struttura D3DHAL_DP2INDEXEDLINESTRIP (d3dhal.h)

D3DHAL_DP2INDEXEDLINESTRIP viene analizzato dal buffer dei comandi dal callback D3dDrawPrimitives2 quando il membro bCommand della struttura D3DHAL_DP2COMMAND è impostato su D3DDP2OP_INDEXEDLINESTRIP e viene usato per eseguire il rendering di una sequenza di segmenti di linea connessi utilizzando indici dei vertici.

Sintassi

typedef struct _D3DHAL_DP2INDEXEDLINESTRIP {
  WORD wV[2];
} D3DHAL_DP2INDEXEDLINESTRIP, *LPD3DHAL_DP2INDEXEDLINESTRIP;

Members

wV

Specifica gli indici nel buffer dei vertici da cui il driver ottiene i dati delle coordinate per i vertici che costituiscono la striscia di linea.

Anche se questo membro ha spazio sufficiente per contenere due indici, questa matrice di indici deve essere considerata come una matrice di dimensioni variabili con elementi (wPrimitiveCount+ 1). WPrimitiveCount è un membro della struttura D3DHAL_DP2COMMAND.

Commenti

Le strip di righe indicizzate di cui viene eseguito il rendering con i buffer dei vertici vengono specificate usando D3DHAL_DP2INDEXEDLINESTRIP. Il numero di segmenti di riga da elaborare viene specificato dal membro wPrimitiveCount di D3DHAL_DP2COMMAND. La sequenza di segmenti di linea sottoposta a rendering è: (wV[0], wV[1]), (wV[1], wV[2]), (wV[2], wV[3]), ..., (wVStart[wPrimitiveCount -1], wVStart[wPrimitiveCount]).

D3dDrawPrimitives2 deve elaborare gli indici (wPrimitiveCount+1) dal buffer dei comandi, elaborando le strutture wPrimitiveCount D3DHAL_DP2INDEXEDLINESTRIP. Il valore di wPrimitiveCount viene specificato nella struttura D3DHAL_DP2COMMAND.

Una struttura D3DHAL_DP2STARTVERTEX segue immediatamente il comando nel buffer dei comandi. Gli indici del buffer dei vertici sono relativi all'offset del buffer dei vertici specificato dal membro dwVertexOffset della struttura D3DHAL_DRAWPRIMITIVES2DATA più l'offset di base ottenuto dal membro wVStart della struttura D3DHAL_DP2STARTVERTEX.

Nella figura seguente viene illustrata una parte di un buffer di comandi di esempio contenente un comando D3DDP2OP_INDEXEDLINESTRIP, un offset D3DHAL_DP2STARTVERTEX e un elenco di strutture D3DHAL_DP2INDEXEDLINESTRIP. Il driver deve elaborare quattro vertici dal buffer dei vertici, eseguendo il rendering di tre segmenti di linea connessi definiti da (v[8], v[4]), (v[4], v[7]), (v[7], v[6]).

Figura che mostra un buffer con un comando D3DDP2OP_INDEXEDLINESTRIP, un offset D3DHAL_DP2STARTVERTEX e un elenco di strutture D3DHAL_DP2INDEXEDLINESTRIP

Requisiti

   
Intestazione d3dhal.h (include D3dhal.h)

Vedi anche

D3DDP2OP_INDEXEDLINESTRIP

D3DHAL_DP2COMMAND

D3DHAL_DP2STARTVERTEX

D3DHAL_DRAWPRIMITIVES2DATA

D3dDrawPrimitives2