Pacchetti di provisioning per Windows 10

Si applica a

  • Windows10
  • Windows 10 Mobile

Il provisioning di Windows rende molto semplice per gli amministratori IT configurare i dispositivi per gli utenti finali senza la creazione di immagini. Con il provisioning di Windows, un amministratore IT può specificare facilmente la configurazione desiderata e le impostazioni necessarie per registrare i dispositivi per la gestione e quindi applicare tale configurazione ai dispositivi di destinazione in pochi minuti. Questa soluzione è particolarmente indicata per le piccole e medie imprese, con distribuzioni che vanno da decine a poche centinaia di computer.

Un pacchetto di provisioning (.ppkg) è un contenitore per una raccolta di impostazioni di configurazione. Con Windows 10 puoi creare pacchetti di provisioning che ti permettono di configurare in modo rapido ed efficiente un dispositivo senza dover installare una nuova immagine.

I pacchetti di provisioning sono piuttosto semplici e basta un breve set di istruzioni scritte perché uno studente o un dipendente non tecnico possa usarli per configurare il suo dispositivo. Il risultato può essere una notevole riduzione del tempo necessario per configurare più dispositivi all'interno dell'organizzazione.

Windows Assessment and Deployment Kit (ADK) per Windows 10 include Progettazione configurazione di Windows, uno strumento per la configurazione di pacchetti di provisioning. Progettazione configurazione di Windows è inoltre disponibile come app in Microsoft Store.

Novità di Windows10 versione 1703

  • Lo strumento per la creazione di pacchetti di provisioning è stato rinominato Progettazione configurazione di Windows, sostituendo lo strumento Progettazione immagine e configurazione di Windows. I componenti per la creazione di immagini sono stati rimossi da Progettazione configurazione di Windows, consentendo ora l'accesso solo alle impostazioni di runtime.
  • Progettazione configurazione di Windows può comunque essere installato da Windows ADK. Puoi inoltre installarlo da Microsoft Store.
  • Progettazione configurazione di Windows aggiunge ulteriori procedure guidate per facilitare maggiormente la creazione di pacchetti di provisioning per scenari specifici. Per le descrizioni delle procedure guidate, vedi Configurazioni possibili.
  • La procedura guidata Effettua il provisioning di dispositivi desktop, precedentemente denominata Provisioning semplice, consente ora di aggiungere domini di Azure Active Directory (Azure AD) e di rimuovere inoltre il software non Microsoft da dispositivi desktop Windows durante il provisioning.
  • Quando i pacchetti di provisioning vengono applicati a un dispositivo, una schermata dello stato indica l'esito positivo o negativo del provisioning.
  • Windows 10 include i cmdlet di PowerShell che consentono di semplificare il provisioning tramite script. Usando questi cmdlet, puoi aggiungere pacchetti di provisioning, rimuovere i pacchetti di provisioning e generare file di log per analizzare gli errori di provisioning.
  • La procedura guidata Effettua il provisioning di dispositivi desktop è stata rimossa da Progettazione configurazione di Windows. Utilizza invece l'app Configurazione PC scolastici da Microsoft Store.

Vantaggi dei pacchetti di provisioning

I pacchetti di provisioning consentono di:

  • Configurare rapidamente un nuovo dispositivo senza dover eseguire l'installazione di una nuova immagine.

  • Risparmiare tempo configurando più dispositivi con un unico pacchetto di provisioning.

  • Configurare rapidamente i dispositivi di proprietà dei dipendenti in un'organizzazione senza un'infrastruttura di gestione dei dispositivi mobili (MDM).

  • Configurare un dispositivo senza che disponga di connettività di rete.

I pacchetti di provisioning possono essere:

  • Installati tramite un supporto rimovibile, ad esempio una scheda SD o un'unità flash USB.

  • Allegati a un'e-mail.

  • Scaricati da una condivisione di rete.

  • Distribuiti in tag NFC o codici a barre.

Configurazioni possibili

Procedure guidate di Progettazione configurazione

Nella tabella seguente sono descritte le impostazioni configurabili tramite le procedure guidate disponibili in Progettazione configurazione di Windows per creare pacchetti di provisioning.

PassaggioDescrizioneCreazione guidata desktopProcedura guidata per dispositivi mobiliProcedura guidata di chioschi multimedialiProcedura guidata HoloLens
Configurare il dispositivoAssegnare un nome al dispositivo,
Immettere il codice Product Key per eseguire l'aggiornamento di Windows,
configurare le condivisioni utilizzate,
rimuovere il software preinstallato
sìsì
(solo nome del dispositivo e codice di aggiornamento)
sìsì
Configurare la reteConnettersi a una rete Wi-Fisìsìsìsì
Gestione degli accountRegistrare il dispositivo in Active Directory,
registrare il dispositivo in Azure Active Directory
o creare un account amministratore locale
sìnosìsì
Registrazione in blocco in Azure ADRegistrare il dispositivo in Azure Active Directory
Prima di utilizzare una procedura guidata di Progettazione configurazione di Windows per configurare la registrazione in blocco in Azure AD, configura l'aggiunta di Azure AD nella tua organizzazione.
nosìnono
Aggiungere applicazioniInstallare le applicazioni utilizzando il pacchetto di provisioning.sìnosìno
Aggiungere certificatiIncludere un file di certificato nel pacchetto di provisioning.sìnosìsì
Configurare l'app e l'account in modalità tutto schermoCreare un account locale per eseguire l'app in modalità tutto schermo,
specificare l'app per l'esecuzione in modalità tutto schermo
nonosìno
Configurare le impostazioni comuni a tutto schermoImpostare la modalità tablet,
configurare le schermate di benvenuto e di arresto,
disabilitare le impostazioni di timeout
nonosìno
Setup per sviluppatoriAbilita Modalità sviluppatore.nononosì

Nota

Dopo avere avviato un progetto utilizzando una procedura guidata di Progettazione configurazione di Windows, puoi passare all'editor avanzato per configurare impostazioni aggiuntive nel pacchetto di provisioning.

Editor avanzato di Progettazione configurazione

Nella tabella seguente sono forniti alcuni esempi di impostazioni che è possibile configurare utilizzando l'editor avanzato di Progettazione configurazione di Windows per creare pacchetti di provisioning.

Opzioni di personalizzazione Esempi
Aggiunta in blocco ad Active Directory e denominazione dei dispositivi Aggiungere dispositivi al dominio di Active Directory e assegnare nomi ai dispositivi usando numeri di serie specifici dell'hardware o caratteri casuali
Applicazioni App di Windows, applicazioni line-of-business
Registrazione in blocco in MDM Registrazione automatica in un servizio MDM di terze parti*
Certificati Autorità di certificazione radice, certificati client
Profili di connettività Wi-Fi, impostazioni proxy, e-mail
Criteri aziendali Restrizioni di sicurezza (password, blocco del dispositivo, fotocamera e così via), crittografia, impostazioni di aggiornamento
Asset di dati Documenti, musica, video, immagini
Personalizzazione del menu Start Layout del menu Start, aggiunta di applicazioni
Altro Sfondo della schermata iniziale e della schermata di blocco, nome del computer, dominio di appartenenza, impostazioni DNS e così via

* L'uso di un pacchetto di provisioning per la registrazione automatica in un ambiente ibrido System Center Configuration Manager o Configuration Manager/Intune non è supportato. Usare la console di Configuration Manager per registrare i dispositivi.

Per informazioni dettagliate sulle impostazioni che puoi personalizzare nei pacchetti di provisioning, vedi le informazioni di riferimento per le impostazioni del provisioning di Windows.

Modifiche al provisioning in Windows 10, versione 1607

Nota

Questa sezione viene mantenuta per i clienti che usano Windows 10, versione 1607, in Current Branch for Business. Alcune di queste informazioni non sono applicabili in Windows 10, versione 1703.

Progettazione immagine e configurazione di Windows per Windows 10, versione 1607, ha semplificato gli scenari di provisioning comuni.

Opzioni di Progettazione configurazione

Progettazione immagine e configurazione di Windows in Windows 10, versione 1607, ha supportato i seguenti scenari per gli amministratori IT:

  • Provisioning semplice: consente agli amministratori IT di definire una configurazione desiderata in Progettazione immagine e configurazione di Windows e quindi applicare la configurazione ai dispositivi di destinazione. La procedura guidata per il provisioning semplice rende l'intero processo facile e rapido guidando l'amministratore IT nei vari passaggi per le impostazioni di configurazione comuni.

    Impara a usare il provisioning semplice per configurare i computer Windows 10.

  • Provisioning avanzato (sviluppo di app classiche (Win32), app UWP (Universal Windows Platform) e certificati): consente a un amministratore IT di usare Progettazione immagine e configurazione di Windows per aprire i pacchetti di provisioning nell'editor delle impostazioni avanzate e includere app per la distribuzione nei dispositivi degli utenti finali.

  • Registrazione dei dispositivi mobili in un sistema di gestione consente agli amministratori IT di acquistare nuovi dispositivi Windows 10 Mobile commerciali e registrarli nel sistema di gestione dei dispositivi mobili (MDM, Mobile Device Management) prima di consegnarli agli utenti finali nell'organizzazione. Gli amministratori IT possono usare Progettazione immagine e configurazione di Windows per specificare l'endpoint di gestione e applicare la configurazione ai dispositivi di destinazione collegandoli a un PC Windows (distribuzione collegata) o tramite una scheda SD. Gli endpoint di gestione supportati includono:

    • Ambiente ibrido System Center Configuration Manager e Microsoft Intune (registrazione basata su certificati)
    • AirWatch (registrazione basata su stringa di password)
    • MobileIron (registrazione basata su stringa di password)
    • Altre soluzioni MDM (registrazione basata su certificato)

Nota

Progettazione immagine e configurazione di Windows in Windows 10, versione 1607, ha fornito inoltre una procedura guidata per la creazione di pacchetti di provisioning per PC usati in ambiente scolastico. Per altre info, vedi Configurare l'aggiunta dei computer degli studenti al dominio.

Altre informazioni

Argomenti correlati