Attivazione di contratti multilicenza per Windows 10

Si applica a

  • Windows10
  • Windows 8.1
  • Windows 8
  • Windows 7
  • Windows Server 2012 R2
  • Windows Server 2012
  • Windows Server 2008 R2

Ti interessano informazioni sui contratti multilicenza?

Ti interessa l'attivazione singola?

Questa guida è progettata per aiutare le organizzazioni che hanno intenzione di usare l'attivazione del volume per distribuire e attivare Windows10, incluse le organizzazioni che hanno usato l'attivazione del volume per le versioni precedenti di Windows. L'attivazione di contratti multilicenza è il processo che i clienti Microsoft con contratti multilicenza usano per automatizzare e gestire l'attivazione di sistemi operativi Windows, di Microsoft Office e di altri prodotti Microsoft nelle organizzazioni di grandi dimensioni. I contratti multilicenza sono disponibili per i clienti che acquistano prodotti software nell'ambito di diversi programmi multilicenza (ad esempio Open e Select) e a chi aderisce a programmi quali Microsoft Partner Program e le sottoscrizioni MSDN.

L'attivazione di contratti multilicenza è una soluzione configurabile che consente di automatizzare e gestire il processo di attivazione dei prodotti nei computer che eseguono sistemi operativi Windows concessi in licenza nell'ambito di un contratto multilicenza. L'attivazione di contratti multilicenza è usata anche con altri prodotti software Microsoft (in particolare le suite Office) venduti con contratti multilicenza che la supportano.

Questa guida fornisce informazioni e indicazioni dettagliate per la scelta del metodo di attivazione di contratti multilicenza più adatto al tuo ambiente e quindi per la configurazione ottimale della soluzione scelta. Questa guida descrive le caratteristiche di attivazione del volume disponibili in Windows10 e Windows Server2012R2 e gli strumenti forniti in queste versioni di Windows e Windows Server per gestire l'attivazione del volume.

Dato che la maggior parte delle organizzazioni non cambierà immediatamente tutti i computer in Windows10, le strategie di attivazione di volume pratica devono anche tenere conto di come usare Windows8, Windows7, Windows Server2012 e Windows Server2008R2Windows Server2008R2 sistemi operativi. Questa guida illustra come i nuovi strumenti di attivazione dei contratti multilicenza possono supportare i sistemi operativi precedenti, ma non illustra gli strumenti forniti con tali versioni dei sistemi operativi.

L'attivazione di contratti multilicenza e la sua utilità non sono concetti nuovi e questa guida non ne ripercorre per intero i principi e la storia. Puoi trovare ulteriori informazioni di background nelle appendici della guida. Per altre informazioni, vedi Panoramica dell'attivazione di contratti multilicenza nella libreria TechNet.

Per altre informazioni sulla pianificazione di una distribuzione di attivazione del volume in modo specifico per Windows7 e Windows Server2008R2, vedere la Guida alla pianificazione di attivazione del volume per Windows7.

Per pianificare e implementare con esito positivo una strategia di attivazione di contratti multilicenza, devi:

  • Apprendere e comprendere la funzionalità di attivazione dei prodotti.
  • Esaminare e valutare i tipi o i modelli di attivazione disponibili.
  • Considerare la connettività dei client da attivare.
  • Scegli il metodo o i metodi da usare con ciascun tipo di client.
  • Determinare i tipi e il numero dei codici Product Key necessari.
  • Determinare le esigenze di monitoraggio e generazione di rapporti dell'organizzazione.
  • Installare e configurare gli strumenti necessari per supportare i metodi selezionati.

Tieni presente che il metodo di attivazione non modifica la responsabilità di un'organizzazione riguardo ai requisiti di licenza. Devi assicurarti che tutti i prodotti software usati nell'organizzazione siano concessi in licenza e attivati in conformità ai termini del contratto di licenza in vigore.

In questa guida: