D3DDDIARG_CREATEDEVICE struttura (d3dumddi.h)

La struttura D3DDDIARG_CREATEDEVICE contiene informazioni che descrivono il dispositivo visualizzato da creare.

Sintassi

typedef struct _D3DDDIARG_CREATEDEVICE {
  [in/out] HANDLE                       hDevice;
  [in]     UINT                         Interface;
  [in]     UINT                         Version;
  [in]     const D3DDDI_DEVICECALLBACKS *pCallbacks;
  [in]     VOID                         *pCommandBuffer;
  [in]     UINT                         CommandBufferSize;
  [in]     D3DDDI_ALLOCATIONLIST        *pAllocationList;
  [in]     UINT                         AllocationListSize;
  [in]     D3DDDI_PATCHLOCATIONLIST     *pPatchLocationList;
  [in]     UINT                         PatchLocationListSize;
           D3DDDI_DEVICEFUNCS           *pDeviceFuncs;
  [in]     D3DDDI_CREATEDEVICEFLAGS     Flags;
           D3DGPU_VIRTUAL_ADDRESS       CommandBuffer;
} D3DDDIARG_CREATEDEVICE;

Members

[in/out] hDevice

Handle per il dispositivo di visualizzazione (contesto grafico). In input per la funzione CreateDevice, hDevice specifica l'handle che il driver deve usare quando viene eseguito il callback nel runtime di Microsoft Direct3D.

Il driver genera un handle univoco e lo passa al runtime Direct3D. In output dalla funzione CreateDevice, hDevice specifica l'handle usato dal runtime Direct3D nelle chiamate driver successive per identificare il dispositivo di visualizzazione.

[in] Interface

Versione dell'interfaccia Direct3D/DirectDraw (ad esempio, 7, 8 o 9) che crea il dispositivo.

[in] Version

Numero che il driver può usare per identificare quando è stato compilato il runtime Direct3D/DirectDraw. Ad esempio, il driver può usare il numero di versione per distinguere tra un runtime rilasciato con Windows Vista e un runtime rilasciato con un service pack successivo, che potrebbe contenere una correzione necessaria per il driver.

[in] pCallbacks

Puntatore a una struttura D3DDDI_DEVICECALLBACKS che contiene una tabella di funzioni di callback di runtime Direct3D che il driver può usare.

[in] pCommandBuffer

Obsoleta. Per ricevere un puntatore al primo buffer che il driver di visualizzazione in modalità utente può usare per i comandi batch, il driver deve prima chiamare la funzione pfnCreateContextCb per creare un contesto per il dispositivo appena creato.

[in] CommandBufferSize

Obsoleta.

[in] pAllocationList

Obsoleta. Per ricevere una matrice di strutture D3DDDI_ALLOCATIONLIST per l'elenco di allocazioni iniziale, il driver deve prima chiamare la funzione pfnCreateContextCb per creare un contesto per il dispositivo appena creato.

[in] AllocationListSize

Obsoleta.

[in] pPatchLocationList

Obsoleta. Per ricevere una matrice di strutture D3DDDI_PATCHLOCATIONLIST per l'elenco di patch iniziale, il driver deve prima chiamare la funzione pfnCreateContextCb per creare un contesto per il dispositivo appena creato.

[in] PatchLocationListSize

Obsoleta.

pDeviceFuncs

[out] Puntatore a una struttura D3DDDI_DEVICEFUNCS che il driver di visualizzazione in modalità utente riempie con una tabella delle relative funzioni. Il runtime Direct3D usa queste funzioni per comunicare con il driver di visualizzazione in modalità utente.

[in] Flags

Struttura D3DDDI_CREATEDEVICEFLAGS che identifica come creare il dispositivo.

CommandBuffer

Questo membro è riservato e deve essere impostato su zero.

Questo membro è disponibile a partire da Windows 7.

Requisiti

   
Client minimo supportato Disponibile in Windows Vista e versioni successive dei sistemi operativi Windows.
Intestazione d3dumddi.h (include D3dumddi.h)

Vedi anche

CreateDevice

D3DDDI_CREATEDEVICEFLAGS

D3DDDI_DEVICECALLBACKS

D3DDDI_DEVICEFUNCS

DxgkDdiCreateDevice