Gestire i riavvii dei dispositivi dopo gli aggiornamenti

Si applica a

  • Windows 10

Stai cercando informazioni per utenti privati? Vedi Windows Update: domande frequenti

Puoi usare le impostazioni di Criteri di gruppo, un sistema di gestione di dispositivi mobili (MDM, Mobile Device Management) o il Registro di sistema (non consigliato) per configurare i tempi di riavvio dei dispositivi dopo l'installazione di un aggiornamento di Windows10. Puoi pianificare l'installazione degli aggiornamenti e impostare criteri per il riavvio e/o configurare l'orario di attività durante il quale non verranno eseguiti riavvii.

Pianificare l'installazione degli aggiornamenti

In Criteri di gruppo all'interno di Configura Aggiornamenti automatici puoi configurare un riavvio forzato dopo un orario specificato per l'installazione.

Per impostare l'ora, è necessario passare a Configurare gli aggiornamenti automatici, selezionare l'opzione 4 - Download automatico e pianificazione dell'installazione, quindi immettere un'ora nell'elenco a discesa Orario pianificato per l'installazione. In alternativa, puoi specificare di eseguire l'installazione durante la manutenzione automatica (configurata in Configurazione computer\Modelli amministrativi\Modelli amministrativi\Componenti di Windows\Utilità di pianificazione della manutenzione).

Esegui sempre riavvio automatico nel momento pianificato forza un riavvio dopo l'orario specificato per l'installazione e consente di configurare un timer per avvisare un utente connesso che sta per essere eseguito un riavvio.

Sebbene non sia consigliato, lo stesso risultato può essere ottenuto tramite il Registro di sistema. In HKLM\Software\Policies\Microsoft\Windows\WindowsUpdate\AU imposta AuOptions su 4, imposta l'orario per l'installazione tramite ScheduledInstallTime, abilita AlwaysAutoRebootAtScheduledTime e specifica il ritardo in minuti tramite AlwaysAutoRebootAtScheduledTimeMinutes. In modo analogo a Criteri di gruppo, AlwaysAutoRebootAtScheduledTimeMinutes imposta il timer per avvisare un utente connesso che verrà eseguito un riavvio.

Per una descrizione dettagliata di queste chiavi del Registro di sistema, vedi Chiavi del Registro di sistema usate per gestire il riavvio.

Ritardare il riavvio automatico

Quando Configura Aggiornamenti automatici è abilitato in Criteri di gruppo, è possibile abilitare uno dei seguenti criteri aggiuntivi per ritardare un riavvio automatico dopo l'installazione degli aggiornamenti:

  • Disattiva il riavvio automatico per gli aggiornamenti durante l'orario di attività impedisce il riavvio automatico durante l'orario di attività.
  • Escludi riavvio automatico per installazioni pianificate di Aggiornamenti automatici con gli utenti non connessi impedisce il riavvio automatico quando un utente è connesso. Se un utente pianifica il riavvio nella notifica di aggiornamento, il dispositivo verrà riavviato nel momento specificato dall'utente anche se è presente un utente connesso. È applicabile solo quando Configura Aggiornamenti automatici è impostato sull'opzione 4 - Download automatico e pianificazione dell'installazione.

Nota

Quando si usano connessioni Remote Desktop Protocol, solo le sessioni RDP attive vengono considerate utenti registrati. Verranno riavviati i dispositivi che non hanno accesso locale agli utenti o sessioni RDP attive.

È anche possibile usare il Registro di sistema, per evitare il riavvio automatico quando un utente è connesso. In HKLM\Software\Policies\Microsoft\Windows\WindowsUpdate\AU imposta AuOptions su 4 e abilita NoAutoRebootWithLoggedOnUsers. In modo analogo a Criteri di gruppo, se un utente pianifica il riavvio nella notifica di aggiornamento, questa impostazione verrà ignorata.

Per una descrizione dettagliata di queste chiavi del Registro di sistema, vedi Chiavi del Registro di sistema usate per gestire il riavvio.

Configurare l'orario di attività.

Orario di attività identifica il periodo di tempo durante il quale prevedi che il dispositivo sia in uso. I riavvi automatici dopo un aggiornamento verranno eseguiti al di fuori dell'orario di attività.

Per impostazione predefinita, l'orario di attività va dalle 8 alle 17 nei PC e dalle 5 alle 23 nei telefoni. Gli utenti possono modificare l'orario di attività manualmente.

A partire da Windows 10, versione 1703, puoi inoltre specificare l'intervallo massimo di orario di attività. L'intervallo specificato verrà calcolato dall'ora di inizio dell'orario di attività.

Gli amministratori possono utilizzare diversi modi per impostare l'orario di attività per i dispositivi gestiti:

Configurazione dell'orario di attività con Criteri di gruppo

Per configurare l'orario di attività con Criteri di gruppo, passa a Configurazione computer\Modelli amministrativi\Componenti di Windows\Windows Update e apri l'impostazione dei criteri Disattiva il riavvio automatico per gli aggiornamenti durante l'orario di attività. Quando questi criteri sono abilitati, puoi impostare l'ora di inizio e fine per l'orario di attività.

Usare Criteri di gruppo per configurare l'orario di attività

Configurazione dell'orario di attività con MDM

MDM usa le impostazioni Update/ActiveHoursStart e Update/ActiveHoursEnd e Update/ActiveHoursMaxRange nel provider di servizi di configurazione Policy per configurare l'orario di attività.

Configurazione dell'orario di attività tramite il Registro di sistema

Questo metodo non è consigliato e deve essere usato solo quando Criteri di gruppo e MDM non sono disponibili. Le impostazioni configurate tramite il Registro di sistema possono entrare in conflitto con un'eventuale configurazione esistente che usa uno dei metodi indicati in precedenza.

Per configurare l'orario di attività, dovrai impostare una combinazione dei seguenti valori del Registro di sistema. In HKLM\Software\Policies\Microsoft\Windows\WindowsUpdate usa SetActiveHours per abilitare o disabilitare l'orario di attività e ActiveHoursStart,ActiveHoursEnd per specificare l'intervallo dell'orario di attività.

Per una descrizione dettagliata di queste chiavi del Registro di sistema, vedi Chiavi del Registro di sistema usate per gestire il riavvio.

Nota

Per configurare manualmente l'orario di attività in un singolo dispositivo, vai a Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update e seleziona Cambia orario di attività.

Cambia orario di attività

Configura l'intervallo massimo dell'orario di attività

Con Windows 10 versione 1703, gli amministratori possono specificare l'intervallo massimo dell'orario di attività che gli utenti possono impostare. Questa opzione offre una maggiore flessibilità per lasciare alcune delle decisioni relative all'orario di attività all'utente, assicurandosi di aver lasciato tempo sufficiente per l'aggiornamento. L'intervallo massimo viene calcolato a partire dall'ora di inizio dell'orario di attività.

Per configurare l'intervallo massimo dell'orario di attività, vai a Configurazione computer\Modelli amministrativi\Componenti di Windows\Windows Update e apri Specifica intervallo dell'orario di attività per i riavvii automatici.

Per configurare l'intervallo massimo dell'orario di attività mediante MDM, utilizza Update/ActiveHoursMaxRange.

Limita i ritardi del riavvio

Dopo l'installazione di un aggiornamento, Windows10 tenta il riavvio automatico al di fuori dell'orario di attività. Se il riavvio non riesce dopo 7 giorni (per impostazione predefinita), l'utente riceverà una notifica che indica la necessità di eseguire il riavvio. Puoi usare il criterio Specifica la scadenza prima del riavvio automatico per l'installazione degli aggiornamenti per modificare il ritardo da 7 giorni a un numero di giorni compreso tra 2 e 14.

Controllo delle notifiche di riavvio

In Windows 10 versione 1703, sono state aggiunte impostazioni per controllare le notifiche di riavvio per gli utenti.

Notifiche di riavvio automatico

Gli amministratori possono eseguire l'override del comportamento predefinito per la notifica di riavvio automatico richiesto. Per impostazione predefinita, questa notifica scomparirà automaticamente.

Per configurare questo comportamento mediante i Criteri di gruppo, vai a Configurazione computer\Modelli amministrativi\Componenti di Windows\Windows Update e seleziona Configura la notifica di riavvio automatico richiesto per gli aggiornamenti. Quando configurato per 2 - Azione utente, un utente che ottiene la notifica deve chiuderla manualmente.

Per configurare questo comportamento mediante MDM, utilizza Update/AutoRestartRequiredNotificationDismissal

Puoi anche configurare il periodo prima che un aggiornamento appia in questa notifica. Il valore predefinito è 15 minuti.

Per modificarlo mediante i Criteri di gruppo, seleziona Configura le notifiche per i promemoria di riavvio automatico per gli aggiornamenti in Configurazione computer\Modelli amministrativi\Componenti di Windows\Windows Update e seleziona la durata in minuti.

Per modificarlo mediante MDM, utilizza Update/AutoRestartNotificationSchedule.

In alcuni casi, non hai bisogno che venga visualizzata una notifica.

A tale scopo mediante i Criteri di gruppo, vai a Configurazione computer\Modelli amministrativi\Componenti di Windows\Windows Update e seleziona Disattiva le notifiche di riavvio automatico per le installazioni di aggiornamenti.

A tale scopo mediante MDM, utilizza Update/SetAutoRestartNotificationDisable.

Avvisi di riavvio automatico pianificato

Dato che gli utenti non possono rimandare un riavvio pianificato dopo che la scadenza è stata raggiunta, puoi configurare un promemoria di avviso prima del riavvio pianificato. Puoi anche configurare un avviso prima del riavvio, per informare gli utenti del riavvio imminente e consentire loro di salvare il lavoro.

Per configurare entrambi tramite i Criteri di gruppo, trova Configura notifiche di avviso per il riavvio automatico pianificato per gli aggiornamenti in Configurazione computer\Modelli amministrativi\Componenti di Windows\Windows Update. Il promemoria di avviso può essere configurato da Promemoria (ore) e l'avviso prima di un riavvio automatico imminente può essere configurato da Avviso (minuti).

In MDM, il promemoria di avviso viene configurato mediante Update/ScheduleRestartWarning e l'avviso di riavvio automatico imminente viene configurato mediante Update/ScheduleImminentRestartWarning.

Riavvio impegnato

Il riavvio impegnato è il periodo di tempo in cui gli utenti devono pianificare un riavvio. Inizialmente, Windows verrà riavviato automaticamente al di fuori delle ore lavorative. Quando termina il periodo di tempo impostato (7 giorni per impostazione predefinita), Windows passa ai riavvi pianificati dall'utente.

Le seguenti impostazioni possono essere adattate al riavvio impegnato:

  • Periodo di tempo prima che il riavvio automatico passi al riavvio impegnato.
  • Il numero di giorni che gli utenti possono posporre le notifiche di promemoria del riavvio impegnato.
  • Il numero di giorni prima che un riavvio in sospeso venga eseguito automaticamente al di fuori delle ore lavorative.

In Criteri di gruppo, vai a Configurazione computer\Modelli amministrativi\Componenti di Windows\Windows Update e seleziona Specifica la transizione del riavvio impegnato e la pianificazione delle notifiche per gli aggiornamenti.

In MDM, utilizza rispettivamente Update/EngagedRestartTransitionSchedule, Update/EngagedRestartSnoozeSchedule e Update/EngagedRestartDeadline.

Impostazioni di Criteri di gruppo per il riavvio

Nell'Editor Criteri di gruppo vedrai varie impostazioni di criteri relative al comportamento del riavvio in Configurazione computer\Modelli amministrativi\Componenti di Windows\Windows Update. La tabella seguente mostra i criteri applicabili a Windows10.

Criterio Si applica a Windows10 Note
Disattiva il riavvio automatico per gli aggiornamenti durante l'orario di attività sì Usa questo criterio per configurare l'orario di attività, durante il quale il dispositivo non verrà riavviato. Questo criterio non ha alcun effetto se sono abilitati i criteri Escludi riavvio automatico per installazioni pianificate di Aggiornamenti automatici con gli utenti non connessi o Esegui sempre riavvio automatico nel momento pianificato.
Esegui sempre riavvio automatico nel momento pianificato sì Usa questo criterio per configurare un timer di riavvio (tra 15 e 180 minuti) che verrà avviato immediatamente dopo l'installazione di aggiornamenti importanti con Windows Update. Questo criterio non ha alcun effetto se è abilitato il criterio Escludi riavvio automatico per installazioni pianificate di Aggiornamenti automatici con gli utenti non connessi.
Specifica la scadenza prima del riavvio automatico per l'installazione degli aggiornamenti sì Usa questo criterio per specificare il numero di giorni per cui può essere ritardato un riavvio automatico (tra 2 e 14). Questo criterio non ha alcun effetto se sono abilitati i criteri Escludi riavvio automatico per installazioni pianificate di Aggiornamenti automatici con gli utenti non connessi o Esegui sempre riavvio automatico nel momento pianificato.
Escludi riavvio automatico per installazioni pianificate di Aggiornamenti automatici con gli utenti non connessi sì Usa questo criterio per impedire il riavvio automatico quando un utente è connesso. Questo criterio è applicabile solo quando il criterio Configura aggiornamenti automatici è configurato per l'esecuzione di installazioni pianificate degli aggiornamenti.
Non esiste un'impostazione di criteri MDM equivalente per Windows10 Mobile.
Richiedi nuovamente riavvio per installazioni pianificate no
Rimanda riavvio per installazioni pianificate no
Nuova pianificazione installazioni pianificate Aggiornamenti automatici no

Nota

Puoi scegliere solo un percorso per il comportamento del riavvio. Se imposti criteri in conflitto per il riavvio, il comportamento effettivo per il riavvio potrebbe essere diverso dal previsto. Quando si usa RDP, solo le sessioni RDP attive vengono considerate utenti registrati.

Chiavi del Registro di sistema usate per gestire il riavvio

Nelle tabelle seguenti sono elencati i valori del Registro di sistema che corrispondono alle impostazioni di Criteri di gruppo per il controllo dei riavvii dopo gli aggiornamenti in Windows 10.

HKLM\Software\Policies\Microsoft\Windows\WindowsUpdate

Chiave del Registro di sistema Tipo di chiave Valore
ActiveHoursEnd REG_DWORD 0-23: imposta l'orario di attività in modo da terminare a un'ora specifica
inizia a mezzanotte (0) e termina alle 23 (23)
ActiveHoursStart REG_DWORD 0-23: imposta l'orario di attività in modo da iniziare a un'ora specifica
inizia a mezzanotte (0) e termina alle 23 (23)
SetActiveHours REG_DWORD 0: disabilita il riavvio automatico dopo gli aggiornamenti al di fuori dell'orario di attività
1: abilita il riavvio automatico dopo gli aggiornamenti al di fuori dell'orario di attività

HKLM\Software\Policies\Microsoft\Windows\WindowsUpdate\AU

Chiave del Registro di sistema Tipo di chiave Valore
AlwaysAutoRebootAtScheduledTime REG_DWORD 0: disabilita il riavvio automatico dopo l'installazione degli aggiornamenti nell'orario pianificato
1: abilita il riavvio automatico dopo l'installazione degli aggiornamenti nell'orario pianificato
AlwaysAutoRebootAtScheduledTimeMinutes REG_DWORD 15-180: imposta il riavvio automatico in modo che si verifichi dopo un numero di minuti specifico
AUOptions REG_DWORD 2: notifica per il download e la notifica per l'installazione degli aggiornamenti
3: scaricare e comunicare automaticamente per l'installazione degli aggiornamenti
4: esegue automaticamente il download e pianifica l'installazione degli aggiornamenti
5: consente all'amministratore locale di configurare queste impostazioni
Nota: per configurare il comportamento di riavvio, imposta questo valore su 4
NoAutoRebootWithLoggedOnUsers REG_DWORD 0: disabilita l'opzione per non eseguire il riavvio se gli utenti sono connessi
1: non esegue il riavvio dopo l'installazione di un aggiornamento se un utente è connesso
Nota: Se disabilitato: gli aggiornamenti automatici avvisano l'utente che il computer verrà riavviato automaticamente in 5 minuti per completare l'installazione
ScheduledInstallTime REG_DWORD 0-23: pianifica l'installazione degli aggiornamenti in un'ora specifica
inizia a mezzanotte (0) e termina alle 23 (23)

Esistono 3 diverse combinazioni del Registro di sistema per controllare il comportamento di riavvio:

  • Per impostare l'orario di attività, SetActiveHours deve essere 1, mentre ActiveHoursStart e ActiveHoursEnd devono definire l'intervallo di tempo.
  • Per pianificare un orario di installazione e un orario di riavvio specifici, AUOptions deve essere 4, ScheduledInstallTime deve specificare l'ora di installazione, AlwaysAutoRebootAtScheduledTime deve essere impostato su 1 e AlwaysAutoRebootAtScheduledTimeMinutes deve specificare il numero di minuti di attesa prima del riavvio.
  • Per ritardare il riavvio se un utente è connesso, AUOptions deve essere 4, mentre NoAutoRebootWithLoggedOnUsers è impostato su 1.

Argomenti correlati