DROP EXTERNAL TABLE (Transact-SQL)

Si applica a: sìSQL Server 2016 (13.x) e versioni successive SìIstanza gestita di SQL di Azure sìAzure Synapse Analytics sìParallel Data Warehouse

Rimuove una tabella esterna PolyBase da un database, ma non elimina i dati esterni.

Icona di collegamento a un articolo Convenzioni della sintassi Transact-SQL

Sintassi

DROP EXTERNAL TABLE { database_name.schema_name.table_name | schema_name.table_name | table_name }
[;]  

Argomenti

[ database_name . [schema_name] . | schema_name . ] table_name
Numero della tabella esterna da rimuovere, composto da una, due o tre parti. Il nome della tabella può includere facoltativamente lo schema o il database e lo schema.

Autorizzazioni

  • Richiede l'autorizzazione ALTER per lo schema a cui appartiene la tabella.

Osservazioni generali

L'eliminazione di una tabella esterna elimina tutti i metadati associati alla tabella. Non elimina i dati esterni.

Esempi

R. Uso della sintassi di base

DROP EXTERNAL TABLE SalesPerson;  
DROP EXTERNAL TABLE dbo.SalesPerson;  
DROP EXTERNAL TABLE EasternDivision.dbo.SalesPerson;  

B. Eliminazione di una tabella esterna dal database corrente

Nell'esempio seguente vengono eliminati dal database corrente la tabella ProductVendor1, e i relativi dati, indici e visualizzazioni dipendenti.

DROP EXTERNAL TABLE ProductVendor1;  

C. Eliminazione di una tabella da un database diverso da quello corrente

Nell'esempio seguente viene eliminata la tabella SalesPerson nel database EasternDivision.

DROP EXTERNAL TABLE EasternDivision.dbo.SalesPerson;  

Vedere anche

CREATE EXTERNAL TABLE (Transact-SQL)