Desktop virtuale Windows su Surface

Introduzione

Windows Virtual Desktop su Surface consente di eseguire l'infrastruttura VDI (Virtual Desktop Infrastructure) in un dispositivo Surface che offusca le linee tra l'esperienza desktop locale e il desktop virtuale in cui l'autenticazione con tocco, penna, input penna e biometrica si estende sia in ambienti fisici che virtuali. Rappresentando un'altra pietra miliare nell'evoluzione dell'informatica, Windows Virtual Desktop in Surface 1 combina Microsoft 365-virtualizzato in Azure cloud-con le protezioni di sicurezza avanzate, la gestibilità a livello aziendale e gli strumenti di produttività avanzati di Windows 10 su Surface. Questa combinazione di fattori di forma Premium e di infrastruttura desktop virtuale in Azure offre un valore eccezionale per il cliente in tutte le esperienze degli utenti, la portabilità, la sicurezza, la continuità aziendale e la gestione moderna.

Desktop virtuale Windows

Windows Virtual Desktop (WVD) è un servizio completo di virtualizzazione delle app e desktop in uso in Azure cloud. È l'unica infrastruttura desktop virtuale che offre gestione semplificata, Windows 10 a più sessioni, ottimizzazioni per Office 365 ProPlus e supporto per ambienti RDS (Remote Desktop Services). Con WVD è possibile distribuire e ridimensionare rapidamente i desktop e le app di Windows in Azure e ottenere funzionalità di sicurezza e conformità predefinite.

Integrazioni dei partner desktop virtuali di Windows

Per un elenco dei provider di partner approvati e per i fornitori di software indipendenti per Windows Virtual Desktop, vedere integrazioni di Windows Virtual Desktop partner. Alcuni partner supportano anche il desktop virtuale come servizio (DaaS). DaaS libera di dover gestire le proprie macchine virtuali (VM) fornendo un servizio desktop e di virtualizzazione completamente gestito e chiavi in mano. La possibilità di fornire desktop personalizzati agli utenti in qualsiasi parte del mondo consente alle aziende di adattarsi rapidamente alle mutevoli condizioni di mercato, facendo girare i desktop cloud su richiesta, quando e dove sono necessari.

Dispositivi Microsoft Surface

Surface Engineering offre una lunga serie di nuovi standard per l'innovazione superando la tastiera e il mouse per immaginare modi più naturali per interagire con i dispositivi, sia tramite tocco, voce, input penna o Surface dial. E con l'integrazione da chip a cloud di Microsoft 365 e la sicurezza e la gestibilità di Windows 10 Pro, Surface offre hardware, software, app e servizi connessi come previsto. Anche se è possibile eseguire WVD da dispositivi Windows risalenti a Windows 7, Microsoft Surface Devices offre vantaggi esclusivi, incluso il supporto per:

  • Fattori di forma flessibili -come i dispositivi 2-in-1 come Surface Go 2, Surface Pro 7 e Surface Pro X con la penna, il tocco e la tastiera rimovibile. È anche possibile usare la nuova superficie Duo per connettersi a WVD.
  • Scenari di lavoro permanenti, su richiesta e just-in-time, con accesso offline e su dispositivo per esperienze più produttive.
  • La sicurezza e la gestibilità dei dispositivi moderni di Windows 10 garantiscono la flessibilità di essere produttivi ovunque.

Fattori di forma flessibili ed esperienza utente Premium

La famiglia Microsoft Surface for business comprende un portafoglio diversificato di fattori di forma, tra cui computer portatili tradizionali, computer all-in-One e dispositivi 2-in-1. I dispositivi Surface conferiscono alle persone esperienze l'amore per la scelta e la flessibilità di cui hanno bisogno per lavorare alle loro condizioni.

Endpoint desktop virtuale moderno

I dispositivi Surface 2-in-1, tra cui Surface Go 2 (10,5 "), Surface Pro 7 (12") e Surface Pro X (13 "), consentono agli utenti l'endpoint desktop ideale cloud che riunisce l'equilibrio ottimale tra portabilità, versatilità, potenza e batteria per tutto il giorno. Da ingegneri del sito che fanno affidamento su Surface Go 2 in modalità tablet per i consulenti finanziari che allegano Surface Pro 7 a un dock e a più monitor, i dispositivi 2-in-1 garantiscono la versatilità che è giunta a definire il luogo di lavoro moderno.

Diversamente dai tradizionali e fissi VDI "Terminal", i dispositivi Surface permettono agli utenti di lavorare ovunque e consentire alle aziende di rimanere valide e operative durante gli eventi imprevisti, dalle condizioni meteorologiche gravose alle emergenze della sanità pubblica. Con il supporto per scenari permanenti, su richiesta e just-in-time, i dispositivi Surface aiutano efficacemente le aziende a sostenere le operazioni in corso e a mitigare il rischio da eventi di disturbo. Le caratteristiche progettate per migliorare la produttività sui dispositivi Surface 2-in-1 includono:

  • La visualizzazione vibrante ad alta risoluzione con proporzioni di 3:2 per ottenere il lavoro svolto.
  • Inking naturale e multi-touch per esperienze più immersive.
  • Con un'ampia varietà di funzionalità di accessibilità predefinite e di terze parti, i dispositivi Surface consentono di scegliere come interagire con il dispositivo, esprimere idee e ottenere lavoro.
  • Microfoni di campo estremo e altoparlanti ad alte prestazioni per riunioni virtuali migliorate.
  • Sicurezza biometrica, inclusa la fotocamera incorporata, Windows Hello che viene fornita standard su ogni dispositivo Surface.
  • Durata della batteria lunga 2 e ricarica rapida.
  • Opzioni LTE 3 su dispositivi moderni come Surface Pro X e Surface Go 2 per una connettività sicura e priva di problemi.
  • Supporto per un'ampia gamma di periferiche, ad esempio stampanti standard, stampanti 3D, fotocamere, lettori di carte di credito, scanner di codici a barre e molti altri. Un grande ecosistema progettato per i partner di Surface offre accessori per Surface con licenza e certificati.
  • Ampia gamma di supporto per il reindirizzamento dei dispositivi.

Supporto per il reindirizzamento dei dispositivi

Le esperienze di produttività incentrate sulla superficie elencate sopra diventano ancora più interessanti negli ambienti desktop virtuali di Windows sfruttando le funzionalità di reindirizzamento dei dispositivi con Windows 10. Surface offre un'ampia gamma di supporto per il reindirizzamento dei dispositivi, in particolare rispetto a thin client OEM e terminali fissi, Android, iOS/macOS e Access basati sul Web. I client Windows Inbox (MSTSC) e Windows Desktop (MSRDC) garantiscono la maggior parte delle funzionalità di reindirizzamento dei dispositivi, tra cui il reindirizzamento degli input (tastiera, mouse, penna e tocco), il reindirizzamento della porta (seriale e USB) e altri reindirizzamenti (videocamere, appunti, unità/archiviazione locale, posizione, microfoni, stampanti, scanner, smart card e altoparlanti) Per un confronto dettagliato del supporto per il reindirizzamento dei dispositivi, vedere la documentazione relativa al reindirizzamento del dispositivo.

Esperienza desktop familiare

Non solo l'esecuzione del client desktop Windows su dispositivi Surface offre agli utenti un ampio set di funzionalità di reindirizzamento dei dispositivi, consente a tutti di avviare le app in modo familiare, direttamente dal menu Start o dalla barra di ricerca.

Scenari di lavoro permanenti, su richiesta e just-in-Time

Windows Virtual Desktop su Surface consente ai clienti di soddisfare i requisiti aziendali e di sicurezza sempre più complessi tra industrie, ruoli dei dipendenti e ambienti di lavoro. tra cui:

  • Sicurezza a più livelli per l'accesso a dati e risorse organizzative.
  • Conformità con le normative del settore.
  • Supporto per una forza lavoro sempre più elastica.
  • Esigenze specifiche dei dipendenti in varie funzioni di lavoro.
  • Possibilità di supportare carichi di lavoro specializzati con elevato utilizzo di processori.
  • Resilienza per sostenere le operazioni durante le interruzioni.

Tabella 1. Conversazioni aziendali desktop virtuali di Windows

Regolamento & di sicurezza Forza lavoro elastica Ruoli lavoro Carichi di lavoro speciali Continuità aziendale
-Servizi finanziari
-Assistenza sanitaria
-Government
-Fusione & acquisizione
-Dipendenti a breve termine
-Appaltatori & partner
-BYOD & mobile
-Assistenza clienti/servizio
-Lavoratori Branch
-Progettazione & ingegneria
-Supporto per le app legacy
-Software dev & test
-Su richiesta
-JIT (just-in-Time)
-Work @ Home

Accesso offline e su dispositivo per esperienze più produttive

Tradizionalmente, le soluzioni VDI funzionano solo quando l'endpoint è connesso a Internet. Ma cosa succede quando Internet o Power non è disponibile per qualsiasi motivo (a causa della mobilità, essendo su un piano o interruzioni di corrente e così via)?

Per supportare la continuità aziendale e mantenere produttivi i dipendenti, i dispositivi Surface possono facilmente migliorare l'esperienza desktop virtuale con l'accesso offline a file, Microsoft 365 e applicazioni di terze parti. Le app tradizionali, come Microsoft Office, disponibili in tutte le piattaforme x86, x64, Universal Windows Platform, ARM Platforms, consentono agli utenti di rimanere produttivi in modalità offline. I file dall'ambiente cloud desktop virtuale possono essere sincronizzati localmente in Surface usando OneDrive for business anche per l'accesso offline. Puoi avere la certezza che tutte le informazioni localmente "memorizzate nella cache" siano aggiornate e sicure.

Oltre ad aggiungere il supporto per l'accesso offline alle app e ai file, i dispositivi Surface sono progettati per ottimizzare esperienze di collaborazione come Microsoft Teams "on-device". Anche se alcune soluzioni VDI supportano l'uso dei team tramite una sessione virtuale, gli utenti possono trarre vantaggio dall'esperienza più ottimizzata fornita da un'istanza di teams installata localmente. La localizzazione delle app di comunicazione e collaborazione per i canali multimediali come la voce, il video e il Live captioning consente alle organizzazioni di sfruttare al meglio la capacità di Surface Devices di implementare esperienze Microsoft 365 ottimizzate. L'emergere di Surface Artificial Intelligence (AI) o "AI-on-device" offre nuove funzionalità alla vita, come la tecnologia per gli occhi che regola l'aspetto degli occhi, in modo che il pubblico possa vedere guardando direttamente la videocamera quando si comunica tramite video.

Un'alternativa all'installazione locale delle applicazioni tradizionali consiste nell'approfittare della versione più recente di Microsoft Edge, che include il supporto per le app Web progressive (PWA). PWAs sono solo siti Web che sono progressivamente migliorati per funzionare come le app native sulle piattaforme di supporto. Le qualità di un PWA combinano il meglio delle app Web e native con funzionalità aggiuntive, come notifiche push, aggiornamento dati in background, supporto offline e altro ancora.

GPU virtuale

Le GPU sono ideali per i carichi di lavoro per il calcolo e la grafica intensiva, aiutando i clienti ad alimentare l'innovazione attraverso scenari come la visualizzazione remota di fascia alta, l'apprendimento profondo e le analisi predittive. Tuttavia, questo non è l'ideale per i professionisti che hanno bisogno di lavorare in remoto o in movimento perché i vari livelli di potenza GPU interna sono legati ai dispositivi fisici, limitando la mobilità e la flessibilità.

Per risolvere questo problema, Azure offre la famiglia di macchine virtuali serie N con funzionalità GPU NVIDIA (vGPU). Con vGPUs, può condividere le prestazioni delle GPU tra più macchine virtuali o richiedere carichi di lavoro impegnativi assegnando più GPU a una singola macchina virtuale. Per Surface questo significa che, indipendentemente dal dispositivo in uso, dalla superficie altamente portatile Vai 2 al portatile Surface Slim ed elegante 3, il tuo dispositivo ha accesso a potenti prestazioni grafiche di classe server. Surface e vGPUs consentono di combinare tutte le funzionalità di Surface, per includere la penna, il tocco, la tastiera, il trackpad e i display PixelSense, con capacità grafiche disponibili solo in ambienti di calcolo ad alte prestazioni.

Azure N-Series offre queste funzionalità per la vita sul dispositivo Surface che consente di lavorare in qualsiasi modo, ovunque ci si trovi. Leggi altre informazioni sulle dimensioni delle macchine virtuali di Azure N-Series e GPU ottimizzate.

Microsoft 365 e Surface

Anche in un ambiente desktop virtualizzato, Microsoft 365 e Surface conferiscono alle esperienze dipendenti l'amore, la richiesta delle organizzazioni di protezione e la flessibilità per il lavoro dei team. Secondo Forrester Research: 4

  • I dispositivi Surface basati su Microsoft 365 offrono agli utenti fino a 5 ore in guadagni settimanali di produttività con un massimo di 9 ore a settimana per i lavoratori altamente mobili, fornendo alle organizzazioni il ROI per il 112 per cento in Microsoft 365 con Surface
  • 75 per cento concordano i dispositivi Surface basati su Microsoft 365 aiutano a migliorare la soddisfazione e la conservazione dei dipendenti
  • accetta che i dispositivi Surface basati su Microsoft 365 abbiano contribuito a migliorare la soddisfazione e la conservazione dei dipendenti.

Sicurezza e gestione

Da chip a cloud, Microsoft 365 e Surface consente alle organizzazioni di rimanere sempre protette e aggiornate. Con l'hardware e il software Surface progettati, costruiti e testati da Microsoft, gli utenti possono essere sicuri di essere produttivi e protetti dalle principali tecnologie da chip a cloud. Con un numero elevato di utenti che lavorano in remoto, la protezione dei dati aziendali e della proprietà intellettuale diventa più importante che mai. Windows Virtual Desktop su Surface è progettato intorno a un modello di sicurezza con attendibilità zero, in cui ogni richiesta di accesso è fortemente autenticata, autorizzata in vincoli di criteri e controllata per le anomalie prima di concedere l'accesso.

Massimizzando le efficienze dal cloud computing, la gestione moderna consente di migliorare le esigenze di utenti, stakeholder e clienti in un ambiente aziendale sempre più competitivo. Ad esempio, puoi ottenere i dispositivi Surface up-and-Roda con un'interazione minima dal team. La configurazione è automatica e autogestita. Gli aggiornamenti sono rapidi e indolori sia per il team che per gli utenti. Puoi gestire i dispositivi indipendentemente dalla loro posizione fisica.

Le funzionalità di sicurezza e gestione fornite con Windows Virtual Desktop su Surface includono:

  • Windows Update. Mantenere aggiornate le finestre consente di rimanere al passo con i nuovi rischi per la sicurezza. Windows 10 è stato progettato da zero per essere più sicuro e usare le funzionalità hardware più recenti per migliorare la sicurezza. Con uno specifico UEFI 5 e Windows Update for business che rispondono alle minacce in evoluzione, la protezione end-to-end è sicura e semplificata.

  • Crittografia hardware. La crittografia dei dispositivi consente di proteggere i dati della superficie in modo che sia possibile accedervi solo dagli utenti autorizzati. Tutti i dispositivi Surface for business sono dotati di un modulo di piattaforma Trusted attendibile (dTPM) che è protetto dall'hardware per le intrusioni mentre il software usa chiavi protette e misure per verificare la validità del software.

  • Windows Defender: Windows Defender Antivirus riunisce l'apprendimento automatico, l'analisi dei dati di grandi dimensioni, la ricerca dettagliata della resistenza alle minacce e l'infrastruttura cloud Microsoft per proteggere i dispositivi. Lo strumento è incorporato e non richiede agenti aggiuntivi da distribuire su dispositivi o nell'ambiente VDI, semplificando la gestione e ottimizzando l'avvio del dispositivo. Windows Defender è incorporato e non necessita di agenti aggiuntivi da distribuire su dispositivo o nell'ambiente VDI, semplificando la gestione e ottimizzando l'avvio del dispositivo. L'esperienza out-of-the-box vero.

  • Unità rimovibili : un sottoinsieme di dispositivi Surface più recenti includono unità SSD rimovibili 6 che offrono un maggiore controllo sulla conservazione dei dati.

  • Autenticazione moderna- Microsoft 365 e Surface è una piattaforma unificata che garantisce tutte le funzionalità di sicurezza di Windows (soggette a licenze e abilitazione). Tutti i dispositivi di portfolio della superficie vengono forniti con una fotocamera personalizzata, progettata per Windows Hello for business che offre sicurezza biometrica che si mantiene senza problemi da un dispositivo a un'esperienza basata su VDI.

  • Gestione moderna del firmware -usando l'interfaccia di configurazione del firmware del dispositivo (DFCI), 7 gli amministratori IT possono disabilitare in remoto elementi hardware a livello di firmware, ad esempio microfoni, porte USB, slot per schede SD, fotocamere e Bluetooth, che eliminano l'alimentazione alla periferica. Windows Defender Credentials Guard usa la sicurezza basata sulla virtualizzazione in modo che solo il software di sistema privilegiato possa accedervi.

  • Compatibilità con le versioni precedenti e successive : i dispositivi Windows 10 garantiscono la compatibilità con le versioni precedenti di hardware, software e servizi. Microsoft ha una forte storia nel mantenere il supporto legacy di hardware, periferiche, software e servizi incorporando le tecnologie più recenti. Le aziende possono pianificare gli investimenti per avere una lunga vita utile.

  • Bridge per i carichi di lavoro legacy di Windows 7 -per gli scenari di soluzione dipendenti da ambienti Windows legacy OS, le aziende possono usare le istanze VDI di Windows 7 in uso in Azure. Questo consente di supportare i dispositivi moderni come Surface senza il rischio di affidarsi a computer Windows 7 meno recenti che non ricevono più gli ultimi aggiornamenti della sicurezza. Oltre a questi vantaggi "strumenti di correzione futuri", la migrazione di eventuali carichi di lavoro legacy diventa molto più semplice quando l'hardware moderno di Windows 10 è già distribuito.

  • Distribuzione a zero tocco -il pilota automatico è l'opzione di distribuzione di gestione moderna consigliata per i dispositivi Surface. Il pilota automatico di Windows su Surface è una tecnologia di distribuzione basata su cloud in Windows 10. È possibile usare il pilota automatico di Windows su Surface per distribuire e configurare in remoto i dispositivi in un processo a tocco zero direttamente dalla casella. Windows Autopilot-i dispositivi registrati vengono identificati tramite Internet all'avvio iniziale tramite una firma di dispositivo univoca denominata hash hardware. Vengono automaticamente registrati e configurati con le moderne soluzioni di gestione, ad esempio Azure Active Directory (Azure AD) e gestione di dispositivi mobili.

Dispositivi Surface: ridurre al minimo gli impatti ambientali

Surface esegue valutazioni del ciclo di vita per calcolare l'impatto ambientale dei dispositivi tra le fasi principali del ciclo di vita del prodotto che consente a Microsoft di ridurre al minimo questi impatti. Ogni prodotto superficiale ha un profilo ecologico che include dettagli sulle emissioni di gas a effetto serra, sui consumi primari e sui dati di composizione del materiale, sugli imballaggi, sul riciclaggio e sui criteri correlati. Per scaricare i profili per ogni dispositivo Surface, vedere profili eco nell'area download Microsoft.

Windows Virtual Desktop su Surface offre alle organizzazioni una maggiore flessibilità e resilienza per soddisfare le diverse esigenze di utenti, stakeholder e clienti. L'uso di soluzioni desktop virtuali Windows su dispositivi Surface offre vantaggi esclusivi rispetto al continuo affidamento su dispositivi legacy. I fattori di forma flessibili come Surface Go 2 e Surface Pro 7 connessi al cloud (o offline) consentono agli utenti di essere produttivi ovunque e in qualsiasi momento. Se i dipendenti lavorano in scenari permanenti, su richiesta o just-in-time, Windows Virtual Desktop su Surface offre alle aziende la versatilità per sostenere la produttività in tutte le interruzioni delle emergenze sanitarie o di altri eventi imprevisti. Usando la sicurezza incorporata a più livelli e la gestibilità moderna di Windows 10, le aziende possono trarre vantaggio da un ecosistema in espansione di servizi basati sul cloud per distribuire e ridimensionare rapidamente i desktop e le app di Windows. In poche parole, Windows Virtual Desktop su Surface offre tecnologie necessarie per le organizzazioni e le aziende di tutte le dimensioni.

Scopri di più

Per altre informazioni, vedi le risorse seguenti:


1. Windows Virtual Desktop su Surface si riferisce all'uso di Azure Virtual Desktop Infrastructure su un dispositivo Surface ed è descritto qui come soluzione architettonica, non come prodotto disponibile separatamente.
2. la durata della batteria varia in modo significativo con le impostazioni, l'uso e altri fattori.
3. disponibilità del servizio e prestazioni soggette alla rete del provider di servizi. Contattare il provider di servizi per informazioni dettagliate, compatibilità, prezzi, scheda SIM e attivazione. Vedere tutte le specifiche e le frequenze in surface.com.
4. Forrester Consulting, "A Forrester Total Economic Impact™ Study: massimizzare il ROI da microsoft 365 Enterprise con Microsoft Surface", commissionato da Microsoft, 2018.
5. Surface go e Surface Go 2 usare un UEFI di terze parti e non supportare DFCI. DFCI è attualmente disponibile per Surface Book 3, Surface laptop 3, Surface Pro 7 e Surface Pro X. per saperne di più sulla gestione delle impostazioni di Surface UEFI.
6. gli SSD rimovibili sono disponibili su Surface laptop 3 e Surface Pro X. si noti che il disco rigido non è un utente rimovibile. Il disco rigido è rimovibile solo dal tecnico specializzato seguendo le istruzioni Microsoft.
7. DFCI è attualmente disponibile per Surface Book 3, Surface laptop 3, Surface Pro 7 e Surface Pro X. per saperne di più sulla gestione delle impostazioni di Surface UEFI.