maxtransfersize.The total space used by the buffers is determined by: buffercount/maxtransfersize.

Nota

Per informazioni importanti sull'uso dell'opzione BUFFERCOUNT, vedere la pagina del blog Incorrect BufferCount data transfer option can lead to OOM condition (Un'opzione di trasferimento dei dati BufferCount errata può causare una condizione di memoria insufficiente).For important information about using the BUFFERCOUNT option, see the Incorrect BufferCount data transfer option can lead to OOM condition blog.

MAXTRANSFERSIZE = { maxtransfersize | _ @ maxtransfersize_variable_ } Specifica l'unità di trasferimento massima in byte da usare tra SQL ServerSQL Server e i supporti di backup.MAXTRANSFERSIZE = { maxtransfersize | @ maxtransfersize_variable } Specifies the largest unit of transfer in bytes to be used between SQL ServerSQL Server and the backup media. I valori possibili sono i multipli di 65536 byte (64 KB) fino a 4194304 byte (4 MB).The possible values are multiples of 65536 bytes (64 KB) ranging up to 4194304 bytes (4 MB).

Nota

Durante la creazione di backup tramite il servizio writer SQL, se il database include l'opzione FILESTREAM configurata o filegroup ottimizzati per la memoria, MAXTRANSFERSIZE al momento del ripristino deve essere maggiore o uguale a MAXTRANSFERSIZE usato durante la creazione del backup.When creating backups by using the SQL Writer Service, if the database has configured FILESTREAM, or includes memory optimized filegroups, then the MAXTRANSFERSIZE at the time of a restore should be greater than or equal to the MAXTRANSFERSIZE that was used when the backup was created.

Nota

Per i database con Transparent Data Encryption (TDE) con un singolo file di dati, MAXTRANSFERSIZE predefinito è 65536 (64 KB).For Transparent Data Encryption (TDE) enabled databases with a single data file, the default MAXTRANSFERSIZE is 65536 (64 KB). Per i database senza crittografia TDE, MAXTRANSFERSIZE predefinito è 1048576 (1 MB) quando viene usato il backup su disco e 65536 (64 KB) quando viene usata una VDI o un nastro.For non-TDE encrypted databases the default MAXTRANSFERSIZE is 1048576 (1 MB) when using backup to DISK, and 65536 (64 KB) when using VDI or TAPE. Per informazioni sull'uso della compressione dei backup con i database con crittografia TDE, vedere la sezione Osservazioni.For more information about using backup compression with TDE encrypted databases, see the Remarks section.

Opzioni di gestione degli erroriError Management Options

Queste opzioni consentono di specificare se i checksum del backup sono abilitati per l'operazione di backup e se l'operazione deve essere arrestata in caso di errore.These options allow you to determine whether backup checksums are enabled for the backup operation and whether the operation stops on encountering an error.

{ NO_CHECKSUM | CHECKSUM } determina se i checksum del backup sono abilitati.{ NO_CHECKSUM | CHECKSUM } Controls whether backup checksums are enabled.

NO_CHECKSUM disabilita in modo esplicito la generazione di checksum per il backup e la convalida dei checksum delle pagine.NO_CHECKSUM Explicitly disables the generation of backup checksums (and the validation of page checksums). Questo è il comportamento predefinito.This is the default behavior.

CHECKSUM specifica che l'operazione di backup verifica in ogni pagina la presenza di checksum e pagine incomplete, se abilitati e disponibili, e genera un checksum per l'intero backup.CHECKSUM Specifies that the backup operation verifies each page for checksum and torn page, if enabled and available, and generate a checksum for the entire backup.

L'utilizzo di checksum di backup può influire sul carico di lavoro e sulla velocità effettiva del backup.Using backup checksums may affect workload and backup throughput.

Per altre informazioni, vedere Possibili errori relativi ai supporti durante il backup e il ripristino.For more information, see Possible Media Errors During Backup and Restore.

{ STOP_ON_ERROR | CONTINUE_AFTER_ERROR } determina se un'operazione di backup viene arrestata o prosegue in seguito a un errore checksum della pagina.{ STOP_ON_ERROR | CONTINUE_AFTER_ERROR } Controls whether a backup operation stops or continues after encountering a page checksum error.

STOP_ON_ERROR imposta l'interruzione dell'istruzione BACKUP in presenza di errori checksum della pagina.STOP_ON_ERROR Instructs BACKUP to fail if a page checksum does not verify. Questo è il comportamento predefinito.This is the default behavior.

CONTINUE_AFTER_ERROR imposta il proseguimento dell'istruzione BACKUP anche in caso di errori, ad esempio checksum non validi o pagine incomplete.CONTINUE_AFTER_ERROR Instructs BACKUP to continue despite encountering errors such as invalid checksums or torn pages.

Se non è possibile eseguire il backup della parte finale del log usando l'opzione NO_TRUNCATE quando il database è danneggiato, è possibile tentare un backup della parte finale del log specificando CONTINUE_AFTER_ERROR anziché NO_TRUNCATE.If you are unable to back up the tail of the log using the NO_TRUNCATE option when the database is damaged, you can attempt a tail-log log backup by specifying CONTINUE_AFTER_ERROR instead of NO_TRUNCATE.

Per altre informazioni, vedere Possibili errori relativi ai supporti durante il backup e il ripristino.For more information, see Possible Media Errors During Backup and Restore.

Opzioni di compatibilitàCompatibility Options

RESTART: a partire da SQL Server 2008SQL Server 2008, non ha alcun effetto.RESTART Beginning with SQL Server 2008SQL Server 2008, has no effect. L'opzione è accettata in questa versione per compatibilità con le versioni precedenti di SQL ServerSQL Server.This option is accepted by the version for compatibility with previous versions of SQL ServerSQL Server.

Opzioni di monitoraggioMonitoring Options

STATS [ = percentage ] visualizza un messaggio a ogni completamento di percentage e consente di tenere traccia dello stato di avanzamento dell'operazione.STATS [ = percentage ] Displays a message each time another percentage completes, and is used to gauge progress. Se si omette percentage, SQL ServerSQL Server visualizza un messaggio dopo il completamento di ogni 10% dell'operazione.If percentage is omitted, SQL ServerSQL Server displays a message after each 10 percent is completed.

L'opzione STATS segnala la percentuale di completamento in base alla soglia specificata per l'intervallo successivo.The STATS option reports the percentage complete as of the threshold for reporting the next interval. Si tratta approssimativamente della percentuale specificata. Con l'impostazione STATS=10, ad esempio, se la percentuale di completamento corrisponde al 40%, potrebbe venire indicata una percentuale uguale al 43%.This is at approximately the specified percentage; for example, with STATS=10, if the amount completed is 40 percent, the option might display 43 percent. Per i set di backup di grandi dimensioni ciò non rappresenta un problema, perché la percentuale di completamento aumenta molto lentamente tra le varie chiamate di I/O completate.For large backup sets, this is not a problem, because the percentage complete moves very slowly between completed I/O calls.

Opzioni dei dispositivi nastroTape Options

Queste opzioni vengono utilizzate solo per i dispositivi nastro.These options are used only for TAPE devices. Se non si utilizza un dispositivo nastro, queste opzioni vengono ignorate.If a nontape device is being used, these options are ignored.

{ REWIND | NOREWIND } REWIND{ REWIND | NOREWIND } REWIND

Specifica che SQL ServerSQL Server deve rilasciare e riavvolgere il nastro.Specifies that SQL ServerSQL Server releases and rewinds the tape. REWIND è l'opzione predefinita.REWIND is the default.

NOREWINDNOREWIND

Specifica che SQL ServerSQL Server deve mantenere il nastro aperto dopo l'operazione di backup.Specifies that SQL ServerSQL Server will keep the tape open after the backup operation. È possibile utilizzare questa opzione per migliorare le prestazioni quando si eseguono più operazioni di backup sullo stesso nastro.You can use this option to help improve performance when performing multiple backup operations to a tape.

L'opzione NOREWIND implica l'utilizzo di NOUNLOAD e queste opzioni non sono compatibili all'interno di una singola istruzione BACKUP.NOREWIND implies NOUNLOAD, and these options are incompatible within a single BACKUP statement.

Nota

Se si usa l'opzione NOREWIND, l'istanza di SQL ServerSQL Server mantiene la proprietà dell'unità nastro fino a quando un'istruzione BACKUP o RESTORE eseguita nello stesso processo non usa l'opzione REWIND o UNLOAD oppure fino alla chiusura dell'istanza del server.If you use NOREWIND, the instance of SQL ServerSQL Server retains ownership of the tape drive until a BACKUP or RESTORE statement that is running in the same process uses either the REWIND or UNLOAD option, or the server instance is shut down. Ciò impedisce ad altri processi di accedere al nastro.Keeping the tape open prevents other processes from accessing the tape. Per informazioni su come visualizzare un elenco di nastri aperti e come chiudere un nastro aperto, vedere Dispositivi di backup.For information about how to display a list of open tapes and to close an open tape, see Backup Devices.

{ UNLOAD | NOUNLOAD }{ UNLOAD | NOUNLOAD }

Nota

UNLOAD e NOUNLOAD sono impostazioni di sessione che rimangono valide per l'intera durata della sessione o finché non vengono reimpostate tramite la specifica di un'impostazione alternativa.UNLOAD and NOUNLOAD are session settings that persist for the life of the session or until it is reset by specifying the alternative.

UNLOADUNLOAD

Specifica che il nastro viene riavvolto e scaricato automaticamente al termine del backup.Specifies that the tape is automatically rewound and unloaded when the backup is finished. L'opzione UNLOAD è l'impostazione predefinita all'avvio di una sessione.UNLOAD is the default when a session begins.

NOUNLOADNOUNLOAD

Specifica che dopo l'operazione BACKUP il nastro rimane caricato sull'unità nastro.Specifies that after the BACKUP operation the tape remains loaded on the tape drive.

Nota

Per un backup in un dispositivo di backup su nastro, l'opzione BLOCKSIZE influisce sulle prestazioni dell'operazione di backup.For a backup to a tape backup device, the BLOCKSIZE option to affect the performance of the backup operation. In genere, questa opzione influisce sulle prestazioni solo durante la scrittura nei dispositivi nastro.This option typically affects performance only when writing to tape devices.

Opzioni specifiche dei logLog-specific options

Queste opzioni vengono usate solo con BACKUP LOG.These options are only used with BACKUP LOG.

Nota

Se non si desidera eseguire un backup del log, utilizzare il modello di recupero con registrazione minima.If you do not want to take log backups, use the simple recovery model. Per altre informazioni, vedere Modelli di recupero.For more information, see Recovery Models.

{ NORECOVERY | STANDBY = undo_file_name }{ NORECOVERY | STANDBY = undo_file_name }

NORECOVERYNORECOVERY

Consente di eseguire il backup della parte finale del log lasciando il database nello stato RESTORING.Backs up the tail of the log and leaves the database in the RESTORING state. L'opzione NORECOVERY risulta utile quando si esegue il failover in un database secondario o per salvare la parte finale del log prima di un'operazione RESTORE.NORECOVERY is useful when failing over to a secondary database or when saving the tail of the log before a RESTORE operation.

Usare insieme le opzioni NO_TRUNCATE e NORECOVERY per eseguire un backup del log senza troncamento del log e quindi portare il database nello stato RESTORING in modo atomico.To perform a best-effort log backup that skips log truncation and then take the database into the RESTORING state atomically, use the NO_TRUNCATE and NORECOVERY options together.

STANDBY = standby_file_nameSTANDBY = standby_file_name

Consente di eseguire il backup della parte finale del log lasciando il database nello stato STANDBY e di sola lettura.Backs up the tail of the log and leaves the database in a read-only and STANDBY state. La clausola STANDBY scrive i dati di standby (esecuzione del rollback ma con la possibilità di ulteriori ripristini).The STANDBY clause writes standby data (performing rollback, but with the option of further restores). L'utilizzo dell'opzione STANDBY equivale all'esecuzione di BACKUP LOG WITH NORECOVERY seguita da RESTORE WITH STANDBY.Using the STANDBY option is equivalent to BACKUP LOG WITH NORECOVERY followed by a RESTORE WITH STANDBY.

Per usare la modalità standby è necessario un file standby, specificato con standby_file_name, il cui percorso viene archiviato nel log del database.Using standby mode requires a standby file, specified by standby_file_name, whose location is stored in the log of the database. Se il file specificato esiste già, il Motore di databaseDatabase Engine lo sovrascrive. Se il file non esiste, viene creato dal Motore di databaseDatabase Engine.If the specified file already exists, the Motore di databaseDatabase Engine overwrites it; if the file does not exist, the Motore di databaseDatabase Engine creates it. Il file standby diventa un elemento integrante del database.The standby file becomes part of the database.

In questo file vengono memorizzate le modifiche di cui è stato eseguito il rollback, che devono essere annullate se è necessario eseguire successivamente operazioni RESTORE LOG.This file holds the rolled back changes, which must be reversed if RESTORE LOG operations are to be subsequently applied. Lo spazio su disco a disposizione deve essere sufficiente per contenere il file standby, le cui dimensioni aumenteranno in quanto dovrà includere tutte le pagine distinte del database modificate dal rollback delle transazioni per le quali non è stato eseguito il commit.There must be enough disk space for the standby file to grow so that it can contain all the distinct pages from the database that were modified by rolling back uncommitted transactions.

NO_TRUNCATENO_TRUNCATE

Specifica che il log non deve essere troncato e determina quindi un tentativo di backup da parte del Motore di databaseDatabase Engine indipendentemente dallo stato del database.Specifies that the is log not truncated and causes the Motore di databaseDatabase Engine to attempt the backup regardless of the state of the database. È pertanto possibile che un backup creato con NO_TRUNCATE contenga metadati incompleti.Consequently, a backup taken with NO_TRUNCATE might have incomplete metadata. Questa opzione consente l'esecuzione del backup del log quando il database è danneggiato.This option allows backing up the log in situations where the database is damaged.

L'opzione NO_TRUNCATE per BACKUP LOG equivale a specificare sia COPY_ONLY che CONTINUE_AFTER_ERROR.The NO_TRUNCATE option of BACKUP LOG is equivalent to specifying both COPY_ONLY and CONTINUE_AFTER_ERROR.

Se non si usa l'opzione NO_TRUNCATE, il database deve essere ONLINE.Without the NO_TRUNCATE option, the database must be in the ONLINE state. Se lo stato del database corrisponde a SUSPENDED, è possibile creare un backup specificando NO_TRUNCATE.If the database is in the SUSPENDED state, you might be able to create a backup by specifying NO_TRUNCATE. Se tuttavia lo stato del database è OFFLINE o EMERGENCY, l'esecuzione dell'istruzione BACKUP non è consentita nemmeno con NO_TRUNCATE.But if the database is in the OFFLINE or EMERGENCY state, BACKUP is not allowed even with NO_TRUNCATE. Per informazioni sugli stati del database, vedere Stati del database.For information about database states, see Database States.

Informazioni sull'uso dei backup di SQL ServerAbout working with SQL Server backups

In questa sezione vengono presentati i seguenti concetti di backup fondamentali:This section introduces the following essential backup concepts:

Tipi di backup Troncamento del log delle transazioni Formattazione dei supporti di backup Uso di dispositivi di backup e set di supporti Ripristino di backup di SQL ServerBackup Types Transaction Log Truncation Formatting Backup Media Working with Backup Devices and Media Sets Restoring SQL Server Backups

Nota

Per un'introduzione al backup in SQL ServerSQL Server, vedere Panoramica del backup.For an introduction to backup in SQL ServerSQL Server, see Backup Overview.

Tipi di backupBackup types

I tipi di backup supportati dipendono dal modello di recupero del database utilizzato, in base a quanto indicato di seguito.The supported backup types depend on the recovery model of the database, as follows

  • Tutti i modelli di recupero supportano backup completi e differenziali dei dati.All recovery models support full and differential backups of data.

    Ambito del backupScope of backup Tipi di backupBackup types
    Database interoWhole database I backup del database vengono eseguiti sull'intero database.Database backups cover the whole database.

    Facoltativamente, ogni backup del database può essere usato come base di una serie di uno o più backup differenziali del database.Optionally, each database backup can serve as the base of a series of one or more differential database backups.
    Database parzialePartial database I backup parziali vengono eseguiti sui filegroup di lettura/scrittura e, facoltativamente, su uno o più file o filegroup di sola lettura.Partial backups cover read/-write filegroups and, possibly, one or more read-only files or filegroups.

    Facoltativamente, ogni backup parziale può essere usato come base di una serie di uno o più backup parziali differenziali.Optionally, each partial backup can serve as the base of a series of one or more differential partial backups.
    File o filegroupFile or filegroup I backup dei file vengono eseguiti su uno o più file o filegroup e sono rilevanti solo per i database contenenti più filegroup.File backups cover one or more files or filegroups, and are relevant only for databases that contain multiple filegroups. Se si utilizza il modello di recupero con registrazione minima, i backup dei file sono in genere limitati ai filegroup di sola lettura secondari.Under the simple recovery model, file backups are essentially restricted to read-only secondary filegroups.
    Facoltativamente, ogni backup dei file può essere usato come base di una serie di uno o più backup differenziali dei file.Optionally, each file backup can serve as the base of a series of one or more differential file backups.
  • Se si usa il modello di recupero con registrazione completa o con registrazione minima delle operazioni bulk, i backup convenzionali includono anche backup del log delle transazioni (o backup del log) sequenziali, che sono obbligatori.Under the full recovery model or bulk-logged recovery model, conventional backups also include sequential transaction log backups (or log backups), which are required. Ogni backup del log viene eseguito sulla parte del log delle transazioni attiva al momento della creazione del backup e include tutti i record del log di cui non è stato eseguito il backup nei backup del log precedenti.Each log backup covers the portion of the transaction log that was active when the backup was created, and it includes all log records not backed up in a previous log backup.

    Per ridurre al minimo il rischio di perdita di dati, aumentando tuttavia il numero di operazioni amministrative, è consigliabile pianificare backup del log frequenti.To minimize work-loss exposure, at the cost of administrative overhead, you should schedule frequent log backups. La pianificazione di backup differenziali nei periodi intermedi tra i backup completi consente di ridurre i tempi di ripristino limitando il numero di backup del log da ripristinare in seguito al ripristino dei dati.Scheduling differential backups between full backups can reduce restore time by reducing the number of log backups you have to restore after restoring the data.

    È consigliabile archiviare i backup dei log in un volume distinto rispetto ai backup dei database.We recommend that you put log backups on a separate volume than the database backups.

    Nota

    Prima che sia possibile creare il primo backup del log, è necessario creare un backup completo.Before you can create the first log backup, you must create a full backup.

  • Un backup di sola copia è un backup completo o un backup del log per scopi speciali indipendente dalla normale sequenza di backup convenzionali.A copy-only backup is a special-purpose full backup or log backup that is independent of the normal sequence of conventional backups. Per creare un backup di sola copia, specificare l'opzione COPY_ONLY nell'istruzione BACKUP.To create a copy-only backup, specify the COPY_ONLY option in your BACKUP statement. Per altre informazioni, vedere Backup di sola copia.For more information, see Copy-Only Backups.

Troncamento del log delle transazioniTransaction Log Truncation

Per evitare di esaurire lo spazio nel log delle transazioni di un database, è essenziale eseguire backup di routine.To avoid filling up the transaction log of a database, routine backups are essential. Con il modello di recupero con registrazione minima il troncamento del log si verifica automaticamente dopo il backup del database, mentre con il modello di recupero con registrazione completa si verifica dopo il backup del log delle transazioni.Under the simple recovery model, log truncation occurs automatically after you back up the database, and under the full recovery model, after you back up the transaction log. A volte, tuttavia, il processo di troncamento può essere ritardato.However, sometimes the truncation process can be delayed. Per informazioni sui fattori che possono ritardare il troncamento del log, vedere Log delle transazioni.For information about factors that can delay log truncation, see The Transaction Log.

Nota

Le opzioni BACKUP LOG WITH NO_LOG e WITH TRUNCATE_ONLY non sono più disponibili.The BACKUP LOG WITH NO_LOG and WITH TRUNCATE_ONLY options have been discontinued. Se si utilizza il modello di recupero con registrazione completa o con registrazione minima delle operazioni bulk ed è necessario rimuovere la catena dei backup del log da un database, passare al modello di recupero con registrazione minima.If you are using the full or bulk-logged recovery model recovery and you must remove the log backup chain from a database, switch to the simple recovery model. Per altre informazioni, vedere Visualizzazione o modifica del modello di recupero di un database.For more information, see View or Change the Recovery Model of a Database.

Formattazione dei supporti di backupFormatting Backup Media

I supporti di backup vengono formattati tramite l'istruzione BACKUP esclusivamente quando si verifica una delle condizioni seguenti:Backup media is formatted by a BACKUP statement if and only if any of the following is true:

  • L'opzione FORMAT è specificata.The FORMAT option is specified.
  • I supporti sono vuoti.The media is empty.
  • Viene eseguita un'operazione di scrittura in un nastro di continuità.The operation is writing a continuation tape.

Uso di dispositivi di backup e set di supportiWorking with backup devices and media sets

Dispositivi di backup in un set di supporti con striping (set di striping)Backup devices in a striped media set (a stripe set)

Un set di striping è un set di file su disco in cui i dati sono divisi in blocchi e distribuiti in base a un ordine prestabilito.A stripe set is a set of disk files on which data is divided into blocks and distributed in a fixed order. Il numero di dispositivi di backup usati in un set di striping deve rimanere invariato, a meno che i supporti non vengano reinizializzati tramite FORMAT.The number of backup devices used in a stripe set must stay the same (unless the media is reinitialized with FORMAT).

Nell'esempio seguente un backup del database AdventureWorks2012AdventureWorks2012 viene scritto in un nuovo set di supporti con striping che utilizza tre file su disco.The following example writes a backup of the AdventureWorks2012AdventureWorks2012 database to a new striped media set that uses three disk files.

BACKUP DATABASE AdventureWorks2012
TO DISK='X:\SQLServerBackups\AdventureWorks1.bak',
DISK='Y:\SQLServerBackups\AdventureWorks2.bak',
DISK='Z:\SQLServerBackups\AdventureWorks3.bak'
WITH FORMAT,
  MEDIANAME = 'AdventureWorksStripedSet0',
  MEDIADESCRIPTION = 'Striped media set for AdventureWorks2012 database;
GO

Dopo avere definito un dispositivo di backup come parte di un set di striping, non è possibile utilizzarlo per il backup su un singolo dispositivo, a meno che non si specifichi FORMAT.After a backup device is defined as part of a stripe set, it cannot be used for a single-device backup unless FORMAT is specified. In modo analogo, non è possibile utilizzare un dispositivo di backup contenente backup senza striping in un set di striping, a meno che non si specifichi l'opzione FORMAT.Similarly, a backup device that contains nonstriped backups cannot be used in a stripe set unless FORMAT is specified. Utilizzare l'opzione FORMAT per dividere un set di backup di striping.To split a striped backup set, use FORMAT.

Se per la scrittura di un'intestazione supporto non si specifica né MEDIANAME né MEDIADESCRIPTION, il campo dell'intestazione supporto corrispondente alla voce non specificata risulta vuoto.If neither MEDIANAME or MEDIADESCRIPTION is specified when a media header is written, the media header field corresponding to the blank item is empty.

Uso di un set di supporti con mirroringWorking with a mirrored media set

In genere, i backup vengono eseguiti senza mirroring e le istruzioni BACKUP includono solo una clausola TO.Typically, backups are unmirrored, and BACKUP statements simply include a TO clause. Ogni set di supporti, tuttavia, può contenere uno totale di quattro mirror.However, a total of four mirrors is possible per media set. Per un set di supporti con mirroring, l'operazione di backup scrive in più gruppi di dispositivi di backup.For a mirrored media set, the backup operation writes to multiple groups of backup devices. Ogni gruppo di dispositivi di backup comprende un solo mirror all'interno del set di supporti con mirroring.Each group of backup devices comprises a single mirror within the mirrored media set. Ogni mirror deve utilizzare la stessa quantità e lo stesso tipo di dispositivi di backup fisici, configurati con le stesse proprietà.Every mirror must use the same quantity and type of physical backup devices, which must all have the same properties.

Per eseguire il backup in un set di supporti con mirroring, è necessario che siano presenti tutti i mirror.To back up to a mirrored media set, all of the mirrors must be present. Per eseguire il backup in un set di backup con mirroring, specificare la clausola TO per indicare il primo mirror e quindi una clausola MIRROR TO per ogni mirror aggiuntivo.To back up to a mirrored media set, specify the TO clause to specify the first mirror, and specify a MIRROR TO clause for each additional mirror.

Per un set di supporti con mirroring, ogni clausola MIRROR TO deve includere lo stesso numero e lo stesso tipo di dispositivi indicati nella clausola TO.For a mirrored media set, each MIRROR TO clause must list the same number and type of devices as the TO clause. Nell'esempio seguente viene eseguita la scrittura in un set di supporti con mirroring contenente due mirror, utilizzando tre dispositivi per ogni mirror:The following example writes to a mirrored media set that contains two mirrors and uses three devices per mirror:

BACKUP DATABASE AdventureWorks2012
TO DISK='X:\SQLServerBackups\AdventureWorks1a.bak',
  DISK='Y:\SQLServerBackups\AdventureWorks2a.bak',
  DISK='Z:\SQLServerBackups\AdventureWorks3a.bak'
MIRROR TO DISK='X:\SQLServerBackups\AdventureWorks1b.bak',
  DISK='Y:\SQLServerBackups\AdventureWorks2b.bak',
  DISK='Z:\SQLServerBackups\AdventureWorks3b.bak';
GO

Importante

Questo esempio è progettato in modo da poter essere testato nel sistema locale.This example is designed to allow you to test it on your local system. In pratica, l'esecuzione di un backup su più dispositivi nella stessa unità influirebbe negativamente sulle prestazioni ed eliminerebbe la ridondanza per cui sono progettati i set di supporti con mirroring.In practice, backing up to multiple devices on the same drive would hurt performance and would eliminate the redundancy for which mirrored media sets are designed.

Gruppi di supporti in set di supporti con mirroringMedia families in mirrored media sets

Ogni dispositivo di backup specificato nella clausola TO di un'istruzione BACKUP corrisponde a un gruppo di supporti.Each backup device specified in the TO clause of a BACKUP statement corresponds to a media family. Se, ad esempio, nella clausola TO sono indicati tre dispositivi, l'istruzione BACKUP scrive i dati in tre gruppi di supporti.For example, if the TO clauses lists three devices, BACKUP writes data to three media families. In un set di supporti con mirroring ogni mirror deve contenere una copia di ogni gruppo di supporti.In a mirrored media set, every mirror must contain a copy of every media family. Per questo motivo, il numero di dispositivi deve essere identico in ogni mirror.This is why the number of devices must be identical in every mirror.

Se per ogni mirror vengono specificati più dispositivi, l'ordine dei dispositivi nell'elenco determina il gruppo di supporti scritto in ogni dispositivo specifico.When multiple devices are listed for each mirror, the order of the devices determines which media family is written to a particular device. In ognuno degli elenchi di dispositivi, ad esempio, il secondo dispositivo corrisponde al secondo gruppo di supporti.For example, in each of the device lists, the second device corresponds to the second media family. Nella tabella seguente viene illustrata la corrispondenza tra i dispositivi e i gruppi di supporti inclusi nell'esempio precedente.For the devices in the above example, the correspondence between devices and media families is shown in the following table.

MirrorMirror Gruppo di supporti 1Media family 1 Gruppo di supporti 2Media family 2 Gruppo di supporti 3Media family 3
00 Z:\AdventureWorks1a.bak Z:\AdventureWorks2a.bak Z:\AdventureWorks3a.bak
11 Z:\AdventureWorks1b.bak Z:\AdventureWorks2b.bak Z:\AdventureWorks3b.bak

Di ogni gruppo di supporti è necessario eseguire il backup sempre nello stesso dispositivo all'interno di un mirror specifico.A media family must always be backed up onto the same device within a specific mirror. Per questo motivo, ogni volta che si utilizza un set di supporti esistente, è necessario elencare i dispositivi di ogni mirror in base allo stesso ordine in cui sono stati specificati al momento della creazione del set di supporti.Therefore, each time you use an existing media set, list the devices of each mirror in the same order as they were specified when the media set was created.

Per altre informazioni sui set di supporti con mirroring, vedere Set di supporti di backup con mirroring.For more information about mirrored media sets, see Mirrored Backup Media Sets. Per altre informazioni sui set di supporti e i gruppi di supporti in generale, vedere Set di supporti, gruppi di supporti e set di backup.For more information about media sets and media families in general, see Media Sets, Media Families, and Backup Sets.

Ripristino di backup di SQL ServerRestoring SQL Server backups

Per ripristinare un database e, facoltativamente, recuperarlo per portarlo online oppure per ripristinare un file o un filegroup, usare l'istruzione Transact-SQLTransact-SQL RESTORE o le attività Restore di SQL Server Management StudioSQL Server Management Studio.To restore a database and, optionally, recover it to bring it online, or to restore a file or filegroup, use either the Transact-SQLTransact-SQL RESTORE statement or the SQL Server Management StudioSQL Server Management Studio Restore tasks. Per altre informazioni, vedere Panoramica del ripristino e del recupero.For more information see Restore and Recovery Overview.

Considerazioni aggiuntive sulle opzioni BACKUPAdditional considerations about BACKUP options

Interazione tra SKIP, NOSKIP, INIT e NOINITInteraction of SKIP, NOSKIP, INIT, and NOINIT

Questa tabella descrive le interazioni tra le opzioni { NOINIT | INIT } e { NOSKIP | SKIP }.This table describes interactions between the { NOINIT | INIT } and { NOSKIP | SKIP } options.

Nota

Se il nastro è vuoto oppure il file di backup su disco non esiste, tutte le interazioni comportano la scrittura di un'intestazione supporto prima di continuare l'operazione.If the tape media is empty or the disk backup file does not exist, all these interactions write a media header and proceed. Se i supporti non sono vuoti e non è presente un'intestazione supporto valida, viene segnalata la presenza di supporti MTF non validi e l'operazione di backup viene interrotta.If the media is not empty and lacks a valid media header, these operations give feedback stating that this is not valid MTF media, and they terminate the backup operation.

NOINITNOINIT INITINIT
NOSKIPNOSKIP Se il volume contiene un'intestazione supporto valida, verifica che il nome del supporto corrisponda al valore di MEDIANAME, se specificato.If the volume contains a valid media header, verifies that the media name matches the given MEDIANAME, if any. Se il nome corrisponde, il set di backup viene accodato, mantenendo tutti i set di backup esistenti.If it matches, appends the backup set, preserving all existing backup sets.
Se il volume non contiene un'intestazione supporto valida, viene generato un errore.If the volume does not contain a valid media header, an error occurs.
Se il volume contiene un'intestazione supporto valida, vengono effettuati i controlli seguenti:If the volume contains a valid media header, performs the following checks:
  • Se è stato specificato MEDIANAME, viene verificata la corrispondenza tra il nome del supporto indicato e il nome del supporto nell'intestazione.1If MEDIANAME was specified, verifies that the given media name matches the media header's media name.1
  • Verifica dell'assenza di set di backup non scaduti nel supporto.Verifies that there are no unexpired backup sets already on the media. In caso contrario, il backup viene interrotto.If there are, terminates the backup.

Se i controlli hanno esito positivo, gli eventuali set di backup presenti nel supporto vengono sovrascritti, mantenendo solo l'intestazione.If these checks pass, overwrites any backup sets on the media, preserving only the media header.
Se il volume non contiene un'intestazione supporto valida, ne viene generata automaticamente una con i valori specificati per MEDIANAME e MEDIADESCRIPTION, se disponibili.If the volume does not contain a valid media header, generates one with using specified MEDIANAME and MEDIADESCRIPTION, if any.
SKIPSKIP Se il volume contiene un'intestazione supporto valida, il set di backup viene accodato, mantenendo tutti i set di backup esistenti.If the volume contains a valid media header, appends the backup set, preserving all existing backup sets. Se il volume contiene un'intestazione supporto valida2, gli eventuali set di backup presenti nel supporto vengono sovrascritti, mantenendo solo l'intestazione.If the volume contains a valid2 media header, overwrites any backup sets on the media, preserving only the media header.
Se il supporto è vuoto, viene generata un'intestazione usando i valori specificati per MEDIANAME e MEDIADESCRIPTION, se disponibili.If the media is empty, generates a media header using the specified MEDIANAME and MEDIADESCRIPTION, if any.

1 Per eseguire un'operazione di backup, l'utente deve appartenere al ruolo predefinito del database o del server appropriato.1 The user must belong to the appropriate fixed database or server roles to perform a backup operation.

2 Per il controllo di validità vengono verificati il numero di versione MTF e altre informazioni dell'intestazione.2 Validity includes the MTF version number and other header information. Se la versione specificata non è supportata o ha un valore imprevisto, viene generato un errore.If the version specified is unsupported or an unexpected value, an error occurs.

CompatibilitàCompatibility

Attenzione

I backup creati nella versione più recente di SQL ServerSQL Server non possono essere ripristinati nelle versioni precedenti di SQL ServerSQL Server.Backups that are created by more recent version of SQL ServerSQL Server cannot be restored in earlier versions of SQL ServerSQL Server.

L'istruzione BACKUP supporta l'opzione RESTART per garantire la compatibilità con le versioni precedenti di SQL ServerSQL Server.BACKUP supports the RESTART option to provide backward compatibility with earlier versions of SQL ServerSQL Server. L'opzione RESTART non ha tuttavia alcun effetto.But RESTART has no effect.

Osservazioni generaliGeneral remarks

È possibile accodare i backup di database o log in qualsiasi disco o dispositivo nastro, in modo che il database e i relativi log delle transazioni possano essere mantenuti nella stessa posizione fisica.Database or log backups can be appended to any disk or tape device, allowing a database and its transaction logs to be kept within one physical location.

Non è possibile utilizzare l'istruzione BACKUP in una transazione esplicita o implicita.The BACKUP statement is not allowed in an explicit or implicit transaction.

È possibile eseguire operazioni di backup tra piattaforme diverse e anche tra tipi di processore diversi, a condizione che le regole di confronto del database siano supportate dal sistema operativo.Cross-platform backup operations, even between different processor types, can be performed as long as the collation of the database is supported by the operating system.

Quando viene usata la compressione dei backup con i database con Transparent Data Encryption (TDE) con un singolo file di dati, è consigliabile usare un'impostazione MAXTRANSFERSIZE maggiore di 65536 (64 KB) .When using backup compression with Transparent Data Encryption (TDE) enabled databases with a single data file, it is recommended to use a MAXTRANSFERSIZE setting larger than 65536 (64 KB). A partire da SQL Server 2016 (13.x)SQL Server 2016 (13.x), l'impostazione abilita un algoritmo di compressione ottimizzato per i database con crittografia TDE che esegue innanzitutto la decrittografia di una pagina, la comprime e quindi ne esegue nuovamente la crittografia.Starting with SQL Server 2016 (13.x)SQL Server 2016 (13.x), this enables an optimized compression algorithm for TDE encrypted databases that first decrypts a page, compresses it and then encrypts it again. Se viene usata MAXTRANSFERSIZE = 65536 (64 KB), la compressione di backup con i database con crittografia TDE comprime direttamente le pagine crittografate e potrebbe non produrre rapporti di compressione validi.If using MAXTRANSFERSIZE = 65536 (64 KB), backup compression with TDE encrypted databases directly compresses the encrypted pages, and may not yield good compression ratios. Per altre informazioni, vedere Backup Compression for TDE-enabled Databases (Compressione dei backup per i database con TDE).For more information, see Backup Compression for TDE-enabled Databases.

Nota

Esistono casi in cui il valore predefinito MAXTRANSFERSIZE è maggiore di 64 KB:There are some cases where the default MAXTRANSFERSIZE is greater than 64K:

  • Quando il database include più file di dati creati, viene usato il valore MAXTRANSFERSIZE > 64 KBWhen the database has multiple data files created, it uses MAXTRANSFERSIZE > 64K
  • Quando si esegue il backup nell'URL, viene usato il valore predefinito MAXTRANSFERSIZE = 1048576 (1 MB)When performing backup to URL, the default MAXTRANSFERSIZE = 1048576 (1MB)

Anche se sussiste una di queste condizioni, è necessario impostare esplicitamente il valore MAXTRANSFERSIZE maggiore di 64 KB nel comando di backup affinché si ottenga il nuovo algoritmo di compressione dei backup.Even if one of these conditions applies, you must explicitly set MAXTRANSFERSIZE greater than 64K in your backup command in order to get the new backup compression algorithm.

Per impostazione predefinita, per ogni operazione di backup eseguita in modo corretto viene aggiunta una voce al log degli errori di SQL ServerSQL Server e al registro eventi di sistema.By default, every successful backup operation adds an entry in the SQL ServerSQL Server error log and in the system event log. Se il backup del log viene eseguito di frequente, questi messaggi possono aumentare rapidamente, provocando la creazione di log degli errori di dimensioni elevate e rendendo difficile l'individuazione di altri messaggi.If back up the log very frequently, these success messages accumulate quickly, resulting in huge error logs that can make finding other messages difficult. In questi casi è possibile eliminare tali voci di log utilizzando il flag di traccia 3226 se nessuno degli script dipende da esse.In such cases you can suppress these log entries by using trace flag 3226 if none of your scripts depend on those entries. Per altre informazioni, vedere Flag di traccia.For more information, see Trace Flags.

InteroperabilitàInteroperability

In SQL ServerSQL Server viene eseguito un processo di backup online per consentire l'esecuzione del backup di un database mentre il database è ancora in uso.SQL ServerSQL Server uses an online backup process to allow a database backup while the database is still in use. Durante un backup, è possibile eseguire la maggior parte delle operazioni, ad esempio istruzioni INSERT, UPDATE o DELETE.During a backup, most operations are possible; for example, INSERT, UPDATE, or DELETE statements are allowed during a backup operation.

Le operazioni di cui non è consentita l'esecuzione durante un backup del database o del log delle transazioni sono le seguenti:Operations that cannot run during a database or transaction log backup include:

  • Operazioni di gestione dei file, ad esempio l'istruzione ALTER DATABASE con le opzioni ADD FILE o REMOVE FILE.File management operations such as the ALTER DATABASE statement with either the ADD FILE or REMOVE FILE options.

  • Compattazione di database o file,Shrink database or shrink file operations. incluse operazioni di compattazione automatica.This includes auto-shrink operations.

Se un'operazione di backup si sovrappone a un'operazione di compattazione o di gestione dei file, viene generato un conflitto.If a backup operation overlaps with a file-management or shrink operation, a conflict arises. Indipendentemente dall'operazione iniziata per prima tra quelle in conflitto, la seconda operazione attende il timeout del blocco impostato dalla prima operazione. Il periodo di timeout dipende da un'impostazione di timeout di sessione.Regardless of which of the conflicting operation began first, the second operation waits for the lock set by the first operation to time out (the time-out period is controlled by a session timeout setting). Se il blocco viene rilasciato entro il periodo di timeout, la seconda operazione continua.If the lock is released during the time-out period, the second operation continues. Se il periodo di timeout scade, la seconda operazione non viene eseguita.If the lock times out, the second operation fails.

MetadatiMetadata

In SQL ServerSQL Server sono incluse le tabelle di cronologia di backup seguenti, utilizzate per tenere traccia delle attività di backup:SQL ServerSQL Server includes the following backup history tables that track backup activity:

Quando viene eseguito un ripristino, se il set di backup non è già stato registrato nel database msdb, è possibile che le tabelle della cronologia di backup vengano modificate.When a restore is performed, if the backup set was not already recorded in the msdb database, the backup history tables might be modified.

SecuritySecurity

A partire da SQL Server 2012 (11.x)SQL Server 2012 (11.x), le opzioni PASSWORD e MEDIAPASSWORD non sono più disponibili per la creazione di backup.Beginning with SQL Server 2012 (11.x)SQL Server 2012 (11.x), the PASSWORD and MEDIAPASSWORD options are discontinued for creating backups. È comunque possibile ripristinare backup creati con password.It is still possible to restore backups created with passwords.

AutorizzazioniPermissions

Le autorizzazioni BACKUP DATABASE e BACKUP LOG vengono assegnate per impostazione predefinita ai membri del ruolo predefinito del server sysadmin e dei ruoli predefiniti del database db_owner e db_backupoperator .BACKUP DATABASE and BACKUP LOG permissions default to members of the sysadmin fixed server role and the db_owner and db_backupoperator fixed database roles.

Eventuali problemi correlati alla proprietà e alle autorizzazioni sul file fisico del dispositivo di backup possono interferire con l'operazione di backup.Ownership and permission problems on the backup device's physical file can interfere with a backup operation. SQL ServerSQL Server sia possibile leggere e scrivere sul dispositivo e che l'account utilizzato per eseguire il servizio SQL ServerSQL Server disponga delle autorizzazioni di scrittura.must be able to read and write to the device; the account under which the SQL ServerSQL Server service runs must have write permissions. Le autorizzazioni di accesso ai file, tuttavia, non vengono controllate dalla stored procedure sp_addumpdeviceche aggiunge una voce per un dispositivo di backup nelle tabelle di sistema.However, sp_addumpdevice, which adds an entry for a backup device in the system tables, does not check file access permissions. Di conseguenza, i problemi relativi all'accesso e alla proprietà del file fisico del dispositivo di backup potrebbero emergere solo in fase di accesso alla risorsa fisica durante un tentativo di backup o ripristino.Such problems on the backup device's physical file may not appear until the physical resource is accessed when the backup or restore is attempted.

EsempiExamples

In questa sezione sono disponibili gli esempi seguenti:This section contains the following examples:

Nota

Ulteriori esempi sono inclusi negli argomenti relativi alle procedure di backup.The backup how-to topics contain additional examples. Per altre informazioni, vedere Panoramica del backup.For more information, see Backup Overview.

A.A. Backup di un database completoBacking up a complete database

L'esempio seguente esegue il backup del database AdventureWorks2012AdventureWorks2012 in un file su disco.The following example backs up the AdventureWorks2012AdventureWorks2012 database to a disk file.

BACKUP DATABASE AdventureWorks2012
 TO DISK = 'Z:\SQLServerBackups\AdvWorksData.bak'
    WITH FORMAT;
GO

B.B. Backup del database e del logBacking up the database and log

Nell'esempio seguente viene eseguito il backup del database di esempio AdventureWorks2012AdventureWorks2012, per il quale viene utilizzato per impostazione predefinita il modello di recupero con registrazione minima.The following example backups up the AdventureWorks2012AdventureWorks2012 sample database, which uses the simple recovery model by default. Per consentire il backup del log, il database AdventureWorks2012AdventureWorks2012 viene modificato per l'utilizzo del modello di recupero con registrazione completa.To support log backups, the AdventureWorks2012AdventureWorks2012 database is modified to use the full recovery model.

Nell'esempio viene quindi usata la stored procedure sp_addumpdevice per creare un dispositivo di backup logico per il backup dei dati, AdvWorksData, e un altro dispositivo di backup logico per il backup del log, AdvWorksLog.Next, the example uses sp_addumpdevice to create a logical backup device for backing up data, AdvWorksData, and creates another logical backup device for backing up the log, AdvWorksLog.

Nell'esempio viene infine creato un backup completo del database in AdvWorksData e, dopo un periodo dedicato alle attività di aggiornamento, viene eseguito il backup del log in AdvWorksLog.The example then creates a full database backup to AdvWorksData, and after a period of update activity, backs up the log to AdvWorksLog.

-- To permit log backups, before the full database backup, modify the database
-- to use the full recovery model.
USE master;
GO
ALTER DATABASE AdventureWorks2012
    SET RECOVERY FULL;
GO
-- Create AdvWorksData and AdvWorksLog logical backup devices.
USE master
GO
EXEC sp_addumpdevice 'disk', 'AdvWorksData',
'Z:\SQLServerBackups\AdvWorksData.bak';
GO
EXEC sp_addumpdevice 'disk', 'AdvWorksLog',
'X:\SQLServerBackups\AdvWorksLog.bak';
GO

-- Back up the full AdventureWorks2012 database.
BACKUP DATABASE AdventureWorks2012 TO AdvWorksData;
GO
-- Back up the AdventureWorks2012 log.
BACKUP LOG AdventureWorks2012
    TO AdvWorksLog;
GO

Nota

Per i database di produzione, eseguire il backup del log regolarmente.For a production database, back up the log regularly. La frequenza dei backup del log dovrà essere tale da consentire una protezione sufficiente per evitare perdite di dati.Log backups should be frequent enough to provide sufficient protection against data loss.

C.C. Creazione di un backup completo dei filegroup secondariCreating a full file backup of the secondary filegroups

Nell'esempio seguente viene creato un backup completo di ogni file presente in entrambi i filegroup secondari.The following example creates a full file backup of every file in both of the secondary filegroups.

--Back up the files in SalesGroup1:
BACKUP DATABASE Sales
    FILEGROUP = 'SalesGroup1',
    FILEGROUP = 'SalesGroup2'
    TO DISK = 'Z:\SQLServerBackups\SalesFiles.bck';
GO

D.D. Creazione di un backup differenziale dei filegroup secondariCreating a differential file backup of the secondary filegroups

Nell'esempio seguente viene creato un backup differenziale di ogni file presente in entrambi i filegroup secondari.The following example creates a differential file backup of every file in both of the secondary filegroups.

--Back up the files in SalesGroup1:
BACKUP DATABASE Sales
    FILEGROUP = 'SalesGroup1',
    FILEGROUP = 'SalesGroup2'
    TO DISK = 'Z:\SQLServerBackups\SalesFiles.bck'
    WITH
      DIFFERENTIAL;
GO

E.E. Creazione di un set di supporti con mirroring con un singolo gruppo di supporti ed esecuzione di un backup in tale setCreating and backing up to a single-family mirrored media set

Nell'esempio seguente viene creato un set di supporti con mirroring contenente un singolo gruppo di supporti e quattro mirror, quindi viene eseguito il backup del database AdventureWorks2012AdventureWorks2012 in tali supporti.The following example creates a mirrored media set containing a single media family and four mirrors and backs up the AdventureWorks2012AdventureWorks2012 database to them.

BACKUP DATABASE AdventureWorks2012
TO TAPE = '\\.\tape0'
MIRROR TO TAPE = '\\.\tape1'
MIRROR TO TAPE = '\\.\tape2'
MIRROR TO TAPE = '\\.\tape3'
WITH
    FORMAT,
    MEDIANAME = 'AdventureWorksSet0';

F.F. Creazione di un set di supporti con mirroring con più gruppi di supporti ed esecuzione di un backup in tale setCreating and backing up to a multifamily mirrored media set

Nell'esempio seguente viene creato un set di supporti con mirroring in cui ogni mirror è composto da due gruppi di supporti.The following example creates a mirrored media set in which each mirror consists of two media families. Viene quindi eseguito il backup del database AdventureWorks2012AdventureWorks2012 in entrambi i mirror.The example then backs up the AdventureWorks2012AdventureWorks2012 database to both mirrors.

BACKUP DATABASE AdventureWorks2012
TO TAPE = '\\.\tape0', TAPE = '\\.\tape1'
MIRROR TO TAPE = '\\.\tape2', TAPE = '\\.\tape3'
WITH
    FORMAT,
    MEDIANAME = 'AdventureWorksSet1';

G.G. Backup in un set di supporti con mirroring esistenteBacking up to an existing mirrored media set

Nell'esempio seguente un set di backup viene accodato al set di supporti creato nell'esempio precedente.The following example appends a backup set to the media set created in the preceding example.

BACKUP LOG AdventureWorks2012
TO TAPE = '\\.\tape0', TAPE = '\\.\tape1'
MIRROR TO TAPE = '\\.\tape2', TAPE = '\\.\tape3'
WITH
    NOINIT,
    MEDIANAME = 'AdventureWorksSet1';

Nota

L'opzione predefinita NOINIT viene specificata in modo esplicito nell'istruzione per maggiore chiarezza.NOINIT, which is the default, is shown here for clarity.

H.H. Creazione di un backup compresso in un nuovo set di supportiCreating a compressed backup in a new media set

Nell'esempio seguente vengono formattati i supporti, creando un nuovo set di supporti, e viene eseguito un backup compresso completo del database AdventureWorks2012AdventureWorks2012.The following example formats the media, creating a new media set, and perform a compressed full backup of the AdventureWorks2012AdventureWorks2012 database.

BACKUP DATABASE AdventureWorks2012 TO DISK='Z:\SQLServerBackups\AdvWorksData.bak'
WITH
    FORMAT,
    COMPRESSION;

I.I. Eseguire il backup nel servizio di archiviazione BLOB di Microsoft AzureBacking up to the Microsoft Azure Blob storage service

L'esempio esegue un backup completo del database di Sales nel servizio di archiviazione BLOB di Microsoft Azure.The example performs a full database backup of Sales to the Microsoft Azure Blob storage service. Il nome dell'account di archiviazione è mystorageaccount, mentreThe storage Account name is mystorageaccount. il nome del contenitore è myfirstcontainer.The container is called myfirstcontainer. Sono stati creati criteri di accesso archiviati con diritti di lettura, scrittura ed elenco.A stored access policy has been created with read, write, delete, and list rights. Le credenziali di SQL ServerSQL Server, https://mystorageaccount.blob.core.windows.net/myfirstcontainer, sono stati create usando una firma di accesso condiviso associata a criteri di accesso archiviati.The SQL ServerSQL Server credential, https://mystorageaccount.blob.core.windows.net/myfirstcontainer, was created using a Shared Access Signature that is associated with the Stored Access Policy. Per informazioni sul backup di SQL ServerSQL Server nel servizio di archiviazione BLOB di Microsoft Azure, vedere Backup e ripristino di SQL Server con il servizio di archiviazione BLOB di Microsoft Azure e Backup di SQL Server nell'URL.For information on SQL ServerSQL Server backup to the Microsoft Azure Blob storage service, see SQL Server Backup and Restore with Microsoft Azure Blob Storage Service and SQL Server Backup to URL.

BACKUP DATABASE Sales
TO URL = 'https://mystorageaccount.blob.core.windows.net/myfirstcontainer/Sales_20160726.bak'
WITH STATS = 5;

J.J. Monitorare lo stato dell'istruzione di backupTrack the progress of backup statement

La query seguente restituisce informazioni sulle istruzioni di backup attualmente in esecuzione:The following query returns information about the currently running backup statements:

SELECT query = a.text, start_time, percent_complete,
    eta = dateadd(second,estimated_completion_time/1000, getdate())
FROM sys.dm_exec_requests r
    CROSS APPLY sys.dm_exec_sql_text(r.sql_handle) a
WHERE r.command LIKE 'BACKUP%'

Vedere ancheSee Also

SQL ServerSQL Server ** * Istanza gestita
database SQL*
**  
* SQL Database
managed instance *
 
Piattaforma di strumenti
analitici (PDW)
Analytics Platform
System (PDW)

 

Istanza gestita di database SQL di AzureAzure SQL Database managed instance

Esegue il backup di un database SQL posizionato/ospitato in un'istanza gestita di database SQL di Azure.Backs up a SQL database placed/hosted in an Azure SQL Databae managed instance. Un'istanza gestita di database SQL ha backup automatici e consente agli utenti di creare backup COPY_ONLY dei database completi.SQL Database managed instance has automatic backups, and enables users to create full database COPY_ONLY backups. I backup differenziali, del log e di snapshot di file non sono supportati.Differential, log, and file snapshot backups are not supported.

SintassiSyntax

BACKUP DATABASE { database_name | @database_name_var }
  TO URL = { 'physical_device_name' | @physical_device_name_var }[ ,...n ]
  WITH COPY_ONLY [, { <general_WITH_options> } ]
[;]

<general_WITH_options> [ ,...n ]::=

--Media Set Options
   MEDIADESCRIPTION = { 'text' | @text_variable }
 | MEDIANAME = { media_name | @media_name_variable }
 | BLOCKSIZE = { blocksize | @blocksize_variable }

--Data Transfer Options
   BUFFERCOUNT = { buffercount | @buffercount_variable }
 | MAXTRANSFERSIZE = { maxtransfersize | @maxtransfersize_variable }

--Error Management Options
   { NO_CHECKSUM | CHECKSUM }
 | { STOP_ON_ERROR | CONTINUE_AFTER_ERROR }

--Compatibility Options
   RESTART

--Monitoring Options
   STATS [ = percentage ]

--Encryption Options
 ENCRYPTION (ALGORITHM = { AES_128 | AES_192 | AES_256 | TRIPLE_DES_3KEY } , encryptor_options ) <encryptor_options> ::=
   SERVER CERTIFICATE = Encryptor_Name | SERVER ASYMMETRIC KEY = Encryptor_Name

ArgomentiArguments

DATABASE specifica un backup completo del database.DATABASE Specifies a complete database backup. Durante un backup del database, l'istanza gestita esegue il backup di una parte del log delle transazioni sufficiente per generare un database consistente quando viene ripristinato il backup.During a database backup, the managed instance backs up enough of the transaction log to produce a consistent database when the backup is restored.

Importante

Un backup del database creato in un'istanza gestita può essere ripristinato solo in un'altra istanza gestita.A database backup created on a managed instance can only be restored on another managed instance. Non può essere ripristinato in un'istanza locale di SQL Server (in modo analogo a un backup di un database di SQL Server 2016 che non può essere ripristinato in un'istanza di SQL Server 2012).It cannot be restored to a SQL Server on-premises instance (similar to the way that a backup of a SQL Server 2016 database cannot be restored to a SQL Server 2012 instance).

Quando si ripristina un backup creato da BACKUP DATABASE (backup dei dati), viene ripristinato l'intero backup.When you restore a backup created by BACKUP DATABASE (a data backup), the entire backup is restored. Per eseguire il ripristino dai backup automatici di un'istanza gestita del database SQL di Azure, vedere Ripristinare un database in un'istanza gestita.To restore from Azure SQL Database managed instance automatic backups, see Restore a database to a Managed Instance.

{ database_name | @ database_name_var } è il database di cui viene eseguito il backup completo.{ database_name | @database_name_var } Is the database from which the complete database is backed up. Se indicato in forma di variabile ( @ database_name_var), questo nome può essere specificato come costante stringa ( @ database_name_var = database name) oppure come variabile di tipo stringa di caratteri, ad eccezione del tipo di dati ntext o text.If supplied as a variable (@database_name_var), this name can be specified either as a string constant (@database_name_var=database name) or as a variable of character string data type, except for the ntext or text data types.

Per altre informazioni, vedere Backup completi del file e Backup di file e filegroup.For more information, see Full File Backups and Back Up Files and Filegroups.

TO URLTO URL

Specifica l'URL da usare per l'operazione di backup.Specifies the URL to use for the backup operation. Il formato URL viene usato per la creazione di backup nel servizio di archiviazione di Microsoft Azure.The URL format is used for creating backups to the Microsoft Azure storage service.

Importante

Per eseguire il backup in più dispositivi durante il backup nell'URL, è necessario usare i token di firma di accesso condiviso (SAS).In order to backup to multiple devices when backing up to URL, you must use Shared Access Signature (SAS) tokens. Per esempi di creazione di una firma di accesso condiviso, vedere Backup di SQL Server nell'URL e Simplifying creation of SQL Credentials with Shared Access Signature (SAS) tokens on Azure Storage with Powershell (Semplificazione della creazione di credenziali SQL con token di firma di accesso condiviso (SAS) in Archiviazione di Azure con Powershell).For examples creating a Shared Access Signature, see SQL Server Backup to URL and Simplifying creation of SQL Credentials with Shared Access Signature (SAS) tokens on Azure Storage with Powershell.

n è un segnaposto che indica che è possibile specificare fino a 64 dispositivi di backup in un elenco delimitato da virgole.n Is a placeholder that indicates that up to 64 backup devices may be specified in a comma-separated list.

WITH Options specifica le opzioni da usare con un'operazione di backupWITH OptionsSpecifies options to be used with a backup operation

CREDENTIAL si usa solo quando si crea un backup nel servizio di archiviazione BLOB di Microsoft Azure.CREDENTIAL Used only when creating a backup to the Microsoft Azure Blob storage service.

ENCRYPTION si usa per specificare la crittografia di un backup.ENCRYPTION Used to specify encryption for a backup. È possibile specificare un algoritmo di crittografia con cui crittografare il backup oppure specificare NO_ENCRYPTION per non eseguire alcuna crittografia del backup.You can specify an encryption algorithm to encrypt the backup with or specify NO_ENCRYPTION to not have the backup encrypted. La crittografia è consigliabile per la sicurezza dei file di backup.Encryption is recommended practice to help secure backup files. Gli algoritmi che si possono specificare sono:The list of algorithms you can specify are:

  • AES_128
  • AES_192
  • AES_256
  • TRIPLE_DES_3KEY
  • NO_ENCRYPTION

Se si sceglie di crittografare è necessario specificare il componente di crittografia utilizzando le relative opzioni:If you choose to encrypt you will also have to specify the encryptor using the encryptor options:

  • SERVER CERTIFICATE = Encryptor_NameSERVER CERTIFICATE = Encryptor_Name
  • SERVER ASYMMETRIC KEY = Encryptor_NameSERVER ASYMMETRIC KEY = Encryptor_Name

Opzioni del set di backupBackup Set Options

COPY_ONLY Specifica che il backup è un backup di sola copia che non influisce sulla normale sequenza di backup.COPY_ONLY Specifies that the backup is a copy-only backup, which does not affect the normal sequence of backups. Un backup di sola copia viene creato indipendentemente dai backup automatici del database SQL di Azure.A copy-only backup is created independently of the Azure SQL Database automatic backups. Per altre informazioni, vedere Backup di sola copia.For more information, see Copy-Only Backups.

{ COMPRESSION | NO_COMPRESSION } specifica se la compressione backup viene eseguita su questo backup, ignorando l'impostazione predefinita a livello di server.{ COMPRESSION | NO_COMPRESSION } Specifies whether backup compression is performed on this backup, overriding the server-level default.

Il comportamento predefinito prevede che la compressione dei backup non venga applicata.The default behavior is no backup compression. Questa impostazione predefinita può essere modificata impostando l'opzione di configurazione del server backup compression default.But this default can be changed by setting the backup compression default server configuration option. Per informazioni sulla visualizzazione del valore corrente di questa opzione, vedere Visualizzare o modificare le proprietà del server.For information about viewing the current value of this option, see View or Change Server Properties.

Per informazioni sull'uso della compressione dei backup con i database con Transparent Data Encryption (TDE), vedere la sezione Osservazioni.For information about using backup compression with Transparent Data Encryption (TDE) enabled databases, see the Remarks section.

COMPRESSION abilita in modo esplicito la compressione dei backup.COMPRESSION Explicitly enables backup compression.

NO_COMPRESSION disabilita in modo esplicito la compressione dei backup.NO_COMPRESSION Explicitly disables backup compression.

DESCRIPTION = { ' text ' | @ text_variable } specifica il testo in formato libero che descrive il set di backup.DESCRIPTION = { 'text' | @text_variable } Specifies the free-form text describing the backup set. La stringa può essere composta da un massimo di 255 caratteri.The string can have a maximum of 255 characters.

NAME = { backup_set_name | @ backup_set_var } specifica il nome del set di backup.NAME = { backup_set_name | @backup_set_var } Specifies the name of the backup set. I nomi possono essere composti da un massimo di 128 caratteri.Names can have a maximum of 128 characters. Se si omette NAME, al set di backup non viene assegnato alcun nome specifico.If NAME is not specified, it is blank.

MEDIADESCRIPTION = { text | @ text_variable } specifica la descrizione di testo in formato libero del set di supporti, composta da un massimo di 255 caratteri.MEDIADESCRIPTION = { text | @text_variable } Specifies the free-form text description, maximum of 255 characters, of the media set.

MEDIANAME = { media_name | @ media_name_variable } specifica il nome dei supporti per l'intero set di supporti di backup.MEDIANAME = { media_name | @media_name_variable } Specifies the media name for the entire backup media set. Il nome dei supporti deve essere composto da un massimo di 128 caratteri. Se si specifica MEDIANAME, il nome deve corrispondere al nome dei supporti precedentemente specificato già esistente nei volumi di backup.The media name must be no longer than 128 characters, If MEDIANAME is specified, it must match the previously specified media name already existing on the backup volumes. Se si omette MEDIANAME oppure si specifica l'opzione SKIP, non viene eseguita alcuna verifica del nome dei supporti.If it is not specified, or if the SKIP option is specified, there is no verification check of the media name.

BLOCKSIZE = { blocksize | @ blocksize_variable } specifica le dimensioni fisiche del blocco, in byte.BLOCKSIZE = { blocksize | @blocksize_variable } Specifies the physical block size, in bytes. Le dimensioni supportate sono 512, 1024, 2048, 4096, 8192, 16384, 32768 e 65536 (64 KB) byte.The supported sizes are 512, 1024, 2048, 4096, 8192, 16384, 32768, and 65536 (64 KB) bytes. Il valore predefinito è 65536 per i dispositivi nastro e 512 negli altri casi.The default is 65536 for tape devices and 512 otherwise. Questa opzione non è in genere necessaria, in quanto vengono selezionate automaticamente le dimensioni del blocco più appropriate per il dispositivo.Typically, this option is unnecessary because BACKUP automatically selects a block size that is appropriate to the device. L'impostazione esplicita delle dimensioni del blocco ha la priorità sulla selezione automatica.Explicitly stating a block size overrides the automatic selection of block size.

Opzioni di trasferimento datiData Transfer Options

BUFFERCOUNT = { buffercount | @ buffercount_variable } specifica il numero totale di buffer di I/O da usare per l'operazione di backup.BUFFERCOUNT = { buffercount | @buffercount_variable } Specifies the total number of I/O buffers to be used for the backup operation. È possibile specificare qualsiasi numero intero positivo. Un numero elevato di buffer può tuttavia causare errori di memoria insufficiente dovuti a spazio degli indirizzi virtuali non adeguato nel processo Sqlservr.exe.You can specify any positive integer; however, large numbers of buffers might cause "out of memory" errors because of inadequate virtual address space in the Sqlservr.exe process.

Lo spazio totale usato dai buffer viene determinato da buffercount/maxtransfersize.The total space used by the buffers is determined by: buffercount/maxtransfersize.

Nota

Per informazioni importanti sull'uso dell'opzione BUFFERCOUNT, vedere la pagina del blog Incorrect BufferCount data transfer option can lead to OOM condition (Un'opzione di trasferimento dei dati BufferCount errata può causare una condizione di memoria insufficiente).For important information about using the BUFFERCOUNT option, see the Incorrect BufferCount data transfer option can lead to OOM condition blog.

MAXTRANSFERSIZE = { maxtransfersize | _ @ maxtransfersize_variable_ } Specifica l'unità di trasferimento massima in byte da usare tra SQL ServerSQL Server e i supporti di backup.MAXTRANSFERSIZE = { maxtransfersize | @ maxtransfersize_variable } Specifies the largest unit of transfer in bytes to be used between SQL ServerSQL Server and the backup media. I valori possibili sono i multipli di 65536 byte (64 KB) fino a 4194304 byte (4 MB).The possible values are multiples of 65536 bytes (64 KB) ranging up to 4194304 bytes (4 MB).

Nota

Per i database con Transparent Data Encryption (TDE) con un singolo file di dati, MAXTRANSFERSIZE predefinito è 65536 (64 KB).For Transparent Data Encryption (TDE) enabled databases with a single data file, the default MAXTRANSFERSIZE is 65536 (64 KB). Per i database senza crittografia TDE, MAXTRANSFERSIZE predefinito è 1048576 (1 MB) quando viene usato il backup su disco e 65536 (64 KB) quando viene usata una VDI o un nastro.For non-TDE encrypted databases the default MAXTRANSFERSIZE is 1048576 (1 MB) when using backup to DISK, and 65536 (64 KB) when using VDI or TAPE. Per informazioni sull'uso della compressione dei backup con i database con crittografia TDE, vedere la sezione Osservazioni.For more information about using backup compression with TDE encrypted databases, see the Remarks section.

Opzioni di gestione degli erroriError Management Options

Queste opzioni consentono di specificare se i checksum del backup sono abilitati per l'operazione di backup e se l'operazione deve essere arrestata in caso di errore.These options allow you to determine whether backup checksums are enabled for the backup operation and whether the operation stops on encountering an error.

{ NO_CHECKSUM | CHECKSUM } determina se i checksum del backup sono abilitati.{ NO_CHECKSUM | CHECKSUM } Controls whether backup checksums are enabled.

NO_CHECKSUM disabilita in modo esplicito la generazione di checksum per il backup e la convalida dei checksum delle pagine.NO_CHECKSUM Explicitly disables the generation of backup checksums (and the validation of page checksums). Questo è il comportamento predefinito.This is the default behavior.

CHECKSUM specifica che l'operazione di backup verifica in ogni pagina la presenza di checksum e pagine incomplete, se abilitati e disponibili, e genera un checksum per l'intero backup.CHECKSUM Specifies that the backup operation verifies each page for checksum and torn page, if enabled and available, and generate a checksum for the entire backup.

L'utilizzo di checksum di backup può influire sul carico di lavoro e sulla velocità effettiva del backup.Using backup checksums may affect workload and backup throughput.

Per altre informazioni, vedere Possibili errori relativi ai supporti durante il backup e il ripristino.For more information, see Possible Media Errors During Backup and Restore.

{ STOP_ON_ERROR | CONTINUE_AFTER_ERROR } determina se un'operazione di backup viene arrestata o prosegue in seguito a un errore checksum della pagina.{ STOP_ON_ERROR | CONTINUE_AFTER_ERROR } Controls whether a backup operation stops or continues after encountering a page checksum error.

STOP_ON_ERROR imposta l'interruzione dell'istruzione BACKUP in presenza di errori checksum della pagina.STOP_ON_ERROR Instructs BACKUP to fail if a page checksum does not verify. Questo è il comportamento predefinito.This is the default behavior.

CONTINUE_AFTER_ERROR imposta il proseguimento dell'istruzione BACKUP anche in caso di errori, ad esempio checksum non validi o pagine incomplete.CONTINUE_AFTER_ERROR Instructs BACKUP to continue despite encountering errors such as invalid checksums or torn pages.

Se non è possibile eseguire il backup della parte finale del log usando l'opzione NO_TRUNCATE quando il database è danneggiato, è possibile tentare un backup della parte finale del log specificando CONTINUE_AFTER_ERROR anziché NO_TRUNCATE.If you are unable to back up the tail of the log using the NO_TRUNCATE option when the database is damaged, you can attempt a tail-log log backup by specifying CONTINUE_AFTER_ERROR instead of NO_TRUNCATE.

Per altre informazioni, vedere Possibili errori relativi ai supporti durante il backup e il ripristino.For more information, see Possible Media Errors During Backup and Restore.

Opzioni di compatibilitàCompatibility Options

RESTART non ha effetto.RESTART Has no effect. L'opzione è accettata in questa versione per compatibilità con le versioni precedenti di SQL Server.This option is accepted by the version for compatibility with previous versions of SQL Server.

Opzioni di monitoraggioMonitoring Options

STATS [ = percentage ] visualizza un messaggio a ogni completamento di percentage e consente di tenere traccia dello stato di avanzamento dell'operazione.STATS [ = percentage ] Displays a message each time another percentage completes, and is used to gauge progress. Se si omette percentage, SQL ServerSQL Server visualizza un messaggio dopo il completamento di ogni 10% dell'operazione.If percentage is omitted, SQL ServerSQL Server displays a message after each 10 percent is completed.

L'opzione STATS segnala la percentuale di completamento in base alla soglia specificata per l'intervallo successivo.The STATS option reports the percentage complete as of the threshold for reporting the next interval. Si tratta approssimativamente della percentuale specificata. Con l'impostazione STATS=10, ad esempio, se la percentuale di completamento corrisponde al 40%, potrebbe venire indicata una percentuale uguale al 43%.This is at approximately the specified percentage; for example, with STATS=10, if the amount completed is 40 percent, the option might display 43 percent. Per i set di backup di grandi dimensioni ciò non rappresenta un problema, perché la percentuale di completamento aumenta molto lentamente tra le varie chiamate di I/O completate.For large backup sets, this is not a problem, because the percentage complete moves very slowly between completed I/O calls.

Limitazioni per un'istanza gestita di database SQLLimitations for SQL Database managed instance

La dimensione massima della striscia di backup corrisponde a 195 GB (dimensione massima di un oggetto BLOB).Max backup stripe size is 195 GB (maximum blob size). Aumentare il numero di strisce nel comando di backup per ridurre la dimensione delle singole strisce e rimanere entro questo limite.Increase the number of stripes in the backup command to reduce individual stripe size and stay within this limit.

SecuritySecurity

AutorizzazioniPermissions

Le autorizzazioni BACKUP DATABASE vengono assegnate per impostazione predefinita ai membri del ruolo predefinito del server sysadmin e dei ruoli predefiniti del database db_owner e db_backupoperator.BACKUP DATABASE permissions default to members of the sysadmin fixed server role and the db_owner and db_backupoperator fixed database roles.

Eventuali problemi correlati alla proprietà e alle autorizzazioni per l'URL possono interferire con l'operazione di backup.Ownership and permission problems on the URL can interfere with a backup operation. SQL ServerSQL Server sia possibile leggere e scrivere sul dispositivo e che l'account utilizzato per eseguire il servizio SQL ServerSQL Server disponga delle autorizzazioni di scrittura.must be able to read and write to the device; the account under which the SQL ServerSQL Server service runs must have write permissions.

EsempiExamples

L'esempio esegue un backup COPY_ONLY di Sales nel servizio di archiviazione BLOB di Microsoft Azure.The example performs a COPY_ONLY backup of Sales to the Microsoft Azure Blob storage service. Il nome dell'account di archiviazione è mystorageaccount, mentreThe storage Account name is mystorageaccount. il nome del contenitore è myfirstcontainer.The container is called myfirstcontainer. Sono stati creati criteri di accesso archiviati con diritti di lettura, scrittura ed elenco.A stored access policy has been created with read, write, delete, and list rights. Le credenziali di SQL ServerSQL Server, https://mystorageaccount.blob.core.windows.net/myfirstcontainer, sono stati create usando una firma di accesso condiviso associata a criteri di accesso archiviati.The SQL ServerSQL Server credential, https://mystorageaccount.blob.core.windows.net/myfirstcontainer, was created using a Shared Access Signature that is associated with the Stored Access Policy. Per informazioni sul backup di SQL ServerSQL Server nel servizio di archiviazione BLOB di Microsoft Azure, vedere Backup e ripristino di SQL Server con il servizio di archiviazione BLOB di Microsoft Azure e Backup di SQL Server nell'URL.For information on SQL ServerSQL Server backup to the Microsoft Azure Blob storage service, see SQL Server Backup and Restore with Microsoft Azure Blob Storage Service and SQL Server Backup to URL.

BACKUP DATABASE Sales
TO URL = 'https://mystorageaccount.blob.core.windows.net/myfirstcontainer/Sales_20160726.bak'
WITH STATS = 5, COPY_ONLY;

Vedere ancheSee Also

RESTORE DATABASERestore database

SQL ServerSQL Server Istanza gestita
database SQL
SQL Database
managed instance
** * Piattaforma di strumenti
analitici (PDW) *
**  
* Analytics
Platform System (PDW) *
 

 

Sistema della piattaforma di analisiAnalytics Platform System

Crea un backup di un database Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse e archivia il backup all'esterno dell'appliance in un percorso di rete specificato dall'utente.Creates a backup of a Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse database and stores the backup off the appliance in a user-specified network location. Usare questa istruzione con RESTORE DATABASE - Piattaforma di strumenti analitici per il ripristino di emergenza o per copiare un database da un'appliance all'altra.Use this statement with RESTORE DATABASE - Analytics Platform System for disaster recovery, or to copy a database from one appliance to another.

Prima di iniziare, vedere "Acquisire e configurare un server di backup" in Documentazione del prodotto Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse product documentation.Before you begin, see "Acquire and Configure a Backup Server" in the Documentazione del prodotto Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse product documentation.

In Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse sono disponibili due tipi di backup.There are two types of backups in Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse. Un backup di database completo è un backup di un intero database Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse.A full database backup is a backup of an entire Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse database. Un backup di database differenziale include solo le modifiche apportate dall'ultimo backup completo.A differential database backup only includes changes made since the last full backup. Il backup di un database utente include gli utenti del database e i ruoli del database.A backup of a user database includes database users, and database roles. Il backup del database master include gli account di accesso.A backup of the master database includes logins.

Per altre informazioni sui backup di database Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse, vedere la sezione relativa a backup e ripristino nella Documentazione del prodotto Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse product documentation.For more information about Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse database backups, see "Backup and Restore" in the Documentazione del prodotto Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse product documentation.

SintassiSyntax

--Create a full backup of a user database or the master database.
BACKUP DATABASE database_name
    TO DISK = '\\UNC_path\backup_directory'
    [ WITH [ ( ]<with_options> [ ,...n ][ ) ] ]
[;]

--Create a differential backup of a user database.
BACKUP DATABASE database_name
    TO DISK = '\\UNC_path\backup_directory'
    WITH [ ( ] DIFFERENTIAL
    [ , <with_options> [ ,...n ] [ ) ]
[;]

<with_options> ::=
    DESCRIPTION = 'text'
    | NAME = 'backup_name'

ArgomentiArguments

database_name è il nome del database in cui creare un backup.database_name The name of the database on which to create a backup. Il database può essere il database master o un database utente.The database can be the master database or a user database.

TO DISK = '\\UNC_path\backup_directory' indica il percorso di rete e la directory in cui Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse scriverà i file di backup.TO DISK = '\\UNC_path\backup_directory' The network path and directory to which Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse will write the backup files. Ad esempio, '\\xxx.xxx.xxx.xxx\backups\2012\Monthly\08.2012.Mybackup'.For example, '\\xxx.xxx.xxx.xxx\backups\2012\Monthly\08.2012.Mybackup'.

  • Il percorso del nome della directory di backup deve esistere già e deve essere specificato come percorso UNC completo.The path to the backup directory name must already exist and must be specified as a fully qualified universal naming convention (UNC) path.
  • La directory di backup, backup_directory, non deve essere presente prima di eseguire il comando di backup.The backup directory, backup_directory, must not exist before running the backup command. La directory di backup viene creata da Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse.Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse will create the backup directory.
  • Il percorso della directory di backup non può essere un percorso locale e non può essere il percorso di uno dei nodi di appliance Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse.The path to the backup directory cannot be a local path and it cannot be a location on any of the Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse appliance nodes.
  • La lunghezza massima del percorso UNC e del nome della directory di backup è di 200 caratteri.The maximum length of the UNC path and backup directory name is 200 characters.
  • Il server o l'host deve essere specificato come indirizzo IP.The server or host must be specified as an IP address. Non è possibile specificarlo come nome host o nome server.You cannot specify it as the host or server name.

DESCRIPTION = ' text ' specifica una descrizione testuale del backup.DESCRIPTION = 'text' Specifies a textual description of the backup. La lunghezza massima del testo è di 255 caratteri.The maximum length of the text is 255 characters.

La descrizione viene archiviata nei metadati e verrà visualizzata quando l'intestazione del backup viene ripristinata con RESTORE HEADERONLY.The description is stored in the metadata, and will be displayed when the backup header is restored with RESTORE HEADERONLY.

NAME = ' backup _name ' specifica il nome del backup.NAME = 'backup _name' Specifies the name of the backup. Il nome del backup può essere diverso dal nome del database.The backup name can be different from the database name.

  • I nomi possono essere composti da un massimo di 128 caratteri.Names can have a maximum of 128 characters.
  • Non è possibile includere un percorso.Cannot include a path.
  • Deve iniziare con una lettera o un numero oppure con un carattere di sottolineatura ().Must begin with a letter or number character or an underscore (). I caratteri speciali consentiti sono il carattere di sottolineatura (_), il trattino (-) o lo spazio ( ).Special characters permitted are the underscore (_), hyphen (-), or space ( ). I nomi di backup non possono terminare con uno spazio.Backup names cannot end with a space character.
  • L'istruzione avrà esito negativo se backup_name esiste già nel percorso specificato.The statement will fail if backup_name already exists in the specified location.

Questo nome viene archiviato nei metadati e verrà visualizzato quando l'intestazione del backup viene ripristinata con RESTORE HEADERONLY.This name is stored in the metadata, and will be displayed when the backup header is restored with RESTORE HEADERONLY.

DIFFERENTIAL specifica di eseguire un backup differenziale di un database utente.DIFFERENTIAL Specifies to perform a differential backup of a user database. Se omesso, il valore predefinito è un backup completo del database.If omitted, the default is a full database backup. Il nome del backup differenziale non deve necessariamente corrispondere al nome del backup completo.The name of the differential backup does not need to match the name of the full backup. Per tenere traccia del backup differenziale e del backup completo corrispondente, può essere utile usare lo stesso nome con l'aggiunta di 'compl' o 'diff'.For keeping track of the differential and its corresponding full backup, consider using the same name with 'full' or 'diff' appended.

Esempio:For example:

BACKUP DATABASE Customer TO DISK = '\\xxx.xxx.xxx.xxx\backups\CustomerFull';

BACKUP DATABASE Customer TO DISK = '\\xxx.xxx.xxx.xxx\backups\CustomerDiff' WITH DIFFERENTIAL;

AutorizzazioniPermissions

Richiede l'autorizzazione BACKUP DATABASE o l'appartenenza nel ruolo predefinito del database db_backupoperator.Requires the BACKUP DATABASE permission or membership in the db_backupoperator fixed database role. Il backup del database master può essere eseguito solo da un utente standard aggiunto al ruolo predefinito del database db_backupoperator.The master database cannot be backed up but by a regular user that was added to the db_backupoperator fixed database role. Il backup del database master può essere eseguito solo da sa, l'amministratore dell'infrastruttura, o dai membri del ruolo predefinito del server sysadmin.The master database can only be backed up by sa, the fabric administrator, or members of the sysadmin fixed server role.

Richiede un account di Windows con l'autorizzazione per accedere, creare e scrivere nella directory di backup.Requires a Windows account that has permission to access, create, and write to the backup directory. È anche necessario archiviare il nome e la password dell'account di Windows in Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse.You must also store the Windows account name and password in Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse. Per aggiungere queste credenziali di rete in Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse, usare la stored procedure sp_pdw_add_network_credentials - SQL Data Warehouse.To add these network credentials to Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse, use the sp_pdw_add_network_credentials - SQL Data Warehous stored procedure.

Per altre informazioni sulla gestione delle credenziali in Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse, vedere la sezione Sicurezza.For more information about managing credentials in Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse, see the Security section.

Gestione degli erroriError Handling

Gli errori di BACKUP DATABASE si verificano nelle condizioni seguenti:BACKUP DATABASE errors under the following conditions:

  • Le autorizzazioni utente non sono sufficienti per eseguire un backup.User permissions are not sufficient to perform a backup.
  • Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse non ha le autorizzazioni corrette per il percorso di rete in cui verrà archiviato il backup.does not have the correct permissions to the network location where the backup will be stored.
  • Il database non esiste.The database does not exist.
  • La directory di destinazione esiste già nella condivisione di rete.The target directory already exists on the network share.
  • La condivisione di rete di destinazione non è disponibile.The target network share is not available.
  • La condivisione di rete di destinazione non ha spazio sufficiente per il backup.The target network share does not have enough space for the backup. Il comando BACKUP DATABASE non conferma l'esistenza di spazio su disco sufficiente prima di avviare il backup e rende possibile la generazione di un errore di spazio su disco insufficiente durante l'esecuzione di BACKUP DATABASE.The BACKUP DATABASE command does not confirm that sufficient disk space exists prior to initiating the backup, making it possible to generate an out-of-disk-space error while running BACKUP DATABASE. Quando si verifica un errore di spazio su disco insufficiente, Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse esegue il rollback del comando BACKUP DATABASE.When insufficient disk space occurs, Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse rolls back the BACKUP DATABASE command. Per ridurre le dimensioni del database, eseguire DBCC SHRINKLOG (Azure SQL Data Warehouse)To decrease the size of your database, run DBCC SHRINKLOG (Azure SQL Data Warehouse)
  • Tentativo di avviare un backup in una transazione.Attempt to start a backup within a transaction.

Osservazioni generaliGeneral Remarks

Prima di eseguire un backup del database, usare DBCC SHRINKLOG (Azure SQL Data Warehouse) per ridurre le dimensioni del database.Before you perform a database backup, use DBCC SHRINKLOG (Azure SQL Data Warehouse) to decrease the size of your database.

Un backup di Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse viene archiviato come set di file multipli all'interno della stessa directory.A Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse backup is stored as a set of multiple files within the same directory.

Un backup differenziale richiede in genere meno tempo rispetto a un backup completo e può essere eseguito più di frequente.A differential backup usually takes less time than a full backup and can be performed more frequently. Quando più copie di backup differenziale si basano sullo stesso backup completo, ogni backup differenziale include tutte le modifiche del backup differenziale precedente.When multiple differential backups are based on the same full backup, each differential includes all of the changes in the previous differential backup.

Se si annulla un comando BACKUP, Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse rimuoverà la directory di destinazione e i file creati per il backup.If you cancel a BACKUP command, Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse will remove the target directory and any files created for the backup. Se Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse perde la connettività di rete alla condivisione, non è possibile completare il rollback.If Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse loses network connectivity to the share, the rollback cannot complete.

I backup completi e differenziali vengono archiviati in directory distinte.Full backups and differential backups are stored in separate directories. Le convenzioni di denominazione non vengono applicate per specificare che un backup completo e un backup differenziale sono collegati.Naming conventions are not enforced for specifying that a full backup and differential backup belong together. È possibile tenerne traccia attraverso le proprie convenzioni di denominazione.You can track this through your own naming conventions. In alternativa, è possibile tenerne traccia usando l'opzione WITH DESCRIPTION per aggiungere una descrizione e quindi usando l'istruzione RESTORE HEADERONLY per recuperare la descrizione.Alternatively, you can track this by using the WITH DESCRIPTION option to add a description, and then by using the RESTORE HEADERONLY statement to retrieve the description.

Limitazioni e restrizioniLimitations and Restrictions

Non è possibile eseguire un backup differenziale del database master.You cannot perform a differential backup of the master database. Sono supportati solo i backup completi del database master.Only full backups of the master database are supported.

I file di backup vengono archiviati in un formato adatto esclusivamente per il ripristino in un'appliance Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse tramite l'istruzione RESTORE DATABASE - Piattaforma di strumenti analitici.The backup files are stored in a format suitable only for restoring the backup to a Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse appliance by using the RESTORE DATABASE - Analytics Platform System statement.

Il backup con l'istruzione BACKUP DATABASE non può essere usato per trasferire i dati o le informazioni utente in database SQL ServerSQL Server SMP.The backup with the BACKUP DATABASE statement cannot be used to transfer data or user information to SMP SQL ServerSQL Server databases. Per questa funzionalità, è possibile usare la funzione di copia della tabella remota.For that functionality, you can use the remote table copy feature. Per altre informazioni, vedere "Copia della tabella remota" in Documentazione del prodotto Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse product documentation.For more information, see "Remote Table Copy" in the Documentazione del prodotto Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse product documentation.

Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse usa la tecnologia di backup SQL ServerSQL Server per il backup e il ripristino dei database.uses SQL ServerSQL Server backup technology to backup and restore databases. Le opzioni di backup SQL ServerSQL Server sono preconfigurate per l'utilizzo della compressione dei backup.SQL ServerSQL Server backup options are preconfigured to use backup compression. Non è possibile impostare opzioni di backup come la compressione, il checksum, la dimensione blocco e il conteggio buffer.You cannot set backup options such as compression, checksum, block size, and buffer count.

È possibile eseguire nell'appliance un solo backup o ripristino di database in qualsiasi momento.Only one database backup or restore can run on the appliance at any given time. Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse metterà in coda i comandi di backup o ripristino fino a quando non viene completato il comando di backup o ripristino corrente.will queue backup or restore commands until the current backup or restore command has completed.

L'appliance di destinazione per il ripristino del backup deve avere almeno un numero di nodi di calcolo equivalente a quello dell'appliance di origine.The target appliance for restoring the backup must have at least as many Compute nodes as the source appliance. La destinazione può avere un numero di nodi di calcolo maggiore dell'appliance di origine, ma non può avere un numero di nodi di calcolo minore.The target can have more Compute nodes than the source appliance, but cannot have fewer Compute nodes.

Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse non tiene traccia del percorso e dei nomi di backup poiché i backup sono archiviati all'esterno dell'appliance.does not track the location and names of backups since the backups are stored off the appliance.

Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse tiene traccia dell'esito positivo o negativo dei backup del database.does track the success or failure of database backups.

È possibile eseguire un backup differenziale solo se l'ultimo backup completo è stato eseguito correttamente.A differential backup is only allowed if the last full backup completed successfully. Ad esempio, si supponga che il lunedì venga creato un backup completo del database Sales e che il backup venga eseguito correttamente.For example, suppose that on Monday you create a full backup of the Sales database and the backup finishes successfully. Il martedì si crea un backup completo del database Sales e il backup non viene eseguito correttamente.Then on Tuesday you create a full backup of the Sales database and it fails. Dopo questo errore, non sarà possibile creare un backup differenziale basato sul backup completo di lunedì.After this failure, you cannot then create a differential backup based on Monday's full backup. Prima di creare un backup differenziale è necessario aver già creato un backup completo.You must first create a successful full backup before creating a differential backup.

MetadatiMetadata

Queste DMV contengono informazioni su tutte le operazioni di backup, ripristino e caricamento.These dynamic management views contain information about all backup, restore, and load operations. Le informazioni vengono mantenute tra un riavvio di sistema e l'altro.The information persists across system restarts.

PrestazioniPerformance

Per eseguire un backup, Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse esegue prima il backup dei metadati e quindi esegue un backup parallelo dei dati di database archiviati nei nodi di calcolo.To perform a backup, Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse first backs up the metadata, and then it performs a parallel backup of the database data stored on the Compute nodes. I dati vengono copiati direttamente da ogni nodo di calcolo nella directory di backup.Data is copied directly from each Compute nodes to the backup directory. Per ottenere le migliori prestazioni per lo spostamento dei dati dai nodi di calcolo alla directory di backup, Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse controlla il numero di nodi di calcolo che copiano i dati contemporaneamente.To achieve the best performance for moving data from the Compute nodes to the backup directory, Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse controls the number of Compute nodes that are copying data concurrently.

Utilizzo di blocchiLocking

Acquisisce un blocco ExclusiveUpdate nell'oggetto DATABASE.Takes an ExclusiveUpdate lock on the DATABASE object.

SicurezzaSecurity

I backup di Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse non vengono archiviati nell'appliance.Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse backups are not stored on the appliance. Pertanto, il team IT è responsabile della gestione di tutti gli aspetti della sicurezza dei backup.Therefore, your IT team is responsible for managing all aspects of the backup security. Questi aspetti includono ad esempio la gestione della sicurezza dei dati di backup, del server usato per l'archiviazione dei backup e dell'infrastruttura di rete che connette il server di backup all'appliance Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse.For example, this includes managing the security of the backup data, the security of the server used to store backups, and the security of the networking infrastructure that connects the backup server to the Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse appliance.

Gestire le credenziali di reteManage Network Credentials

L'accesso di rete alla directory di backup è basato sulla sicurezza di condivisione dei file di Windows standard.Network access to the backup directory is based on standard Windows file sharing security. Prima di eseguire un backup, è necessario creare o impostare un account di Windows che verrà usato per l'autenticazione di Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse nella directory di backup.Before performing a backup, you need to create or designate a Windows account that will be used for authenticating Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse to the backup directory. L'account di Windows deve avere le autorizzazioni per accedere, creare e scrivere nella directory di backup.This windows account must have permission to access, create, and write to the backup directory.

Importante

Per ridurre i rischi di sicurezza dei dati, è consigliabile impostare un account di Windows dedicato esclusivamente all'esecuzione delle operazioni di backup e ripristino.To reduce security risks with your data, we advise that you designate one Windows account solely for the purpose of performing backup and restore operations. Concedere all'account le autorizzazioni solo per il percorso di backup.Allow this account to have permissions to the backup location and nowhere else.

È necessario archiviare nome utente e password in Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse eseguendo la stored procedure sp_pdw_add_network_credentials - SQL Data Warehouse.You need to store the user name and password in Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse by running the sp_pdw_add_network_credentials - SQL Data Warehouse stored procedure. Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse usa Gestione credenziali di Windows per archiviare e crittografare i nomi utente e le password nel nodo di controllo e nei nodi di calcolo.uses Windows Credential Manager to store and encrypt user names and passwords on the Control node and Compute nodes. Con il comando BACKUP DATABASE non viene eseguito il backup delle credenziali.The credentials are not backed up with the BACKUP DATABASE command.

Per rimuovere le credenziali di rete da Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse, vedere sp_pdw_remove_network_credentials - SQL Data Warehouse.To remove network credentials from Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse, see sp_pdw_remove_network_credentials - SQL Data Warehouse.

Per visualizzare un elenco di tutte le credenziali di rete archiviate in Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse, usare la vista DMV sys.dm_pdw_network_credentials.To list all of the network credentials stored in Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse, use the sys.dm_pdw_network_credentials dynamic management view.

EsempiExamples

A.A. Aggiungere le credenziali di rete per il percorso di backupAdd network credentials for the backup location

Per creare un backup, Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse deve avere l'autorizzazione di lettura/scrittura per la directory di backup.To create a backup, Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse must have read/write permission to the backup directory. L'esempio seguente illustra come aggiungere le credenziali per un utente.The following example shows how to add the credentials for a user. Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse memorizzerà queste credenziali che verranno usate per le operazioni di backup e ripristino.will store these credentials and use them to for backup and restore operations.

Importante

Per motivi di sicurezza, è consigliabile creare un account di dominio dedicato esclusivamente all'esecuzione dei backup.For security reasons, we recommend creating one domain account solely for the purpose of performing backups.

EXEC sp_pdw_add_network_credentials 'xxx.xxx.xxx.xxx', 'domain1\backupuser', '*****';

B.B. Rimuovere le credenziali di rete per il percorso di backupRemove network credentials for the backup location

L'esempio seguente illustra come rimuovere le credenziali per un utente di dominio da Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse.The following example shows how to remove the credentials for a domain user from Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse.

EXEC sp_pdw_remove_network_credentials 'xxx.xxx.xxx.xxx';

C.C. Creare un backup completo di un database utenteCreate a full backup of a user database

L'esempio seguente crea un backup completo del database utente Invoices.The following example creates a full backup of the Invoices user database. Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse crea la directory Invoices2013 e salva i file di backup nella directory \\10.192.63.147\backups\yearly\Invoices2013Full.will create the Invoices2013 directory and will save the backup files to the \\10.192.63.147\backups\yearly\Invoices2013Full directory.

BACKUP DATABASE Invoices TO DISK = '\\xxx.xxx.xxx.xxx\backups\yearly\Invoices2013Full';

D.D. Creare un backup differenziale di un database utenteCreate a differential backup of a user database

L'esempio seguente crea un backup differenziale che include tutte le modifiche apportate dopo l'ultimo backup completo del database Invoices.The following example creates a differential backup, which includes all changes made since the last full backup of the Invoices database. Parallel Data WarehouseParallel Data Warehouse crea la directory \\xxx.xxx.xxx.xxx\backups\yearly\Invoices2013Diff in cui vengono archiviati i file.will create the \\xxx.xxx.xxx.xxx\backups\yearly\Invoices2013Diff directory to which it will store the files. La descrizione 'Invoices 2013 differential backup' viene memorizzata con la descrizione dell'intestazione del backup.The description 'Invoices 2013 differential backup' will be stored with the header information for the backup.

Il backup differenziale viene eseguito correttamente solo se l'ultimo backup completo di Invoices è stato completato correttamente.The differential backup will only run successfully if the last full backup of Invoices completed successfully.

BACKUP DATABASE Invoices TO DISK = '\\xxx.xxx.xxx.xxx\backups\yearly\Invoices2013Diff'
    WITH DIFFERENTIAL,
    DESCRIPTION = 'Invoices 2013 differential backup';

E.E. Creare un backup completo di un database masterCreate a full backup of the master database

L'esempio seguente crea un backup completo del database master e lo archivia nella directory '\\10.192.63.147\backups\2013\daily\20130722\master'.The following example creates a full backup of the master database and stores it in the directory '\\10.192.63.147\backups\2013\daily\20130722\master'.

BACKUP DATABASE master TO DISK = '\\xxx.xxx.xxx.xxx\backups\2013\daily\20130722\master';

F.F. Creare un backup delle informazioni di accesso dell'applianceCreate a backup of appliance login information

Il database master archivia le informazioni di accesso dell'appliance.The master database stores the appliance login information. Per eseguire il backup delle informazioni di accesso dell'appliance è necessario eseguire il backup del database master.To backup the appliance login information you need to backup master.

L'esempio seguente crea un backup completo del database master.The following example creates a full backup of the master database.

BACKUP DATABASE master TO DISK = '\\xxx.xxx.xxx.xxx\backups\2013\daily\20130722\master'
WITH (
    DESCRIPTION = 'Master Backup 20130722',
    NAME = 'login-backup'
)
;

Vedere ancheSee Also

RESTORE DATABASE - Parallel Data WarehouseRESTORE DATABASE - Parallel Data Warehous