Visual Studio Icon Note sulla versione di Visual Studio 2013 Update 4Visual Studio 2013 Update 4 Release Notes


Community | degli sviluppatori Requisiti | di sistema Compatibilità | con Codice distribuibileDeveloper Community | System Requirements | Compatibility | Distributable Code
|Condizioni | di licenza Blog | di Problemi noti| License Terms | Blogs | Known Issues


Nota

Questa non è la versione più recente di Visual Studio.This is not the latest version of Visual Studio. Per scaricare la versione più recente, vedere le note sulla versione corrente per Visual Studio 2019.To download the latest release, please visit the current release notes for Visual Studio 2019.


Scaricare Visual Studio 2013Download Visual Studio 2013

Per scaricare Visual Studio 2013 Update 4, fare clic sul pulsante download.To download Visual Studio 2013 Update 4, click on the download button. I file vengono scaricati dal sito basato sulla sottoscrizione gratuito per dev Essentials.The files are downloaded from our free Dev Essentials subscription-based site. Per informazioni sul programma e sui servizi completi per sviluppatori gratuiti, vedere la pagina dev Essentials .Please see the Dev Essentials page for information on our free comprehensive developer program and services.

Download Visual Studio 2013


Release Notes Icon Visual Studio 2013 Update 4 versioneVisual Studio 2013 Update 4 Release

rilasciata il 16 ottobre 2014released on October 16, 2014

Novità di questa versioneWhat's New in this Release

Aggiornamenti di Visual Studio:Visual Studio updates:

Aggiornamenti Team Foundation Server:Team Foundation Server Updates:

Aggiornamenti SQL Server:SQL Server updates:

Altre modifiche:Other changes:

Inoltre, sono disponibili numerosi prodotti Visual Studio 2013 per il download con l'aggiornamento 4, inclusi i seguenti:In addition, several Visual Studio 2013 products are available for download with Update 4, including the following:

Nota

Per ottenere ulteriori informazioni su queste versioni, vedere la sezione relativa alle versioni correlate di seguito.To get more details on these releases, see the Related Releases section below.


CodeLens CodeLens

Con gli indicatori di CodeLens è possibile acquisire informazioni sul codice e rimanere concentrati sul lavoro.With CodeLens indicators you can learn about your code while staying focused on your work. È possibile trovare riferimenti al codice, modifiche al codice, elementi TFS correlati e unit test, senza uscire dal codice.You can find code references, changes to your code, related TFS items, and unit tests - without looking away from the code. Per altre informazioni su CodeLens, vedere trovare le modifiche al codice e un'altra cronologia con CodeLens.For more information about CodeLens, see Find code changes and other history with CodeLens.

Requisiti di archiviazione dei dati ridotti per CodeLens con TFVCReduced data storage requirements for CodeLens with TFVC

Sono state ridotte le dimensioni dei dati CodeLens archiviati nel database TFS.We reduced the size of CodeLens data stored in the TFS database. I dati sono stati riformattati e le informazioni duplicate sono state rimosse.The data has been reformatted and duplicated information removed.

Per impostazione predefinita, CodeLens ora elabora solo le modifiche degli ultimi 12 mesi per calcolare gli indicatori del team.By default, CodeLens now only processes changes from the last 12 months to calculate team indicators. È possibile modificare questa durata usando il comando TFSConfig codeindex.You can change this duration by using the TFSConfig CodeIndex command.

C++ C++

Utilizzo GPUGPU Usage

Un nuovo strumento utilizzo GPU nell'hub prestazioni e diagnostica consente di determinare se la CPU o la GPU rappresenta il collo di bottiglia delle prestazioni.A new GPU Usage tool in the Performance and Diagnostics hub helps you determine whether the CPU or the GPU is the performance bottleneck. Questo strumento consente di raccogliere e analizzare i dati di utilizzo della GPU per le applicazioni DirectX.This tool lets you collect and analyze GPU usage data for DirectX applications.

Hub prestazioni e diagnostica; Strumento utilizzo GPU

È possibile utilizzare questo strumento per le applicazioni desktop di Windows e Windows Store. il supporto per Windows Phone e la diagnostica remota viene fornito in una versione successiva.You can use this tool for both Windows Desktop and Windows Store apps; support for Windows Phone and remote diagnostics will ship in a later release. È anche possibile controllare la tempistica di ogni singolo evento GPU se è presente una scheda grafica supportata e sono installati i driver più recenti.You can also inspect the timing of each individual GPU event if a supported graphics card is present and latest drivers are installed.

Esplorazione più veloceFaster browsing

Visual Studio ora analizza o ripete le analisi delle soluzioni di grandi dimensioni e aggiorna il database dei simboli più rapidamente.Visual Studio now scans or rescans large solutions and updates the symbol database more quickly. L'esplorazione deve essere più reattiva e le operazioni come Vai a definizione non devono essere bloccate, anche se il database non è stato completamente aggiornato.Browsing should be more responsive, and operations such as Go To Definition should not be blocked, even if the database has not been completely updated. Un messaggio non bloccante avvisa che i risultati potrebbero non essere accurati.A non-blocking message will warn you that your results may be inaccurate.

IntelliSense per JavaScript JavaScript IntelliSense

È ora possibile ottenere IntelliSense nei moduli JavaScript caricati con RequireJS.You can now get IntelliSense in JavaScript modules loaded with RequireJS.

Microsoft ASP.NET and Web Tools Microsoft ASP.NET and Web Tools

Sono stati apportati miglioramenti agli editor JSON e HTML.We have made improvements in the JSON and HTML editors.

Miglioramenti all'editor JSONJSON Editor Improvements

Nell'editor JSON sono stati apportati alcuni miglioramenti, incluso il caricamento asincrono dello schema JSON, la memorizzazione nella cache degli schemi figlio e il miglioramento di IntelliSense.We made a few improvements in the JSON editor, including loading the JSON schema asynchronously, caching child schemas, and improving IntelliSense. Sono state inoltre aggiunte le nuove funzionalità seguenti:We also added the following new features:

  • Convalida dello schema JSON.JSON Schema validation. È stata aggiunta una funzionalità di convalida dello schema JSON, basata sullo schema selezionato nell'elenco a discesa.We added a JSON schema validation feature, based on the schema selected in the drop-down list.
  • Minimizzare il pulsante del menu di scelta rapida.Un-minify the context menu button. È possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sull'editor JSON e selezionare il pulsante del menu di scelta rapida minimizzare per annullare l'minimizzare di tutte le matrici lunghe nel file JSON.You can right-click the JSON editor and select Un-minify context menu button to un-minify any long arrays in the JSON file.
  • Pulsante del menu di scelta rapida ricarica schemi.The Reload Schemas context menu button. Visual Studio memorizza lo schema scaricato da Internet e usa la cache anche dopo il riavvio di Visual Studio.Visual Studio caches the schema downloaded from the internet, and uses the cache even after you restart Visual Studio. Se lo schema è stato modificato, è possibile utilizzare il menu di scelta rapida per scaricare lo schema modificato nel documento JSON attivo e utilizzarlo immediatamente.If you know the schema has changed, you can use the context menu to download the changed schema in the active JSON document and use it immediately.

Miglioramenti all'editor HTMLHTML Editor Improvements

È stato migliorato l'editor HTML con correzioni di bug, IntelliSense aggiornato per gli standard Web e sono state introdotte le nuove funzionalità seguenti:We improved the HTML editor with bug fixes, updated IntelliSense for web standards, and introduced the following new features:

  • Migliore formattazione del modello client.Better client template formatting. L'editor HTML non analizza più o formatta la sintassi Double-ricci {{...}}, quindi il contenuto non viene contrassegnato come HTML non valido o si tenta di formattarlo come HTML.The HTML editor no longer parses or formats double-curly syntax {{…}}, so we do not flag the content as invalid HTML or try to format it as HTML. Questa soluzione è ideale per angolari, manubri, baffi e altre sintassi dei modelli a doppio riccio.This is great for Angular, Handlebars, Mustache and other double-curly template syntaxes.
  • Supporto per elementi personalizzati, elementi Polymer e attributi.Support for custom elements, polymer-elements and attributes. Non vengono più convalidati gli attributi sconosciuti per gli elementi personalizzati, perché possono essere presenti molti tag personalizzati in Framework diversi.We no longer validate unknown attributes for custom elements, because there can be many custom-made tags in different frameworks. Gli elementi sconosciuti non dispongono più di controllo ortografia durante.Unknown elements no longer have squiggles under them.
  • Descrizioni comandi degli elementi HTML.HTML element tooltips. Sono ora fornite descrizioni comando per gli elementi HTML nell'editor.We now supply tooltips for HTML elements in the editor.
  • Supporto per l'area #.#region support. L'editor HTML supporta ora la riduzione dell'area.The HTML editor now supports region folding. È possibile usare un frammento di codice circostante anche per racchiudere la selezione corrente.You can use a surrounding snippet to surround the current selection as well.
  • Correzione del viewport per l'editor LESS.Viewport fix for the LESS editor. Nell'editor LESS, @viewport non vengono più visualizzati gli avvisi di verifica.In the LESS editor, @viewport no longer shows verification warnings.
  • Molti più frammenti di codice.Many more snippets. Sono ora disponibili più frammenti di codice per semplificare l'esperienza di sviluppo.We now provide more snippets to make your developing experience easier.
  • Sincronizzazione automatica CSS. Salvando il file CSS o cambiandolo esternamente (ad esempio con un compilatore LESS/SASS), l'intero file CSS viene ricaricato nel browser.CSS auto-sync. Saving the CSS file or changing it externally (for example, with a LESS/SASS compiler) causes the whole CSS file to reload in the browser. Se il file non è in grado di eseguire la sincronizzazione automatica, CTRL + S causa un ricaricamento automatico senza la necessità di aggiornare i browser collegati (CTRL + ALT + INVIO).If the file cannot auto-sync, Ctrl+S causes an automatic reload without the need to refresh the linked browsers (Ctrl+Alt+Enter). Questa funzionalità può essere disabilitata sulla barra degli strumenti.This feature can be disabled in the toolbar.

Processi Web di AzureAzure WebJobs

In Visual Studio 2013 Update 4 sono state rilasciate alcune nuove funzionalità che semplificano la creazione, la distribuzione e il debug di processi Web di Azure.In Visual Studio 2013 Update 4, we released some new features that make it easier to build, deploy, and debug Azure WebJobs. Inoltre, è possibile aggiungere l'elaborazione in background a siti Web di Azure.Additionally, you can add background processing to Azure Websites. I processi Web vengono ora rappresentati come nodi in Visual Studio Esplora server, quindi è possibile collegarsi direttamente ai dashboard di processi Web per visualizzare i processi Web attivi.We now represent WebJobs as nodes in the Visual Studio Server Explorer, so you can link directly to the WebJobs dashboards to view your active WebJobs. È anche possibile usare il Esplora server per avviare e arrestare i processi continui ed eseguire processi su richiesta o pianificati.You can also use the Server Explorer to start and stop continuous jobs and run on-demand or scheduled jobs. È stato inoltre abilitato il debug remoto con un clic dei processi Web continui, quindi se è necessario vedere come il processo Web continuo elabora le code o i messaggi BLOB in ingresso, è possibile eseguire il codice un'istruzione alla volta nel cloud.In addition, we enabled one-click remote debugging of continuous WebJobs, so if you need to see how your continuous WebJob is processing incoming queues or blob messages, you can step through your code as it runs live in the cloud.

Esplora server nodo processi Web

WebJobs SDKWebJobs SDK

Webjobs SDK è ora preinstallato nei modelli di progetto di Azure processo Web.The WebJobs SDK is now pre-installed in the Azure WebJob project templates.
Come in precedenza, è possibile creare un nuovo progetto processo Web usando il modello di progetto Azure processo Web.As before, you can create a new WebJob project using the Azure WebJob project template.

MVC ASP.NET 5.2.2ASP.NET MVC 5.2.2

I pacchetti di modelli sono stati aggiornati per l'uso di ASP.NET MVC 5.2.2.We have updated template packages to use ASP.NET MVC 5.2.2. Questa versione non contiene nuove funzionalità o correzioni di bug in MVC.This release does not contain any new features or bug fixes in MVC. È stata apportata una modifica alle pagine Web per un miglioramento significativo delle prestazioni e tutti gli altri pacchetti dipendenti sono stati aggiornati anche in base a questa nuova versione di pagine Web.We made a change in Web Pages for a significant performance improvement and have updated all other dependent packages to also depend on this new version of Web Pages.

API Web ASP.NET 5.2.2ASP.NET Web API 5.2.2

In questa versione è stata apportata una modifica delle dipendenze per Json.Net 6.0.4.In this release we made a dependency change for Json.Net 6.0.4. Questa versione non contiene altre nuove funzionalità o correzioni di bug nell'API Web.This release does not have any other new features or bug fixes in Web API. In seguito, tutti gli altri pacchetti dipendenti di cui si è proprietari dipendono da questa nuova versione dell'API Web.We have subsequently updated all other dependent packages we own to depend on this new version of Web API. Per informazioni sulle novità di questa versione di Json.NET, vedere Json.NET 6,0 Release 4-JSON merge, Dependency Injection.For information on what's new in this release of Json.NET, see Json.NET 6.0 Release 4 - JSON Merge, Dependency Injection.

API Web ASP.NET OData 5.3.1 betaASP.NET Web API OData 5.3.1 beta

Per ulteriori informazioni sulla versione di API Web ASP.NET OData 5.3.1 beta, vedere Novità di API Web ASP.NET odata 5,3.For more information regarding the ASP.NET Web API OData 5.3.1 beta release, see What's New in ASP.NET Web API OData 5.3.

SignalR 2.1.2SignalR 2.1.2

I pacchetti di modelli sono stati aggiornati per l'uso di SignalR 2.1.2.We updated template packages to use SignalR 2.1.2. Per altre informazioni, vedere SignalR 2.1.2.For more information, see SignalR 2.1.2.

Owin 3,0Owin 3.0

I pacchetti di modelli sono stati aggiornati per usare i pacchetti NuGet di Owin 3,0.We updated template packages to use Owin 3.0 NuGet packages. Per ulteriori informazioni, vedere le Note sulla versione di Owin 3,0.For more information, see Owin 3.0 release notes.

Application Insights Application Insights

Con l'aggiornamento 4, Application Insights Tools per Visual Studio offre più miglioramenti alle prestazioni e correzioni di bug.With Update 4, Application Insights Tools for Visual Studio has more performance improvements and bug fixes. È completamente compatibile con i progetti che hanno Application Insights aggiunto con Visual Studio 2013,3.It is fully compatible with projects that had Application Insights added with Visual Studio 2013.3. Questo aggiornamento include:This update includes:

  • Perfetta integrazione con il flusso di lavoro per la pubblicazione in un sito Web di AzureSeamless integration with the workflow to publish to an Azure website
  • Miglioramento dell'integrazione della soluzione e del rilevamento del progetto.Improved solution integration and project detection. Ad esempio, Application Insights non è più incluso in progetti non supportati come Python.(For example, Application Insights is no longer included in unsupported projects like Python.)

Per altre informazioni sulle modifiche apportate ai dati Application Insights nel portale di anteprima di Azure, vedere qui.To learn more about changes to Application Insights data in the Azure Preview Portal, go here.

Release Management Release Management

Processo di gestione della versione dell'applicazione migliorato.Improve the process of managing the release of your app. Distribuire l'applicazione in un ambiente specifico per ogni fase separata.Deploy your app to a specific environment for each separate stage. Gestire i passaggi del processo con approvazioni per ogni passo.Manage the steps in the process with approvals for each step.

È possibile creare modelli di versione che usano agenti di distribuzione per distribuire l'app oppure è possibile usare i modelli di versione vNext che usano Windows PowerShell, Windows PowerShell desired state Configuration (DSC) o chef.You can create release templates that use deployment agents to deploy your app, or you can use vNext release templates that use Windows PowerShell, Windows PowerShell Desired State Configuration (DSC), or Chef. Per conoscere il tipo di versione che si sta configurando, è stato aggiunto un nuovo termine all'interfaccia utente per rendere più chiara la scelta: basata su agenti.To help you know what type of release you are setting up, a new term has been added to the UI to make your choices clearer: agent-based. Identifica gli ambienti basati su agenti, i componenti, i modelli di rilascio e i percorsi di rilascio che funzionano solo con i server con agenti di distribuzione.This identifies agent-based environments, components, release templates and release paths that only work with servers that have deployment agents. Gli altri tipi di ambienti sono ambienti vNext.The other type of environments are vNext environments. È possibile usare solo gli ambienti vNext con i componenti vNext, i modelli di rilascio vNext e i percorsi di rilascio vNext.You can only use vNext environments with vNext Components, vNext Release Templates, and vNext Release Paths.

Usare i tag quando si esegue la distribuzione in un ambiente vNextUse tags when you deploy to a vNext environment

È ora possibile usare i tag con i server negli ambienti vNext o standard di Azure.Now you can use tags with the servers in your vNext Azure or standard environments. Ad esempio, se si hanno più server Web nel proprio ambiente è possibile contrassegnarli tutti con un tag WebServer.For example, if you have multiple web servers in your environment then you can tag them all with WebServer. È possibile configurare le azioni di distribuzione usando i tag.You can set up your deployment actions using tags. Quando una distribuzione viene preparata per la gestione temporanea, è possibile eseguire azioni su qualsiasi server usando un tag.When a deployment is staged, you can perform actions on any server using a tag. Pertanto, è necessario creare il set di azioni una sola volta per più server.Therefore, You only have to create the set of actions once for multiple servers.

Inoltre, con i tag vNext è possibile cambiare l'ordine di distribuzione da parallelo a sequenza.Additionally, with vNext tags you can switch the deployment order from parallel to sequence.

Accesso alle variabili di sistema per le sequenze o gli script di distribuzioneAccess to system variables for your deployment sequences or scripts

Grazie alla richiesta utente più diffusa, è ora possibile accedere alle variabili di sistema come ad altre variabili di configurazione e usarle nel modello di rilascio.By popular user demand, you can now access system variables just like other configuration variables and use them in your release template. Non è necessario impostare come hardcoded i percorsi di rilascio solo per vNext.You don't have to hardcode these any more for vNext release paths only.

Variabili supportate:Supported variables:

  • Directory di compilazioneBuild directory
  • Numero di build (per il componente nella versione)Build number (for component in the release)
  • Definizione di compilazione (per il componente)Build definition (for component)
  • URL TFS (per il componente)TFS URL (for component)
  • Progetto team (per componente)Team project (for component)
  • Tag (per il server che esegue l'azione)Tag (for server that is running the action)
  • Percorso applicazione (percorso di destinazione in cui viene copiato il componente)Application path (destination path where component is copied)
  • Ambiente (per la fase)Environment (for stage)
  • FaseStage

Ridurre la necessità di file di configurazione per distribuire le compilazioniReduce the need for configuration files to deploy your builds

Solo per i percorsi di rilascio vNext, è ora possibile configurare le variabili di configurazione per il rilascio ai livelli seguenti: globale, server, componente, azione.For vNext release paths only, you can now set up configuration variables for your release at the following levels: global, server, component, action. Questa flessibilità aggiuntiva significa che non è più necessario gestire i file di configurazione con la compilazione.This extra flexibility means you might no longer need to maintain configuration files with your build. Se le variabili hanno lo stesso nome, il valore viene determinato in base a questo ordine di precedenza: azione, componente, server, globale.If variables have the same name, the value is determined based on this order of precedence: action, component, server, global. (L'azione ha la precedenza più elevata per eseguire l'override degli altri valori).(Action has the highest precedence to override the other values).

Intervento manuale con un percorso di rilascio vNextManual intervention with a vNext release path

A questo punto è possibile aggiungere passaggi manuali a una fase in un percorso di rilascio vNext.Now you can add manual steps to a stage in a vNext release path. Aggiungere un'attività di intervento manuale nella sequenza di distribuzione.Add a manual intervention activity into your deployment sequence. Quando la notifica viene attivata in tale sequenza, la distribuzione viene sospesa ed è possibile eseguire alcuni passaggi manuali prima di continuare con il resto dell'automazione per il percorso di rilascio.When the notification is triggered in that sequence, the deployment pauses and you can run some manual steps before continuing with the rest of the automation for the release path.

Eliminazioni di compilazione archiviate nei server TFSBuild drops stored on TFS servers

Se è stata configurata la definizione di compilazione per copiare l'output di compilazione nel server e non un percorso UNC, i componenti vNext in Release Management possono ora usare le compilazioni archiviate nel server.If you have set up your build definition to copy the build output to the server and not a UNC path, vNext components in Release Management can now use these builds that are stored on the server.

Eseguire la distribuzione da un'eliminazione di compilazione usando un percorso UNC condivisoDeploy from a build drop using a shared UNC path

Per i percorsi di rilascio vNext, è ora possibile usare Release Management per eseguire la distribuzione nei server usando le gocce di compilazione situate in un percorso UNC condiviso.For vNext release paths, you can now use Release Management to deploy to servers using build drops located on a shared UNC path. È possibile distribuire se il server di destinazione e il server di Release Management hanno accesso al percorso UNC condiviso.You can deploy if both the target server and the Release Management server have access to the shared UNC path.

Miglioramenti dell'usabilitàUsability improvements

Quando si usano i modelli di versione vNext, è ora possibile selezionare i server e i componenti dall'elenco a discesa dell'azione.When you use the vNext release templates, you can now select servers and components from the drop-down list in the action. È anche possibile assegnare nomi descrittivi alle azioni per facilitarne l'identificazione.You can also give actions friendly names to make it easier to identify them.

Combinare e abbinare gli ambienti vNext Azure e standardMix and match vNext Azure and standard environments

In precedenza, per un percorso di rilascio vNext, ogni fase del percorso poteva usare solo tutti gli ambienti vNext di Azure o tutti gli ambienti vNext standard.Previously for a vNext release path, each stage in the path could only use either all vNext Azure environments or all vNext standard environments. È ora possibile combinare e abbinare gli ambienti.Now you can mix and match your environments. Ad esempio, la fase di test potrebbe essere distribuita in ambienti Azure vNext, ma la fase di produzione viene distribuita nei server di produzione locali in un ambiente vNext standard.For example, your test stage might deploy to a vNext Azure environments, but your production stage deploys to on-premises production servers in a vNext standard environment.

Esegui test Test

Scopri rapidamente se un test case appartiene ad altri gruppi di testFind out quickly if a test case belongs to other test suites

Poiché i test case possono appartenere a più di un gruppo di test, è opportuno controllare se sono presenti altri gruppi di test associati prima di apportare modifiche a una test case.As test cases can belong to more than one test suite, it's good to check if there are any other associated test suites before you make changes to a test case. Ora è possibile visualizzare rapidamente tutti i gruppi di test associati a una test case.Now you can quickly view all the test suites associated with a test case. Scopri i dettagli.Find out the details.

Selezionare test case dal riquadro gruppi di test; fare clic sul campo riquadro per selezionare il gruppo di test; Viene visualizzato il riquadro gruppi di test associati

Visualizzare i risultati dei test recenti per un test caseView recent test results for a test case

Visualizzare rapidamente la cronologia dei risultati dei test per un test case per verificare se è stato superato o meno di recente.Quickly see the test result history for a test case to see if it has passed or failed recently. È sufficiente selezionare il test case e scegliere il riquadro risultati test per visualizzare i risultati.Just select the test case and choose the test results pane to view the results.

Grafici semplici in tempo reale per mostrare lo stato del testReal-time lightweight charts to show testing status

È ora possibile creare grafici di tendenza e snapshot per i test case dalla scheda grafici nell'hub di test.Now you can create snapshot and trend charts for test cases from the Charts tab in the test hub. È inoltre possibile creare grafici snapshot per i risultati dei test.You can also create snapshot charts for test results.

Hub di test; aprire un gruppo di test; Scheda grafici

Filtrare in base ai tag nell'hub di testFilter by tags in the test hub

È possibile aggiungere ai test case in un gruppo qualsiasi tag che abbia un particolare significato per l'utente.Tag test cases in a suite with any tag that is important to you. Ad esempio, contrassegnare tutti i test relativi all'account di accesso in modo che sia possibile eseguire di nuovo i test se è stato corretto un bug per la pagina di accesso.For example, tag all the tests related to login so that you can rerun the tests if a bug is fixed for the login page. Quindi, sarà possibile filtrare in base a quel tag dall'hub di test.Then you can filter on that tag from the test hub. È possibile aggiungere e modificare i tag quando si modifica un test case oppure modificarli in blocco nella visualizzazione griglia.You can add and edit tags when you edit a test case, or bulk edit tags in the grid view.

Scegliere un gruppo di test; aggiungere i tag all'elenco di colonne; fare clic sull'icona del filtro per visualizzare i tag

Controllo della versione Version control

Esaminare e unire codice con richieste pull gitReview and merge code with Git pull requests

Le richieste pull sono un componente fondamentale del flusso di lavoro per sviluppatori in git.Pull requests are a critical component of the developer workflow in Git. Gli sviluppatori possono ora usare richieste pull per esaminare e unire il codice.Now developers can use pull requests to help review and merge their code. Le richieste pull consentono agli sviluppatori che lavorano in Branch di ricevere commenti e suggerimenti sulle modifiche apportate da altri sviluppatori prima di aggiungere il codice alla principale.Pull requests enable developers working in branches to get feedback on their changes from other developers before adding their code into the mainline. Gli sviluppatori che partecipano alla revisione possono visualizzare le modifiche al codice, lasciare commenti nel codice e fornire un'approvazione "thumbs up".Any developer participating in the review can see the code changes, leave comments in the code, and give a "thumbs up" approval.

Pianificare e tenere traccia del lavoro Plan and track work

I numerosi piccoli miglioramenti apportati a Team Foundation Server (TFS) con Update 4 contribuiscono a semplificare l'uso degli strumenti per velocizzare il lavoro.The many small improvements to Team Foundation Server (TFS) with Update 4 help make it easier for you to use our tools to get your work done faster.

La creazione di grafici basati su query include ora grafici delle tendenze: Area in pila, Area e grafici a linee.Query-based chart authoring now includes trend charts: Stacked Area, Area, and Line. È possibile visualizzare tendenze nell'arco di intervalli temporali di una settimana, di due settimane o di quattro settimane.You can visualize trends across a one-week, two-week, or four-week time range. Oltre ai conteggi dei campi, è ora possibile sommare un valore di campo tra gli elementi di lavoro restituiti in una query di elenco semplice.In addition to field counts, you can now sum a field value across work items returned in a flat-list query. Questi nuovi tipi di grafico possono essere aggiunti anche alle Home page.These new chart types can be pinned to your home pages too.

Riordinare rapidamente gli elementi del backlogQuickly reorder backlog items

Se si disponesse di un backlog di grandi dimensioni, era difficile trascinare gli elementi in una posizione diversa.If you had a large backlog, it was hard to drag and drop items to a different position. Il menu di scelta rapida per gli elementi del backlog contiene ora le opzioni per spostare un elemento direttamente nella parte superiore o in una posizione specifica nel backlog.The context menu for backlog items now contains options to move an item directly to the top or to a specific position in the backlog. Tenere presente che con questa modifica è stato rimosso il campo che tiene traccia della priorità del backlog dai form degli elementi di lavoro nei modelli di processo TFS predefiniti.Be aware that with this change, we removed the field that tracks backlog priority from the work item forms in the default TFS process templates.

Supporto della modalità schermo intero per visualizzazioni di backlog, lavagne, queryFull screen mode support for backlog views, boards, queries

Se si eseguono giornate giornaliere o si visualizzano backlog di grandi dimensioni, è utile poter ottimizzare lo spazio dello schermo e visualizzare tutti gli elementi contemporaneamente.If you run daily standup or view large backlogs, it's useful to be able to maximize the screen space and see as many items at once. A questo punto è possibile nascondere tutto il Chrome nell'interfaccia utente e avere viste a schermo intero del backlog e delle lavagne.Now you can hide all the chrome in the UI and have full-screen views of the backlog and boards. L'interruttore per attivare la modalità schermo intero funziona per tutte le pagine sotto le schede backlog e query nell'hub lavoro.The toggle to enter full screen mode works for all the pages under the Backlogs and Queries tabs in the Work hub. Premere ESC per tornare alla visualizzazione dell'elemento di lavoro completo.Press ESC to return to the full work item view.

Supporto della modalità schermo intero per tutti i campi HTML/Rich-TextFull screen mode support for all HTML/rich-text fields

È ora possibile passare alla modalità schermo intero per i campi di testo RTF per migliorare la leggibilità e l'usabilità.You can now enter full screen mode for rich-text fields to help improve the readability and usability. Ad esempio, la procedura per riprodurre il campo può essere ingrandita come illustrato di seguito.For example, the Steps to Reproduce field can be maximized as shown below. Il pulsante consente di alternare l'area di testo tra la modalità schermo intero e la visualizzazione elemento di lavoro.The button toggles the text area between full screen mode and the work item view. Premere ESC per tornare alla visualizzazione dell'elemento di lavoro completo.Press ESC to return to the full work item view.

Pulsante Ingrandisci per espandere i passaggi per riprodurre l'area di testo

Migliore esperienza di valutazioneBetter triage experience

Per migliorare l'esperienza di valutazione quando si esaminano i risultati della query, è possibile tornare alla query premendo ALT + Q.To improve the triage experience when you review query results, you can go back to the query by pressing Alt+Q. Questo consente di mantenere la posizione nella query.This keeps your position in the query.

Assegnare elementi di backlog alle iterazioni nelle visualizzazioni gerarchicheAssign backlog items to iterations within hierarchical views

Da visualizzazioni gerarchiche, è ora possibile assegnare elementi backlog prodotto a iterazioni con trascinamento della selezione.From hierarchical views, you can now assign product backlog items to iterations with drag and drop.

Ricerca inline dei campi area e iterazione dal form elemento di lavoroIn-line search for area and iteration fields from the work item form

Spesso quando si esegue la valutazione o si assegnano elementi di lavoro, è necessario modificare l'area e/o il percorso di iterazione.Often when triaging or assigning work items it is necessary to change the area and/or the iteration path. Trovare il percorso desiderato in alberi di grandi dimensioni e profondamente annidati può essere difficile.Finding the path you want in large, deeply nested trees can be difficult. Con la ricerca inline, i valori corrispondenti a ciò che si digita vengono evidenziati istantaneamente.With inline search, values that match what you type are instantly highlighted. Ad esempio, digitare team per evidenziare tutte le voci di percorso che contengono il team di lavoro nel nome.For example, type Team to highlight all path entries that contain the work Team in their name.

Ricerca del percorso area semplificata

Se si dispone di un collegamento ipertestuale definito in un campo HTML, premere il tasto CTRL e fare clic sul collegamento.If you have a hyperlinks defined within an HTML field, press the CTRL key and click the link. In precedenza era un processo in due passaggi per fare clic sul collegamento e quindi fare clic su "passa a..." nella parte superiore dell'area di testo.Previously it was a two-step process to click the link, and then click the "navigate to…" command at the top of the text area.

I team hanno la possibilità di tenere traccia dei bug nel backlogTeams have the option to track bugs on their backlog

I team ora hanno una maggiore flessibilità nel modo in cui tengono traccia dei bug.Teams now have greater flexibility in how they track bugs. Mentre i progetti team creati con il modello di processo Scrum includono il rilevamento dei bug nel backlog, altri modelli di processo non lo sono.While team projects created with the Scrum process template include bug tracking on the backlog, other process templates do not. Ogni team può ora scegliere di visualizzare i bug con il backlog di prodotto o di disabilitarli, inclusi.Each team can now choose to view the bugs with the product backlog or turn off including them.

Deselezionare questa casella di controllo per rimuovere i bug dal backlog e dalla lavagna Kanban

Altre informazioni sull'aggiunta di bug alla lavagna delle attività sono disponibili qui.More details about adding bugs to the task board are here.

Miglioramenti del form elemento di lavoroWork item form enhancements

Tenere traccia del lavoro e condividere le informazioni con maggiore facilità usando alcune delle nuove funzionalità elencate di seguito ed evidenziate nel form elemento di lavoro illustrato.Track work and share information more easily using some of the new features listed below and highlighted in the work item form pictured.

  • Inviare un messaggio di posta elettronica formattato in modo elegante direttamente dal Form elemento di lavoro usando la nuova icona della posta elettronica.Send a nicely formatted email directly from the work item form using the new email icon.
  • Tornare direttamente al risultato della query da cui è stato eseguita la navigazione.Return directly to the query result you navigated from. Se si desidera utilizzare la tastiera, premere ALT + Q.If you like to use the keyboard, press ALT+Q. Inoltre, è possibile utilizzare il pulsante indietro del browser per eseguire la stessa operazione.Additionally, you can use the browser back button to do the same thing. Questo consente di mantenere la posizione nella query.This keeps your position in the query.
  • Attivare la modalità schermo intero da tutte le query e da tutti gli elementi di lavoro.Enter full screen mode from all queries and all work items. È sufficiente fare clic sul comando sulla barra degli strumenti per rimuovere tutto il Chrome e massimizzare la proprietà dello schermo.Just click the command in the toolbar to remove all the chrome and maximize your screen real estate.
  • Aprire un elemento di lavoro in una nuova scheda del browser con il comando del menu di scelta rapida per i risultati delle query.Open a work item in a new browser tab with the context menu command for query results.
  • Copia e incolla dei risultati della query ora formatta i risultati in modo molto migliore per incollarli nel messaggio di posta elettronica o in un documento.Copy and paste of query results now formats the results much better for pasting into email or a document.

Altri elementi nella bacheca KanbanMore items in your Kanban board

Non esiste più un limite rigido per il numero di elementi nella prima e nell'ultima colonna della bacheca Kanban.There is no longer a hard limit on the number of items in the first and last columns of the Kanban board. A questo punto è possibile configurare questo limite per avere fino a 999 di elementi.Now you can configure this limit to have up to 999 items.

In Visual Studio è sempre stata visualizzata una finestra di dialogo per trovare un elemento di lavoro a cui si desidera eseguire il collegamento, ma con Team Web Access è possibile digitare solo l'ID elemento di lavoro per trovarlo.In Visual Studio, there has always been a dialog box to find a work item that you want to link to, but with Team Web Access you could only type the work item ID to find it. Con l'aggiornamento 4, viene visualizzata una finestra di dialogo simile per individuare l'elemento di lavoro a cui si desidera creare un collegamento.With Update 4, you get a similar dialog box to find the work item you want to link to. È possibile eseguire una query esistente o trovare l'elemento di lavoro in base alla ricerca del titolo.You can run an existing query or find the work item based by searching for its title.

Modifiche al nome del livello di accesso e accesso alle funzionalità Access level name changes and feature access

Con l'aggiornamento 4, tutti i livelli di accesso sono stati rinominati.With Update 4, all access levels have been renamed. I nuovi nomi corrispondono agli stessi nomi utilizzati per la gestione delle licenze Visual Studio Team Services.The new names correspond to the same names used for Visual Studio Team Services licensing.

  • Stakeholder (in precedenza era limitato)Stakeholder (previously was Limited)
  • Basic (in precedenza era standard)Basic (previously was Standard)
  • Avanzata (in precedenza era piena)Advanced (previously was Full)

Con questa modifica, è stato migliorato il supporto del set di funzionalità per l'accesso stakeholder.With this change, the feature set support for the Stakeholder access has been enhanced. Gli stakeholder hanno accesso al progetto home page e la maggior parte delle funzionalità correlate "lavoro".Stakeholders have access to the project home page and most of the "work" related functionality. Ciò include la possibilità di visualizzare il backlog, aggiungere e modificare elementi, eseguire query sugli elementi di lavoro e altro ancora.This includes the ability to view the backlog, add and edit items, run work item queries and more.

È possibile assegnare agli utenti una licenza di tipo stakeholder gratuitamente.You can assign users a stakeholder license at no charge. Per informazioni dettagliate, vedere qui.See more details here.

SQL Server per Visual Studio SQL Server for Visual Studio

Nell'aggiornamento 4 sono state aggiunte le funzionalità seguenti per SQL Server per Visual Studio:In Update 4, we have added the following features to SQL Server for Visual Studio:

  • Supporto per SQL Server 2014.Support for SQL Server 2014.
  • Confronto schema supporta MSBuild con output di testo e XML.Schema compare supports MSBuild with text and XML output.
  • Supporto per l'autenticazione basata su token per il nodo del database SQL di Azure in Esplora server.Support for token-based authentication for Azure SQL Database node in Server Explorer. Sono inclusi gli account Microsoft e gli account aziendali.This includes Microsoft accounts and organizational accounts.
  • Dal portale di anteprima di Azure per Microsoft Azure database SQL, è ora possibile aprire lo schema del database direttamente in Visual Studio.From the Azure Preview Portal for Microsoft Azure SQL databases, you can now open the database schema directly in Visual Studio.
  • Estendibilità per l'analisi statica del codice.Extensibility for Static Code Analysis.
  • Filtro per la griglia dati modificabile.Filtering for the editable data grid.
  • Salvare le impostazioni di confronto dati in un file (con estensione DCMP).Save your data compare settings to a file (.dcmp).
  • Sono disponibili azioni aggiuntive quando ci si connette all'Editor TSQL.Additional actions are available when you connect to the TSQL editor.
  • Gli strumenti PDW fanno ora parte di Visual Studio Express 2013 per Windows DesktopPDW tools are now part of Visual Studio Express 2013 for Windows Desktop

Altre modifiche: correzioni di bug e problemi noti Other Changes: Bug Fixes and Known Issues

Per una descrizione completa dei miglioramenti apportati alla tecnologia, correzioni di bug e problemi noti in questa versione, vedere la descrizione dell'articolo della knowledge Visual Studio 2013 Update 4.For a complete description of technology improvements, bug fixes and known issues in this release see the KB article Description of Visual Studio 2013 Update 4.

Team Explorer Everywhere 2013 aggiornamento 2Team Explorer Everywhere 2013 Update 2

TEE 2013 Update 2 migliora il modo in cui TEE archivia le credenziali che semplificano l'accesso a Visual Studio Team Services.TEE 2013 Update 2 improves how TEE stores credentials that makes it easier to sign in to Visual Studio Team Services. Inoltre, questa versione aggiunge la funzionalità per sfogliare i repository git in TEE.In addition, this release adds the capability to browse Git repositories within TEE.

Visual Studio Tools per Unity (VSTU)Visual Studio Tools for Unity (VSTU)

VSTU è il componente aggiuntivo gratuito di Visual Studio di Microsoft che consente un'esperienza di programmazione e debug avanzata per lavorare con gli strumenti di gioco Unity e la piattaforma.VSTU is Microsoft's free Visual Studio add-on that enables a rich programming and debugging experience for working with the Unity gaming tools and platform. Questo è il primo rilascio dopo l'acquisizione di SyntaxTree e siamo entusiasti di avere la possibilità di raggiungere la community di Unity con Visual Studio.This is our first release since the acquisition of SyntaxTree, and we are excited to have the opportunity to reach out to the Unity community with Visual Studio.

Versioni recentiRecent releases

1.9.1 VSTU: per informazioni dettagliate sulle nuove funzionalità e correzioni di bug, vedere questo post di Blog.1.9.1 VSTU - For details of the new features and bug fixes, see this blog post.

1.9.2 VSTU: per informazioni dettagliate sulle nuove funzionalità e correzioni di bug, vedere questo log delle modifiche.1.9.2 VSTU - For details of the new features and bug fixes, see this change log.

Per iniziare a usare la versione più recente di VSTU, scaricare gli strumenti da Visual Studio Gallery: VSTU per vs 2013, VSTU per vs 2012e VSTU per vs 2010.To get started with the latest version of VSTU, download the tools from the Visual Studio Gallery: VSTU for VS 2013, VSTU for VS 2012, and VSTU for VS 2010.


Versioni Visual Studio 2013Visual Studio 2013 Releases

È possibile visualizzare tutte le versioni di Visual Studio 2013 Note sulla versione:You can view all versions of Visual Studio 2013 release notes:


In alto
Top of Page