Visual Studio Icon Note sulla versione di Visual Studio 2017 15.6Visual Studio 2017 version 15.6 Release Notes


| Community degli sviluppatori | Requisiti di sistema | Compatibilità | Codice distribuibile | Condizioni di licenza | Blog | Problemi noti || Developer Community | System Requirements | Compatibility | Distributable Code | License Terms | Blogs | Known Issues |


Nota

Se si accede a questa pagina da una versione che non è in lingua inglese e si vuole visualizzare il contenuto più aggiornato, visitare la pagina delle Note sulla versione in inglese.If you are accessing this page from a non-English language version, and want to see the most up-to-date content, please visit this Release Notes page in English. È possibile cambiare la lingua di questa pagina facendo clic sull'iconaYou can change the language of this page by clicking the nel piè di pagina e selezionando la lingua desiderata. icon in the page footer and selecting your desired language.


Fare clic su un pulsante per scaricare la versione più recente di Visual Studio 2017.Click a button to download the latest version of Visual Studio 2017. Per istruzioni sull'installazione e l'aggiornamento di Visual Studio 2017, vedere Aggiornare Visual Studio 2017 alla versione più recente.For instructions on installing and updating Visual Studio 2017, see Update Visual Studio 2017 to the most recent release documentation.


Riepilogo delle novità nella versione 15.6Summary of What's New in 15.6

Rilasci per la versione 15.6Releases of 15.6

Nuove funzionalità nella versione 15.6New Features in 15.6


Principali problemi risolti nella versione 15.6Top Issues Fixed in 15.6

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti nella versione 15.6:These are the customer-reported issues addressed in 15.6:

Vedere tutti i problemi segnalati dai clienti e risolti in Visual Studio 2017 versione 15.6.See all customer-reported issues fixed in Visual Studio 2017 version 15.6.

The Developer Community Portal


Dettagli delle novità nella versione 15.6Details of What's New in 15.6

Release Notes Icon Visual Studio 2017 versione 15.6.0Visual Studio 2017 version 15.6.0

Data di rilascio 5 marzo 2018released on March 5, 2018

Nuove funzionalità nella versione 15.6New Features in 15.6

PrestazioniPerformance

Nella versione 15.6 continua il miglioramento delle prestazioni di caricamento della soluzione, in particolare negli scenari in cui i risultati di compilazione della fase di progettazione sono memorizzati nella cache.In 15.6, we continued improving solution load performance, specifically for scenarios when design time build results are cached. Le soluzioni C# e Visual Basic di grandi dimensioni vengono caricate a velocità doppia rispetto alla precedente quando una soluzione è già stata aperta in un computer.Large C# and Visual Basic solutions will load twice as fast as before when a solution has already been opened on a machine.

Caricamento della soluzione .NET Core.NET Core Solution Load

In seguito ai miglioramenti apportati a .NET Core e in base alle misurazioni effettuate in laboratorio gli utenti riscontreranno una riduzione media del 20% dei tempi di caricamento della soluzione.We focused on .NET Core and according to our lab measurements, customers can expect 20% faster solution load times on average.

Notifiche della velocità di risposta dell'interfaccia utenteUI Responsiveness Notifications

Per una maggior trasparenza in merito all'effetto delle estensioni su prestazioni e affidabilità, Visual Studio esegue un'analisi in tempo reale per determinare se un'estensione può aver causato il blocco.In order to provide more transparency around extensions' impact on performance and reliability, Visual Studio performs real-time analysis to determine whether an extension is likely to have caused unresponsiveness. In tal caso, Visual Studio visualizza una notifica e consente all'utente di disabilitare l'estensione sospetta o di eliminare le notifiche future per l'estensione (Figura 1).If an extension is determined to have caused the hang, Visual Studio will display a notification which allows the user to disable the suspect extension or suppress future notifications for that extension (Figure 1).

UI Responsiveness notification with option to disable
(Figura 1) Opzione di notifica Velocità di risposta interfaccia utente per disabilitare l'estensione o eliminare le notifiche future(Figure 1) UI Responsiveness notification option to disable extension or suppress future notifications

Installazione e configurazioneInstallation and Setup

  • In questa versione gli utenti senza diritti di amministratore possono creare un layout di Visual Studio e di conseguenza un'installazione di rete non in linea.With this release, users without administration rights will be able to create a VS layout, which will allow non-administrators to create an offline network install.
  • Quando si installa Visual Studio per la prima volta o si esegue l'aggiornamento dal Web, il programma di installazione Visual Studio risulta più aggiornato e intuitivo.When you install Visual Studio for the first time or update it from the web, you will see a new, more transparent setup experience for the Visual Studio Installer. Il nucleo funzionale è invariato, ma la nuova esperienza visualizza in modo dettagliato le varie fasi (Figura 2).Under the hood, nothing has changed – but the new experience shows you step-by-step what's happening (Figure 2).
Improved transparency setup for Visual Studio Installer
(Figura 2) Trasparenza migliorata nel programma di installazione di Visual Studio(Figure 2) Improved transparency setup for Visual Studio Installer
È stato aggiunto il supporto per sospendere l'installazione (Figura 3) e riprenderla (Figura 4) in un secondo momento. We've added support to pause (Figure 3) your installation and resume (Figure 4) it at a later time.
Pause your installation
(Figura 3) Sospendere l'installazione(Figure 3) Pause your installation
Resume your installation
(Figura 4) Riprendere l'installazione(Figure 4) Resume your installation

Dettagli sull'installazioneInstallation Details

Nei nuovi dettagli sull'installazione (Figura 5) è possibile visualizzare la dimensione del download, la percentuale completata e la velocità di download.With new installation details (Figure 5), you can see the download size, download percentage completed and the rate of the download. È anche possibile visualizzare il numero totale di pacchetti da installare e il numero di pacchetti restanti.You can also see total number of packages being installed and how many are remaining.

Nota

Se si sospende e quindi si riprende l'installazione, lo stato è relativo ai dati rimanenti da scaricare e installare e non al conteggio complessivo.If you pause the installation and later resume, the progress applies to what’s left to be downloaded and installed, and does not start from the previous count.

Installation details
(Figura 5) Dettagli sull'installazione(Figure 5) Installation details

Configurazione dell'ambiente di sviluppo integrato (IDE)IDE Setup

  • Il processo di aggiornamento è stato semplificato. Ora la notifica di aggiornamento in Visual Studio apre direttamente il programma di installazione, anziché Estensioni e aggiornamenti.We've streamlined the update process by having the update notification in Visual Studio take you directly to the installer, instead of Extensions and Updates.

  • I carichi di lavoro "Sviluppo ASP.NET e Web" e "Sviluppo multipiattaforma .NET Core" sono stati aggiornati e includono "Strumenti cloud per lo sviluppo Web".The workloads "ASP.NET and web development" and ".NET Core cross-platform development" have been updated to include "Cloud tools for web development". Questo componente contiene tutti gli elementi necessari per l'uso di Funzioni di Azure dall'interno di Visual Studio.This component contains everything needed to consume Azure Functions from within Visual Studio.

    Nota

    Quando si aggiorna da 15.6 Preview 3 a Preview 4 o versioni successive, è possibile che il computer si riavvii automaticamente senza richiedere conferma o visualizzare una notifica all'utente.When updating from 15.6 Preview 3 to Preview 4 or greater, the computer may restart automatically without notifying or confirming with the user.

Miglioramenti all'editorEditor Improvements

  • È stato aggiunto il tasto di scelta rapida CTRL+D per Edit.Duplicate (Modifica - Duplica) nella mappatura della tastiera predefinita.We added Ctrl+D as the shortcut for Edit.Duplicate in the default keyboard mapping. La combinazione precedente (CTRL+E, V) resta funzionante ed è disponibile in tutti gli schemi di mappatura della tastiera.The previous chord (Ctrl+E, V) still works, and is available in all keyboard mapping schemes.
  • È stato aggiunto il comando Espandi selezione, che consente di espandere in sequenza la selezione al blocco logico successivo.We've added the Expand Selection command, which allows you to successively expand your selection to the next logical block. È possibile usare i tasti di scelta rapida MAIUSC+ALT+= per espandere la selezione corrente e MAIUSC+ALT+- per comprimerla.You can use the shortcuts Shift+Alt+= to expand and Shift+Alt+- to contract the current selection.

Miglioramenti al linguaggio F# e agli strumentiF# Language and Tooling Improvements

In questa versione sono stati aggiunti molti miglioramenti a F# e agli strumenti corrispondenti.A lot of improvements went into F# and its tools for this release. I miglioramenti più importanti sono associati ai progetti .NET Core SDK.The most significant of them are related to .NET Core SDK projects. Come di consueto, anche in questo caso sono stati registrati importanti contributi della community.As always, significant contributions from the community came together here, as well.

Miglioramenti al compilatore F# e alla libreria di baseF# Compiler and Core library Improvements

Miglioramenti degli strumenti F#F# Tooling Improvements

  • È stato implementato l'ordinamento dei file per i progetti .NET Core basati su SDK, con Aggiungi sopra/Aggiungi sotto, il supporto delle cartelle e l'aggiornamento dell'interfaccia utente di Visual Studio senza ricaricare il progetto.File ordering for .NET Core SDK-based projects has been implemented, including Add Above/Below, folder support, and Visual Studio UI refreshing without the need to reload the project.
  • È stato implementato il supporto del multitargeting per i progetti .NET Core basati su SDK.Support for multi-targeting of .NET Core SDK-based projects has been implemented.
  • I file condivisi sono ora supportati nei progetti .NET Core basati su SDK.Shared files are now supported in .NET Core SDK-based projects.
  • È possibile includere riferimenti a progetti .NET Standard nei progetti F#/.NET Framework..NET Standard projects can be referenced by F#/.NET Framework projects.
  • Miglioramenti nella segnalazione errori, di Vasily Kirichenko e Eugene Auduchinok.Error reporting improvements, by Vasily Kirichenko and Eugene Auduchinok.
  • Miglioramenti delle prestazioni, di Vasily Kirichenko, Eugene Auduchinok, Daniel Wedelich e Microsoft.Performance improvements, by Vasily Kirichenko, Eugene Auduchinok, Daniel Wedelich, and Microsoft.
  • Completamento automatico più preciso con correzione di vari bug, di Vasily Kirichenko e Microsoft.More precise autocompletion with numerous bugs fixes, by Vasily Kirichenko and Microsoft.
  • I membri statici negli spazi dei nomi non aperti sono disponibili nel completamento, di Vasily Kirichenko.Static members in unopened namespaces are available in completion, by Vasily Kirichenko.
  • I simboli dello spazio dei nomi appaiono in Document Highlight (Evidenzia documento) e in Trova tutti i riferimenti, di Vasily Kirichenko.Namespace symbols appear in Document Highlight and Find All References, by Vasily Kirichenko.
  • Il codice con linee guida strutturate ora è disponibile per altri editor (VSCode, VS per Mac, Rider), di Eugene Auduchinok.Structured Guidelines code has been made available for other editors (VSCode, VS for Mac, Rider), by Eugene Auduchinok.
  • Linee guida per costruttori F# con miglioramenti della struttura e della compressione, di Eugene Auduchinok.Better collapsing and structured guidelines for F# constructors, by Eugene Auduchinok.
  • Le istruzioni aperte non vengono più semplificate nell'analizzatore Semplifica nomi, di Vasily Kirichenko.Open statements are no longer simplified in the Simplify Names analyzer, by Vasily Kirichenko.
  • Ora è supportata la visualizzazione dei campi IL sbyte e byte, di Vasily Kirichenko.Display of sbyte and byte IL fields in QuickInfo is now supported, by Vasily Kirichenko.
  • La correzione del codice per dichiarazioni non usate non viene più attivata per funzioni o metodi F# non chiamati, di Vasily Kirichenko.Unused declaration code fix is no longer triggered on uncalled F# functions or methods, by Vasily Kirichenko.
  • Ora è supportato il trascinamento della selezione tra le cartelle nei progetti .NET Framework, di Paulo Nobre.Drag and Drop across folders in .NET Framework projects is now supported, by Paulo Nobre.
  • Ora è possibile attivare e disattivare l'analizzatore e la correzione codice per le dichiarazioni non usate.The unused declarations analyzer and code fix can now be toggled.
  • Correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni, di Eugene Auduchinok e Microsoft.Bug fixes and performance improvements, by Eugene Auduchinok and Microsoft.
  • Il codice racchiuso tra definizioni #if INTERACTIVE ora supporta le funzionalità IDE che non richiedono il controllo del tipo, di Eugene Auduchinok.Code surrounded by #if INTERACTIVE defines now support IDE features which do not require type checking, by Eugene Auduchinok.
  • L'eliminazione indesiderata di una correzione relativa alla finestra "Nuovo file" vuota nei progetti F#/ASP.NET (.NET Framework) meno recenti è stata risolta, di Loïc Denuzière.An inadvertent reversion of a fix for empty "New file" window on older F#/ASP.NET (.NET Framework) projects has been fixed, by Loïc Denuzière.

Miglioramenti all'infrastruttura F# e open sourceF# Infrastructure and Open Source Improvements

  • La RFC per l'aggiornamento del controllo delle versioni è stata implementata.Versioning update RFC has been implemented.
  • Tutti i file di localizzazione usati nel compilatore e negli strumenti sono disponibili su GitHub e possono accettare i contributi della community.All localization files used in the compiler and tools are available on GitHub, and are able to accept community contributions.
  • Le compilazioni notturne, che in precedenza richiedevano quattro o più ore, possono essere completate in un'ora.Nightly builds can be produced in an hour; down from 4+ hours.
  • È stata rimossa la dipendenza da Windows 10 SDK per i collaboratori open source.We removed our dependency on the Windows 10 SDK for open source contributors.
  • Gli assembly satellitari e FSharp.Core.resources.dll ora sono inclusi nel SDK del compilatore F#.Satellite assemblies and FSharp.Core.resources.dll are now included in the F# compiler SDK.
  • Il compilatore non esegue più l'autoricostruzione nella base di codici Visual F# se le informazioni sull'assembly non sono state modificate.The compiler no longer rebuilds itself in the Visual F# codebase if assembly info has not changed.
  • ToString() viene implementata per FSharpSymbolUse per semplificare la visualizzazione dei risultati d'uso di tutti i simboli durante il debug degli strumenti dell'editor, di Eugene Auduchinok.ToString() is implemented for FSharpSymbolUse to make it easier to look at all symbol use results when debugging editor tooling, by Eugene Auduchinok.

Per visualizzare il log delle modifiche commit completo per la versione 15.6, vedere il tag proprietario.To see the full commit changelog for the 15.6 release, see our tag.

Nota

Vedere tutti i problemi noti esistenti e le soluzioni alternative disponibili in Visual Studio 2017 versione 15.6.See all existing known issues and available workarounds in Visual Studio 2017 version 15.6.

Miglioramenti per Visual C++Visual C++ Improvements

  • Questa versione contiene una correzione per il problema di sicurezza PDB descritto in CVE-2018-1037.This release contains a fix for the PDB security issue described in CVE-2018-1037.
  • Creare progetti CMake dalla finestra di dialogo Aggiungi nuovo progetto.Create CMake projects from the Add New Project dialog.
  • È ora possibile scegliere se generare o meno automaticamente la cache di CMake quando si aprono nuovi progetti CMake in Visual Studio.You can now choose whether or not to automatically generate the CMake cache when you open new CMake projects in Visual Studio.
  • I test CTest, Google Test e Boost.Test nei progetti CMake vengono rilevati ed elencati automaticamente in Test Explorer.CTest, Google Test, and Boost.Test tests in CMake projects are automatically discovered and listed in Test Explorer.
  • Aggiunta facile di unit test Boost al progetto con i modelli di elemento Boost.Test.Easily add Boost unit tests to your project with Boost.Test item templates. Gli unit test Boost ora usano la libreria dinamica Boost.Your Boost unit tests now use the Boost dynamic library.
  • Supporto dell'elisione copia garantita di C++17.Support for C++17 guaranteed copy elision.
  • Supporto incorporato di Android NDK r15c per lo sviluppo Android.Built-in support for Android NDK r15c for Android development.
  • Supporto negli strumenti di Visual Studio per app Android compilate con SDK livello 25 e inferiore per la distribuzione e l'esecuzione in dispositivi Oreo.Support in Visual Studio Android tools for Android apps that are built with SDK level 25 and lower to deploy and run on Oreo devices.
  • Sono stati compiuti ulteriori passi per l'implementazione della libreria standard C++17, con API quali stable_sort, partition, inline vector::emplace_back in parallelo e <memory_resource>, in base agli standard C++17.Further progress toward implementing the C++17 Standard Library, including APIs such as stable_sort, partition, inline vector::emplace_back in parallel, and <memory_resource>, per C++17 standards.
  • I file di inclusione mancanti vengono rilevati automaticamente per Apri cartella di C++ se si trovano sotto la radice dell'area di lavoro, anche se non sono stati aggiunti in modo esplicito al percorso di inclusione.Missing include files are automatically discovered for C++ Open Folder if they exist under the workspace root, even if they are not explicitly added to the include path.
  • Sono disponibili opzioni di debug per il supporto incorporato GCC ARM.Debug options are available for Embedded ARM GCC support. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file binario, scegliere Impostazioni per debug e avvio e quindi selezionare C/C++ Debug microcontroller (Debug microcontroller C/C++).Right-click your binary, choose Debug and Launch Settings, and then select C/C++ Debug microcontroller.
  • L'ottimizzazione PGO è attivata e supportata integralmente in ARM64.Profile-Guided Optimization is enabled and fully supported on ARM64.
  • Aggiunta di altre regole all'estensione di controllo Linee guida di base di C++, che consentono di creare codice più chiaro, sicuro e facile da gestire.Added more rules to the C++ Core Guidelines Check extension that help you make your code cleaner, more secure, and maintainable.
    • Un'estensione controllo di base C++ consente di rilevare l'uso di riferimenti indiretti con una durata esterna all'ambito.A C++ Core Checker extension to detect use of indirections with a lifetime that is out of scope.
    • 5 nuovi controlli applicano regole relative all'overflow numero intero e regole aggiuntive delle Linee guida di base di C++.5 new checks enforcing rules around integer overflow, and additional rules from the C++ Core Guidelines.
    • Regole di base di C++ include ora un set di regole di analisi del codice per il rilevamento di overflow aritmetici.C++ Core Check now includes a set of code analysis rules for detecting arithmetic overflows.
  • Supporto per l'esecuzione dell'Analisi codice per file singolo (o per i file selezionati in Esplora soluzioni); ottimizzazione dei menu Compila e Analizza.Support for running single file Code Analysis (or on your selection of files from the Solution Explorer); cleaned up the Build and Analyze menus. "Esegui analisi del codice" non esegue più la generazione di codice e ciò riduce i tempi di esecuzione delle analisi."Run Code Analysis" no longer runs code generation, which speeds up analysis runs.
  • Gli errori IntelliSense per configurazioni inattive vengono visualizzati come linee a zigzag viola nell'editor.IntelliSense errors for inactive configurations will be shown as purple squiggles in the editor. Il numero di configurazioni da elaborare può essere impostato in Strumenti > Opzioni.The number of configurations to process is configurable in Tools > Options.
  • Importanti miglioramenti per la fase di compilazione:Significant compile-time improvements:
    • Il compilatore ottimizza il codice per un'esecuzione più rapida, mediante ottimizzazioni migliorate di cicli pre-incrementati e miglioramenti nell'identificazione e nella propagazione dei dati globali costante in LTCG.The compiler optimizes your code to run faster through improved optimizations of pre-incremented loops and improved identification and propagation of constant global data in LTCG.
    • I tempi di compilazione sono più brevi rispetto a 15.5.Compile times are shorter compared to 15.5. Il front-end del compilatore è più veloce del 3-5 % per la maggior parte degli input.The compiler front-end is between 3-5% faster on most inputs. L'utilità di ottimizzazione del compilatore è più veloce del 3%, grazie a una riduzione del sovraccarico degli algoritmi di ottimizzazione core.The compiler optimizer is 3% faster due to reduced overhead of core optimization algorithms. A loro volta le grandi compilazioni LTCG sono più veloci del 10% grazie a strutture di dati riprogettate.Additionally, large LTCG compilations are 10% faster due to re-architected data structures.
  • Il sovraccarico per la generazione di file di mapping è stato ridotto negli scenari di collegamento completi.Mapfile generation overhead is reduced in full linking scenarios. È comunque consigliabile usare file PDB anziché file MAP.We still recommend using PDB files instead of mapfiles.
  • Il compilatore MSVC supporta l'opzione /Qspectre in tutte le architetture, incluse x86, x64, ARM e ARM64.The MSVC compiler supports the /Qspectre switch on all architectures, including x86, x64, ARM, and ARM64.

Compilatore C#C# Compiler

Il compilatore C# ora supporta quanto segue:The C# compiler now supports:

  • Server del compilatore in CoreCLR, per una miglior velocità effettiva di compilazione.Compiler server on CoreCLR, for build throughput performance.
  • Firma con nome sicuro in CoreCLR ( opzione /keyfile, tutti i sistemi operativi).Strong name signing on CoreCLR (/keyfile option, all OSes).

Oltre a numerose correzioni di bug e a una modifica importante (vedere l'elenco aggiornato delle modifiche importanti), sono state apportate due modifiche secondarie alle funzionalità del linguaggio 7.2:In addition to numerous bug fixes and one breaking change (see running list of breaking changes), two minor language changes were made to the 7.2 language features:

Strumenti di Visual Studio per XamarinVisual Studio Tools for Xamarin

Questa versione include Xamarin.iOS 11.8 e Xamarin.Android 8.2.This release includes Xamarin.iOS 11.8 and Xamarin.Android 8.2.

Anteprima XAML in tempo reale con il simulatore iOSLive XAML Previewing with the iOS Simulator

Xamarin Live Player consente agli sviluppatori di distribuire, testare ed eseguire il debug delle app usando solo Visual Studio e un dispositivo iOS o Android.The Xamarin Live Player enables developers to continuously deploy, test, and debug their apps using just Visual Studio and an iOS or Android device. Il supporto aggiunto in Visual Studio 2017 versione 15.5 consente agli sviluppatori di visualizzare l'anteprima delle modifiche al codice XAML in tempo reale direttamente nell'emulatore Android senza necessità di ricompilare o ridistribuire.Visual Studio 2017 version 15.5 added support to enable developers to preview real-time XAML changes directly in the Android emulator without requiring a recompile or redeploy. Nella presente versione questa funzionalità viene aggiunta al Simulatore iOS remoto per Windows.This release brings this functionality to the Remoted iOS Simulator for Windows.

PythonPython

In questa versione è stata rimossa la necessità di un database di completamento per ottenere IntelliSense nei pacchetti installati (Figura 6).For this release, we have removed the need for a completion database in order to get IntelliSense on installed packages (Figure 6). Ora anziché attendere fino a quattro ore dopo l'installazione di un pacchetto è possibile ottenere completamenti in pochi secondi per pacchetti di grande diffusione, quali numpy e pandas.This means that instead of waiting up to four hours after installing a package, you will now get completions in just a few seconds for popular packages such as numpy and pandas.

Python completions for the pandas package
(Figura 6) Completamenti Python per il pacchetto pandas(Figure 6) Python completions for the panda's package

È stata aggiunta la possibilità di personalizzare il colore delle stringhe di documentazione usate in una classe o una funzione e dei modelli di espressione regolare rilevati come parte di una chiamata nella libreria re (Figura 7).We have added the ability to customize the color used for doc-strings, when they are used in a class or function, and also regular expression patterns detected as part of a call into the re library (Figure 7). È possibile modificare queste impostazioni in Strumenti > Tipi di carattere > Colori, "Documentazione di Python" ed "Espressione regolare di Python".These may be changed under Tools > Fonts > Colors, "Python Documentation" and "Python Regular Expression".

Example of highlighted doc-string and regular expression
(Figura 7) Esempi di stringa doc ed espressione regolare evidenziate(Figure 7) Example of highlighted doc-string and regular expression

Infine per gli utenti Anaconda sono in corso i test per il rilevamento e l'integrazione di conda.Finally, for Anaconda users, we are experimenting with detection and integration of conda. Quando queste funzionalità saranno attivate, gli ambienti conda verranno visualizzati automaticamente in Visual Studio e si userà conda anziché pip per la gestione dei pacchetti.When enabled, your conda environments will appear within Visual Studio automatically, and we will use conda rather than pip to manage packages. Per altre informazioni, vedere il post di blog What's new for Python in Visual Studio 15.6 (Novità di Python in Visual Studio 15.6).See the what's new for Python in Visual Studio 15.6 blog post for more information.

Debug e diagnosticaDebugging and Diagnostics

Strumento Utilizzo CPUCPU Usage Tool

Lo strumento Utilizzo CPU può visualizzare gli stack di chiamate logici per il codice asincrono (operazione detta anche "unione stack di chiamate asincrone") (Figura 8).The CPU Usage tool can display logical call stacks for asynchronous code (aka 'Async Call Stack Stitching') (Figure 8).

  • Per visualizzare gli stack di chiamate logici ("stack di chiamate uniti") selezionare l'impostazione "Unisci codice asincrono" nel menu a discesa Filtro dello strumento Utilizzo CPU.To see logical call stacks (i.e. 'stitched call stacks'), turn on the "Stitch Async Code" setting in the Filter drop-down menu of the CPU Usage tool.

  • Il codice asincrono in esecuzione per conto di una funzione o attività padre appare come elemento figlio nelle visualizzazioni Albero delle chiamate e Chiamante/chiamato.Asynchronous code running on behalf of a parent function or Task will appear as a child in the Call Tree and Caller/Callee views.

  • Questa modifica semplifica l'esplorazione del codice asincrono e la comprensione delle caratteristiche di prestazioni del codice.This change makes it easier to navigate asynchronous code and understand its performance characteristics.

    Nota

    Per alcuni modelli di codice asincrono la creazione di stack di chiamate logici può richiedere molto tempo.This feature can take a long time to produce the logical call stacks for some async code patterns. Se necessario, è possibile annullare l'analisi e disattivare l'impostazione.You can cancel the analysis and turn off the setting if necessary. Questo comportamento è disponibile solo durante la profilatura finale mediante la pagina di avvio Profiler prestazioni (ALT+F2).This behavior is only available during post-mortem style profiling using the ALT-F2 Performance Profiler launch page. Quando lo strumento Utilizzo CPU viene usato durante il debug non visualizza gli stack di chiamate logici.When the CPU Usage tool is used during debugging, it does not shows logical call stacks.

Logical Call Stack Tree with Call Stack Stitching in effect
(Figura 8) Struttura di stack di chiamate logici con l'unione di stack di chiamate applicata(Figure 8) Logical Call Stack Tree with Call Stack Stitching in effect

Lo strumento Utilizzo CPU, disponibile con Debug (F5) nella finestra Strumenti di diagnostica e con Profiler prestazioni (ALT+F2) ora include l'evidenziazione delle righe sorgente a seconda dell'uso di risorse della CPU di righe di codice specifiche (Figura 9).

The CPU Usage tool (available during F5 Debugging in the Diagnostic Tools window and in the ALT-F2 Performance Profiler) now displays source line highlighting based on the CPU consumption of specific lines of code (Figure 9).

  • Nelle visualizzazioni Albero delle chiamate o Chiamante/chiamato dello strumento Utilizzo CPU viene visualizzata l'origine della funzione selezionata, con il consumo di risorse della CPU indicato in ogni riga di origine della funzione.When you view the Call Tree or Caller/Callee views of the CPU Usage tool, the source for the selected function is displayed with CPU consumption indicated on each source line of the function.

  • Se le prestazioni a livello di CPU di una determinata funzione rappresentano un problema, ora è possibile determinare in modo specifico quali righe di origine della funzione sono responsabili per l'uso di risorse della CPU durante l'esecuzione della funzione.If CPU performance of a function is a concern, now you can determine specifically what source lines of the function are responsible for the CPU consumption when the function was executing.

    Nota

    Questa funzionalità richiede l'inclusione delle informazioni di origine nel file PDB generato, che è controllato dalle impostazioni del progetto.This feature requires that source information be included in the generated PDB which is controlled by the project settings. I progetti in cui i file PDB non dispongono di informazioni di origine non visualizzano l'attribuzione della riga o il file di origine.Projects for which PDBs do not have source information will be unable to display either the line attribution or the source file.

CPU Usage tool with source line highlighting
(Figura 9) Strumento Utilizzo CPU con evidenziazione della riga di origine(Figure 9) CPU Usage tool with source line highlighting

Supporto dei nomi di threadThread Name Support

In seguito ai commenti degli utenti il debugger è ora in grado di visualizzare i nomi dei thread impostati tramite le API SetThreadDescription nel debug dei dump.Per user feedback, the debugger is now able to display thread names that are set via SetThreadDescription APIs in dump debugging. Questa funzionalità richiede la raccolta dei dump in Windows 10 Fall Creators Update o versioni successive.This feature requires dumps to be collected on Windows 10 Fall Creators Update or later builds.

Debugger di snapshotSnapshot Debugger

Se si lavora in un'applicazione ASP.NET in esecuzione nel servizio app di Azure e si vuole provare Snappoints o Logpoints, è possibile farlo selezionando "Snapshot Debugger (servizio app di Azure)" nell'elenco a discesa Destinazione di debug (Figura 10).If you are working on an ASP.NET application running in Azure App Service, and would like to try out Snappoints or Logpoints, you can do so by selecting "Snapshot Debugger (Azure App Service)" in the Debug Target dropdown (Figure 10).

Start Snapshot Debugger for ASP.NET application
(Figura 10) Avviare Snapshot Debugger per l'applicazione ASP.NET(Figure 10) Start Snapshot Debugger for ASP.NET application

Produttività .NET.NET Productivity

Nella versione 15.6 Preview 2 è stata aggiunta la capacità di passare alle origini decompilate.In 15.6 Preview 2, we’ve added the ability to navigate to decompiled sources. Se sono attivate, le opzioni Vai a definizione o Visualizza definizione di qualsiasi tipo o membro di riferimento ne visualizza la definizione con corpi metodo ricostruiti tramite la decompilazione ILSpy.When enabled, invoking Go To Definition or Peek Definition on any referenced type or member will show its definition with reconstructed method bodies via ILSpy decompilation. Per attivare questa funzionalità selezionare Strumenti > Opzioni > Editor di testo > C# > Avanzate > Abilita spostamento a origini decompilate (Figura 11).To turn on this feature, go to Tools > Options > Text Editor > C# > Advanced > Enable navigation to decompiled sources (Figure 11).

Navigate to decompiled sources
(Figura 11) Spostamento a origini decompilate(Figure 11) Navigate to decompiled sources

Sono state aggiunte anche altre due opzioni EditorConfig di .NET:We also added a couple more .NET EditorConfig options:

  • dotnet_prefer_inferred_tuple_namesdotnet_prefer_inferred_tuple_names
  • dotnet_prefer_inferred_anonymous_type_member_namesdotnet_prefer_inferred_anonymous_type_member_names

Nota

Per visualizzare tutte le opzioni delle convenzioni per la scrittura del codice .NET, vedere Impostazioni delle convenzioni per la scrittura del codice .NET per EditorConfig.To see all .NET coding convention options, check out .NET coding convention settings for EditorConfig.

Strumenti Web di Visual StudioVisual Studio Web Tools

  • Esplora soluzioni include una nuova capacità per i progetti .NET Core denominata "nidificazione di file", che consente agli utenti di gestire la visualizzazione dei file correlati in Esplora soluzioni.Solution Explorer has a new capability for .NET Core projects called "file nesting", which allows users to control how related files appear in Solution Explorer.
  • L'esperienza di pubblicazione del progetto è stata aggiornata.The project publishing experience has been updated.
  • Nella finestra di dialogo Nuovo progetto:In the New Project dialog:
    • L'elenco a discesa che consente di scegliere una versione di .NET Framework è stato spostato nella parte inferiore della finestra e non fa più da filtro per il modello.the drop-down that lets you pick a version of .NET Framework has been moved to the bottom of the dialog and no longer acts as a filter for the template.
    • Nel nodo "Web" il sottonodo "Sito Web" è stato rinominato come "Versioni precedenti".for the node "Web", the sub-node "Web Site" has been renamed to "Previous Versions".
  • L'elenco a discesa di debug per i progetti WebForms e MVC 5:The debug drop-down for WebForms and MVC 5 projects:
    • Consente agli utenti di selezionare Snapshot Debugger per le app distribuite del servizio app di Azure.allows users to select the Snapshot Debugger for Azure App Service deployed apps.
    • È stato aggiornato con la stessa sequenza di selezione browser usata per i progetti ASP.NET Core.has been updated to have the same browser selection gesture as ASP.NET Core projects.

Strumenti di recapito continuoContinuous Delivery Tools

Per le soluzioni sottoposte a controllo del codice sorgente è ora possibile fare clic sul riquadro Recapito continuo in Team Explorer per configurare la compilazione e le distribuzioni automatiche dell'applicazione.For solutions under source control, you can click on the Continuous Delivery tile in Team Explorer to configure automated build and deployments for your application.

Configurare gli strumenti di recapito continuoConfigure Continuous Delivery Tools

  • È stato aggiunto il supporto del controllo della versione di Team Foundation (TFVC) come provider di controllo del codice sorgente.We added support for TFVC as a source control provider. È possibile configurare il recapito continuo per le soluzioni incluse nel controllo del codice sorgente in un progetto TFVC di Visual Studio Team Services (Figura 12).You can configure continuous delivery for solutions under source control in a VSTS TFVC team project (Figure 12).
Configure Continuous Delivery for projects in a VSTS TFVC project
(Figura 12) Configurare il recapito continuo per i progetti in un progetto TFVC di Visual Studio Team Services(Figure 12) Configure Continuous Delivery for projects in a VSTS TFVC project
  • È stato aggiunto il supporto per l'autenticazione Git su SSH.We added support for Git authentication over SSH. È possibile configurare il recapito continuo per le soluzioni incluse nel controllo del codice sorgente in un progetto di controllo della versione di Team Foundation (TFVC) o in un repository Git di GitHub con SSH AUTH attivata.You can configure continuous delivery for solutions under source control in a VSTS or GitHub Git repo with SSH AUTH enabled.

  • È stato introdotto il supporto per i progetti nei contenitori.We introduced support for containerized projects. È possibile configurare la distribuzione continua per le soluzioni con progetti ASP.NET Core e supporto Docker destinate al servizio app di Azure in Linux (App Web per contenitori) (Figura 13).You can configure continuous delivery for solutions with ASP.NET Core projects and docker support targeting Azure App Service on Linux (Web App for Containers) (Figure 13). Per impostazione predefinita la finestra di dialogo Configura recapito continuo crea un nuovo servizio app di Azure in Linux (App Web per contenitori) e un Registro contenitori di Azure se non ne esiste già uno nella sottoscrizione di Azure in uso.The Configure Continuous Delivery dialog will default to create a new Azure App Service on Linux (Web App for Containers), and an Azure Container Registry if one doesn’t already exist under your Azure Subscription.

Configure Continuous Delivery to Azure dialog for App Service on Linux
(Figura 13) Finestra di dialogo Configura il recapito continuo in Azure per il servizio app in Linux(Figure 13) Configure Continuous Delivery to Azure dialog for App Service on Linux

Team ExplorerTeam Explorer

Supporto dei tag GitGit Tag Support

È stato aggiunto supporto addizionale per i tag Git.We have added more support for Git tags. Ora è possibile creare, eliminare ed eseguire il push di tag.You can now create, delete, and push tags. Nella pagina Tag è possibile visualizzare tutti i tag del repository e creare un nuovo ramo da un tag.On the Tags page, you can view all of the tags in your repo, and create a new branch from a tag. Questa funzionalità era tra le più richieste in UserVoice.This was one of our most requested features from UserVoice.

Gli utenti di Visual Studio Team Services possono eseguire il checkout di rami richiesta pull.For Visual Studio Team Services users, you can check out pull request branches. Questa funzionalità semplifica l'esame delle richieste pull, il test delle modifiche e la compilazione del codice.This feature makes it easier to review pull requests, test changes, and build your code.

Strumenti per sviluppatori per la piattaforma UWP (Universal Windows Platform)Tools for Universal Windows Platform Developers

Windows 10 Insider Preview SDK (Build 17095) può essere installato come componente facoltativo del carico di lavoro Sviluppo della piattaforma UWP (Universal Windows Platform).The Windows 10 Insider Preview SDK (Build 17095) can be installed as an optional component with the Universal Windows Platform development workload.

EstendibilitàExtensibility

Le versioni di vari file eseguibili di Visual Studio (devenv.exe, blend.exe, wdexpress.exe e vsga.exe) riportano la versione secondaria (ad esempio 15.6.*).File versions for a number of Visual Studio executables – devenv.exe, blend.exe, wdexpress.exe, and vsga.exe – reflect the minor release (for example 15.6.*).

Nota

Questa caratteristica non ha effetto su nessuna funzionalità, ma può richiedere l'aggiornamento del codice esterno basato numeri di versione dei file eseguibili.This does not affect any functionalities, but external code relying on executable file version numbers may need to be updated.

Esplora testTest Explorer

Nuova visualizzazione gerarchiaNew Hierarchy View

Esplora test di Visual Studio ora dispone di una visualizzazione gerarchia (Figura 14) che organizza i test per progetto, spazio dei nomi e classe.Test Explorer in Visual Studio now has a hierarchy view (Figure 14) that organizes your tests by Project, Namespace, and then Class. Questa visualizzazione può essere attivata e disattivata tramite il pulsante della gerarchia nella parte superiore della finestra Esplora test, accanto al pulsante Raggruppa per.This view can be toggled on and off using the hierarchy button located at the top of the Test Explorer window next to the Group By button.

Test Explorer Hierarchy View
(Figura 14) Visualizzazione gerarchia in Esplora test(Figure 14) Test Explorer Hierarchy View

Oltre a semplificare l'esplorazione, questa funzionalità consente di visualizzare a colpo d'occhio i risultati dei test.This feature not only makes navigating your tests much easier, but also gives better feedback on tests at a glance.

  • I "nodi padre" della gerarchia (progetto, spazio dei nomi e classe) visualizzano un'icona di test non riuscito se contengono almeno un test non riuscito.The “parent nodes” in the hierarchy (Project, Namespace, and Class) display a failing test icon if they contain at least one failing test.
  • I nodi padre sono seguiti da un numero che indica il numero di test inclusi nel nodo.Parent nodes are also followed by a number summarizing how many tests the grouping contains. La durata in millisecondi visualizzata a destra di un nodo padre indica il tempo totale che è stato necessario per l'esecuzione dei test del gruppo.The duration in milliseconds shown to the right of a parent node is the total time that tests within that group took to execute.

Real Time Test Discovery (Individuazione dei test in tempo reale)Real Time Test Discovery

I test vengono individuati automaticamente con Real time test discovery (Individuazione dei test in tempo reale) (Figura 15) senza che sia necessario compilare il progetto gestito.Tests will be discovered automatically with Real time test discovery (Figure 15) without requiring you to build your managed project. In questo modo Esplora test mantiene la sincronizzazione con le modifiche del codice, quali l'aggiunta, la rimozione o la modifica di test.This allows Test Explorer to stay in sync with code changes such as adding, removing, or editing tests. Si noti che a differenza della funzionalità di visualizzazione gerarchia descritta sopra, disponibile per tutti i tipi di progetti, la funzionalità di individuazione automatica dei test è disponibile solo per i progetti C# e Visual Basic.Note that unlike Hierarchy View feature described above which is available for all types of projects, the automatic test discovery feature is only available for C# and Visual Basic projects.

Xamarin Live Player
(Figura 15) Animazione delle modalità di associazione, distribuzione e modifica in tempo reale per Xamarin Live Player(Figure 15) Animation of the Xamarin Live Player pair, deployment, and live edit modes

Supporto di test Win10 IoT CoreWin10 IoT Core Testing Support

È stato aggiunto il supporto per i test di applicazioni Win10 IoT Core.We have introduced support for testing Win10 IoT Core applications. I test per queste applicazioni della piattaforma UWP possono ora essere distribuiti, sottoposti a debug ed eseguiti sul dispositivo.Tests for such UWP applications can now be deployed to, debugged, and executed, on device. I test sono anche completamente integrati in Esplora test.The tests are also fully integrated into Test Explorer. Il supporto per la distribuzione e l'esecuzione è anche disponibile tramite l'integrazione continua di VSTS.Deployment and execution support is availalbe through VSTS CI as well. Pertanto le applicazioni Win10 IoT Core dispongono di supporto completo nel ciclo di test di modifica, compilazione e debug di Visual Studio e nel flusso di lavoro di integrazione continua di Visual Studio Team Services.Thus, Win10 IoT Core applications have full support in the edit, compile, debug, test cycle within Visual Studio, and in the Continuous Integration workflow in Visual Studio Team Services.

Win10 IoT Core Testing
(Figura 16) Test per Win10 IoT Core(Figure 16) Win10 IoT Core Testing

Visual Studio Build ToolsVisual Studio Build Tools

Visual Studio Build Tools consente di creare server di compilazione senza installare interamente Visual Studio.The Visual Studio Build Tools allow you to create build servers without installing all of Visual Studio. Il programma di installazione supporta già C++, ASP.NET e .NET Core per i progetti Desktop.The installer already supports C++, ASP.NET, and .NET Core for Desktop projects. In risposta alle richieste dei clienti, Visual Studio Build Tools è stato aggiornato con il supporto di tipi di progetto aggiuntivi.In response to customer requests, we are enhancing the Visual Studio Build Tools to support additional project types. In questa versione è stato aggiunto il supporto per i progetti TypeScript e Node.js.In this release we have added support for TypeScript and Node.js projects. Nelle versioni future è prevista l'aggiunta del supporto per altri tipi di progetto.We expect to add support for more project types in future releases. Questa è la posizione di download di Visual Studio Build Tools per la versione corrente.This is the download location for the Visual Studio Build Tools for this release.

Strumenti ClickOnce per Visual StudioVisual Studio ClickOnce Tools

ClickOnce è una tecnologia di distribuzione che consente di creare applicazioni basate su Windows ad aggiornamento automatico, installabili ed eseguibili con un'interazione minima da parte dell'utente.ClickOnce is a deployment technology that enables you to create self-updating Windows-based applications that can be installed and run with minimal user interaction. ClickOnce usa i certificati per verificare l'autenticità dell'editore dell'applicazione e per firmare i manifesti dell'applicazione e della distribuzione, al fine di dimostrare che i file non sono stati alterati.It uses certificates to verify the authenticity of the application's publisher, and to sign the application and deployment manifests to prove that the files have not been tampered with. In questa versione è stato aggiunto il supporto per la firma dell'applicazione e dei manifesti della distribuzione con un certificato Cryptography Next Generation (CNG).In this release we have added support for signing the application and deployment manifests with Cryptography Next Generation (CNG) certificate.

Key VaultKey Vault

L'estensione di autenticazione dei servizi di Azure è stata inclusa in Visual Studio 15.6.We've added the Azure Services Authentication Extension in-box for Visual Studio 15.6. In questo modo i progetti che usano la libreria Microsoft.Azure.Services.AppAuthentication possono accedere alle risorse di Azure, ad esempio Key Vault, usando gli account di Visual Studio.This will allow projects that use the Microsoft.Azure.Services.AppAuthentication library to access Azure resources such as Key Vault using their Visual Studio accounts.

Provisioning macOS automaticoAutomatic macOS Provisioning

La compilazione di app iOS con Visual Studio in Windows è ora più semplice.Building iOS apps with Visual Studio on Windows just got easier. Questa versione include una nuova funzionalità denominata provisioning macOS automatico.This release adds a brand new feature called automatic macOS provisioning. Anziché gestire manualmente un computer di compilazione Mac, è sufficiente eseguire la connessione al Mac e la funzionalità gestisce l'installazione e la configurazione dei componenti Xamarin.iOS e Mono di Visual Studio nel computer di compilazione.Rather than needing to manually maintain a Mac build machine, all you need to do is connect to the Mac, and we will handle the heavy lifting of installing and configuring your build machine with the correct Xamarin.iOS and Mono bits, all from Visual Studio.

Distribuzione iOS su Wi-FiiOS Wi-Fi Deployment

Il simulatore iOS remoto, che consente agli sviluppatori di eseguire test e debug di app iOS in Visual Studio su Windows, è disponibile per tutte le edizioni di Visual Studio (a partire dalla versione 15.5), inclusa la Community Edition gratuita.The Remoted iOS Simulator, which allows developers to test and debug iOS apps entirely in Visual Studio on Windows, is available to all editions of Visual Studio (as of version 15.5), including the free Community Edition! Il simulatore supporta funzionalità quali la simulazione di percorso, la rotazione, i movimenti e include funzionalità non disponibili nel simulatore iOS su Mac, quali i movimenti multitocco.The simulator supports functionality like location simulation, rotation, gestures, and even includes functionality that the iOS simulator on Mac does not, like multi-touch. Queste funzionalità garantiscono un'esperienza di simulatore ottimale per gli sviluppatori di app iOS in Windows e ora anche nei dispositivi.This provides a great simulator experience for developers building iOS apps on Windows, but what about devices? Con Visual Studio 2017 versione 15.6 è possibile distribuire le app iOS in rete tramite Wi-Fi, senza usare cavi.With Visual Studio 2017 version 15.6, you can deploy your iOS apps over the network with Wi-Fi deployment – no cables required! Dopo la configurazione di un dispositivo wireless in Xcode, il dispositivo viene visualizzato in Visual Studio come una normale destinazione di distribuzione.After setting up a wireless device in Xcode, it shows up in Visual Studio just like a normal deploy target.


Release Notes Icon Visual Studio 2017 versione 15.6.1 - Aggiornamento di manutenzioneVisual Studio 2017 version 15.6.1 Servicing Update

Data di rilascio 8 marzo 2018released on March 8, 2018

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti in questa versione:These are the customer-reported issues addressed in this release:


Release Notes Icon Visual Studio 2017 versione 15.6.2 - Aggiornamento di manutenzioneVisual Studio 2017 version 15.6.2 Servicing Update

Data di rilascio 13 marzo 2018released on March 13, 2018

Avvisi di sicurezza Microsoft per .NET Core Microsoft Security Advisories for .NET Core

CVE-2018-0875: Microsoft è a conoscenza di una vulnerabilità di sicurezza nelle versioni pubbliche di .NET Core, per cui una richiesta di file o Web dannosa può originare un attacco Denial Of Service (DoS).CVE-2018-0875: Microsoft is aware of a security vulnerability in the public versions of .NET Core where a malicious file or web request could cause a denial of service (DoS) attack.

Importante

È consigliabile che gli amministratori di sistema aggiornino i runtime .NET Core alle versioni 1.0.10, 1.1.7 o 2.0.6.System administrators are advised to update their .NET Core runtimes to versions 1.0.10, 1.1.7 or 2.0.6. È consigliabile che gli sviluppatori aggiornino .NET Core SDK alle versioni 1.1.8 o 2.1.101.Developers are advised to update their .NET Core SDK to versions 1.1.8 or 2.1.101.

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti in questa versione:These are the customer-reported issues addressed in this release:


Release Notes Icon Visual Studio 2017 versione 15.6.3 - Aggiornamento di manutenzioneVisual Studio 2017 version 15.6.3 Servicing Update

Data di rilascio 19 marzo 2018released on March 19, 2018

Avvisi di sicurezza Microsoft per .NET Core Microsoft Security Advisories for .NET Core

CVE-2018-0875: Microsoft è a conoscenza di una vulnerabilità di sicurezza nelle versioni pubbliche di .NET Core, per cui una richiesta di file o Web dannosa può originare un attacco Denial Of Service (DoS).CVE-2018-0875: Microsoft is aware of a security vulnerability in the public versions of .NET Core where a malicious file or web request could cause a denial of service (DoS) attack.

Importante

È consigliabile che gli amministratori di sistema aggiornino i runtime .NET Core alle versioni 1.0.10, 1.1.7 o 2.0.6.System administrators are advised to update their .NET Core runtimes to versions 1.0.10, 1.1.7 or 2.0.6. È consigliabile che gli sviluppatori aggiornino .NET Core SDK alle versioni 1.1.8 o 2.1.101.Developers are advised to update their .NET Core SDK to versions 1.1.8 or 2.1.101.

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti in questa versione:These are the customer-reported issues addressed in this release:


Release Notes Icon Visual Studio 2017 versione 15.6.4 - Aggiornamento di manutenzione Visual Studio 2017 version 15.6.4 Servicing Update

Data di rilascio 22 marzo 2018released on March 22, 2018

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti in questa versione:These are the customer-reported issues addressed in this release:


Release Notes Icon Visual Studio 2017 versione 15.6.5 - Aggiornamento di manutenzione Visual Studio 2017 version 15.6.5 Servicing Update

Data di rilascio 4 aprile 2018released on April 4, 2018

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti in questa versione:These are the customer-reported issues addressed in this release:


Release Notes Icon Visual Studio 2017 versione 15.6.6 - Aggiornamento di manutenzione Visual Studio 2017 version 15.6.6 Servicing Update

Data di rilascio 10 aprile 2018released on April 10, 2018

Riepilogo degli aggiornamenti in questa versioneSummary of Updates in this Release

Avvisi di sicurezza Microsoft per Microsoft Visual Studio - Vulnerabilità per diffusione di informazioni Microsoft Security Advisories for Microsoft Visual Studio Information Disclosure Vulnerability

CVE-2018-1037: esiste una vulnerabilità per diffusione di informazioni quando Visual Studio divulga in modo improprio contenuto limitato della memoria non inizializzata durante la compilazione di file di database di programma (PDB).CVE-2018-1037: An information disclosure vulnerability exists when Visual Studio improperly discloses limited contents of uninitialized memory while compiling program database (PDB) files. Un utente malintenzionato che riesce a sfruttare questa diffusione di informazioni potrebbe visualizzare la memoria non inizializzata dall'istanza di Visual Studio usata per compilare il file PDB.An attacker who took advantage of this information disclosure could view uninitialized memory from the Visual Studio instance used to compile the PDB file.

Per sfruttare la vulnerabilità, un utente malintenzionato dovrebbe avere accesso a un file PDB interessato creato usando una versione di Visual Studio vulnerabile.To take advantage of the vulnerability, an attacker would require access to an affected PDB file created using a vulnerable version of Visual Studio. Un utente malintenzionato non ha alcuna possibilità di forzare uno sviluppatore a produrre questa diffusione di informazioni.An attacker would have no way to force a developer to produce this information disclosure.

L'aggiornamento della sicurezza risolve la vulnerabilità correggendo il modo in cui vengono generati i file PDB quando viene compilato un progetto.The security update addresses the vulnerability by correcting how PDB files are generated when a project is compiled.

Importante

Per altre informazioni, vedere l'aggiornamento della sicurezza per CVE-2018-1037.For more information, see the security update for CVE-2018-1037.

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti in questa versione:These are the customer-reported issues addressed in this release:

  • Questa versione risolve un problema a causa del quale alcuni utenti di Application Insights non vedono le richieste e gli indicatori delle eccezioni di CodeLens al primo caricamento della soluzione.This release addresses an issue where some Application Insights users were not seeing CodeLens requests and exceptions indicators when the solution first loads.

Problemi notiKnown Issues

Vedere tutti i problemi noti esistenti e le soluzioni alternative disponibili in Visual Studio 2017 versione 15.6.See all existing known issues and available workarounds in Visual Studio 2017 version 15.6.

Visual Studio 2017 Known Issues


Commenti e suggerimentiFeedback

Le opinioni dei nostri clienti sono molto importanti per noi.We’d love to hear from you! È possibile segnalare un problema tramite l'opzione Segnala un problema disponibile nell'angolo superiore destro del programma di installazione o dell'IDE di Visual Studio.For issues, let us know via the Report a Problem option in the upper right-hand corner of either the installer or the Visual Studio IDE itself. Alla classeThe Feedback Icon L'icona si trova nell'angolo superiore destro.icon is located in the upper right-hand corner. È possibile visualizzare lo stato dei problemi nella community degli sviluppatori di Visual Studio, dove è possibile creare domande e trovare risposte.You can track your issues in the Visual Studio Developer Community, where you can ask questions and find answers. È anche possibile creare un suggerimento relativo a un prodotto tramite UserVoice e ottenere suggerimenti gratuiti per l'installazione con Assistenza live chat.You can also make a product suggestion through UserVoice or get free installation help through our Live Chat support.


BlogBlogs

Sfruttare i vantaggi delle informazioni dettagliate e delle raccomandazioni disponibili nel sito dei blog sugli strumenti di sviluppo per mantenersi aggiornati su tutte le nuove versioni con post di approfondimento su una vasta gamma di funzionalità.Take advantage of the insights and recommendations available in the Developer Tools Blogs site to keep you up-to-date on all new releases and include deep dive posts on a broad range of features.

Developer Tools Blogs


Cronologia delle note sulla versione di Visual Studio 2017Visual Studio 2017 Release Notes History

È possibile visualizzare le versioni precedenti delle note sulla versione di Visual Studio 2017:You can view prior versions of Visual Studio 2017 release notes:


In alto
Top of Page