Provider di servizi di configurazione account

Il provider di servizi di configurazione account (CSP) viene utilizzato dall'organizzazione (1) per rinominare un dispositivo, (2) per creare un nuovo account Windows locale e unirlo a un gruppo di utenti locale. Questo provider di servizi di Windows 10 versione 1803.

Di seguito viene illustrato il provider di servizi di configurazione account in formato albero.

./Device/Vendor/MSFT
Accounts
----Domain
--------ComputerName
----Users
--------UserName
------------Password
------------LocalUserGroup

./Device/Vendor/MSFT/Accounts
Nodo radice.

Dominio
Nodo Interno per le informazioni sul dominio dell'account.

Dominio/NomeComputer
Questo nodo specifica il nome host DNS per un dispositivo. Questa impostazione può essere gestita in remoto, ma tieni presente che non è supportata per i dispositivi ibridi aggiunti a Azure Active Directory e a active directory locale. Il server deve riavviare esplicitamente il dispositivo perché questo valore sia attivo. Un paio di macro possono essere incorporate nel valore per la sostituzione dinamica. L'utilizzo di una di queste macro limiterà il nuovo nome a 15 caratteri.

Macro di denominazione disponibili:

Macro Descrizione Esempio Nome generato
%RAND:<# di cifre> Genera il numero specificato di cifre casuali. Test%RAND:6% Test123456
%SERIAL% Genera il numero di serie derivato dal dispositivo. Se il numero di serie fa in modo che il nuovo nome superi il limite di 15 caratteri, il numero di serie verrà troncato dall'inizio della sequenza. Test-Device-%SERIAL% Test-Device-456

L'operazione supportata è Add.

Nota

Per i PC desktop Windows 10 versione 2004 o successiva, utilizzare il nodo Ext/Microsoft/DNSComputerName in DevDetail CSP.

Utenti
Nodo Interno per le informazioni sull'account utente.

Utenti/NomeUtente
Questo nodo specifica il nome utente per un nuovo account utente locale. Questa impostazione può essere gestita in remoto.

Utenti/UserName/Password
Questo nodo specifica la password per un nuovo account utente locale. Questa impostazione può essere gestita in remoto.

L'operazione supportata è Add. L'operazione GET non è supportata. Questa impostazione verrà segnalata come non riuscita quando viene distribuita dall'Endpoint Manager.

Users/UserName/LocalUserGroup
Questo nodo facoltativo specifica il gruppo di utenti locale a cui deve essere aggiunto un account utente locale. Se il nodo non è impostato, il nuovo account utente locale viene aggiunto solo al gruppo Utenti standard. Impostare il valore su 2 per il gruppo Administrators. Questa impostazione può essere gestita in remoto.

L'operazione supportata è Add.