PEP_PPM_QUERY_VETO_REASON struttura (pepfx.h)

La struttura PEP_PPM_QUERY_VETO_REASON fornisce una stringa con terminazione null a caratteri wide contenente un nome descrittivo e leggibile per un motivo di veto.

Sintassi

typedef struct _PEP_PPM_QUERY_VETO_REASON {
  [in]  ULONG  VetoReason;
  [out] USHORT NameSize;
  [in]  PWSTR  Name;
} PEP_PPM_QUERY_VETO_REASON, *PPEP_PPM_QUERY_VETO_REASON;

Members

[in] VetoReason

Indice che identifica questo motivo di veto. Se il plug-in dell'estensione della piattaforma (PEP) supporta n motivi di veto, gli indici di veto motivo validi sono compresi tra 1 e N. Il PEP ha specificato in precedenza il numero di motivi di veto supportati in risposta a una notifica di PEP_NOTIFY_PPM_QUERY_VETO_REASONS .

[out] NameSize

Dimensioni, in byte, del buffer stringa a cui punta il membro Name . Questa dimensione di stringa include lo spazio di archiviazione per il carattere Null che termina la stringa di caratteri wide.

[in] Name

Puntatore a un buffer di stringa allocato PoFx. Se questo puntatore del buffer non è NULL, il PEP scrive una stringa con carattere wide, con terminazione null nel buffer e scrive nulla nel membro NameSize . In caso contrario, il PEP scrive nulla in questo buffer e scrive invece le dimensioni della stringa necessarie nel membro NameSize .

Commenti

Questa struttura viene usata dalla notifica di PEP_NOTIFY_PPM_QUERY_VETO_REASON . I membri VetoReason e Name contengono valori di input forniti dal framework di gestione energia di Windows (PoFx). Se il valore di input del membro Name è NULL, il PEP scrive un valore di output (la dimensione del buffer stringa richiesta) nel membro NameSize .

Requisiti

   
Client minimo supportato Supportato a partire da Windows 10.
Intestazione pepfx.h (includere Pep_x.h)

Vedi anche

PEP_NOTIFY_PPM_QUERY_VETO_REASON

PEP_NOTIFY_PPM_QUERY_VETO_REASONS