Problemi noti dell'interfaccia di amministrazione di WindowsWindows Admin Center Known Issues

Si applica a: Windows Admin Center, Windows Admin Center PreviewApplies to: Windows Admin Center, Windows Admin Center Preview

Se si verifica un problema non descritto in questa pagina, è possibile segnalarlo.If you encounter an issue not described on this page, please let us know.

Programma di installazioneInstaller

  • Quando si installa l'interfaccia di amministrazione di Windows con il proprio certificato, tenere presente che, se si copia l'identificazione personale dallo strumento MMC di gestione certificati, quest'area conterrà un carattere non valido all'inizio.When installing Windows Admin Center using your own certificate, be mindful that if you copy the thumbprint from the certificate manager MMC tool, it will contain an invalid character at the beginning. Come soluzione alternativa, digitare il primo carattere dell'identificazione digitale e copiare e incollare il resto.As a workaround, type the first character of the thumbprint, and copy/paste the rest.

  • L'uso della porta inferiore a 1024 non è supportato.Using port below 1024 is not supported. In modalità servizio è eventualmente possibile configurare la porta 80 per il reindirizzamento alla porta specificata.In service mode, you may optionally configure port 80 to redirect to your specified port.

GeneraleGeneral

  • Nella versione 1910,2 dell'interfaccia di amministrazione di Windows, potrebbe non essere possibile connettersi ai server Hyper-V su hardware specifico.In the 1910.2 release of Windows Admin Center, you may not be able to connect to Hyper-V servers on specific hardware. Se il problema persiste, scaricare la compilazione precedente.If you are blocked on this issue, please download our previous build.

  • Se l'interfaccia di amministrazione di Windows è installata come gateway in Windows Server 2016 con un utilizzo intensivo, il servizio potrebbe arrestarsi in modo anomalo con un errore nel registro eventi che contiene Faulting application name: sme.exe e Faulting module name: WsmSvc.dll .If you have Windows Admin Center installed as a gateway on Windows Server 2016 under heavy use, the service may crash with an error in the event log that contains Faulting application name: sme.exe and Faulting module name: WsmSvc.dll. Ciò è dovuto a un bug che è stato risolto in Windows Server 2019.This is due to a bug that has been fixed in Windows Server 2019. La patch per Windows Server 2016 includeva l'aggiornamento cumulativo di febbraio 2019, KB4480977.The patch for Windows Server 2016 was included the February 2019 cumulative update, KB4480977.

  • Se il centro di amministrazione di Windows è installato come gateway e l'elenco di connessioni risulta danneggiato, seguire questa procedura:If you have Windows Admin Center installed as a gateway and your connection list appears to be corrupted, perform the following steps:

    Avviso

    Questa operazione eliminerà l'elenco di connessioni e le impostazioni per tutti gli utenti di Windows Admin Center sul gateway.This will delete the connection list and settings for all Windows Admin Center users on the gateway.

    1. Disinstalla interfaccia di amministrazione di WindowsUninstall Windows Admin Center
    2. Eliminare la cartella esperienza di gestione server in C:\Windows\ServiceProfiles\NetworkService\AppData\Roaming\MicrosoftDelete the Server Management Experience folder under C:\Windows\ServiceProfiles\NetworkService\AppData\Roaming\Microsoft
    3. Reinstallare l'interfaccia di amministrazione di WindowsReinstall Windows Admin Center
  • Se lo strumento viene lasciato aperto e inattivo per un lungo periodo di tempo, è possibile che si verifichino diversi errori : lo stato di spazio non è valido per questa operazione .If you leave the tool open and idle for a long period of time, you may get several Error: The runspace state is not valid for this operation errors. In tal caso, aggiornare il browser.If this occurs, refresh your browser. Se si verifica questo problema, inviare commenti e suggerimenti.If you encounter this, send us feedback.

  • Potrebbe esserci una varianza secondaria tra i numeri di versione di OSS in esecuzione nei moduli dell'interfaccia di amministrazione di Windows e ciò che è elencato nell'avviso software di terze parti.There may be minor variance between version numbers of OSS running in Windows Admin Center modules, and what is listed within the 3rd Party Software Notice.

Gestione estensioniExtension Manager

  • Quando si aggiorna l'interfaccia di amministrazione di Windows, è necessario reinstallare le estensioni.When you update Windows Admin Center, you must reinstall your extensions.
  • Se si aggiunge un feed di estensione non accessibile, non viene visualizzato alcun avviso.If you add an extension feed that is inaccessible, there is no warning. [14412861][14412861]

Problemi specifici del browserBrowser Specific Issues

Microsoft EdgeMicrosoft Edge

  • Se l'interfaccia di amministrazione di Windows è distribuita come servizio e si usa Microsoft Edge come browser, la connessione del gateway ad Azure potrebbe non riuscire dopo la generazione di una nuova finestra del browser.If you have Windows Admin Center deployed as a service and you are using Microsoft Edge as your browser, connecting your gateway to Azure may fail after spawning a new browser window. Provare a risolvere questo problema aggiungendo https://login.microsoftonline.com , https://login.live.com e l'URL del gateway come siti attendibili e siti consentiti per le impostazioni di blocco popup sul browser lato client.Try to work around this issue by adding https://login.microsoftonline.com, https://login.live.com, and the URL of your gateway as trusted sites and allowed sites for pop-up blocker settings on your client side browser. Per ulteriori informazioni sulla correzione di questo problema, fare riferimento alla guida alla risoluzione dei problemi.For more guidance on fixing this in the troubleshooting guide. [17990376][17990376]

Google ChromeGoogle Chrome

  • Prima della versione 70 (rilasciata nel tardo ottobre 2018) Chrome presentava un bug relativo al protocollo WebSockets e all'autenticazione NTLM.Prior to version 70 (released late October, 2018) Chrome had a bug regarding the websockets protocol and NTLM authentication. Questa operazione ha effetto sui seguenti strumenti: eventi, PowerShell Desktop remoto.This effects the following tools: Events, PowerShell, Remote Desktop.

  • Chrome può visualizzare più richieste di credenziali, soprattutto durante l'aggiunta di un'esperienza di connessione in un ambiente di gruppo di lavoro (non di dominio).Chrome may pop-up multiple credential prompts, especially during the add connection experience in a workgroup (non-domain) environment.

  • Se l'interfaccia di amministrazione di Windows è distribuita come servizio, i popup dall'URL del gateway devono essere abilitati per il funzionamento di qualsiasi funzionalità di integrazione di Azure.If you have Windows Admin Center deployed as a service, popups from the gateway URL need to be enabled for any Azure integration functionality to work.

Mozilla FirefoxMozilla Firefox

L'interfaccia di amministrazione di Windows non è stata testata con Mozilla Firefox, ma la maggior parte delle funzionalità dovrebbe funzionare.Windows Admin Center is not tested with Mozilla Firefox, but most functionality should work.

  • Installazione di Windows 10: Mozilla Firefox ha il proprio archivio certificati, quindi è necessario importare il Windows Admin Center Client certificato in Firefox per usare l'interfaccia di amministrazione di Windows in Windows 10.Windows 10 Installation: Mozilla Firefox has it's own certificate store, so you must import the Windows Admin Center Client certificate into Firefox to use Windows Admin Center on Windows 10.

Compatibilità di WebSocket quando si usa un servizio proxyWebSocket compatibility when using a proxy service

I moduli Desktop remoto, PowerShell ed Events nell'interfaccia di amministrazione di Windows usano il protocollo WebSocket, che spesso non è supportato quando si usa un servizio proxy.Remote Desktop, PowerShell, and Events modules in Windows Admin Center utilize the WebSocket protocol, which is often not supported when using a proxy service.

Supporto per le versioni di Windows Server precedenti alla 2016 (2012 R2, 2012, 2008 R2)Support for Windows Server versions before 2016 (2012 R2, 2012, 2008 R2)

Nota

L'interfaccia di amministrazione di Windows richiede le funzionalità di PowerShell che non sono incluse in Windows Server 2012 R2, 2012 o 2008 R2.Windows Admin Center requires PowerShell features that are not included in Windows Server 2012 R2, 2012, or 2008 R2. Se si intende gestire Windows Server con l'interfaccia di amministrazione di Windows, sarà necessario installare WMF versione 5,1 o successiva in questi server.If you will manage Windows Server these with Windows Admin Center, you will need to install WMF version 5.1 or higher on those servers.

Per verificare che WMF 5.1 o versione successiva sia installato, digita $PSVersiontable in PowerShell.Type $PSVersiontable in PowerShell to verify that WMF is installed, and that the version is 5.1 or higher.

In caso contrario, puoi scaricare e installare WMF 5.1.If it is not installed, you can download and install WMF 5.1.

Controllo degli accessi in base al ruoloRole Based Access Control (RBAC)

  • La distribuzione RBAC non avrà esito positivo nei computer configurati per l'uso del controllo delle applicazioni di Windows Defender (WDAC, noto in precedenza come integrità del codice). [16568455]RBAC deployment will not succeed on machines that are configured to use Windows Defender Application Control (WDAC, formerly known as Code Integrity.) [16568455]

  • Per usare il controllo degli accessi in base al ruolo in un cluster, è necessario distribuire singolarmente la configurazione in ogni nodo membro.To use RBAC in a cluster, you must deploy the configuration to each member node individually.

  • Quando si distribuisce il controllo degli accessi in base al ruolo, è possibile che si verifichino errori non autorizzati erroneamente attribuiti alla configurazione RBAC.When RBAC is deployed, you may get unauthorized errors that are incorrectly attributed to the RBAC configuration. [16369238][16369238]

Soluzione Server ManagerServer Manager solution

CertificatiCertificates

  • Non è possibile importare. Certificato PFX crittografato nell'archivio utente corrente.Cannot import .PFX Encrypted Certificate in to current user store. [11818622][11818622]

EventiEvents

  • Gli eventi sono effettivi sulla compatibilità di WebSocket quando si usa un servizio proxy.Events is effected by websocket compatibility when using a proxy service.

  • È possibile che venga ricevuto un errore che fa riferimento a "dimensioni pacchetto" durante l'esportazione di file di log di grandi dimensioni.You may get an error that references “packet size” when exporting large log files.

    • Per risolvere questo problema, usare il comando seguente in un prompt dei comandi con privilegi elevati nel computer del gateway:winrm set winrm/config @{MaxEnvelopeSizekb="8192"}To resolve this, use the following command in an elevated command prompt on the gateway machine: winrm set winrm/config @{MaxEnvelopeSizekb="8192"}

FileFiles

  • Il caricamento o il download di file di grandi dimensioni non è ancora supportato.Uploading or downloading large files not yet supported. ( ~ limite di 100 MB) [12524234](~100mb limit) [12524234]

PowerShellPowerShell

  • PowerShell viene applicato dalla compatibilità di WebSocket quando si usa un servizio proxyPowerShell is effected by websocket compatibility when using a proxy service

  • Incollare con un solo clic con il pulsante destro del mouse come nella console di PowerShell per desktop non funziona.Pasting with a single right-click as in the desktop PowerShell console does not work. Si otterrà invece il menu di scelta rapida del browser, in cui è possibile selezionare Incolla.Instead you will get the browser's context menu, where you can select paste. Anche CTRL-V funziona.Ctrl-V works as well.

  • CTRL-C per la copia non funziona, ma invierà sempre il comando CTRL-C break alla console.Ctrl-C to copy does not work, it will always send the Ctrl-C break command to the console. Viene eseguita una copia dal menu di scelta rapida con il pulsante destro del mouse.Copy from the right-click context menu works.

  • Quando si imposta la finestra dell'interfaccia di amministrazione di Windows su un numero inferiore, il contenuto del terminale viene riflusso, ma quando lo si fa nuovamente, il contenuto potrebbe non tornare allo stato precedente.When you make the Windows Admin Center window smaller, the terminal content will reflow, but when you make it larger again, the content may not return to it's previous state. Se si verificano confusione, è possibile provare Clear-host oppure disconnettersi e riconnettersi usando il pulsante sopra il terminale.If things get jumbled, you can try Clear-Host, or disconnect and reconnect using the button above the terminal.

Editor del Registro di sistemaRegistry Editor

  • Funzionalità di ricerca non implementata.Search functionality not implemented. [13820009][13820009]

Desktop remotoRemote Desktop

  • Quando l'interfaccia di amministrazione di Windows viene distribuita come servizio, il Desktop remoto strumento potrebbe non riuscire a caricare dopo l'aggiornamento del servizio centro di amministrazione di Windows a una nuova versione.When Windows Admin Center is deployed as a service, the Remote Desktop tool may fail to load after updating the Windows Admin Center service to a new version. Per ovviare a questo problema, cancellare la cache del browser.To work around this issue, clear your browser cache. [23824194][23824194]

  • Lo strumento Desktop remoto potrebbe non riuscire a connettersi durante la gestione di Windows Server 2012.The Remote Desktop tool may fail to connect when managing Windows Server 2012. [20258278][20258278]

  • Quando si usa il Desktop remoto per connettersi a un computer che non è aggiunto a un dominio, è necessario immettere l'account nel MACHINENAME\USERNAME formato.When using the Remote Desktop to connect to a machine that is not Domain joined, you must enter your account in the MACHINENAME\USERNAME format.

  • Alcune configurazioni possono bloccare il client desktop remoto del centro di amministrazione di Windows con criteri di gruppo.Some configurations can block Windows Admin Center's remote desktop client with group policy. Se si verifica questo problema, abilitare Allow users to connect remotely by using Remote Desktop Services inComputer Configuration/Policies/Administrative Templates/Windows Components/Remote Desktop Services/Remote Desktop Session Host/ConnectionsIf you encounter this, enable Allow users to connect remotely by using Remote Desktop Services under Computer Configuration/Policies/Administrative Templates/Windows Components/Remote Desktop Services/Remote Desktop Session Host/Connections

  • Desktop remoto viene applicata la compatibilità di WebSocket.Remote Desktop is effected by websocket compatibility.

  • Lo strumento Desktop remoto attualmente non supporta la copia e incolla di testo, immagine o file tra il desktop locale e la sessione remota.The Remote Desktop tool does not currently support any text, image, or file copy/paste between the local desktop and the remote session.

  • Per eseguire qualsiasi operazione di copia e incolla all'interno della sessione remota, è possibile copiarla normalmente (facendo clic con il pulsante destro del mouse + copia o CTRL + C), ma è necessario fare clic con il pulsante destro del mouse e incollare (CTRL + V non funziona)To do any copy/paste within the remote session, you can copy as normal (right click + copy or Ctrl+C), but paste requires right click + paste (Ctrl+V does NOT work)

  • Non è possibile inviare i comandi chiave seguenti alla sessione remotaYou cannot send the following key commands to the remote session

    • ALT+TABAlt+Tab
    • Tasti funzioneFunction keys
    • Tasto WindowsWindows Key
    • StampPrtScn

Ruoli e funzionalitàRoles and Features

  • Quando si selezionano ruoli o funzionalità con origini non disponibili per l'installazione, queste vengono ignorate.When selecting roles or features with unavailable sources for install, they are skipped. [12946914][12946914]

  • Se si sceglie di non riavviare automaticamente dopo l'installazione del ruolo, non verrà più richiesto.If you choose not to automatically reboot after role installation, we won't ask again. [13098852][13098852]

  • Se si sceglie di riavviare automaticamente, il riavvio verrà eseguito prima che lo stato venga aggiornato al 100%.If you do choose to automatically reboot, the reboot will occur before the status gets updated to 100%. [13098852][13098852]

ArchiviazioneStorage

  • Livello inferiore: le unità DVD/CD/floppy non vengono visualizzate come volumi in un livello inferiore.Down-level: DVD/CD/Floppy drives do not appear as volumes on down-level.

  • Livello inferiore: alcune proprietà nei volumi e nei dischi non sono disponibili a livello inferiore, quindi appaiono sconosciute o vuote nel pannello dei dettagli.Down-level: Some properties in Volumes and Disks are not available down-level so they appear unknown or blank in details panel.

  • Livello inferiore: quando si crea un nuovo volume, ReFS supporta solo una dimensione dell'unità di allocazione di 64K nei computer Windows 2012 e 2012 R2.Down-level: When creating a new volume, ReFS only supports an allocation unit size of 64K on Windows 2012 and 2012 R2 machines. Se viene creato un volume ReFS con una dimensione dell'unità di allocazione più piccola sulle destinazioni di livello inferiore, file system la formattazione avrà esito negativo.If a ReFS volume is created with a smaller allocation unit size on down-level targets, file system formatting will fail. Il nuovo volume non sarà utilizzabile.The new volume will not be usable. La risoluzione consiste nell'eliminare il volume e utilizzare le dimensioni dell'unità di allocazione 64K.The resolution is to delete the volume and use 64K allocation unit size.

AggiornamentiUpdates

  • Dopo l'installazione degli aggiornamenti, lo stato dell'installazione potrebbe essere memorizzato nella cache e richiedere un aggiornamento del browser.After installing updates, install status may be cached and require a browser refresh.

  • È possibile che si verifichi l'errore: "keyset non esiste" durante il tentativo di configurare la gestione degli aggiornamenti di Azure.You may encounter the error: "Keyset does not exist" when attempting to set up Azure Update management. In questo caso, provare a eseguire la procedura di correzione seguente nel nodo gestito-In this case, please try the following remediation steps on the managed node -

    1. Arrestare il servizio "servizi di crittografia".Stop ‘Cryptographic Services' service.
    2. Modificare le opzioni della cartella per visualizzare i file nascosti (se necessario).Change folder options to show hidden files (if required).
    3. Si è arrivati alla cartella "%allusersprofile%\Microsoft\Crypto\RSA\S-1-5-18" ed è stato eliminato tutto il contenuto.Got to “%allusersprofile%\Microsoft\Crypto\RSA\S-1-5-18” folder and delete all its contents.
    4. Riavviare il servizio "servizi di crittografia".Restart ‘Cryptographic Services' service.
    5. Ripetere la configurazione di Gestione aggiornamenti con l'interfaccia di amministrazione di WindowsRepeat setting up Update Management with Windows Admin Center

Macchine virtualiVirtual Machines

  • Quando si gestiscono le macchine virtuali in un host Windows Server 2012, lo strumento di connessione della macchina virtuale nel browser non riesce a connettersi alla macchina virtuale.When managing the virtual machines on a Windows Server 2012 host, the in-browser VM connect tool will fail to connect to the VM. Il download del file con estensione RDP per connettersi alla macchina virtuale dovrebbe continuare a funzionare.Downloading the .rdp file to connect to the VM should still work. [20258278][20258278]

  • Azure Site Recovery: se ASR è configurato nell'host esterno a WAC, non sarà possibile proteggere una macchina virtuale dall'interno di WAC [18972276]Azure Site Recovery – If ASR is setup on the host outside of WAC, you will be unable to protect a VM from within WAC [18972276]

  • Le funzionalità avanzate disponibili nella console di gestione di Hyper-V, ad esempio Virtual SAN Manager, Sposta macchina virtuale, Esporta macchina virtuale e replica VM, non sono attualmente supportate.Advanced features available in Hyper-V Manager such as Virtual SAN Manager, Move VM, Export VM, VM Replication are currently not supported.

Commutatori virtualiVirtual Switches

  • Switch Embedded Teaming (SET): quando si aggiungono NIC a un team, è necessario che si trovino nella stessa subnet.Switch Embedded Teaming (SET): When adding NICs to a team, they must be on the same subnet.

Soluzione Gestione computerComputer Management Solution

La soluzione Gestione computer contiene un subset degli strumenti della soluzione Server Manager, quindi si applicano gli stessi problemi noti, nonché i problemi specifici della soluzione di gestione dei computer seguenti:The Computer Management solution contains a subset of the tools from the Server Manager solution, so the same known issues apply, as well as the following Computer Management solution specific issues:

  • Se si usa un account Microsoft (MSA) o si usa Azure Active Directory (AAD) per accedere al computer Windows 10, è necessario usare "Manage-As" per fornire le credenziali per un account amministratore locale [16568455]If you use a Microsoft Account (MSA) or if you use Azure Active Directory (AAD) to log on to you Windows 10 machine, you must use "manage-as" to provide credentials for a local administrator account [16568455]

  • Quando si tenta di gestire il localhost, verrà richiesto di elevare il processo del gateway.When you try to manage the localhost, you will be prompted to elevate the gateway process. Se si fa clic su No nella finestra popup controllo dell'account utente che segue, è necessario annullare il tentativo di connessione e ricominciare.If you click no in the User Account Control popup that follows, you must cancel the connection attempt and start over.

  • Per impostazione predefinita, Windows 10 non dispone di comunicazione remota WinRM/PowerShell.Windows 10 does not have WinRM/PowerShell remoting on by default.

    • Per abilitare la gestione del client Windows 10, è necessario eseguire il comando Enable-PSRemoting da un prompt di PowerShell con privilegi elevati.To enable management of the Windows 10 Client, you must issue the command Enable-PSRemoting from an elevated PowerShell prompt.

    • Potrebbe anche essere necessario aggiornare il firewall per consentire le connessioni dall'esterno della subnet locale con Set-NetFirewallRule -Name WINRM-HTTP-In-TCP -RemoteAddress Any .You may also need to update your firewall to allow connections from outside the local subnet with Set-NetFirewallRule -Name WINRM-HTTP-In-TCP -RemoteAddress Any. Per gli scenari con reti più restrittive, fare riferimento a questa documentazione.For more restrictive networks scenarios, please refer to this documentation.

Distribuzione di clusterCluster Deployment

Passaggio 1,2Step 1.2

I computer con gruppi di lavoro misti non sono attualmente supportati quando si aggiungono server.Mixed workgroup machines are currently not supported when adding servers. Tutti i computer utilizzati per il clustering devono appartenere allo stesso gruppo di lavoro.All machines used for clustering need to belong to same workgroup. In caso contrario, il pulsante Avanti verrà disabilitato e verrà visualizzato l'errore seguente: "non è possibile creare un cluster con server in domini Active Directory diversi.If they do not, the next button will be disabled and the following error will appear: "Cannot create a cluster with servers in different Active Directory domains. Verificare che i nomi dei server siano corretti.Verify the server names are correct. Spostare tutti i server nello stesso dominio e riprovare ".Move all the servers into the same domain and try again."

Passaggio 1,4Step 1.4

Hyper-V deve essere installato nelle macchine virtuali che eseguono il sistema operativo Azure Stack HCI.Hyper-V needs to be installed on virtual machines running the Azure Stack HCI OS. Il tentativo di abilitare la funzionalità Hyper-V per queste macchine virtuali avrà esito negativo con l'errore seguente:Trying to enable the Hyper-V feature for these virtual machines will fail with the error below:

Screenshot dell'errore di abilitazione di Hyper-V

Per installare Hyper-V in macchine virtuali che eseguono il sistema operativo Azure Stack HCI, eseguire il comando seguente:To install Hyper-V on virtual machines running the Azure Stack HCI OS, run the following command:

Enable-windowsoptionalfeature -online -featurename Microsoft-hyper-v

Passaggio 1,7Step 1.7

In alcuni casi, i server hanno più tempo del previsto per il riavvio dopo l'installazione degli aggiornamenti.Sometimes servers take longer than expected to restart after updates are installed. La distribuzione guidata cluster di amministrazione di Windows controllerà periodicamente lo stato di riavvio del server per stabilire se il server è stato riavviato correttamente.The Windows Admin Center cluster deployment wizard will check the server restart state periodically to know if the server was restarted successfully. Tuttavia, se l'utente riavvia manualmente il server al di fuori della procedura guidata, la procedura guidata non dispone di un modo per acquisire lo stato del server in modo appropriato.However, if the user restarts the server outside of the wizard manually, then the wizard does not have a way to capture the server state in an appropriate way.

Se si desidera riavviare manualmente il server, chiudere la sessione della procedura guidata corrente.If you would like to restart the server manually, exit the current wizard session. Dopo aver riavviato il server, è possibile riavviare la procedura guidata.After you have restarted the server, you may restart the wizard.

Creazione di un cluster estesoStretch cluster creation

Quando si crea un cluster esteso è consigliabile usare server aggiunti a un dominio.It is recommended to use servers that are domain-joined when creating a stretch cluster. Si è verificato un problema di segmentazione della rete quando si tenta di utilizzare computer del gruppo di lavoro per la distribuzione del cluster esteso a causa di limitazioni di WinRMThere is a network segmentation issue when trying to use workgroup machines for stretch cluster deployment due to WinRM limitations.

Annulla e ricominciaUndo and start over

Quando si usano le stesse macchine ripetutamente per la distribuzione di cluster, la pulizia delle entità cluster precedenti è importante per ottenere una distribuzione corretta del cluster nello stesso set di computer.When using same machines repeatedly for cluster deployment, cleanup of previous cluster entities is important to get a successful cluster deployment in the same set of machines. Per istruzioni su come eseguire la pulizia del cluster, vedere la pagina relativa alla distribuzione di un' infrastruttura iperconvergente .See the page on deploying hyper-converged infrastructure for instructions on how to clean up your cluster.

CredSSPCredSSP

La distribuzione guidata cluster di amministrazione di Windows usa CredSSP in diverse posizioni.The Windows Admin Center cluster deployment wizard uses CredSSP in several places. Questo messaggio di errore viene visualizzato durante la procedura guidata. questa operazione si verifica più di frequente nel passaggio convalida cluster:You run into this error message during the wizard (this occurs most frequently in the Validate cluster step):

Screenshot dell'errore di creazione del cluster CredSSP

Per risolvere i problemi, è possibile eseguire le operazioni seguenti:You can use the following steps to troubleshoot:

  1. Disabilitare le impostazioni di CredSSP in tutti i nodi e nel computer gateway dell'interfaccia di amministrazione di Windows.Disable CredSSP settings on all nodes and the Windows Admin Center gateway machine. Eseguire il primo comando nel computer del gateway e il secondo comando in tutti i nodi del cluster:Run the first command on your gateway machine and the second command on all of the nodes in your cluster:
Disable-WsmanCredSSP -Role Client
Disable-WsmanCredSSP -Role Server
  1. Ripristinare il trust in tutti i nodi.Repair the trust on all nodes. Eseguire il comando seguente in tutti i nodi:Run the following command on all nodes:
Test-ComputerSecureChannel -Verbose -Repair -Credential <account name>
  1. Reimposta i dati di propagati di criteri di gruppo usando il comandoReset group policy propogated data using the command
gpupdate /force
  1. Riavviare i nodi.Reboot the nodes. Dopo il riavvio, testare la connettività tra il computer gateway e i nodi di destinazione, nonché la connettività tra i nodi, usando il comando seguente:After reboot, test the connectivity between your gateway machine and target nodes, as well as your connectivity between nodes, using the following command:
Enter-PSSession -computername <node fqdn>

Virtualizzazione nidificataNested Virtualization

Quando si convalida Azure Stack distribuzione del cluster del sistema operativo HCI nelle macchine virtuali, è necessario attivare la virtualizzazione nidificata prima di abilitare i ruoli e le funzionalità usando il comando PowerShell seguente:When validating Azure Stack HCI OS cluster deployment on virtual machines, nested virtualization needs to be turned on before roles/features are enabled using the below powershell command:

Set-VMProcessor -VMName <VMName> -ExposeVirtualizationExtensions $true

Nota

Affinché il gruppo di commutiri virtuali riesca correttamente in un ambiente di macchina virtuale, il comando seguente deve essere eseguito in PowerShell nell'host subito dopo la creazione delle macchine virtuali: Get-VM | % {set-VMNetworkAdapter-VMName $ . Name-MacAddressSpoofing on-AllowTeaming on}For virtual switch teaming to be successful in a virtual machine environment, the following command needs to be run in PowerShell on the host soon after the virtual machines are created: Get-vm | %{ set-VMNetworkAdapter -VMName $.Name -MacAddressSpoofing On -AllowTeaming on }

Se si sta distribuendo un cluster usando il sistema operativo Azure Stack HCI, esiste un requisito aggiuntivo.If you are a deploying a cluster using the Azure Stack HCI OS, there is an additional requirement. Il disco rigido virtuale di avvio della VM deve essere preinstallato con le funzionalità di Hyper-V.The VM boot virtual hard drive must be preinstalled with Hyper-V features. Per eseguire questa operazione, eseguire il comando seguente prima di creare le macchine virtuali:To do this, run the following command before creating the virtual machines:

Install-WindowsFeature –VHD <Path to the VHD> -Name Hyper-V, RSAT-Hyper-V-Tools, Hyper-V-PowerShell

Supporto per RDMASupport for RDMA

La distribuzione guidata cluster nella versione 2007 dell'interfaccia di amministrazione di Windows non fornisce supporto per la configurazione RDMA.The cluster deployment wizard in Windows Admin Center version 2007 does not provide support for RDMA configuration.

Soluzione Gestione cluster di failoverFailover Cluster Manager solution

  • Quando si gestisce un cluster (iperconvergente o tradizionale?) potrebbe verificarsi un errore di Shell non trovato .When managing a cluster, (either Hyper-Converged or traditional?) you may encounter a shell was not found error. In tal caso, è possibile ricaricare il browser o passare a un altro strumento e viceversa.If this happens either reload your browser, or navigate away to another tool and back. [13882442][13882442]

  • Un problema può verificarsi quando si gestisce un cluster di livello inferiore (Windows Server 2012 o 2012 R2) che non è stato configurato completamente.An issue can occur when managing a down-level (Windows Server 2012 or 2012 R2) cluster that hasn't been configured completely. La correzione di questo problema consiste nel garantire che la funzionalità Windows- clustering-PowerShell sia stata installata e abilitata in ogni nodo membro del cluster.The fix for this issue is to ensure that the Windows feature RSAT-Clustering-PowerShell has been installed and enabled on each member node of the cluster. Per eseguire questa operazione con PowerShell, immettere il comando Install-WindowsFeature -Name RSAT-Clustering-PowerShell in tutti i nodi del cluster.To do this with PowerShell, enter the command Install-WindowsFeature -Name RSAT-Clustering-PowerShell on all the cluster nodes. [12524664][12524664]

  • Potrebbe essere necessario aggiungere il cluster con l'intero FQDN per individuarlo correttamente.The Cluster may need to be added with the entire FQDN to be discovered correctly.

  • Quando ci si connette a un cluster usando l'interfaccia di amministrazione di Windows installato come gateway e fornendo nome utente/password esplicita per l'autenticazione, è necessario selezionare Usa queste credenziali per tutte le connessioni in modo che le credenziali siano disponibili per eseguire query sui nodi membro.When connecting to a cluster using Windows Admin Center installed as a gateway, and providing explicit username/password to authenticate, you must select Use these credentials for all connections so that the credentials are available to query the member nodes.

Soluzione Gestione cluster iperconvergenteHyper-Converged Cluster Manager solution

  • Alcuni comandi, ad esempio le unità, firmware di aggiornamento, server, Rimuovi e volumi aperti sono disabilitati e attualmente non supportati.Some commands such as Drives - Update firmware, Servers - Remove and Volumes - Open are disabled and currently not supported.

Servizi di AzureAzure services

Autorizzazioni Sincronizzazione file di AzureAzure File Sync permissions

Sincronizzazione file di Azure richiede le autorizzazioni in Azure che l'interfaccia di amministrazione di Windows non ha fornito prima della versione 1910.Azure File Sync requires permissions in Azure that Windows Admin Center did not provide prior to version 1910. Se il gateway dell'interfaccia di amministrazione di Windows è stato registrato con Azure usando una versione precedente alla versione 1910 dell'interfaccia di amministrazione di Windows, sarà necessario aggiornare l'applicazione Azure Active Directory per ottenere le autorizzazioni corrette per usare Sincronizzazione file di Azure nella versione più recente dell'interfaccia di amministrazione di Windows.If you registered your Windows Admin Center gateway with Azure using a version earlier than Windows Admin Center version 1910, you will need to update your Azure Active Directory application to get the correct permissions to use Azure File Sync in the latest version of Windows Admin Center. L'autorizzazione aggiuntiva consente Sincronizzazione file di Azure di eseguire la configurazione automatica dell'accesso all'account di archiviazione, come descritto in questo articolo: assicurarsi che sincronizzazione file di Azure abbia accesso all'account di archiviazione.The additional permission allows Azure File Sync to perform automatic configuration of storage account access as described in this article: Ensure Azure File Sync has access to the storage account.

Per aggiornare l'app Azure Active Directory, è possibile eseguire una delle due operazioni seguenti:To update your Azure Active Directory app, you can do one of two things

  1. Passare a Impostazioni > Azure > Annulla registrazionedi Azure, quindi registrare l'interfaccia di amministrazione di Windows con Azure, assicurandosi di aver scelto di creare una nuova applicazione Azure Active Directory.Go to Settings > Azure > Unregister, and then register Windows Admin Center with Azure again, making sure you choose to create a new Azure Active Directory application.
  2. Passare all'applicazione Azure Active Directory e aggiungere manualmente l'autorizzazione necessaria per l'app Azure Active Directory esistente registrata nell'interfaccia di amministrazione di Windows.Go to your Azure Active Directory application and manually add the permission needed to your existing Azure Active Directory app registered with Windows Admin Center. A tale scopo, passare a Impostazioni > Azure > visualizzazione di Azure in Azure.To do this, go to Settings > Azure > View in Azure. Dal pannello registrazione app in Azure passare a autorizzazioni APIe selezionare Aggiungi un'autorizzazione.From the App Registration blade in Azure, go to API permissions, select Add a permission. Scorrere verso il basso fino a selezionare Azure Active Directory grafico, selezionare autorizzazioni delegate, espandere directorye selezionare Directory. AccessAsUser. All.Scroll down to select Azure Active Directory Graph, select Delegated permissions, expand Directory, and select Directory.AccessAsUser.All. Fare clic su Aggiungi autorizzazioni per salvare gli aggiornamenti nell'app.Click Add permissions to save the updates to the app.

Opzioni per la configurazione dei servizi di gestione di AzureOptions for setting up Azure management services

I servizi di gestione di Azure, tra cui monitoraggio di Azure, Azure Gestione aggiornamenti e il Centro sicurezza di Azure, usano lo stesso agente per un server locale: il Microsoft Monitoring Agent.Azure management services including Azure Monitor, Azure Update Management, and Azure Security Center, use the same agent for an on-premises server: the Microsoft Monitoring Agent. Azure Gestione aggiornamenti dispone di un set più limitato di aree supportate e richiede che l'area di lavoro Log Analytics sia collegata a un account di automazione di Azure.Azure Update Management has a more limited set of supported regions and requires the Log Analytics workspace to be linked to an Azure Automation account. A causa di questa limitazione, se si vuole configurare più servizi nell'interfaccia di amministrazione di Windows, è necessario configurare prima Azure Gestione aggiornamenti, quindi il Centro sicurezza di Azure o il monitoraggio di Azure.Because of this limitation, if you wish to set up multiple services in Windows Admin Center, you must set up Azure Update Management first, and then either Azure Security Center or Azure Monitor. Se sono stati configurati tutti i servizi di gestione di Azure che usano il Microsoft Monitoring Agent e quindi si prova a configurare Azure Gestione aggiornamenti usando l'interfaccia di amministrazione di Windows, l'interfaccia di amministrazione di Windows consentirà solo di configurare Gestione aggiornamenti di Azure se le risorse esistenti collegate al Microsoft Monitoring Agent supportano Azure Gestione aggiornamenti.If you've configured any Azure management services that use the Microsoft Monitoring Agent, and then try to set up Azure Update Management using Windows Admin Center, Windows Admin Center will only allow you to configure Azure Update Management if the existing resources linked to the Microsoft Monitoring Agent support Azure Update Management. In caso contrario, sono disponibili due opzioni:If this is not the case you have two options:

  1. Passare al pannello di controllo > Microsoft Monitoring Agent per disconnettere il server dalle soluzioni di gestione di Azure esistenti , ad esempio monitoraggio di Azure o il Centro sicurezza di Azure.Go to the Control Panel > Microsoft Monitoring Agent to disconnect your server from the existing Azure management solutions (like Azure Monitor or Azure Security Center). Configurare quindi Gestione aggiornamenti di Azure nell'interfaccia di amministrazione di Windows.Then set up Azure Update Management in Windows Admin Center. Successivamente, è possibile tornare indietro per configurare le altre soluzioni di gestione di Azure tramite l'interfaccia di amministrazione di Windows senza problemi.After that, you can go back to set up your other Azure management solutions through Windows Admin Center without issues.
  2. È possibile configurare manualmente le risorse di Azure necessarie per gestione aggiornamenti di Azure e quindi aggiornare manualmente il Microsoft Monitoring Agent (al di fuori dell'interfaccia di amministrazione di Windows) per aggiungere la nuova area di lavoro corrispondente alla soluzione Gestione aggiornamenti che si vuole usare.You can manually set up the Azure resources needed for Azure Update Management and then manually update the Microsoft Monitoring Agent (outside of Windows Admin Center) to add the new workspace corresponding to the Update Management solution you wish to use.