Procedura: condividere i completamenti del team in Visual Studio IntelliCode

IntelliCode consente di condividere i modelli team associati al repository creati e aggiornare automaticamente gli utenti che hanno accesso quando si ripete il training del modello.

Creando un modello di completamento del team, si ottengono raccomandazioni di completamento IntelliCode per il codice non presente nel modello di base. La condivisione di un modello di completamento del team con collaboratori estende i consigli avanzati per IntelliSense a tutti. non è necessario creare o ripetere il training di un modello di completamento del team.

Condividere un modello di completamento del team associato al repository

I modelli associati al repository vengono automaticamente condivisi con altri utenti che lavorano nella stessa codebase. L'acquisizione automatica del modello è abilitata per impostazione predefinita in Visual Studio.

Se si vuole rifiutare esplicitamente, passare a strumenti > Opzioni > IntelliCode > Acquisisci modelli team per il completamento e impostare su disabilitato.

Quando un utente esegue la clonazione e apre la codebase su cui è stato eseguito il training del modello, verranno scaricati e attivati tutti i modelli di completamento associati ai repository remoti git configurati. Se si sta lavorando a un fork della codebase, è sufficiente aggiungere la codebase a Monte come repository remoto per ottenere il modello di completamenti.

L'accesso al repository è l'accesso al modello. Quando si esegue il training, vengono raccolte alcune informazioni sul commit Estratto. Chiunque richieda il modello deve avere lo stesso commit nel repository ed essere in grado di produrre le stesse informazioni raccolte durante il training per ricevere il modello Team.

Nota

La possibilità di condividere i modelli di completamento del team associato all'utente tramite un collegamento di condivisione, disponibile in alcune versioni di anteprima dei completamenti del team, è ora deprecata

Scenari di condivisione comune

Questa sezione descrive come configurare la condivisione dei modelli per alcuni casi comuni.

Progetto open source (basato su git)

Si supponga di avere una codebase esistente che contiene modelli utili per l'uso dei tipi contenuti in una libreria condivisa. Si vuole che IntelliCode apprenda dall'utilizzo in tale codebase per agevolare il lavoro anche per i collaboratori durante il prossimo progetto che usa la stessa libreria. Il nuovo progetto, essendo appunto nuovo, non consente di apprendere dall'utilizzo. Come si può procedere allora?

L'approccio migliore è il seguente:

  1. Eseguire il training di un modello associato al repository per i completamenti del team nella codebase esistente.

  2. Quando un utente esegue la clonazione e apre la codebase su cui è stato eseguito il training del modello, verranno scaricati e attivati tutti i modelli di completamento associati ai repository remoti git configurati. Se si sta lavorando a un fork della codebase, è sufficiente aggiungere la codebase a Monte come repository remoto per ottenere il modello di completamenti. L'accesso al repository è l'accesso al modello. Quando si esegue il training, vengono raccolte alcune informazioni sul commit Estratto. Chiunque richieda il modello deve avere lo stesso commit nel repository ed essere in grado di produrre le stesse informazioni raccolte durante il training per ricevere il modello Team.

  3. Automatizzare la ripetizione del training del modello con l'attività Azure Pipelines IntelliCode o l' azione GitHub per mantenete i completamenti aggiornati con le modifiche al codice. Il team ottiene automaticamente gli aggiornamenti ogni volta che viene eseguito il training del repository.

Vedi anche