Canali di manutenzione di Windows Server

In precedenza Windows Server 2016 e Windows Server 2019 erano disponibili due canali di rilascio principali, il canale di manutenzione Long-Term e il canale Semi-Annual. L'Long-Term Servicing Channel (LTSC) offre un'opzione a lungo termine incentrata sulla stabilità, mentre il canale Semi-Annual (SAC) ha fornito versioni più frequenti, consentendo ai clienti di sfruttare i vantaggi dell'innovazione più rapidamente.

A partire Windows Server 2022, è disponibile un canale di rilascio primario, Long-Term Servicing Channel. Il canale Semi-Annual nelle versioni precedenti di Windows Server si è incentrato su contenitori e microservizi e l'innovazione continuerà a Azure Stack HCI.

Long-Term Servicing Channel (LTSC)

Con Long-Term Servicing Channel, viene rilasciata una nuova versione principale di Windows Server ogni 2-3 anni. Gli utenti hanno diritto a 5 anni di supporto Mainstream e 5 anni di supporto Extended. Questo canale offre sistemi con un'opzione di manutenzione di lunga durata e stabilità funzionale e può essere installato con le opzioni di installazione Server Core o Server con Esperienza desktop. Le distribuzioni ltSC di Windows Server non sono interessate dalle versioni Semi-Annual Channel. Il Long-Term Servicing Channel continuerà a ricevere sia aggiornamenti della sicurezza sia aggiornamenti non relativi alla sicurezza, ma non riceverà le nuove funzioni e funzionalità.

Canale semestrale

Il Semi-Annual ha consentito ai clienti che stanno innovando rapidamente di sfruttare le nuove funzionalità del sistema operativo a un ritmo più rapido, incentrato su contenitori e microservizi. Ogni versione di questo canale è supportata per 18 mesi dalla versione iniziale.

Nota

Non saranno disponibili versioni future Semi-Annual Channel di Windows Server. I clienti che usano SAC devono passare a Azure Stack HCI in cui la stessa cadenza di rilascio e la stessa rapida innovazione continuano con funzionalità come Servizio Azure Kubernetes in Azure Stack HCI. In alternativa, usare Long-Term Servicing Channel di Windows Server.

La maggior parte delle funzionalità introdotte in Semi-Annual Channel è stata rollup nella prossima versione Long-Term Servicing Channel di Windows Server. Il Canale semestrale sarà disponibile per i clienti con contratti multilicenza con Software Assurance, nonché tramite Azure Marketplace o altri provider di servizi cloud/di hosting e programmi fedeltà come Sottoscrizioni di Visual Studio.

Nota

La versione Semi-Annual Channel è Windows Server, versione 20H2. Se si vogliono inserire server in questo canale, è necessario installare Windows Server versione 20H2, che può essere installato in modalità Server Core o come Nano Server eseguito in un contenitore. Gli aggiornamenti sul posto da una versione Long-Term Servicing Channel non sono supportati perché si tratta di canali di rilascio diversi. Questo vale viceversa. Non è possibile eseguire l'aggiornamento o passare Semi-Annual canale a Long-Term servicing channel senza un'installazione pulita.

Una versione Semi-Annual Channel non è un aggiornamento, ma è la versione successiva Windows Server nel canale Semi-Annual. Sono possibili aggiornamenti sul posto da una Semi-Annual a una versione Semi-Annual channel. In questo modo è più semplice restare al passo con la cadenza di rilascio relativamente breve.

In questo modello, le versioni di Windows Server sono state identificate dall'anno e dal mese di rilascio: ad esempio, nel 2017, una versione del nono mese (settembre) verrebbe identificata come versione 1709. Le nuove versioni di Windows Server nel canale Semi-Annual si sono verificate due volte all'anno. Il ciclo di vita del supporto per ogni versione è 18 mesi. A partire dalle versioni fall 2020 (20H2), l'identificazione è stata modificata. Anziché un mese, la versione viene denominata in base al ciclo di rilascio. Ad esempio: versione 20H2, per una versione nella seconda metà dell'anno 2020.

Differenze principali

Nella tabella seguente sono riepilogate le differenze principali tra i canali:

Description Long-Term Servicing Channel (Windows Server 2019) Canale semestrale (Windows Server)
Scenari consigliati File server per utilizzo generico, carichi di lavoro Microsoft e non Microsoft, app tradizionali, ruoli dell'infrastruttura, data center software-defined e infrastruttura iperconvergente Applicazioni in contenitori, host contenitore e scenari di applicazioni che traggono vantaggio dall'introduzione più rapida delle innovazioni
Nuove versioni Ogni 2-3 anni Ogni 6 mesi
Supporto 5 anni di supporto Mainstream, più 5 anni di supporto Extended 18 mesi
Edizioni Tutte le edizioni di Windows Server disponibili Edizioni Standard e Datacenter
Who possibile usarlo? Tutti i clienti attraverso tutti i canali Solo clienti Software Assurance e cloud
Opzioni di installazione Componenti di base del server e Server con Esperienza desktop Componenti di base del server per host e immagine del contenitore e immagine del contenitore Nano Server

Importante

Tenere presente che il set di ruoli e funzionalità in SAC di Windows Server, disponibile solo come opzione di installazione dei componenti di base del server, è diverso da quello di Windows Server LTSC installato con l'opzione di installazione Server Core. Ad esempio, non è possibile usare Windows Server SAC come base per servizi come Spazi di archiviazione Direct.

Compatibilità dei dispositivi

Se non diversamente comunicato, i requisiti hardware minimi per eseguire le versioni del canale Semi-Annual sono gli stessi della versione più recente di Long-Term Servicing Channel di Windows Server. La maggior parte dei driver hardware continuerà a funzionare in queste versioni.

Manutenzione

Le versioni Long-Term Servicing Channel e Semi-Annual Channel saranno supportate con gli aggiornamenti della sicurezza e gli aggiornamenti non relativi alla sicurezza fino alle date elencate nelle pagine ciclo di vita Microsoft . La differenza consiste nella durata del supporto della versione, come descritto in precedenza.

Strumenti di manutenzione

Esistono molti strumenti con cui i professionisti IT possono eseguire la manutenzione di Windows Server. Ogni opzione presenta vantaggi e svantaggi, sia a livello di funzionalità e controllo sia a livello di semplicità e requisiti di amministrazione non elevati. Ecco alcuni esempi di strumenti di manutenzione disponibili per gestire gli aggiornamenti di manutenzione:

  • Windows Update (autonomo) : questa opzione è disponibile solo per i server connessi a Internet e in cui è abilitato Windows Update.
  • Windows Server Update Services (WSUS) offre un controllo completo degli aggiornamenti client di Windows Server e Windows ed è disponibile in modo nativo nel sistema operativo Windows Server. Oltre alla possibilità di rinviare gli aggiornamenti, le organizzazioni possono aggiungere un livello di approvazione per gli aggiornamenti e scegliere di distribuirli in computer o gruppi di computer specifici quando sono pronti.
  • Microsoft Endpoint Configuration Manager offre il massimo controllo sulla manutenzione. I professionisti IT possono rinviare gli aggiornamenti, approvarli e hanno a disposizione più opzioni per decidere la destinazione delle distribuzioni e gestire l'utilizzo della larghezza di banda e i tempi di distribuzione.

Probabilmente hai già scelto di usare almeno una di queste opzioni in base alle risorse, al personale e alle competenze. Puoi continuare a usare lo stesso processo per le versioni del Canale semestrale. Ad esempio, se usi già Configuration Manager per gestire gli aggiornamenti, puoi continuare a farlo. In modo analogo, se usi WSUS, puoi continuare a usarlo.

Dove ottenere le versioni del Canale semestrale

Le versioni del Canale semestrale devono essere installate con un'installazione pulita. È possibile usare l'aggiornamento sul posto tramite ISO da una SAC a una versione successiva.

Attivazione delle versioni del Canale semestrale

  • Se si usa un Microsoft Azure, le Semi-Annual canale devono essere attivate automaticamente.
  • Se questa versione è stata ottenuta da Volume Licensing Service Center o Sottoscrizioni di Visual Studio, è possibile attivarla usando il codice CSVLK (Customer Specific Volume License Key) di Windows Server, noto anche come chiave host Servizio di gestione delle chiavi, con il sistema di gestione delle chiavi ( Servizio di gestione delle chiavi) . Per altre informazioni, vedere l'Servizio di gestione delle chiavi di installazione client.

Nota

Per semplificare la manutenzione e la gestione dell'attivazione, è possibile usare ADBA (attivazione basata su Active Directory) per Windows Server 2012 o versioni successive, incluso Windows Server SAC. È anche possibile gestire le licenze usando Strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza 3.x (Strumento di gestione dell'attivazione dei contratti multilicenza), che fa parte della versione più recente di ADK.

Semi-Annual le versioni del canale rilasciate con o dopo Windows Server 2019 usano Windows Server 2019 CSVLK. Le versioni del Canale semestrale rilasciate prima di Windows Server 2019 usano Windows Server 2016 CSVLK.

Perché le versioni del Canale semestrale offrono solo l'opzione di installazione dei componenti di base del server?

Uno degli approcci più importanti adottati per la pianificazione di ogni versione di Windows Server implica l'ascolto del feedback dei clienti: in che modo viene usato Windows Server? Quali nuove funzionalità avranno l'impatto maggiore sulle distribuzioni di Windows Server e, di conseguenza, sulle attività quotidiane? Il feedback dei clienti indica che la distribuzione di innovazioni nel modo più veloce ed efficiente possibile è una priorità chiave. Allo stesso tempo, per i clienti che innovano più rapidamente, si è detto che si sta usando principalmente lo scripting da riga di comando con PowerShell per gestire i data center e, di conseguenza, non è necessario disporre dell'interfaccia utente grafica desktop nell'installazione di Windows Server con Esperienza desktop, soprattutto ora che l'interfaccia di amministrazione di Windows è disponibile per gestire in remoto i server.

Concentrandosi sull'opzione di installazione Server Core, è possibile dedicare più risorse alle innovazioni, pur mantenendo la compatibilità con le applicazioni e funzionalità tradizionali della piattaforma Windows Server.

A partire da Windows Server, versione 1809 e Windows Server 2019, la funzionalità di compatibilità delle app server core su richiesta è un pacchetto di funzionalità facoltativo che migliora significativamente la compatibilità delle app dell'opzione di installazione server core di Windows includendo un subset di file binari e pacchetti di Windows Server con Esperienza desktop, senza aggiungere Windows grafico di Esperienza desktop di Windows Server.

Informazioni su Nano Server

Nano server è disponibile come sistema operativo contenitore nel Canale semestrale. Vedi Modifiche a Nano Server nel Canale semestrale di Windows per informazioni dettagliate.

Come stabilire se un server esegue una versione LTSC o del Canale semestrale

In precedenza, le versioni di Long-Term Servicing Channel, ad esempio Windows Server 2019, venivano rilasciate contemporaneamente a una nuova versione del canale Semi-Annual, ad esempio Windows Server, la versione 1809 è stata rilasciata contemporaneamente a Windows Server 2019. Può quindi essere un po' difficoltoso determinare se un server esegue la versione del Canale semestrale. Invece di controllare il numero di build, dovrai verificare il nome del prodotto: Le versioni del Canale semestrale usano il nome di prodotto Windows Server Standard o Windows Server Datacenter, senza un numero di versione, mentre le versioni del Long-Term Servicing Channel includono il numero di versione, ad esempio Windows Server 2019 Datacenter.

Nota

Le indicazioni seguenti sono progettate per identificare e differenziare LTSC e il Canale semestrale solo a scopi di inventario e del ciclo di vita generali. Non sono ideate per la compatibilità delle applicazioni o per rappresentare una superficie API specifica. Gli sviluppatori di app devono usare le linee guida pubblicate altrove per garantire la compatibilità di componenti, API e funzionalità, che possono essere aggiunti durante il ciclo di vita di un sistema o non ancora aggiunti. Versione del sistema operativo è un punto di partenza migliore per gli sviluppatori di app.

Aprire PowerShell e usare il Get-ItemProperty cmdlet o il Get-ComputerInfo cmdlet per controllare queste proprietà nel Registro di sistema. Insieme al numero di build, questo indicherà LTSC o SAC in base alla presenza o alla mancanza dell'anno con marchio, ad esempio 2019- LTSC non lo è. Il risultato indicherà anche la tempistica di rilascio tramite ReleaseId o WindowsVersion, ad esempio 1809, e indicherà se si tratta di un'installazione dei componenti di base del server o Server con Esperienza desktop.

Esempio di Windows Server 2019 Datacenter Edition (LTSC) con Esperienza desktop:

Get-ItemProperty -Path "HKLM:\Software\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion" | Select ProductName, ReleaseId, InstallationType, CurrentMajorVersionNumber,CurrentMinorVersionNumber,CurrentBuild
ProductName               : Windows Server 2019 Datacenter
ReleaseId                 : 1809
InstallationType          : Server
CurrentMajorVersionNumber : 10
CurrentMinorVersionNumber : 0
CurrentBuild              : 17763

Esempio di Windows Server versione 1809 (SAC) Standard Edition con componenti di base del server:

Get-ItemProperty -Path "HKLM:\Software\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion" | Select ProductName, ReleaseId, InstallationType, CurrentMajorVersionNumber,CurrentMinorVersionNumber,CurrentBuild
ProductName               : Windows Server Standard
ReleaseId                 : 1809
InstallationType          : Server Core
CurrentMajorVersionNumber : 10
CurrentMinorVersionNumber : 0
CurrentBuild              : 17763

Esempio di Windows Server 2019 Standard Edition (LTSC) con componenti di base del server:

Get-ComputerInfo | Select WindowsProductName, WindowsVersion, WindowsInstallationType, OsServerLevel, OsVersion, OsHardwareAbstractionLayer
WindowsProductName            : Windows Server 2019 Standard
WindowsVersion                : 1809
WindowsInstallationType       : Server Core
OsServerLevel                 : ServerCore
OsVersion                     : 10.0.17763
OsHardwareAbstractionLayer    : 10.0.17763.107

Per eseguire una query se la nuova funzionalità su richiesta di compatibilità delle app Server Core è presente in un server, usare il cmdlet Get-WindowsCapability e cercare:

Name    :     ServerCore.AppCompatibility~~~~0.0.1.0
State   :     Installed