Visual Studio Icon Note sulla versione di Visual Studio 2017 versione 15.7Visual Studio 2017 version 15.7 Release Notes


Community degli sviluppatori | Requisiti di sistema | Compatibilità | Codice distribuibile | Condizioni di licenza | Blog | Problemi notiDeveloper Community | System Requirements | Compatibility | Distributable Code | License Terms | Blogs | Known Issues



Nota

Questa non è la versione più recente di Visual Studio.This is not the latest version of Visual Studio. Per scaricare la versione più recente, vedere le note sulla versione corrente per Visual Studio 2019.To download the latest release, please visit the current release notes for Visual Studio 2019.


Per scaricare Visual Studio 2017, fare clic sul pulsante di download e accedere con la sottoscrizione di Visual Studio quando richiesto.To download Visual Studio 2017, click the download button and log in with your Visual Studio Subscription when prompted. Se non è disponibile una sottoscrizione di Visual Studio, è possibile crearne una gratuitamente facendo clic su "Crea un nuovo account Microsoft" nella pagina di accesso.If you don’t have a Visual Studio Subscription, you can create one for free by clicking on “Create a new Microsoft account” on the login page. È consigliabile usare Visual Studio 2019 per ottenere le funzionalità e le correzioni di bug più recenti.We recommend using Visual Studio 2019 to get the latest features and bug fixes.

Visitare la pagina della versione precedente per scaricare altri prodotti Visual Studio 2017.Visit the older version page to download other Visual Studio 2017 products.


Novità nella versione 15.7What's New in 15.7

Il blog di Visual Studio è la fonte ufficiale di informazioni dettagliate sul prodotto dal team Visual Studio Engineering.The Visual Studio Blog is the official source of product insight from the Visual Studio Engineering Team. È possibile trovare informazioni approfondite sulle versioni di Visual Studio 15.7 nei post seguenti:You can find in-depth information about the Visual Studio 15.7 releases in the following posts:

Versioni di Visual Studio 2017 versione 15.7Visual Studio 2017 version 15.7 Releases



Riepilogo delle nuove funzionalità di rilievo nella versione 15.7Summary of Notable New Features in 15.7

Problemi principali risolti nella versione 15.7Top Issues Fixed in 15.7

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti nella versione 15.7:These are the customer-reported issues addressed in 15.7:

Vedere tutti i problemi segnalati dai clienti e risolti in Visual Studio 2017 versione 15.7.See all customer-reported issues fixed in Visual Studio 2017 version 15.7.

The Developer Community Portal


Dettagli delle novità nella versione 15.7Details of What's New in 15.7

Release Notes Icon Visual Studio 2017 versione 15.7.0Visual Studio 2017 version 15.7.0

Data di rilascio: 7 maggio 2018released on May 07, 2018

Nuove funzionalità nella versione 15.7New Features in 15.7

PrestazioniPerformance

  • In questa versione è stato migliorato del 20% in media il tempo di caricamento delle soluzioni per i progetti C# e Visual Basic.In this release, we improved solution load time for C# and Visual Basic projects by an average of 20%.
  • Nei progetti .NET Core di grandi dimensioni il tempo di caricamento di IntelliSense è stato ridotto del 25%.In large .NET Core projects, we reduced the time to load IntelliSense by 25%.
  • Quando si passa da un ramo a un altro in Git, la finestra di dialogo modale dello stato è stata rimossa per i casi in cui non è necessario ricaricare i progetti e le soluzioni.When switching branches in Git, the modal progress dialog has been removed when solutions and projects do not need to be reloaded.

Installazione di Visual StudioInstalling Visual Studio

  • La finestra di dialogo di aggiornamento visualizza più dettagli sull'aggiornamento, ad esempio le novità, le dimensioni del download e la versione più recente dell'aggiornamento.The update dialog provides more details about your update, such as what's new, the download size, and the latest update version.
  • Esperienza di salvataggio migliorata: prima di avviare l'aggiornamento di Visual Studio, tutte le modifiche in sospeso vengono salvate innanzitutto in locale.Improved save experience: Before you update Visual Studio, all pending changes will be saved locally first -- before starting the update. La finestra di dialogo di aggiornamento visualizza il pulsante Salva tutto e aggiorna anziché il pulsante Aggiorna adesso.The update dialog, will show a Save All & Update button instead of Update Now.
  • È stato ridotto il footprint di installazione sull'unità del sistema spostando la cache di download, i componenti condivisi, alcuni SDK e alcuni strumenti in unità diverse (Figura 1) .We reduced the installation footprint on the system drive by moving the download cache, shared components, some SDKs, and tools to different drives (Figure 1).
Install Locations
(Figura 1) Scegliere i percorsi di installazione(Figure 1) Choose install locations

È possibile gestire tre percorsi, impostabili solo con la prima installazione:There are three locations you can manage, and these locations can only be set with your very first installation:

  • Prodotto principale di Visual Studio: questo percorso è destinato ai file specifici della versione di Visual Studio selezionata per l'installazione.Visual Studio core product: This location is for files that are specific to the version of Visual Studio you selected to install.
  • Download cache: in questo percorso vengono scaricati i file di installazione e i manifesti.Download cache: Installation files and manifests will be downloaded to this location. Se si decide di non mantenere la Download Cache e si deseleziona la casella di controllo corrispondente, al termine dell'installazione i file verranno rimossi.If you decide not to keep the download cache by unchecking the check box, the files will be removed after installation completes.
  • Componenti condivisi, strumenti e SDK: questo percorso è riservato ai file condivisi dalle installazioni di Visual Studio affiancate.Shared components, tools, and SDKs: This location is for files that are shared by side-by-side Visual Studio installations.

Nota

Gli strumenti e i SDK con regole del percorso di installazione diverse non vengono installati in questa unità.Tools and SDKs that have different rules as to where they are installed, won't be installed to this drive. Le regole specifiche dello strumento o dell'SDK hanno la precedenza.The tool/SDK specific rules take precedence.

Nota

Gli utenti possono disabilitare la cache del pacchetto e impostare il percorso.Users can disable the package cache and set the location.

IDE di Visual StudioVisual Studio IDE

La finestra di dialogo (Figura 2) che indica quale operazione a esecuzione prolungata mantiene occupato Visual Studio è ora accessibile per le utilità per la lettura dello schermo, ad esempio NVDA, Assistente vocale e così via.The dialog window (Figure 2) that indicates which long running operation is keeping Visual Studio busy, is now screen reader accessible (for example, NVDA, Narrator, etc.). Quando la finestra di dialogo viene visualizzata da Visual Studio, l'utilità per la lettura dello schermo riproduce una guida audio che informa che le nuove informazioni sono visibili sullo schermo.When the dialog is shown by Visual Studio, the screen reader plays an audio cue indicating new information is visible on the screen. È possibile leggere il contenuto della finestra di dialogo o interagire con il pulsante Annulla quando disponibile richiamando il comando Cambia visualizzazione in Assistente vocale.Users can read the contents of the dialog or interact with the Cancel button when available by invoking the Change View command in Narrator.

Wait dialog
(Figura 2) Finestra di dialogo di caricamento ora accessibile per le utilità per la lettura dello schermo(Figure 2) Loading dialog window, now screen reader accessible

Nota

Per il supporto completo di Assistente vocale, è necessario usare le build di Windows 10 Redstone 4 (RS4).For full Narrator support, you must be using Windows 10 Redstone 4 (RS4) builds.

Miglioramenti per Visual C++Visual C++ Improvements

  • Questa versione contiene la correzione di una vulnerabilità per diffusione di informazioni nei file PDB a livello locale, come descritto in CVE-2018-1037.This release contains a fix for a local information disclosure vulnerability in PDB files as described in CVE-2018-1037.
  • C5045 è una nuova diagnostica del compilatore che consente di visualizzare i modelli di codice in cui il compilatore avrebbe inserito una mitigazione Spectre.C5045 is a new compiler diagnostic that lets you see code patterns where the compiler would have inserted a Spectre mitigation.
  • L'installazione CMake in bundle di Visual Studio è stata aggiornata da 3.10 a 3.11.Visual Studio's bundled CMake installation has been upgraded from 3.10 to 3.11.
  • I progetti CMake supportano l'analisi statica del codice C++, ad esempio VCXProj.CMake projects support static analysis of C++ code, such as VCXProj.
  • MSVC supporta la funzionalità di C++17 P0426R1 "constexpr for std::char_traits", che facilita notevolmente l'uso di std::string_view in fase di compilazione.MSVC supports the C++17 feature P0426R1 "constexpr for std::char_traits," which makes std::string_view much more usable at compile time.
  • Usare CodeLens sopra ogni unit test per l'esecuzione, il debug e la visualizzazione dello stato del test (figura 3) .Use CodeLens above each of your unit tests to Run, Debug, and view Test Status (Figure 3).
Use CodeLens above each of your unit tests
(Figura 3) Usare CodeLens sopra ogni unit test(Figure 3) Use CodeLens above each of your unit tests
  • Gli strumenti di sviluppo iOS di Visual Studio per C++ sono stati aggiornati in modo da funzionare con Xcode 9.We updated the Visual Studio iOS development tools for C++ to work with Xcode 9.
  • È stata aggiunta l'opzione /analyze:ruleset a cl.exe per filtrare gli avvisi negli strumenti di analisi del codice di C++ basati sulla configurazione di set di regole.We added /analyze:ruleset option to cl.exe for filtering down warnings in the C++ Code Analysis tools based on ruleset configuration. Il risultato è un'esperienza coerente tra le chiamate autonome del compilatore e dell'IDE e il miglioramento delle prestazioni eseguendo solo le regole indicate nel set di regole.This results in a consistent experience between standalone invocations of the compiler and the IDE and improves performance by running only the rules mentioned in ruleset.
  • L'ereditarietà di un costruttore ora funziona come l'ereditarietà di qualsiasi altro membro della classe di base.Inheriting a constructor now works the same as inheriting any other base class member. In precedenza funzionava attraverso la dichiarazione di un nuovo costruttore che delega a quello originale. Con questa modifica, i costruttori della classe di base sono visibili in una classe derivata come se fossero costruttori di classi derivate, migliorando la coerenza in C++.Previously, this worked by declaring a new constructor that delegates to the original; with this change, base class constructors are visible in a derived class as if they were derived class constructors, improving consistency in C++.
  • I modelli progettati per accettare qualsiasi tipo come un parametro non di tipo ora possono usare la parola chiave auto nell'elenco dei parametri del modello.Templates that are designed to take any type as a non-type parameter can now use the auto keyword in the template parameter list. Questo consente di usare qualsiasi tipo nelle creazioni di istanze anziché determinare e specificare il tipo di parametro di modello nel punto di creazione dell'istanza.This allows instantiations to use any type instead of needing to determine and supply the type of template parameter at the point of instantiation.
  • std::launder è ora supportato.std::launder is now supported.
  • La ricerca del nome in due fasi funziona in modo corretto in quasi tutti i casi.Two-phase name lookup operates correctly in almost all cases. Alcuni casi limite, ad esempio le chiamate di funzioni non dipendenti agli operatori in overload, verranno corretti in un aggiornamento futuro.Some edge cases, such as non-dependent function calls to overloaded operators, will be fixed in a future update.
  • Il set di strumenti del compilatore MSVC è conforme allo Standard C++ 17.The MSVC compiler toolset conforms with the C++ 17 Standard. Quando si esegue la compilazione con l'opzione /Zc:__cplusplus, il valore della macro __cplusplus riflette i numeri di versione standard corretti.When compiling with the /Zc:__cplusplus switch, the value of the __cplusplus macro reflects the correct Standard version numbers.
  • Il runtime di Visual C++ supporta le mitigazioni della vulnerabilità di Spectre variante 1.The Visual C++ Runtime supports mitigations for the Spectre variant 1 vulnerability. Il set di strumenti include versioni mitigate e non mitigate delle DLL.The toolset includes mitigated and non-mitigated versions of the DLLs. L'abilitazione della funzionalità di mitigazione di Spectre nella pagina delle proprietà della generazione di codice causerà inoltre il collegamento alla versione mitigata della DLL.Enabling the Spectre Mitigation feature in the Code Generation property page will also cause linking to the mitigated version of the DLL. Altre informazioni sulle mitigazioni Spectre sono disponibili nel blog del team di Visual C++.More information about Spectre mitigations is available on the Visual C++ Team Blog.
  • Abilitato il supporto del compilatore per le mitigazioni Spectre nelle build non ottimizzate (/ Od).Enabled compiler support for Spectre mitigations in non-optimized builds (/Od).
  • L'opzione /Zf è ora abilitata per impostazione predefinita, consentendo una generazione più rapida del file PDB quando si usano più processi di compilazione.The /Zf switch is now enabled by default, which enables faster PDB generation when using multiple compilation processes.
  • La generazione del codice per /await è stata notevolmente migliorata.We significantly improved the code generation for /await. Sono state nuovamente implementate coroutine nel generatore di codice per migliorare l'affidabilità, correggendo la maggior parte dei bug.We re-implemented coroutines in the code generator to improve reliability, fixing the vast majority of bugs.
  • La visualizzazione delle destinazioni CMake offre un modo alternativo per visualizzare l'origine di un progetto CMake in Esplora soluzioni. Anziché usare una visualizzazione basata su cartelle, organizza il codice in singole destinazioni CMake (figura 4) .The CMake Targets View provides an alternative way to view a CMake project's source in the Solution Explorer; instead of a folder-based view, it organizes the code into individual CMake targets (Figure 4). L'organizzazione è simile a quella del file del progetto e della soluzione creati dal generatore CMake "Visual Studio".The organization is similar to the organization of the Project and Solution files created by the CMake "Visual Studio" generator.
CMake Targets View
(Figura 4) Visualizzazione di destinazioni CMake(Figure 4) CMake Targets View
  • I file di origine (con estensione cpp) che appartengono a progetti CMake possono essere compilati singolarmente usando il menu di CMake o facendo clic con il pulsante destro del mouse su un file di origine in Esplora soluzioni.Source files (.cpp) belonging to CMake projects can be built individually via the CMake menu or by right-clicking on a source file in the Solution Explorer.
  • Le macro sconosciute che provocano errori di analisi dei tag ora vengono sottolineate con linee ondulate di colore verde.Unknown macros that cause tag-parsing errors are now underlined with green squiggles. È disponibile un'azione rapida che consente di aggiungere automaticamente la macro a un file di suggerimenti di C++ per risolvere il problema.A quick action is available to automatically add the macro to a C++ Hint file to resolve the issue. Per elencare tutti gli errori di analisi dei tag nella soluzione o nella cartella, fare clic su Visualizza errori del parser di tag nel menu Progetto.All tag-parsing errors in the Solution or folder can be listed by clicking Display Tag Parser Errors on the Project menu.
  • Aggiungere intestazioni al percorso di inclusione di CppProperties.json con azioni rapide in Apri cartella.Add headers to the CppProperties.json include path with quick actions in Open Folder.
  • Le intestazioni di sistemi simili a Linux e Unix vengono ora automaticamente scaricate per l'uso da parte di IntelliSense in Windows.Headers from Linux and Unix-like systems are now automatically downloaded for use by IntelliSense on Windows. Vengono usate anche per offrire un'esperienza ottimizzata con IntelliSense per lo sviluppo della piattaforma Linux nativa.These are also used to provide an enhanced IntelliSense experience for Linux native Platform development.
  • Sono state aggiunte cinque nuove regole per l'applicazione di elementi delle Linee guida di base di C++ relative all'uso della libreria GSL (Guidelines Support Library).We added five new rules enforcing items from the C++ Core Guidelines regarding use of the Guidelines Support Library.
  • Sono consentite le classi di base pubbliche nei tipi aggregati, in modo che possano essere inizializzate usando la sintassi di inizializzazione aggregata senza scrivere costruttori boilerplate.We allow public base classes in aggregate types, so that they can be initialized using aggregate initialization syntax without writing boilerplate constructors. Nell'elenco di inizializzatori tra parentesi graffe le basi vengono inizializzate per prime, seguite dai membri di dati.In the braced initializer list, bases are initialized first, followed by data members.
  • Estendere la deduzione di argomenti del modello per le funzioni ai costruttori di classi modello. Se si crea un modello di classe non è più necessario specificare gli argomenti.Extend template argument deduction for functions to constructors of template classes; when you construct a class template, it is no longer necessary to specify the arguments.
  • In C++17 è stata modificata la definizione delle conversioni di qualificazione.C++17 has changed the definition of qualification conversions. In precedenza le conversioni erano consentite tra puntatori a più livelli e puntatori misti, in modo tale che spesso i qualificatori potevano essere aggiunti a livelli diversi dal primo, ma tuttavia questo non era possibile per le matrici.Previously, these were permitted between multi-level pointers and mixed pointers, such that qualifiers could often be added at levels other than the first; however, this did not similarly apply to arrays.
  • Ridefinito l'ordine di valutazione delle espressioni per importanti operatori C++ che in precedenza rimanevano nei dettagli dell'implementazione del compilatore, ad esempio accesso ai membri, assegnazione e indice di matrice.Refined the expression evaluation order for major C++ operators that were previously left to compiler implementation detail, for example, member access, assignment, and array index.
  • Espandere la dichiarazione using per supportare la semantica di espansione del pacchetto per i membri della classe di base variadic, che possono quindi essere usati all'interno della classe derivata.Expand the using declaration to support pack expansion semantics for variadic base class members, which can then be used inside the derived class.
  • È stata ultimata l'implementazione completa dell'espressione SFINAE e sono state apportate le modifiche corrispondenti nella Libreria di modelli standard.We are now complete with the full implementation of Expression SFINAE, and made the corresponding Standard Template Library changes.
  • Sono stati implementati algoritmi paralleli conformi allo standard C++17 ISO.We implemented parallel algorithms conforming to the ISO C++17 standard. Vedere il file di origine in [VSInstallDir]\VC\Tools\MSVC\<ver>\include\yvals.h per altri dettagli.See the source file located at [VSInstallDir]\VC\Tools\MSVC\<ver>\include\yvals.h for additional details.
  • In modalità /std:c++17 il livello di avviso di C4834 ("il valore restituito della funzione con attributo 'nodiscard' verrà rimosso") viene incrementato da W3 a W1.In /std:c++17 mode, the warning level of C4834 ("discarding return value of function with 'nodiscard' attribute") is increased from W3 to W1. Inoltre, il compilatore può ora dedurre il tipo di un argomento di modello non di tipo dichiarato con auto.In addition, the compiler can now deduce the type of a non-type template argument that is declared with auto.
  • Il debug di soluzioni di grandi dimensioni con PDB /Debug:fastlink è più affidabile.Debugging large solutions with /Debug:fastlink PDBs is more robust. Le modifiche al file PDB causano una riduzione della latenza e una riduzione del 30% del consumo di memoria heap nel debugger di Visual Studio.Changes in the PDB lead to reduced latency and a 30% reduction in heap memory consumption in the VS Debugger.
  • Le regole di base di C++ ora fanno parte del set di strumenti predefinito per l'analisi del codice nativo.C++ Core Check is now part of the default toolset for native code analysis. Ogni volta che viene eseguita l'analisi del codice per un progetto, viene abilitato un sottoinsieme di regole di base di C++ in aggiunta alle regole predefinite consigliate.Whenever code analysis is executed over a project, a subset of rules is enabled from C++ Core Check in addition to default recommended rules.
  • È stato aggiunto il supporto della compilazione parallela per i progetti Linux e questo può migliorare significativamente i tempi di compilazione.We added parallel compilation support for Linux projects, which may significantly improve build times. Il supporto può essere abilitato da pagine delle proprietà > C/C++ > Numero max processi di compilazione paralleli.This can be enabled via Property Pages > C/C++ > Max Number of Parallel Compilation Jobs.
  • La proprietà del progetto Linux "Directory di inclusione pubblica progetti" è stata aggiunta per ottimizzare il consumo di inclusioni dai riferimenti da progetto a progetto nelle soluzioni Linux.The "Public Project Include Directories" Linux project property has been added to improve consumption of includes from project-to-project references in Linux solutions.
  • È stato aggiunto il supporto ClangFormat per gli sviluppatori di C++ nell'IDE.We added ClangFormat support for C++ developers in the IDE. Analogamente a EditorConfig, è possibile usare ClangFormat per definire lo stile e il formato del codice durante la digitazione, in modo che possa essere applicato da tutto il team di sviluppo.Similar to EditorConfig, you can use ClangFormat to automatically style and format your code as you type, in a way that can be enforced across your development team.

Compilatore C#C# Compiler

Oltre alle correzioni di bug, questa versione offre le funzionalità di C# 7.3 seguenti:In addition to bug fixes, this release brings the following C# 7.3 features:

PythonPython

  • È possibile eseguire MyPy per un progetto facendo clic con il pulsante destro del mouse sul progetto e scegliendo Python > MyPy.You can run MyPy on a project by right-clicking on the project and selecting Python > MyPy. MyPy verificherà il codice in base agli hint del tipo ed eventuali errori rilevati verranno visualizzati nell'elenco degli errori.MyPy will check your code against type hints, and any type errors detected will be shown in the error list.
  • È possibile creare e usare gli ambienti Conda nonché gestire i pacchetti per gli ambienti Conda usando pip o Conda.You can create and use Conda environments as well as manage packages for your Conda environments using pip or Conda.
  • Anaconda versione 5.1.0 ora è disponibile dal programma di installazione di Visual Studio e viene installato per impostazione predefinita quando si seleziona il carico di lavoro Data Science.Anaconda version 5.1.0 is now available from the Visual Studio Installer and is installed by default when the Data Science workload is selected.
  • È stata aggiunto il consenso esplicito per la versione ptvsd 4.0 del debugger Python basato sul popolare debugger open source pydevd.We added an opt-in to the ptvsd 4.0 version of the Python debugger based on the popular open source pydevd debugger. Questa funzionalità con consenso esplicito offre prestazioni di debug più veloci per le applicazioni e può essere abilitata selezionando Usa debugger sperimentale da Strumenti > Opzioni > Python > Sperimentale.The opt-in offers faster debugging performance for applicationscan and can be enabled by checking Use experimental debugger from Tools > Options > Python > Experimental.
  • Vedere il post di blog su Python in Visual Studio 15.7 per altre informazioni sull'uso del debugger, di Conda, MyPy e gli hint del tipo.Check out the Python in Visual Studio 15.7 blog post for more on using the debugger, Conda, MyPy, and type hints.

Strumenti di Visual Studio per XamarinVisual Studio Tools for Xamarin

Questa versione include Xamarin.Android 8.3 e Xamarin.iOS 11.10.This release includes Xamarin.Android 8.3 and Xamarin.iOS 11.10.

Gestione automatica di Android SDKAutomatic Android SDK Management

Quando viene caricato un progetto Xamarin.Android, Visual Studio è in grado di determinare se il livello API di Android usato dal progetto manca nel computer e di installarlo automaticamente in background.When a Xamarin.Android project is loaded, Visual Studio can determine if the Android API level used by the project is missing from your machine and automatically install it for you in the background. Per abilitare questa funzionalità, andare a Strumenti > Opzioni > Xamarin > Impostazioni Android > Installa automaticamente Android SDK.To enable this feature, go to Tools > Options > Xamarin > Android Settings > Auto Install Android SDKs.

IntelliSense XAML ottimizzataImproved XAML IntelliSense

Gli sviluppatori di Xamarin.Forms che usano Visual Studio 2017 versione 15.7 noteranno un notevole miglioramento dell'esperienza IntelliSense (figura 5) .Xamarin.Forms developers using Visual Studio 2017 version 15.7 will notice a vastly improved IntelliSense experience (Figure 5). L'esperienza di modifica del codice XAML di Xamarin.Forms è ora supportata dallo stesso motore IntelliSense che è alla base di WPF e UWP.The Xamarin.Forms XAML editing experience is now powered by the same IntelliSense engine that powers WPF and UWP. Questo comporta numerosi miglioramenti per gli sviluppatori, tra cui una migliore corrispondenza, suggerimenti con lampadina, navigazione nel codice, rilevamento di errori con Lint, completamento delle risorse e delle estensioni di markup.This brings many enhancements to developers, including improved matching, light bulb suggestions, code navigation, linting, resource completion, and markup extension completion.

Xamarin.Forms XAML editing experience
(Figura 5) Esperienza di modifica XAML di Xamarin.Forms(Figure 5) Xamarin.Forms XAML editing experience
Miglioramenti degli strumenti per il codice XAML condizionaleTooling Enhancements for Conditional XAML

L'editor XAML usa IntelliSense per la creazione di codice XAML condizionale.The XAML editor provides IntelliSense for authoring conditional XAML. Quando si usa un tipo che non è presente nella versione minima di destinazione dell'app, l'editor XAML ora non solo genera un avviso, ma offre anche diverse opzioni per risolvere il problema.When using a type that is not present in the target min version of your app, the XAML editor now not only warns, but also, provides several options to fix it.

Provisioning iOS automaticoAutomatic iOS Provisioning

Il provisioning dei dispositivi iOS è stato semplificato per gli sviluppatori (figura 6) .We made iOS device provisioning for development easier (Figure 6). Visual Studio 2017 versione 15.7 offre un'esperienza semplificata per richiedere un certificato di sviluppo, generare una chiave di firma, aggiungere un dispositivo nel Centro sviluppatori e creare un profilo di provisioning, tutto con un solo clic.In Visual Studio 2017 version 15.7, there's a streamlined experience to request a development certificate, generate a signing key, add a device in the Developer Center, and create a provisioning profile, all with a single button click. Tutto il lavoro richiesto per eseguire il provisioning di un dispositivo iOS viene gestito automaticamente in meno di 30 secondi.All the heavy lifting of provisioning an iOS device is handled for you in less than 30 seconds.

iOS & Android Project Templates Image
(Figura 6) Provisioning delle app iOS semplificato con la funzionalità di provisioning iOS automatico.(Figure 6) Provisioning iOS apps got easier with our automatic iOS provisioning feature.
Gestione di Android SDKAndroid SDK Management

Scoprire che tipo di Android SDK installare per lo sviluppo per dispositivi mobili può richiedere molto tempo.Figuring out what Android SDKs to install for mobile development can be time consuming. Visual Studio 2017 versione 15.7 aggiunge un nuovo manager di Android SDK che elimina qualsiasi elemento di casualità dalla gestione delle installazioni di Android SDK.Visual Studio 2017 version 15.7 adds a new Android SDK manager that takes the guesswork out of managing Android SDK installations. Dopo l'apertura di un progetto per il quale non sono disponibili SDK che ne consentono la compilazione, viene visualizzato un messaggio che agevola il download degli SDK necessari.After opening a project that you do not have SDKs installed to build it, a notice will appear to help you download the required SDKs. Fare clic su Scarica e installa e accettare il contratto di licenza pertinente. L'SDK corretto verrà installato automaticamente in background.After clicking Download & Install and accepting the relevant license agreement, the correct SDKs will automatically be installed in the background for you.

Nuovi modelli di progetto per iOS e AndroidNew iOS & Android Project Templates

Per gli sviluppatori Xamarin, sia principianti che esperti, i modelli di progetto sono una parte importante del percorso di creazione di un'app.Whether you are a new or seasoned Xamarin developer, project templates are an important part of the app building journey. I modelli devono essere facili da trovare e devono facilitare il raggiungimento di un risultato positivo fin dall'inizio (Figura 7) .They should be easy to find and set you up for success from the start (Figure 7). In questa versione i modelli di progetto nativi per iOS e Android sono stati completamente ricreati per una migliore individuabilità e per il supporto dei modelli di spostamento moderni, ad esempio i riquadri a comparsa o le schede inferiori.In this release, we completely rebuilt our iOS and Android native project templates for better discoverability and support for modern navigation patterns like flyout or bottom tabs.

iOS & Android Project Templates
(Figura 7) Modelli di progetto per iOS e Android facili da trovare e impostare(Figure 7) Easy to find and set your iOS & Android Project Templates
Miglioramenti all'installazioneImprovements to Installation

Il programma di installazione di Visual Studio è dotato di una configurazione di Android SDK aggiornata, che include l'API Android 27 e Android SDK Tools 26.The Visual Studio Installer ships with an updated Android SDK configuration, including Android API 27 and Android SDK Tools 26. Include il supporto per l'avvio rapido, che consente all'emulatore Android di avviarsi in meno di cinque secondi.This includes support for quick boot, which enables your Android emulator to boot in less than five seconds.

È stato anche incluso Android Device Manager all'interno del carico di lavoro di sviluppo di applicazioni per dispositivi mobili con .NET per creare, modificare ed eliminare emulatori con facilità.Additionally, we include the Android Device Manager as part of the Mobile development with .NET workload to easily create, edit, and delete emulators.

Miglioramenti della produttività .NET.NET Productivity Improvements

  • Usare Azioni rapide e refactoring (CTRL+. ) per:Use Quick Actions and Refactorings (Ctrl+.) to:
    • Convertire da for a foreach e viceversa.Convert for-to-foreach, and vice versa.
    • Rendere readonly i campi privati.Make private fields readonly.
  • Il comando Vai a definizione (F12) è ora supportato per le clausole di query e le decostruzioni LINQ.Go To Definition (F12) is now supported for LINQ query clauses and deconstructions.
  • Usare Ctrl +.Use Ctrl+. per attivare e disattivare var e il tipo esplicito, indipendentemente dalle preferenze di stile per il codice.to toggle between var and the explicit type, regardless of your code style preferences.
  • Informazioni rapide visualizza le acquisizioni in espressioni lambda e funzioni locali. È quindi possibile vedere le variabili comprese nell'ambito.Quick Info shows captures on lambdas and local functions, so you can see what variables are in scope.
  • Il refactoring Modifica firma (Ctrl+.Change Signature refactoring (Ctrl+. sulla firma) funziona per le funzioni locali.on signature) works on local functions.
  • È possibile modificare file di progetto .NET Core sul posto. Sono quindi completamente supportate le operazioni di apertura di cartelle contenitore e di ripristino di schede, nonché altre funzionalità dell'editor.You can edit .NET Core project files in-place, so opening containing folder, restoring tabs, and other Editor features are fully supported. Le modifiche IDE, ad esempio l'aggiunta di un file collegato, vengono unite alle modifiche non salvate nell'editor.IDE changes, such as adding a linked file, will be merged with unsaved changes in the editor.

TestTesting

  • Live Unit Testing funziona con i file pdb incorporati e specifici/deterministici.Live Unit Testing works with embedded pdbs and pdbs specifying /deterministic.
  • È stato aggiunto il supporto di Live Unit Testing per i progetti che usano assembly di riferimento.We added Live Unit Testing support for projects that use reference assemblies.
  • Esplora test ha icone più reattive durante l'esecuzione dei test.The Test Explorer has more responsive icons during test runs. Quando è in corso l'esecuzione dei test, viene visualizzato un anello di stato accanto al test in esecuzione e viene visualizzata l'icona dell'orologio per i test in attesa di esecuzione.When a test run is in progress, a progress ring appears next to tests that are currently executing, and a clock icon appears for tests that are pending execution.

Web ToolsWeb Tools

  • I pacchetti dipendenti dei modelli di progetto dell'applicazione Web ASP.NET sono stati aggiornati a versioni più recenti.The ASP.NET Web Application project templates have been refreshed to newer versions of the dependent packages.
  • È possibile pubblicare le applicazioni non incluse in un contenitore nel Servizio app di Azure in Linux.You can publish your non-containerized applications to Azure App Service on Linux.
  • Collegamento per aprire il Servizio app di Azure in Cloud Explorer dalla pagina Riepilogo pubblicazione.Link to open your Azure App Service in Cloud Explorer from the Publish Summary page.
  • È disponibile il supporto per la pubblicazione di applicazioni dipendenti dal framework .NET Core e di applicazioni indipendenti.You have support for publishing .NET Core framework dependent and self-contained applications.
  • Supporto della pubblicazione di applicazioni F# nel Servizio app e in una cartella.Publish support for F# applications to App Service and folder.
  • È stato aggiunto il supporto per l'hosting di applicazioni ASP.NET Core direttamente nel processo IIS Express.We added support for hosing ASP.NET Core applications directly in the IIS Express process.
  • È possibile creare un account di archiviazione e specificare un nome di stringa di connessione da archiviare nelle impostazioni del Servizio app durante la pubblicazione in un nuovo Servizio app di Azure.You can create a storage account and provide a connection string name to be stored in App Service settings when publishing to a new Azure App Service.
  • È stato migliorato il supporto HTTP Kestrel durante il debug.We improved Kestrel HTTPs support during debugging.
  • Le applicazioni ASP.NET Core supportano più valori separati da punti e virgola nel campo "URL app" nelle proprietà del progetto.ASP.NET Core applications support multiple semi-colon separated values in the "App URL" field under project properties. Se in questo campo sono presenti più URL, il primo viene usato per avviare il browser.When multiple URLs are present in this field, the first one is used to launch the browser.
  • È disponibile un nuovo scaffolder denominato "Identity" tramite la riga di comando (il supporto tramite interfaccia utente grafica sarà presto disponibile), che aggiunge l'interfaccia utente per la gestione di identità alle applicazioni ASP.NET Core 2.1.New scaffolder called "Identity" is available via the command line (GUI support coming soon), which adds identity management UI to your ASP.NET Core 2.1 applications.
  • I progetti ASP.NET e ASP.NET Core possono creare e associare Azure Key Vault alle proprie applicazioni Web all'interno dell'IDE configurando il servizio connesso "Key Vault".ASP.NET and ASP.NET Core projects can create and associate Azure Key Vaults with their web applications within the IDE by configuring the "Key Vault" Connected Service.
  • Se un'applicazione ASP.NET o ASP.NET Core dipende da Azure Key Vault e non riesce ad accedere a Key Vault in runtime dal computer dello sviluppatore con l'account selezionato in Strumenti > Opzioni > Autenticazione servizi di Azure, nell'elenco errori viene visualizzato un errore.When an ASP.NET or ASP.NET Core application depends on Azure Key Vault, an error appears in the error list if the app is unable to access that Key Vault at runtime from the developer's machine given the account selected under Tools > Options > Azure Service Authentication. Ciò riduce il tempo necessario per individuare e correggere il problema di autorizzazione o di account e consente di evitare un errore dell'applicazione in runtime.This shortens the time to discover and correct the permission or account issue and avoid an application failure at runtime.
  • Se l'app Web utilizza un Key Vault a cui l'account utente ASAL selezionato non ha accesso, viene ora visualizzato un avviso nell'elenco errori.When your web app consumes a KeyVault to which your selected ASAL user account has no access, a warning will now appear in the Error List.

Visual Studio 2017 Build ToolsVisual Studio 2017 Build Tools

Supporto per Azure, per la piattaforma UWP e per altri carichi di lavoroSupport for Azure, UWP, and Other Workloads

Visual Studio 2017 Build Tools supporta la compilazione da riga di comando per la maggior parte dei progetti di Visual Studio.Visual Studio 2017 Build Tools support command-line builds for most Visual Studio projects. I progetti supportati sono: ASP.NET, Azure, C++ desktop, ClickOnce, contenitori, .NET Core, .NET Desktop, Node.js, Office e SharePoint, Python, TypeScript, unit test, UWP, WCF e Xamarin.Supported projects include: ASP.NET, Azure, C++ desktop, ClickOnce, containers, .NET Core, .NET Desktop, Node.js, Office and SharePoint, Python, TypeScript, Unit Tests, UWP, WCF, and Xamarin. Si prevede di aggiungere il supporto per SQL in una versione futura.We expect to add support for SQL in a future release. Visual Studio Build Tools supporta ora l'installazione in un contenitore.Visual Studio Build Tools now also support installing into a container. È possibile scaricare Visual Studio Build Tools da Download di Visual Studio.You can download Visual Studio Build Tools from Visual Studio Downloads. Un elenco degli ID di carichi di lavoro e componenti utilizzabile per personalizzare l'immagine del contenitore è reperibile nella directory dei componenti di Visual Studio Build Tools 2017.A list of workload and component IDs with which you can tailor your container image can be found in the Visual Studio Build Tools 2017 component directory.

Nota

Per Build Tools è necessaria una licenza di Visual Studio 2017.Build Tools requires a license to Visual Studio 2017.

Supporto della piattaforma UWP in Visual Studio 2017 Build ToolsUWP Support in Visual Studio 2017 Build Tools

Visual Studio Build Tools consente di creare server di compilazione senza installare interamente Visual Studio.Visual Studio Build Tools allow you to create build servers without installing all of Visual Studio. In risposta alle richieste dei clienti, Visual Studio Build Tools è stato aggiornato con il supporto di tipi di progetto aggiuntivi.In response to customer requests, we enhanced Visual Studio Build Tools to support additional project types. Questi tipi di progetto includono gli strumenti UWP e i progetti supportati sono progetti ASP.NET, Azure, C++ desktop, ClickOnce, contenitori,.NET Core, .NET Desktop, Node.js, Office e SharePoint, Python, TypeScript, Unit Tests, UWP, WCF e Xamarin.These project types include UWP tools, bringing the supported project list ASP.NET, Azure, C++ desktop, ClickOnce, containers, .NET Core, .NET Desktop, Node.js, Office and SharePoint, Python, TypeScript, Unit Tests, UWP, WCF, and Xamarin. Si prevede di aggiungere il supporto per SQL in una versione futura.We expect to add support for SQL in a future release.

Strumenti per sviluppatori per la piattaforma UWP (Universal Windows Platform)Tools for Universal Windows Platform Developers

  • Gli strumenti di gestione dello stato di visualizzazione e dell'animazione sono disponibili in Blend con gli ultimi aggiornamenti alla finestra di progettazione XAML.Visual State Management and Animation tooling is available in Blend with the latest updates to the XAML Designer. Tutti gli sviluppatori per la piattaforma UWP possono accedere a questi strumenti.All UWP developers have access to these tools. Inoltre, Modifica e continuazione XAML supporta la modifica degli stati di visualizzazione e delle animazioni.In addition, XAML Edit & Continue supports editing Visual States and Animations.
  • Il supporto della generazione automatica di codice Windows Machine Learning consente di generare classi wrapper WinML aggiungendo i file di modello ONNX personalizzati come elemento esistente nel progetto.Windows Machine Learning automatic code generation support allows WinML wrapper classes to be generated by adding your ONNX model files as an existing item in the project.
  • L'SDK dell'aggiornamento di aprile 2018 di Windows 10, build 17134 è l'SDK predefinito per il carico di lavoro di sviluppo per la piattaforma UWP in Visual Studio.The Windows 10 April 2018 Update SDK (Build 17134) is the default SDK for the Universal Windows Platform development workload in Visual Studio.
  • È possibile creare set correlati con l'esecuzione di codice in pacchetti facoltativi tramite C# e il nuovo modello di progetto Pacchetto di codice facoltativo.You can create related sets with code execution in optional packages using C# and the new Optional Code Package project template.
  • Con il nuovo modello di elemento 'Layout pacchetto' è possibile costruire facilmente bundle di pacchetti flat.With the new 'Package Layout' item template, you can easily construct flat package bundles.

Supporto di AppInstaller nei pacchetti APPXAppInstaller Support in APPX Packages

La piattaforma UWP (Universal Windows Platform) consente la distribuzione di applicazioni senza Microsoft Store, tramite un meccanismo denominato "trasferimento locale".The Universal Windows Platform allows distributing applications without the Microsoft Store by using a mechanism called "sideloading". Questa versione consente di generare il file appinstaller per ottenere gli aggiornamenti automatici dalle proprie distribuzioni basate su APPX.This release allows you to generate the appinstaller file to get automatic updates from your APPX based deployments. Altre informazioni sulla tecnologia sottostante.Learn more about the underlying technology.

NuGetNuGet

  • Questa versione offre supporto pronto all'uso per la migrazione dei progetti esistenti basati su packages.config a PackageReference.This release provides out of the box support for migrating existing projects based on packages.config to PackageReference.

  • È stato aggiunto il supporto per la firma dei pacchetti NuGet.We added support for NuGet package signatures. L'installazione o il ripristino di pacchetti firmati convalida la firma digitale prima di estrarre il contenuto dei pacchetti.Installing or restoring signed packages validates the digital signature before extracting the packages content. Se la convalida della firma ha esito negativo (ad esempio il contenuto è stato manomesso, il certificato non è valido e così via), l'operazione viene bloccata con un errore di compilazione visualizzato nell'elenco errori.If the signature validation fails (for example, the content has been tampered with, invalid certificate, etc.) the operation will be blocked with a build error that is shown in the Error List.

TypeScript e JavaScriptTypeScript and JavaScript

TypeScript 2.8 RC è ora incluso in Visual Studio 2017 versione 15.7.TypeScript 2.8 RC is now included in Visual Studio 2017 version 15.7.
Questa versione introduce i miglioramenti seguenti:This release brings the following improvements:

  • Supporto per jsconfig.json , un file che facilita il controllo delle opzioni dell'editor opzioni in modo molto simile a tsconfig.json.Support for jsconfig.json, a file that can help control your editor options much like tsconfig.json.
  • Opzione per ridurre l'utilizzo di risorse tramite la disattivazione del controllo del tipo per i file non aperti.An option to reduce resource usage by turning off type-checking for unopened files.
    • Si tratta dell'opzione Restituisci dati di diagnostica solo per i file aperti nell'editor in Strumenti > Opzioni > Editor di testo > JavaScript/TypeScript > Progetto.This is the only report diagnostics for files opened in the editor option under Tools > Options > TextEditor > JavaScript/TypeScript > Project.
  • Nuove funzionalità di modifica sia per gli utenti di TypeScript che per gli utenti di JavaScript:New editing features for both TypeScript and JavaScript users:
    • Applicazione di tutte le correzioni rapide in un unico file.Applying all quick fixes within a file.
    • Organizzazione delle importazioni.Organize imports.
    • Completamenti per this. nelle classi e parentesi graffe in JSX.Completions for this. in classes and braces in JSX.
  • Funzionalità di TypeScript 2.8:TypeScript 2.8 features:
    • Tipi condizionali (A extends B ? C : D).Conditional types (A extends B ? C : D).
    • Nuovi lib.d.ts helper di tipo condizionale, ad esempio NonNullable, ReturnType, Extract e Exclude.New lib.d.ts conditional type helpers such as NonNullable, ReturnType, Extract, and Exclude.
    • Controllo granulare sui modificatori nei tipi mappati.Granular control on modifiers in mapped types.
    • Controllo sulle factory JSX all'interno dei file tramite il nuovo pragma // @jsx.Control on JSX factories within files using the new // @jsx pragma.

È possibile trovare altre informazioni su TypeScript 2.8 nel blog su TypeScript 2.8 RC.You can find more information on TypeScript 2.8 in the TypeScript 2.8 RC blog.

  • Funzionalità di TypeScript 2.7:TypeScript 2.7 features:
    • Inizializzazione restrittiva delle proprietà.Strict property initialization.
    • Separatori numerici.Numeric separators.
    • Guard dei tipi intelligente.Smarter type guards.

È possibile trovare altre informazioni su TypeScript 2.7 nel blog su TypeScript 2.7.You can find more information on TypeScript 2.7 in the TypeScript 2.7 blog.

Sono stati corretti anche alcuni dei problemi principali segnalati dai clienti, tra cui l'attivazione prematura di frammenti di codice, l'impossibilità di annullare i refactoring, la difficoltà di disabilitazione della formattazione e la selezione di una versione di TypeScript non corretta.We also fixed some of the top issues raised by customers, including premature triggering of snippets, uncancellable refactorings, hard-to-disable formatting, and incorrect TypeScript version selection.

Nota

Questi miglioramenti si basano sulla tecnologia di TypeScript 2.8.These improvements are powered by TypeScript 2.8. Per un'esperienza ottimale, aggiornare i progetti esistenti alla versione di TypeScript più recente.For the best experience, update your existing projects to the latest TypeScript version.

Debug di JavaScript con Microsoft EdgeJavaScript debugging with Microsoft Edge

Gli sviluppatori Visual Studio ASP.NET e .NET Core su build di Windows Insider possono impostare punti di interruzione ed eseguire il debug di file JavaScript usando un browser Microsoft Edge.Visual Studio ASP.NET and .NET core developers on Windows Insider builds, can set breakpoints and debug their JavaScript files using a Microsoft Edge browser. Visual Studio usa il nuovo protocollo Edge DevTools, sviluppato dal team Microsoft Edge, destinato al browser Microsoft Edge.Visual Studio will use the new Edge DevTools Protocol developed by the Microsoft Edge team when targeting Microsoft Edge browser. Gli sviluppatori possono eseguire il debug e correggere i problemi di JavaScript dall'interno di Visual Studio sia in Microsoft Edge che in Google Chrome.Developers can debug and fix JavaScript issues from within Visual Studio in both Microsoft Edge and Google Chrome browsers. È un piacere rendere disponibile questa funzionalità, spesso richiesta dai clienti.We are glad to enable this often-requested feature from our customers. I clienti sono invitati a inviare commenti e suggerimenti sulla funzionalità, per favorire il miglioramento di Visual Studio e la creazione di versioni sempre migliori.We would love to hear your feedback on the feature to help us improve and build a better Visual Studio.

Debug e diagnosticaDebugging and Diagnostics

Questa versione aggiunge il supporto dell'autenticazione di Visual Studio Team Services e GitHub per il collegamento all'origine.This release adds VSTS and GitHub authentication support for Source Link. L'autenticazione viene aggiunta automaticamente alle richieste di collegamento all'origine, se disponibile tramite l'IDE.Authentication will be added to Source Link requests automatically if it is available through the IDE. Se non è stata ancora eseguita l'autenticazione dell'utente, viene visualizzata l'interfaccia utente di accesso per consentire l'autenticazione.If the user is not already authenticated, the sign in UI will be shown to enable authentication.

La funzionalità di debug per tornare indietro di IntelliTrace è supportata per il debug di progetti .NET Core.IntelliTrace's step-back debugging feature is supported for debugging .NET Core projects.

  • Per abilitare questa funzionalità, passare alle impostazioni in Strumenti > Opzioni > IntelliTrace e selezionare l'opzione Eventi e snapshot IntelliTrace.To enable the feature, go to Tools > Options > IntelliTrace settings, and select the IntelliTrace events and snapshots option.
  • La funzionalità di debug per tornare indietro di IntelliTrace supporta l'acquisizione di snapshot in caso di eccezioni.IntelliTrace's step-back debugging feature supports taking snapshots on exceptions. Per abilitare questa funzionalità, passare alle impostazioni in Strumenti > Opzioni > IntelliTrace e selezionare l'opzione Eventi e snapshot IntelliTrace (figura 8) .To enable the feature, go to Tools > Options > IntelliTrace settings, and select the option IntelliTrace events and snapshots (Figure 8).
Snapshot on exception
(Figura 8) Snapshot di un'eccezione(Figure 8) Snapshot on exception

Avviare il debugger di script e connetterlo a Microsoft Edge per progetti ASP.NETLaunch and Attach Script Debugger to Microsoft Edge for ASP.NET Projects

È possibile eseguire il debug sia di JavaScript che di TypeScript direttamente in Visual Studio quando il browser scelto è Google Chrome.You can debug both JavaScript and TypeScript directly in Visual Studio when using Google Chrome as your browser of choice. È sufficiente selezionare Chrome come browser in Visual Studio e premere F5 per eseguire il debug.All you need to do is select Chrome as your browser in Visual Studio and hit F5 to debug. Per altre informazioni, vedere Client-side debugging of ASP.NET projects in Google Chrome (Debug lato client di progetti ASP.NET in Google Chrome).See the Client-side debugging of ASP.NET projects in Google Chrome for additional information.

Team ExplorerTeam Explorer

In Impostazioni Git, Impostazioni globali in Team Explorer, è disponibile un'opzione per scegliere tra OpenSSL e Secure Channel.In Git Settings, Global Settings in Team Explorer, there is an option to choose between OpenSSL and Secure Channel. OpenSSL è il valore predefinito.OpenSSL is the default.

Strumenti di Service Fabric per la versione 6.2 di Service FabricService Fabric Tooling for the 6.2 Service Fabric release

Gli strumenti di Service Fabric per la versione 6.2 di Service Fabric offrono il supporto di compatibilità per il runtime 6.2 e 3.1 SDK.The Service Fabric Tools for the Service Fabric 6.2 release provide compatibility support for the 6.2 runtime and 3.1 SDK. Oltre a varie correzioni di bug, una nuova funzionalità consente l'aggiunta del supporto dei contenitori a progetti ASP.NET o Console esistenti.Along with several bug fixes, a new feature enables adding container support to existing ASP.NET or Console projects. Sono supportati sia i progetti .NET Framework che .NET Core 2.0 tramite un nuovo menu di scelta rapida e una nuova finestra di dialogo "Add Orchestration Support" (Aggiungi supporto orchestrazione).Both .NET Framework and .NET Core 2.0 projects are supported through a new "Add Orchestration Support" context menu and dialog. Dopo l'aggiunta del supporto dell'orchestrazione di Service Fabric, questi progetti possono essere distribuiti in remoto ed è possibile eseguirne il debug nel cluster locale di Service Fabric.Once these projects have added Service Fabric orchestration support, they can be deployed remotely and debugged on the local Service Fabric cluster.

Miglioramenti a Entity Framework ToolsEntity Framework Tools Improvements

Miglioramenti a F# e agli strumenti F# F# and F# Tools Improvements

Sono stati apportati numerosi miglioramenti a F# e ai relativi strumenti.We made many improvements to F# and its tools. Al centro di questa versione sono le prestazioni e la pulizia di esperienze esistenti con progetti in stile .NET SDK.Performance and cleaning up existing experiences with .NET SDK-style projects has been the focus for this release. Come sempre, la fantastica community di F# ha offerto contributi significativi.As always, we also received significant contributions from the wonderful F# community.

Miglioramenti al compilatore e alla libreria di base F#F# Compiler and Core Library Improvements
  • È stata abilitata la generazione di AssemblyInfo F# dalle proprietà con il compilatore F# in .NET SDK.Enabled generating F# AssemblyInfo from properties with the F# compiler in the .NET SDK.
  • È stato aggiunto il supporto di --debug:full per il compilatore F# .NET Core in Windows.--debug:full is supported for the F# .NET Core compiler on Windows.
  • MakeTuple è supportato per le tuple struct.MakeTuple is supported for struct tuples.
  • La visualizzazione di un avviso non necessario quando si usa un metodo di estensione per una tupla è stata risolta.An unnecessary warning when using an extension method for a tuple is now resolved.
  • MailboxProcessor.PostAndAsyncReply gestisce correttamente l'annullamento quando un processo padre viene annullato.MailboxProcessor.PostAndAsyncReply properly handles cancellation when a parent process is cancelled.
  • L'uguaglianza dei tipi float32 viene ora corretta quando si usa NonStructuralComparison.Equality for float32 types is now correct when NonStructuralComparison is used.
  • Warnings are now forwarded when searching for method overloads (Gli avvisi vengono ora inoltrati durante la ricerca di overload di metodi) di Matthias Dittrich.Warnings are now forwarded when searching for method overloads, by Matthias Dittrich.
  • An improvement to a warning when pattern matching on an enum to emit an example of an unmatched enum (Un miglioramento a un avviso in caso di criteri di ricerca per un enum per generare un esempio di un enum non corrispondente), di John Wostenberg.An improvement to a warning when pattern matching on an enum to emit an example of an unmatched enum, by John Wostenberg.
Miglioramenti degli strumenti F#F# Tooling Improvements
  • Riduzione significativa dell'utilizzo di memoria nel servizio compilatore di F#, di Avi Avni e Microsoft.Significant reductions in memory usage in the F# Compiler Service, by Avi Avni and Microsoft.
  • Miglioramenti significativi delle prestazioni per l'analizzatore delle istruzioni open inutilizzate quando è attivato.Significant performance improvements for the Unused Open Analyzer when it is turned on.
  • Miglioramento della velocità di risposta quando sono attivati gli analizzatori e le correzioni del codice di F#. La diagnostica degli errori ha sempre la priorità sul resto.Improved responsiveness when F# analyzers and code fixes are turned on, such that error diagnostics are always prioritized above the rest.
  • Sono stati aggiunti modelli ASP.NET Core per F#.We added ASP.NET Core templates for F#.
  • L'ordinamento iniziale per i file incollati nelle cartelle per i progetti .NET SDK si trova ora, correttamente, nella parte superiore dell'ambito in cui ogni file è stato copiato.The initial ordering for pasted files in folders for .NET SDK projects is now correctly at the top of the scope the file was pasted into.
  • Gli script F# senza file di progetto inviano correttamente codice a F# Interactive quando si preme ALT+Invio.F# scripts without a project file correctly sends code to F# Interactive when Alt+Enter is pressed.
  • La visualizzazione del debugger per gli elenchi di F# è stata estesa da 50 a 5000 elementi.The debugger view for F# lists has been extended from 50 items to 5000 items.
  • I progetti F# classici (solo in .NET Framework) eseguono anche compilazioni in fase di progettazione, contribuendo alla riduzione del tempo di caricamento delle soluzioni.Classic F# projects (.NET Framework only) also perform design-time builds, which reduces solution load time.
  • È ora possibile attivare/disattivare le visualizzazioni Structured Guidelines (Linee guida strutturate) e Struttura in Impostazioni > Editor di testo > F# > Avanzate.The Structured Guidelines and Outlining views can now be toggled, under Settings > Text Editor > F# > Advanced.
  • Il servizio compilatore F# restituisce ora attributi a livello di assembly.Assembly level attributes are now returned by the F# Compiler Service.
  • È stata aggiunta l'entità Entity.DeclaringEntity al servizio compilatore F#.We added Entity.DeclaringEntity to the F# Compiler Service.
  • Optimization is available via the F# Compiler Service API (L'ottimizzazione è disponibile tramite l'API del servizio compilatore F#), di Steffen Forkmann e ncave.Optimization is available via the F# Compiler Service API, by Steffen Forkmann and ncave.
  • GetDeclarationLocation no longer requires a file to provide results on otherwise correct data (GetDeclarationLocation non richiede più un file per fornire risultati per dati corretti da altri punti di vista), di amieres.GetDeclarationLocation no longer requires a file to provide results on otherwise correct data, by amieres.
  • IsNameGenerated is now available in the F# Symbols API (IsNameGenerated è ora disponibile nell'API dei simboli F#), di Eugene Auduchinok.IsNameGenerated is now available in the F# Symbols API, by Eugene Auduchinok.
Miglioramenti all'infrastruttura F#F# Infrastructure Improvements
  • Non è più necessario usare autoconf nella compilazione Mono.autoconf is no longer required in our Mono build.
  • Tutti i progetti di integrazione di Visual Studio ora usano .NET SDK.All Visual Studio integration projects now use the .NET SDK.
  • L'hash commit per una compilazione degli strumenti è ora disponibile in ? > Informazioni su Microsoft Visual Studio.The commit hash for a build of the tools is available in Help > About Microsoft Visual Studio.

Per visualizzare il log di commit completo di tutto quanto inserito in questa versione, vedere il tag di versione per la versione 15.7.To see the full commit log of what went into this release, check out our release tag for 15.7.


Release Notes Icon Notifiche di avvisi di sicurezza per Visual Studio 2017 versione 15.7Visual Studio 2017 version 15.7 Security Advisory Notices

Notifica dell'avviso di sicurezza per Visual Studio 2017 versione 15.7.6 -- Data di rilascio: 2 agosto 2018Visual Studio 2017 version 15.7.6 Security Advisory Notice -- released on August 2, 2018

CVE-2018-8356 .NET Core Security Feature Bypass Vulnerability (Vulnerabilità di bypass della funzionalità di sicurezza di .NET Core)CVE-2018-8356 .NET Core Security Feature Bypass Vulnerability

Microsoft è a conoscenza di una vulnerabilità di bypass della funzionalità di sicurezza, che si verifica quando .NET Core non esegue correttamente la convalida dei certificati.Microsoft is aware of a security feature bypass vulnerability that exists when .NET Core does not correctly validate certificates. Un utente malintenzionato può sfruttare questa vulnerabilità presentando un certificato scaduto quando gli viene richiesto.An attacker who successfully exploited this vulnerability could present an expired certificate when challenged. L'aggiornamento risolve la vulnerabilità correggendo la modalità di gestione della convalida dei certificati in .NET Core.The update addresses the vulnerability by correcting how .NET Core handles certificate validation.

Notifica dell'avviso di sicurezza per Visual Studio 2017 versione 15.7.5 -- Data di rilascio: 10 luglio 2018Visual Studio 2017 version 15.7.5 Security Advisory Notice -- released on July 10, 2018

CVE-2018-8172 Vulnerabilità di Visual Studio per l'esecuzione remota del codiceCVE-2018-8172 Visual Studio Remote Code Execution Vulnerability

Una vulnerabilità di esecuzione remota del codice può consentire lo sfruttamento del computer di un utente, tramite l'apertura di un progetto o di un file di risorse creato appositamente.A remote code execution vulnerability that can lead to exploitation of a user's machine by opening a specially crafted project, or resource file. L'aggiornamento della sicurezza risolve la vulnerabilità correggendo il modo in cui Visual Studio controlla il markup di origine di un file.The security update addresses the vulnerability by correcting how Visual Studio checks the source markup of a file.

CVE-2018-8260 .NET Framework Remote Code Execution Vulnerability (Vulnerabilità dell'esecuzione remota del codice .NET Framework)CVE-2018-8260 .NET Framework Remote Code Execution Vulnerability

Esiste una vulnerabilità di esecuzione remota del codice nel software .NET che può consentire lo sfruttamento del computer di un utente consentendo a utenti malintenzionati di eseguire codice arbitrario nel contesto dell'utente corrente.A remote code execution vulnerability exists in .NET software which can lead to exploitation of a user's machine by allowing attackers to run arbitrary code in the context of the current user. L'aggiornamento della sicurezza risolve la vulnerabilità correggendo il modo in cui .NET controlla il markup di origine di un file.The security update addresses the vulnerability by correcting how .NET checks the source markup of a file.

CVE-2018-8232 Vulnerabilità di manomissione di Microsoft Macro Assembler .NET.CVE-2018-8232 .NET Microsoft Macro Assembler Tampering Vulnerability

Vulnerabilità di manomissione correlata alla convalida non corretta del codice da parte di Microsoft Macro Assembler.Tampering vulnerability related to the Microsoft Macro Assembler improperly validating code. L'aggiornamento della sicurezza risolve la vulnerabilità assicurando che Microsoft Macro Assembler convalidi correttamente la logica del codice.The security update addresses the vulnerability by ensuring that Microsoft Macro Assembler properly validates code logic.

CVE-2018-8171 Vulnerabilità di bypass della funzionalità di sicurezza di ASP.NET CoreCVE-2018-8171 ASP.NET Core Security Feature Bypass Vulnerability

La vulnerabilità di bypass della funzionalità di sicurezza di ASP.NET Core si verifica quando non viene convalidato il numero di tentativi di accesso non corretti, situazione che può consentire a un utente malintenzionato di eseguire un numero infinito di tentativi di autenticazione.An ASP.NET Core Security Feature Bypass Vulnerability exists when the number of incorrect login attempts is not validated that can lead to an attacker trying infinite authentication attempts. L'aggiornamento risolve la vulnerabilità convalidando il numero di tentativi di accesso non corretti.The update addresses the vulnerability by validating the number of incorrect login attempts.

Notifica dell'avviso di sicurezza per Visual Studio 2017 versione 15.7.4 -- Data di rilascio: 18 giugno 2018Visual Studio 2017 version 15.7.4 Security Advisory Notice -- released on June 18, 2018

CVE-2018-11235 Avviso di sicurezza Microsoft per vulnerabilità di sicurezza di GitCVE-2018-11235 Microsoft Security Advisory for Git Security Vulnerability

È stata risolta una vulnerabilità di sicurezza in Git divulgata dalla community di Git.We fixed a security vulnerability in Git that was disclosed by the Git community. La vulnerabilità può causare l'esecuzione di codice arbitrario quando un utente clona un repository dannoso.The vulnerability can lead to arbitrary code execution when a user clones a malicious repository.

Notifica dell'avviso di sicurezza per Visual Studio 2017 versione 15.7.1 -- Data di rilascio: 8 maggio 2018Visual Studio 2017 version 15.7.1 Security Advisory Notice -- released on May 08, 2018

CVE-2018-0765 Avviso di sicurezza Microsoft per la vulnerabilità Denial of Service di .NET CoreCVE-2018-0765 Microsoft Security Advisory for .NET Core Denial Of Service Vulnerability

Microsoft ha rilasciato questo avviso di sicurezza per fornire informazioni su una vulnerabilità in .NET Core e .NET Native versione 2.0.Microsoft is releasing this security advisory to provide information about a vulnerability in .NET Core and .NET native version 2.0. Questo avviso offre anche informazioni aggiuntive sulle operazioni che gli sviluppatori possono eseguire per aggiornare le applicazioni per rimuovere questa vulnerabilità.This advisory also provides guidance on what developers can do to update their applications to remove this vulnerability. Microsoft è a conoscenza di una vulnerabilità per attacchi Denial of Service esistente quando .NET Framework e .NET Core elaborano in modo non appropriato documenti XML.Microsoft is aware of a denial of service vulnerability that exists when .NET Framework and .NET Core improperly process XML documents. Un utente malintenzionato potrebbe sfruttare questa vulnerabilità e causare un attacco Denial of Service contro un'applicazione .NET Framework, .NET Core o .NET Native.An attacker who successfully exploited this vulnerability could cause a denial of service against a .NET Framework, .NET Core, or .NET native application. L'aggiornamento risolve la vulnerabilità correggendo la modalità con cui le applicazioni NET Framework, .NET Core e .NET Native gestiscono l'elaborazione dei documenti XML.The update addresses the vulnerability by correcting how .NET Framework, .NET Core, and .NET native applications handle XML document processing. Se l'applicazione è un'applicazione ASP.NET Core, si consiglia inoltre agli sviluppatori di eseguire l'aggiornamento ad ASP.NET Core 2.0.8.If your application is an ASP.NET Core application, developers are also advised to update to ASP.NET Core 2.0.8.


Release Notes Icon Visual Studio 2017 versione 15.7.1Visual Studio 2017 version 15.7.1

Data di rilascio: 8 maggio 2018released on May 08, 2018

Problemi principali risolti nella versione 15.7.1Top Issues Fixed in 15.7.1

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti nella versione 15.7.1:These are the customer-reported issues addressed in 15.7.1:

  • Questa versione include una correzione che riduce l'utilizzo della memoria e il carico di Garbage Collection durante il caricamento della soluzione.This release includes a fix that reduces memory usage and GC pressure during solution load.

Release Notes Icon Visual Studio 2017 versione 15.7.2Visual Studio 2017 version 15.7.2

Data di rilascio: 21 maggio 2018released on May 21, 2018

Problemi principali risolti nella versione 15.7.2Top Issues Fixed in 15.7.2

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti nella versione 15.7.2:These are the customer-reported issues addressed in 15.7.2:


Release Notes Icon Visual Studio 2017 versione 15.7.3Visual Studio 2017 version 15.7.3

Data di rilascio: 31 maggio 2018released on May 31, 2018

Problemi principali risolti nella versione 15.7.3Top Issues Fixed in 15.7.3

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti nella versione 15.7.3:These are the customer-reported issues addressed in 15.7.3:


Release Notes Icon Visual Studio 2017 versione 15.7.4Visual Studio 2017 version 15.7.4

Data di rilascio: 18 giugno 2018released on June 18, 2018

Problemi principali risolti nella versione 15.7.4Top Issues Fixed in 15.7.4

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti nella versione 15.7.4:These are the customer-reported issues addressed in 15.7.4:


Release Notes Icon Visual Studio 2017 versione 15.7.5Visual Studio 2017 version 15.7.5

Rilasciato in data 10 luglio 2018released on July 10, 2018

Problemi principali risolti nella versione 15.7.5Top Issues Fixed in 15.7.5

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti nella versione 15.7.5:These are the customer-reported issues addressed in 15.7.5:


Release Notes Icon Visual Studio 2017 versione 15.7.6Visual Studio 2017 version 15.7.6

Data di rilascio: 2 agosto 2018released on August 2, 2018

Riepilogo degli aggiornamenti nella versione 15.7.6Summary of Updates in 15.7.6

Questa versione include i miglioramenti seguenti:This release contains the following improvements and enhancements:

  • Questa versione ora installa Java™ Development Kit 8, aggiornamento 181 (versione JDK 8u181).This release now installs Java™ Development Kit 8, Update 181 (JDK version 8u181).

Problemi principali risolti nella versione 15.7.6Top Issues Fixed in 15.7.6

Questi sono i problemi segnalati dai clienti risolti nella versione 15.7.6:These are the customer-reported issues addressed in 15.7.6:


Problemi notiKnown Issues

Microsoft presta la massima attenzione ai commenti e suggerimenti degli utenti.We are fully committed to listening to your feedback. Visitare il sito della community degli sviluppatori per conoscere i problemi più recenti, registrare nuovi problemi e votare a favore dei problemi esistenti.Visit the Developer Community site to find the latest issues, log new issues, and upvote existing issues. Vedere tutti i problemi noti esistenti e le soluzioni alternative disponibili in Visual Studio 2017 versione 15.7.See all existing known issues and available workarounds in Visual Studio 2017 version 15.7.

Visual Studio 2017 Known Issues Visual Studio 2017 Known Issues


Suggerimenti & CommentiFeedback & Suggestions

Le opinioni dei nostri clienti sono molto importanti per noi.We would love to hear from you! È possibile segnalare un problema tramite l'opzione Segnala un problema disponibile nell'angolo superiore destro del programma di installazione o dell'IDE di Visual Studio.For issues, let us know through the Report a Problem option in the upper right-hand corner of either the installer or the Visual Studio IDE itself. Alla classeThe Report a Problem Icon L'icona si trova nell'angolo superiore destro.icon is located in the upper right-hand corner. È possibile inviare un suggerimento sul prodotto o monitorare lo stato dei problemi nella community degli sviluppatori di Visual Studio, dove è possibile porre domande, trovare risposte e proporre nuove funzionalità.You can make a product suggestion or track your issues in the Visual Studio Developer Community, where you can ask questions, find answers, and propose new features. È anche possibile usufruire gratuitamente del supporto per l'installazione con Assistenza live chat.You can also get free installation help through our Live Chat support.


BlogBlogs

Sfruttare i vantaggi delle informazioni dettagliate e delle raccomandazioni disponibili nel sito dei blog sugli strumenti di sviluppo per mantenersi aggiornati su tutte le nuove versioni con post di approfondimento su una vasta gamma di funzionalità.Take advantage of the insights and recommendations available in the Developer Tools Blogs site to keep you up-to-date on all new releases and include deep dive posts on a broad range of features.

Developer Tools Blogs


Cronologia delle note sulla versione di Visual Studio 2017Visual Studio 2017 Release Notes History

Per altre informazioni relative a versioni precedenti di Visual Studio 2017, vedere la pagina Cronologia delle note sulla versione di Visual Studio 2017.For more information relating to past versions of Visual Studio 2017, see the Visual Studio 2017 Release Notes History page.


In alto
Top of Page