Creare un pacchetto di provisioning per Windows 10

Si applica a

  • Windows10
  • Windows 10 Mobile

Puoi utilizzare Progettazione configurazione di Windows per creare un pacchetto di provisioning (PPKG) contenente le impostazioni di personalizzazione. Puoi applicare il pacchetto di provisioning a un dispositivo che esegue Windows 10 o Windows 10 Mobile.

Scopri come installare Progettazione configurazione di Windows.

Suggerimento

È consigliabile creare un account amministratore locale quando si sviluppa e si testa il pacchetto di provisioning. È inoltre consigliabile usare un account utente di dominio con "privilegi minimi" per aggiungere dispositivi al dominio di Active Directory.

Avviare un nuovo progetto

  1. Apri Progettazione configurazione di Windows:

    • Dal campo di ricerca della schermata Start o del menu Start digita "Progettazione configurazione di Windows" e fai clic sul collegamento corrispondente

      oppure

    • Se hai installato Progettazione configurazione di Windows da ADK, passa a C:\Program Files (x86)\Windows Kits\10\Assessment and Deployment Kit\Imaging and Configuration Designer\x86 (in un computer x64) o a C:\Program Files\Windows Kits\10\Assessment and Deployment Kit\Imaging and Configuration Designer\x86\ICD.exe (in un computer x86), quindi fai doppio clic su ICD.exe.

  2. Seleziona l'opzione che desideri nella pagina Start, che offre più opzioni per creare un pacchetto di provisioning, come mostrato nell'immagine seguente:

    Procedure guidate di Progettazione configurazione

  3. Immetti un nome per il progetto, quindi fai clic su Avanti.

  4. Seleziona le impostazioni che desideri configurare in base al tipo di dispositivo, quindi fai clic su Avanti. Nella tabella seguente vengono descritte le opzioni.

Edizione di Windows Impostazioni disponibili per la personalizzazione Applicabilità del pacchetto di provisioning
Tutte le edizioni di Windows Impostazioni comuni Tutti i dispositivi Windows 10
Tutte le edizioni desktop di Windows Impostazioni comuni e impostazioni specifiche dei dispositivi desktop Tutte le edizioni desktop di Windows 10 (Home, Pro, Enterprise, Pro Education, Enterprise Education)
Tutte le edizioni di Windows Mobile Impostazioni comuni e impostazioni specifiche dei dispositivi mobili Tutti i dispositivi Windows 10 Mobile
Windows 10 IoT Core Impostazioni comuni e impostazioni specifiche di Windows 10 IoT Core Tutti i dispositivi Windows 10 IoT Core
Windows 10 Holographic Impostazioni comuni e impostazioni specifiche di Windows 10 Holographic Microsoft HoloLens
Comune all'edizione d Windows 10 Team Impostazioni comuni e impostazioni specifiche di Windows 10 Team Microsoft Surface Hub
  1. Nella pagina Importa un pacchetto di provisioning (facoltativo), puoi fare clic su Fine per creare il tuo progetto o sfogliare e selezionare un pacchetto di provisioning esistente da importare nel tuo progetto, quindi fare clic su Fine.

Suggerimento

Importa un pacchetto di provisioning consente di semplificare la creazione di pacchetti di provisioning diversi che hanno determinate impostazioni in comune. Ad esempio, puoi creare un pacchetto di provisioning che contiene le impostazioni per la rete della tua organizzazione e quindi importarlo in altri pacchetti da te creati in modo da non dover riconfigurare più volte tali impostazioni comuni.

Dopo aver fatto clic su Fine, in Progettazione configurazione di Windows si aprirà il riquadro Personalizzazioni disponibili e potrai quindi configurare le impostazioni per il pacchetto.

Configurare le impostazioni

Per un progetto di provisioning avanzato, in Progettazione configurazione di Windows si apre il riquadro Personalizzazioni disponibili. L'esempio nell'immagine seguente si basa sulle impostazioni Tutte le edizioni desktop di Windows.

Aspetto dell'interfaccia di Progettazione immagine e configurazione

Le impostazioni in Progettazione configurazione di Windows si basano sui provider del servizio di configurazione (CSP, Configuration Service Provider) di Windows 10. Per ulteriori informazioni sui CSP, vedere Introduzione ai provider di servizi di configurazione per i professionisti IT.

Il processo per configurare le impostazioni è simile per tutte le impostazioni. Nella tabella seguente è mostrato un esempio.

step one
Espandere una categoria.
Expand Certificates category
step two
Selezionare un'impostazione.
Select ClientCertificates
step three
Immettere un valore per l'impostazione. Fare clic su Aggiungi se viene visualizzato il pulsante.
Enter a name for the certificate
step four
Alcune impostazioni, come in questo esempio, richiedono informazioni aggiuntive. In Personalizzazioni disponibili selezionare il valore appena creato. Vengono visualizzate impostazioni aggiuntive.
Additional settings for client certificate
step five
Una volta configurata, l'impostazione viene visualizzata nel riquadro Personalizzazioni selezionate.
Selected customizations pane

Per informazioni dettagliate su ogni impostazione specifica, vedere la pagina relativa al riferimento delle impostazioni di provisioning di Windows. L'argomento di riferimento per un'impostazione è inoltre visualizzato in Progettazione configurazione di Windows quando si seleziona l'impostazione, come mostrato nell'immagine seguente.

In Progettazione configurazione di Windows si apre l'argomento di riferimento quando si seleziona un'impostazione

Compilare il pacchetto

  1. Dopo aver configurato le personalizzazioni, fai clic su Esporta e seleziona Pacchetto di provisioning.

    Esporta sulla barra superiore

  2. Nella finestra Descrizione del pacchetto di provisioning immetti le seguenti informazioni, quindi fai clic su Avanti:

    • Nome: questo campo è prepopolato con il nome del progetto. Puoi modificare questo valore immettendo un altro nome nel campo Nome.
    • Versione (nel formato Principale.Secondaria: facoltativo). Puoi modificare la versione del pacchetto predefinita specificando un nuovo valore nel campo Versione.
    • Proprietario - Selezionare Amministratore IT. Per ulteriori informazioni, vedere Precedenza per i pacchetti di provisioning.
    • Rank (between 0-99): facoltativo. Puoi selezionare un valore tra 0 e 99 incluso. La classificazione predefinita per il pacchetto è 0.
  3. Nella finestra Seleziona i dettagli di sicurezza per il pacchetto di provisioning puoi selezionare di crittografare e/o firmare un pacchetto di provisioning con un determinato certificato. Entrambe le selezioni sono facoltative. Fai clic su Avanti dopo aver effettuato le selezioni.

    • Crittografa pacchetto: se selezioni questa opzione, sullo schermo verrà visualizzata una password generata automaticamente.
    • Firma pacchetto: se selezioni questa opzione, devi selezionare un certificato valido da utilizzare per la firma del pacchetto. Per specificare il certificato, fai clic su Seleziona e scegli il certificato che vuoi usare per firmare il pacchetto.

      Nota

      La protezione del pacchetto di sicurezza deve essere selezionata solo quando il pacchetto viene utilizzato per il provisioning del dispositivo e quando contiene dati di sicurezza sensibili, come certificati o credenziali per i quali è necessario evitare che vengano compromessi. Quando si applica un pacchetto di provisioning crittografato e/o firmato, durante la fase di configurazione guidata o tramite l'interfaccia utente delle impostazioni, il pacchetto può essere decrittografato e, se firmato, può essere considerato attendibile senza il consenso esplicito dell'utente. Un amministratore IT può impostare criteri sul dispositivo di un utente per limitare la rimozione dal dispositivo di pacchetti richiesti oppure il provisioning sul dispositivo di pacchetti potenzialmente dannosi.

      Se un pacchetto di provisioning è firmato da uno strumento di provisioning attendibile, può essere installato su un dispositivo senza che all'utente venga richiesto il consenso. Per abilitare i certificati dei provider attendibili, è necessario definire l'impostazione TrustedProvisioners prima di installare il pacchetto di provisioning affidabile. Questo è l'unico modo per installare un pacchetto senza il consenso dell'utente. Per offrire ulteriore sicurezza, è inoltre possibile impostare RequireProvisioningPackageSignature, che impedisce agli utenti di installare i pacchetti di provisioning non firmati da uno strumento di provisioning affidabile.

  4. Nella finestra Seleziona la posizione in cui salvare il pacchetto di provisioning specifica il percorso di output in cui desideri collocare il pacchetto di provisioning dopo averlo creato, quindi fai clic su Avanti. Per impostazione predefinita, Progettazione configurazione di Windows usa la cartella di progetto come percorso di output.

  5. Nella finestra Crea il pacchetto di provisioning fai clic su Compila. La compilazione del pacchetto di provisioning non richiede molto tempo. Le informazioni del progetto vengono visualizzate nella pagina di compilazione e la barra di stato indica lo stato della compilazione.

    Se devi annullare la compilazione, fai clic su Cancel. Ciò consente di annullare il processo di compilazione corrente, di chiudere la procedura guidata e di tornare alla pagina per le personalizzazioni.

  6. Se la compilazione non riesce, viene visualizzato un messaggio di errore che include un link alla cartella del progetto. Puoi esaminare i log per stabilire la causa dell'errore. Dopo aver risolto il problema, prova a generare il pacchetto di nuovo.

    Se la compilazione riesce, verranno visualizzati il nome del pacchetto di provisioning, la directory di output e la directory del progetto.

    Se vuoi, puoi generare di nuovo il pacchetto di provisioning e selezionare un percorso diverso per il pacchetto di output. A tale scopo, fai clic su Indietro per modificare il nome e il percorso del pacchetto di output, quindi fai clic su Avanti per avviare un'altra compilazione.

  7. Al termine, fai clic su Fine per chiudere la procedura guidata e tornare alla pagina Personalizzazioni.

Passaggio successivo: Come applicare un pacchetto di provisioning

Altre informazioni

Argomenti correlati