Applicare patch a un'installazione server core

Si applica a: Windows Server 2022, Windows Server 2019, Windows Server 2016

È possibile applicare patch a un server che esegue l'installazione di Server Core nei modi seguenti:

  • Uso Windows aggiornamento automatico o con Windows Server Update Services (WSUS). Usando l Windows Update, automaticamente o con gli strumenti da riga di comando o Windows Server Update Services (WSUS), è possibile eseguire un'installazione server Core.

  • Manualmente. Anche nelle organizzazioni che non usano Windows o WSUS, è possibile applicare gli aggiornamenti manualmente.

Visualizzare gli aggiornamenti installati nel server Server Core

Prima di aggiungere un nuovo aggiornamento a Server Core, è buona idea vedere quali aggiornamenti sono già stati installati.

Per visualizzare gli aggiornamenti usando Windows PowerShell, eseguire Get-Hotfix.

Per visualizzare gli aggiornamenti eseguendo un comando, eseguire systeminfo.exe. Potrebbe verificarsi un breve ritardo durante l'ispezione del sistema da parte dello strumento.

È anche possibile eseguire wmic qfe list dalla riga di comando.

Patch server Core automaticamente con Windows aggiornamento

Usare la procedura seguente per applicare automaticamente patch al server con Windows Update:

  1. Verificare l'impostazione Windows update corrente:

    %systemroot%\system32\Cscript %systemroot%\system32\scregedit.wsf /AU /v
    
  2. Per abilitare gli aggiornamenti automatici:

    Net stop wuauserv
    %systemroot%\system32\Cscript %systemroot%\system32\scregedit.wsf /AU 4
    Net start wuauserv
    
  3. Per disabilitare gli aggiornamenti automatici, eseguire:

    Net stop wuauserv
    %systemroot%\system32\Cscript %systemroot%\system32\scregedit.wsf /AU 1
    Net start wuauserv
    

Se il server è membro di un dominio, è inoltre possibile configurare Windows Update tramite Criteri di gruppo. Per altre informazioni, vedere https://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=192470. Tuttavia, quando si usa questo metodo, solo l'opzione 4 ("Download automatico e pianificazione dell'installazione") è rilevante per le installazioni server core a causa della mancanza di un'interfaccia grafica. Per un maggiore controllo sui tipi di aggiornamenti da installare e i relativi tempi, è possibile utilizzare uno script che fornisce un equivalente della riga di comando per la maggior parte delle funzionalità dell'interfaccia grafica di Windows Update. Per informazioni sullo script, vedere https://go.microsoft.com/fwlink/?LinkId=192471 .

Per forzare in Windows Update il rilevamento e l'installazione immediati di eventuali aggiornamenti disponibili, eseguire il comando seguente:

Wuauclt /detectnow

A seconda degli aggiornamenti installati, potrebbe essere necessario riavviare il computer, benché non si riceva alcuna notifica in merito dal sistema. Per determinare se il processo di installazione è stato completato, usare Gestione attività per verificare che i processi wuauclt o programma di installazione attendibile non siano in esecuzione attivamente. È anche possibile usare i metodi in Visualizzare gli aggiornamenti installati nel server Server Core per controllare l'elenco degli aggiornamenti installati.

Applicare patch al server con WSUS

Se il server in modalità Server Core è membro di un dominio, è possibile configurarlo per l'utilizzo di un server WSUS con Criteri di gruppo. Per altre informazioni, scaricare le informazioni di Criteri di gruppo informazioni di riferimento. È anche possibile esaminare Configurare Criteri di gruppo Impostazioni per Aggiornamenti automatici

Applicare patch al server manualmente

Scaricare l'aggiornamento e renderlo disponibile per l'installazione di Server Core. Al prompt dei comandi, eseguire il seguente comando:

Wusa <update>.msu /quiet

A seconda degli aggiornamenti installati, potrebbe essere necessario riavviare il computer, benché non si riceva alcuna notifica in merito dal sistema.

Per disinstallare manualmente un aggiornamento, eseguire il comando seguente:

Wusa /uninstall <update>.msu /quiet