Aggiornare un client Visual Studio installato da un layout di rete

È possibile e consigliabile aggiornare periodicamente tutti Visual Studio client in modo che ricevano le correzioni più recenti per la sicurezza e le funzionalità.

Se il client Visual Studio è stato originariamente installato tramite un layout di rete, molto probabilmente il computer client fa parte di un "ambiente gestito", ovvero è gestito da un team amministrativo centrale e deve rispettare i criteri dell'organizzazione. Per aggiornare i computer client in un ambiente gestito, prendere in considerazione le domande seguenti le cui risposte informeranno come è consigliabile affrontare il processo di aggiornamento.

  • Da dove derivano gli aggiornamenti: un layout di rete o server ospitati da Microsoft? Se l'aggiornamento proviene da un layout di rete, il layout di rete è preparato?
  • L'aggiornamento verrà avviato dall'utente o è un evento avviato dall'amministratore? Tenere presente che chiunque esegua l'aggiornamento deve disporre delle autorizzazioni di amministratore.

Preparare l'origine dell'aggiornamento

Se si desidera aggiornare il client dai server ospitati da Microsoft, il client scariderà e installerà la versione più recente disponibile da Microsoft su tale canale.

Se si desidera aggiornare il client da un layout di rete, il primo passaggio consiste nel preparare il layout di rete con il prodotto aggiornato. È possibile aggiornare il layout esistente con gli aggiornamenti più recenti del prodotto in modo che le nuove installazioni e gli aggiornamenti ricevano la versione aggiornata. In caso contrario, è possibile creare un layout completamente nuovo in una directory diversa che è possibile usare per aggiornare i computer client.

Abilitare gli aggiornamenti lato client avviati dall'utente manuali

Un utente nel computer client con autorizzazioni sufficienti può avviare manualmente il Visual Studio aggiornare se stesso. Il Visual Studio client deve essere configurato correttamente per cercare gli aggiornamenti nel percorso di origine corretto in modo che possa riconoscere la disponibilità di un aggiornamento. Se sono in uso file quando si verifica l'aggiornamento, ad esempio se Visual Studio è aperto, Visual Studio necessario chiudere per completare l'aggiornamento. In alcuni casi un aggiornamento richiederà un riavvio.

Configurare manualmente la posizione in cui Visual Studio client cerca gli aggiornamenti

Quando Visual Studio viene installato inizialmente nel computer client, registra il percorso in cui deve verificare la disponibilità di aggiornamenti. Se Visual Studio è stato installato da server ospitati da Microsoft, per impostazione predefinita cerca gli aggiornamenti dai server ospitati da Microsoft. Se Visual Studio è stato installato o aggiornato richiamando un programma di avvio automatico in un layout di rete, cerca gli aggiornamenti nel percorso specificato dal layout.

In Visual Studio 2017, dopo che il client ha installato il prodotto, la configurazione del percorso di aggiornamento del client è bloccata e immutabile. Per configurare un percorso di origine diverso per gli aggiornamenti, è necessario disinstallare e reinstallare il prodotto usando la configurazione di layout corretta.

Con la Visual Studio 2019 predefinita, dopo che il client ha installato il prodotto, la configurazione del percorso di aggiornamento del client è bloccata e immutabile. L'unico modo per modificare in modo affidabile il percorso di origine degli aggiornamenti è disinstallare e reinstallare il prodotto usando la configurazione corretta.

Tuttavia, se il client Visual Studio usa la versione più recente del Visual Studio 2022, il percorso di origine del client per gli aggiornamenti può essere modificato. Ciò è utile se si vuole eseguire l'installazione da un layout, ma gli aggiornamenti provengono da un altro layout. Esistono due modi per ottenere il programma di Visual Studio 2022 in un computer client. Il più semplice è installare e usare semplicemente il Visual Studio 2022. In alternativa, è possibile distribuire il Visual Studio 2022 tramite i layout Visual Studio 2019.

Per visualizzare e configurare manualmente il percorso di aggiornamento da cui il client cerca gli aggiornamenti, visualizzare il Impostazioni , assicurarsi che sia configurato correttamente. È quindi possibile avviare l'aggiornamento dal client.

Notifiche sugli aggiornamenti

Se è disponibile un aggiornamento nel percorso in cui il client sta cercando gli aggiornamenti, il client esepolerà un messaggio o un flag di notifica.

Per informazioni dettagliate su come controllare il momento in cui le notifiche di aggiornamento vengono visualizzate agli utenti, vedere Controllare gli aggiornamenti delle distribuzioni di rete di Visual Studio.

Avviare manualmente l'aggiornamento

Gli utenti possono aggiornare manualmente un'istanza Visual Studio'istanza di :

  • avvio del Programma di installazione di Visual Studio. Se è disponibile un aggiornamento, è possibile fare clic su Aggiorna.
  • avvio dell Visual Studio IDE e risposta al messaggio o al flag di notifica oppure scegliendo Guida/Controlla aggiornamenti.

Aggiornare a livello di codice i computer client

Gli amministratori possono aggiornare a livello di codice le installazioni client di Visual Studio tramite l'emissione dei comandi al programma di installazione lato client o richiamando un programma di avvio automatico.

Aggiornare a livello Visual Studio a livello di codice usando il Programma di installazione di Visual Studio

È possibile avviare un aggiornamento per Visual Studio a livello di codice richiamando il programma di installazione del client ed emettendo il comando di aggiornamento. Ad esempio:

c:\program files (x86)\microsoft\visual studio\installer\>setup.exe update --installPath "C:\Program Files\Microsoft Visual Studio\2017\Enterprise" 

È possibile avviare un aggiornamento per Visual Studio a livello di codice richiamando il programma di installazione del client ed emettendo il comando di aggiornamento. Questo comando aggiornerà Visual Studio in base al prodotto aggiornato disponibile nel percorso di origine per gli aggiornamenti. Se si vuole modificare il percorso di origine dell'aggiornamento nel client, è possibile farlo a livello di codice passando il parametro --channelURI. Ad esempio:

È possibile modificare il canale in un layout di rete ed eseguire un comando di aggiornamento sul client come segue:

c:\program files (x86)\microsoft\visual studio\installer\>setup.exe update --installPath "C:\Program Files\Microsoft Visual Studio\2019\Enterprise" --channelURI "\\\\server\\share\\newlayoutdir\\channelmanifest.json"

o come segue, che imposta l'origine degli aggiornamenti su una posizione ospitata da Microsoft:

c:\program files (x86)\microsoft\visual studio\installer\>setup.exe update --installPath "C:\Program Files\Microsoft Visual Studio\2019\Enterprise" --channelURI "https://aka.ms/vs/16/release/channel"

Aggiornare a livello di codice Visual Studio usando un programma di avvio automatico.

È possibile aggiornare Visual Studio chiamando a livello di codice un programma di avvio automatico dallo stesso percorso da cui è stato installato in origine. Tutti i programmi di avvio automatico provenienti da server ospitati da Microsoft vengono considerati dalla stessa posizione. Se il programma di avvio automatico era in una condivisione di layout di rete, il layout di rete deve essere aggiornato per contenere gli aggiornamenti del prodotto desiderati.

\\server\share\originalinstallVSdirectory\vs_enterprise.exe update --installPath "C:\clientmachine\installpath" --quiet 

È anche possibile avviare un aggiornamento del client Visual Studio 2019 chiamando a livello di codice un programma di avvio automatico da un percorso di origine diverso che contiene la versione del prodotto a cui si vuole aggiornare il client. A tale scopo, è necessario ottenere il programma Visual Studio 2022 nel client. Il modo più semplice per abilitarla è assicurarsi che il nuovo layout Visual Studio 2019 utilizzi il programma di installazione più recente. Se si esegue il programma di avvio automatico da un nuovo layout, il canale di aggiornamento nel client verrà impostato sul percorso di aggiornamento specificato nel layout. Ad esempio, è possibile eseguire questo comando nel computer client:

È anche possibile avviare un aggiornamento del client Visual Studio chiamando a livello di codice un programma di avvio automatico da un percorso di origine diverso che contiene la versione del prodotto a cui si vuole aggiornare il client. Se si esegue il programma di avvio automatico da un nuovo layout, il canale di aggiornamento nel client verrà impostato sul percorso di aggiornamento specificato nel layout. Ad esempio, è possibile eseguire questo comando nel computer client:

   \\server\share\desiredupdatelayoutdir\vs_enterprise.exe update --installPath "C:\clientmachine\installpath" --quiet 

Il valore di channelURI nel file response.json del layout sarà il percorso in cui il client cerca gli aggiornamenti futuri.

Nota

Usare il comando vswhere.exe per identificare il percorso di installazione di un'istanza esistente di Visual Studio in un computer client.

Aggiornare a livello di codice un client che non ha accesso a Internet

Se il computer client non ha accesso a Internet, deve acquisire gli aggiornamenti da un layout di rete. Tenere presente che sono presenti due parti che devono essere aggiornate ogni volta che Visual Studio viene aggiornato. Il primo è il programma di installazione e il secondo è il Visual Studio prodotto stesso. È possibile indicare Visual Studio cercare in modo esplicito entrambi questi componenti dal layout di rete eseguendo questi comandi nel computer client. Il primo comando forza il programma di installazione a derivare dal layout e il secondo comando impedisce il download dei pacchetti dai server ospitati da Microsoft su Internet.

   \\server\share\VSlayoutdirectory\vs_enterprise.exe --quiet --update
   \\server\share\VSlayoutdirectory\vs_enterprise.exe update --installPath "C:\clientmachine\installpath" --noWeb --wait --quiet --norestart

Un altro modo per assicurarsi che il client oserciti gli aggiornamenti dal layout di rete è passare le opzioni e in un unico comando al programma di avvio --noweb automatico nel layout di --noUpdateInstaller rete. Il primo impedisce il download di carichi di lavoro aggiornati, componenti da Internet e il secondo impedisce l'aggiornamento automatico del programma di installazione. Questa opzione, anche se disponibile, in genere non è consigliata perché è consigliabile usare sempre il programma di installazione più recente e più recente.

Importante

--noWebL'opzione non arresta Visual Studio'installazione in un computer connesso a Internet di verificare la disponibilità di aggiornamenti. Impedisce invece al client di scaricare i pacchetti del prodotto. Per altre informazioni, vedere la pagina Controllare gli aggiornamenti delle distribuzioni di rete di Visual Studio.

Ottenere supporto per il layout di rete

Se si verifica un problema con il layout di rete, è necessario conoscerlo. Il modo migliore per segnalarlo è usare lo strumento Segnala un problema visualizzato sia nel Programma di installazione di Visual Studio che nell'IDE Visual Studio. Se si è un amministratore IT e non è installato Visual Studio, è possibile inviare commenti e suggerimenti per l'amministratore IT qui. Quando si usa questo strumento, sarebbe molto utile inviare i log dallo strumento Vs Collect, che può aiutare a diagnosticare e risolvere il problema.

Per i problemi correlati all'installazione è disponibile anche un'opzione di supporto che offre una chat per l'installazione (solo in lingua inglese).

Sono disponibili anche altre opzioni per il supporto. Vedere l'Visual Studio Developer Community.

Vedi anche